Affari tuoi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Affari tuoi
Logo del programma Affari tuoi
Anno 2003 - in corso
Genere Game show, Telequiz e intrattenimento
Edizioni 11
Durata 40 min
Produttore Endemol
Presentatore Flavio Insinna
Regia Stefano Mignucci
Rete Rai 1
Rai HD (dal 2012)

Affari tuoi è un game show televisivo italiano a premi in onda su Rai 1 dal 2003, condotto da Flavio Insinna.

Ha come collocazione abituale l'access prime time, ma è anche trasmesso occasionalmente in prima serata con delle puntate speciali. Nei giorni feriali il programma si sovrappone al celebre telegiornale satirico Striscia la notizia, in onda su Canale 5. Per 9 anni il programma è stato registrato a Roma, nello Studio 1 dei De Paolis Studios, fino a che, nel 2012, la produzione si è trasferita al Teatro delle Vittorie.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

Si tratta essenzialmente di un gioco d'azzardo contro il banco (soprannominato "L'infame", "Il dottore" e dal settembre 2013 "La dottoressa"). All'inizio ci sono 20 giocatori, ciascuno rappresentante di una regione italiana ed in possesso di una scatola, il "pacco", il cui contenuto è segreto, chiusa da uno spago fermato da un sigillo di ceralacca (la versione italiana del programma è una delle poche ad usare delle scatole: la maggior parte dei programmi nati da questo format usano, infatti, valigie). All'inizio viene posta una domanda preliminare a tutti i giocatori; il più rapido a dare la risposta esatta diventa protagonista del gioco vero e proprio. Al giocatore prescelto vengono immediatamente mostrate le sue possibilità di vincita, ovvero l'elenco dei contenuti di tutte le scatole (ovviamente senza rivelare quale premio si trova in quale scatola), che appaiono in sovraimpressione sullo schermo. I pacchi possono contenere una somma in denaro (da 0,01 euro solitamente fino a 500.000, ma a volte anche 1.000.000) o oggetti di scarso valore spesso ridicoli. Nell'elenco, le vincite basse sono rappresentate su sfondo blu a sinistra dello schermo, quelle alte su sfondo rosso a destra (il colore è più scuro più alto è il valore del premio), e se è presente un premio maggiore di 500.000 euro viene indicato su sfondo dorato.

Questa è la lista dei premi: Questa è la lista dei premi:

0,01 €
0,20 €
0.50 €*
1 €*
5 €*
10 €
50 €
100 €
250 €
La matta (500 €)
5.000 €
10.000 €
20.000 €
30.000 €
Pacco X
50.000 €
75.000 €
100.000 €
250.000 €
500.000 €


- (*) Alcuni di questi premi sono sostituiti con un oggetto di pari valore.

Nel Pacco X i premi contenuti possono essere:

0,02 €
3 €
70 €
150 €
300 €
8.000 €
22.000 €
60.000 €
110.000 €
200.000 €


Nel 2007 fu introdotto un pacco speciale, il pacco X, il cui contenuto rimaneva sconosciuto fino a quando non venisse trovato dal giocatore. In seguito i pacchi incogniti divennero due (pacco X e pacco Y): quando il giocatore ne trovava uno, doveva pescare due buste da un'urna e assegnarle ai due pacchi, timbrandole una con una X e l'altra con una Y; quindi il conduttore rivelava al concorrente il contenuto del pacco trovato ma non dell'altro, che restava sconosciuto fino a quando il pacco incognito non veniva aperto. Dall'autunno del 2013 il pacco incognito è tornato ad essere uno solo. Un ulteriore pacco aggiunto successivamente, il pacco matto, presentava una serie di diverse possibilità (raddoppiare o dimezzare il premio massimo, far terminare subito la partita ecc...). Sempre dall'autunno 2013, questo è stato sostituito da "La matta".

Il giocatore prescelto è dall'inizio virtualmente vincitore del premio contenuto nella scatola che gli è stata assegnata all'inizio del gioco, ma ne ignora l'entità. Il gioco consiste in una serie di fasi in cui al giocatore viene chiesto di scegliere una scatola alla volta tra le 19 che non sono la sua, rivelandone il contenuto. In questo modo, man mano che il gioco procede, aumenta per esclusione l'informazione disponibile sul contenuto della scatola in possesso del giocatore.

Periodicamente il banco (che conosce preventivamente i contenuti di tutte le scatole) fa un'offerta al giocatore, proponendogli di rinunciare al premio contenuto nella propria scatola in cambio di una certa somma di denaro oppure proporgli di scambiare la propria scatola con una fra quelle non ancora aperte. Ovviamente il fatto che il banco conosca preventivamente il contenuto delle scatole introduce un elemento di disturbo rispetto a un approccio matematico e statistico al gioco: se è possibile una strategia di gioco, essa dovrebbe certamente essere basata sulla considerazione che fra gli obiettivi principali del banco, a differenza di quanto avverrebbe in un casinò, c'è che la trasmissione abbia una certa durata in minuti e sia interessante per il pubblico.

Scopo del banco è infatti quello di cercare di "cavarsela" al ribasso, soprattutto con tattiche di carattere psicosociale che fanno leva sulle necessità economiche dei concorrenti e sulla propensione ad assicurarsi comunque una vincita concreta; Anche la conoscenza delle condizioni economiche del concorrente incide probabilmente sulla strategia al ribasso, con opportuni parametri matematici.

Puntate speciali[modifica | modifica sorgente]

Affari tuoi - La lotteria[modifica | modifica sorgente]

A partire dal 29 settembre 2004 fino al 6 gennaio 2005 sono andate in onda dieci puntate speciali del programma in prima serata dalle 21:10, tutti i mercoledì. Le puntate, anche'esse condotte da Paolo Bonolis, erano abbinate alla Lotteria Italia. Uno dei pacchi distribuiti ai concorrenti recava all'interno il biglietto della Lotteria vincente, dal valore di 15.000 €. Alla fine del gioco, tra tutti gli spettatori che avevano indovinato da casa il pacco contenente il biglietto, veniva estratto a sorte un vincitore. La media di ascolti delle puntate è stata molto alta, con 8.297.000 pari al 31,15% di share.

Affari tuoi - La rivincita[modifica | modifica sorgente]

Dal 21 maggio al 3 giugno 2006 furono trasmesse 10 puntate speciali del programma, denominate Affari tuoi - la rivincita, condotte da Antonella Clerici. Le puntate sono andate in onda nel consueto orario dell'access prime time (20:30-21:15). In questa nuova formula hanno giocato i concorrenti che nella storia del programma hanno vinto meno.

Altre puntate speciali[modifica | modifica sorgente]

  • Venerdì 5 maggio 2006 è andata in onda una puntata speciale in occasione delle 500 puntate del programma (condotta da Antonella Clerici).
  • Il 26 maggio 2012 è andata in onda una puntata speciale dedicata agli anni ottanta, con tutti i premi in denaro convertiti nel medesimo valore in lire, e con ospiti Alberto Tomba, Cristina D'Avena e Jerry Calà.
  • Il 13 e 14 ottobre 2013, in occasione dei 10 anni della trasmissione, sono andate in onda due puntate speciali in cui tutti i precedenti conduttori del programma hanno partecipato in qualità di concorrenti.

Storia del programma[modifica | modifica sorgente]

Nel settembre 2003 la RAI annunciò di aver acquistato i diritti del format di un programma danese che aveva già fatto molto successo nel mondo: Miljoenenjacht ("Caccia ai milioni"), con l'obiettivo di sostituirlo al quiz Il Castello, condotto da Pippo Baudo, che non sarebbe più andato in onda. Visto il recente ritorno di Paolo Bonolis in RAI, si pensò di affidare a lui la conduzione.

Il programma cominciò le trasmissioni il 13 ottobre 2003, andando in onda dal lunedì al sabato con la regia di Stefano Vicario. Dopo pochissime puntate, a partire già dal 25 ottobre, il quiz acquista un notevole pubblico televisivo, tale da superare in ascolti il telegiornale satirico Striscia la Notizia, in onda nella stessa fascia oraria su Canale 5, fino a quel momento campione indiscusso di share. Grazie al grande successo, Affari tuoi venne più volte promosso in prima serata con puntate speciali più lunghe.

Il 10 gennaio 2004, "Striscia la Notizia" mandò in onda un servizio in cui si sosteneva che alcuni concorrenti di "Affari tuoi" fossero in realtà attori e personaggi minori del mondo dello spettacolo – e non gente comune, come il gioco voleva far intendere. Il servizio, inoltre, suggeriva anche che il meccanismo del quiz fosse pilotato dagli autori, in modo da far vincere soltanto alcuni concorrenti. In risposta alle accuse del programma di Antonio Ricci, Paolo Bonolis, conduttore di Affari tuoi, decise di mostrare le prove della legittimità del programma (le vincite regolarmente pagate, le prove del fatto che alcuni concorrenti non fossero attori, sebbene avessero partecipato ad altri programmi televisivi ecc...)[1], accusando sostanzialmente Antonio Ricci di aver fabbricato uno scandalo ad hoc mosso da invidia nei confronti del successo del programma RAI. La puntata in questione, quella del 19 gennaio 2004, è ad oggi la puntata più vista della storia del programma, con 15.252.000 telespettatori, pari al 45,89% di share[2].

Nel settembre 2004 cominciò la seconda edizione, e gli ascolti rimasero molto alti, giustificando nuove puntate speciali in prima serata. Il programma fu nuovamente interrotto a gennaio 2005 (sostituito dal quiz Le tre scimmiette condotto da Simona Ventura) per il periodo in cui Bonolis fu impegnato con le riprese del festival di Sanremo. Il quiz, quindi, riprese a metà febbraio e continuò, sempre con grande successo di pubblico, fino al giugno dello stesso anno.

Nell'estate 2005 Paolo Bonolis lasciò la trasmissione, tornando a lavorare in Mediaset. Per condurre le nuove stagioni fu quindi scelto Pupo, forte del successo ottenuto da Il malloppo, il quiz che aveva sostituito Affari tuoi durante la pausa estiva. Cambiò anche il regista, che fu scelto nella persona di Sergio Colabona. In un primo momento, il programma continuò ad avere una grande risposta di pubblico, confermandosi leader di ascolti nella sua fascia oraria. Dal gennaio dell'anno successivo, però, il quiz cominciò a perdere spettatori, e la RAI decise di mandare in onda tre puntate speciali in prima serata con alcune modifiche al gioco[senza fonte], che tuttavia non causeranno lo sperato ritorno di audience. A marzo 2006 anche Pupo lasciò la conduzione a causa di impegni dovuti ad un suo tour musicale[3]. Al suo posto fu chiamata Antonella Clerici, che guiderà il gioco fino alla fine della stagione.

Dopo il rifiuto di Pupo a riprendere nuovamente in mano le redini del programma per una quarta edizione, da settembre la conduzione fu affidata all'attore Flavio Insinna. Da questa stagione, la RAI decise di mandare in onda il programma tutti i giorni. Gli ascolti crebbero nuovamente[senza fonte], anche se non ai livelli delle prime due stagioni.

Il moderato successo ritrovato continuò anche per la stagione 2007/2008, e per le due successive, 2008/2009 e 2009/2010[senza fonte], nelle quali cambiano nuovamente il regista (Stefano Mignucci) e il conduttore (Max Giusti).

A dicembre 2008, Striscia la Notizia tornò a dedicare un servizio ad Affari tuoi. Questa volta il programma di Antonio Ricci accusò nuovamente il quiz di Rai 1 di truccare il gioco, sì da lasciare i premi alti per la fine del programma, in modo da aumentare gli ascolti. A seguito della denuncia di Striscia la Notizia, il Codacons sollevò dei pesanti dubbi sulla regolarità del gioco, presentando ricorsi al Tar del Lazio e al Consiglio di Stato.[4] La denuncia ebbe conclusione nel marzo 2013, quando la Procura di Roma trovò il quiz di Rai 1 "assolutamente scorretto". A seguito di questa decisione, il Codacons avviò una class action nei confronti della RAI[5].

Nella stagione 2010/2011, il quiz venne sostituito dal fortunato gioco Soliti Ignoti - Identità nascoste, condotto da Fabrizio Frizzi. Riprenderà dopo più di otto mesi, nel marzo 2011, in alternanza con il quiz di Frizzi. L'edizione successiva (che venne registrata nel nuovo studio al Teatro delle Vittorie), vide il ritorno in pianta stabile di Affari tuoi, che tornò in onda ogni sera, e trovò un ritrovato successo di audience[senza fonte]. Questa edizione fu l'ultima guidata da Max Giusti, che detiene il record di edizioni condotte nella storia mondiale del format.

Flavio Insinna tornò alla guida del quiz (che presentò molte modifiche nel meccanismo di gioco[senza fonte]) per la stagione 2013/2014, riportando il programma a grandi successi di pubblico, confermandosi leader della fascia oraria contro Striscia la Notizia di Canale 5[senza fonte].

Il 13 e 14 ottobre 2013, in occasione dei 10 anni della trasmissione, sono andate in onda due puntate speciali con gli ex conduttori in qualità di concorrenti: Paolo Bonolis, Pupo, Antonella Clerici e Max Giusti.

Gioco in scatola[modifica | modifica sorgente]

Editrice Giochi ha prodotta molte versioni di un gioco da tavolo basato su Affari tuoi, una per ogni conduttore che ha presentato il programma ad eccezione di Antonella Clerici.

Affari tuoi nel mondo[modifica | modifica sorgente]

Affari tuoi è trasmesso nelle seguenti nazioni (a fianco il titolo locale):

Edizioni italiane[modifica | modifica sorgente]

Edizione 2003/2004 con Paolo Bonolis[modifica | modifica sorgente]

« La/Il (nome della regione del pacco) ci dice che lei rinuncia definitivamente a (cifra che esce) »
(Paolo Bonolis)
« Scavicchi, ma non apra! »
(Paolo Bonolis, quando chiede al concorrente di staccare la ceralacca che tiene chiuso il pacco senza aprirlo)
Paolo Bonolis

periodo: dal 13 ottobre 2003 al 6 dicembre 2003 e dal 20 gennaio 2004 al 5 giugno 2004

  • L'ultima puntata prima della pausa natalizia va in onda il 6 dicembre 2003. Dal giorno successivo il programma sarà sostituito da una striscia speciale de La prova del cuoco intitolata Per natale cucino io, condotto da Antonella Clerici. Il programma ritornò poi in anticipo il 19 gennaio 2004.
  • Il 10 gennaio del 2004 Striscia la notizia svela che alcuni concorrenti del programma sono persone che lavorano nel mondo dello spettacolo, sostenendo che il meccanismo del gioco sia pilotato.[6] Questo perche alcuni concorrenti, secondo Striscia, hanno fatto alcune comparse in alcuni film o altri programmi televisivi.
  • Dopo varie accuse, la RAI querela Striscia la notizia[7] per diffamazione. L'allora direttore generale della RAI Flavio Cattaneo, pero, tiene a precisare che l'accusa non e' rivolta a Mediaset in particolare ma soltanto si cosiddetti "accusatori", e cioe' Antonio Ricci, Ezio Greggio e Enzo Iacchetti
  • Nella puntata del 19 gennaio 2004, giorno della ripresa dopo la pausa natalizia, Bonolis si difende da tutte le accuse che gli furono attribuite dal TG satirico rivolgendosi al pubblico sia dello studio sia da casa, per quasi mezz'ora. Il conduttore spiega che il quiz è interamente regolare, che i premi vengono consigliati ai concorrenti entro un limite di tempo di 180 giorni[8] , che il fatto che alcuni concorrenti hanno fatto comparse in film non influisce sul regolare svolgimento del gioco. Per dimostrare veramente la regolarità del programma, Bonolis mostra in diretta le carte dei pagamenti delle somme in denaro ai concorrenti[9] . La puntata, anziché terminare alle 21:15 come dovrebbe, termina alle 21:30 con quasi 15 minuti di sforò. Anche tale situazione fu al centro di numerose polemiche all'interno dell'azienda.
  • La puntata del 19 gennaio 2004 è la più vista di sempre con 15.252.000 spettatori pari al 45,88% di share.
  • Il 4 febbraio 2004 viene vinto per la prima volta il montepremi da 500.000 euro, dal concorrente siciliano Roberto Pepi.

Edizione 2004/2005 con Paolo Bonolis[modifica | modifica sorgente]

periodo: dal 20 settembre 2004 al 8 gennaio 2005 (abbinata alla Lotteria Italia) e dal 28 febbraio 2005 al 3 giugno 2005

  • Dal 29 settembre 2004 fino al 6 gennaio 2005 è andata in onda una striscia speciale in prima serata al mercoledì denominata Affari tuoi - La lotteria abbinata alla Lotteria Italia
  • La puntata del 30 novembre 2004 registra l'ascolto più alto di questa edizione (11.031.000 spettatori pari al 39,29% di share).
  • Il 16 dicembre 2004 viene vinto il montepremi da 500.000 euro dalla concorrente sarda Francesca Madeddu.
  • Quando Mediaset annuncia che il format approda in Spagna sulla controllata Telecinco, finisce la guerra tra Bonolis e Striscia la Notizia sulle presunte combine del programma. La versione iberica è tale e quale a quella italiana (anche nel nome: ¡Allà Tù!), ma dura un'ora, partecipa anche il pubblico da casa e ci si vincono fino a 300.000 €. Queste versioni sono le uniche che nel format utilizzano i pacchi, insieme a quella inglese e francese, mentre altrove i premi, invece che essere contenuti nei pacchi, sono dentro delle valigie.
  • L'8 gennaio 2005 il programma è stato sostituito dal quiz Le tre scimmiette condotto da Simona Ventura, a causa dell'impegno di Bonolis nella preparazione del Festival di Sanremo 2005.
  • La media di ascolti di questa seconda edizione è stata anch'essa molto soddisfacente. Infatti, se nella prima il programma è arrivato a toccare punte del 37% di share, in questa stagione gli ascolti sono arrivati molte volte a picchi di oltre il 40%[10]. La media degli ascolti è stata di 9.466.000 spettatori pari al 34,64% di share. Nello specifico le puntate dal 20 settembre 2004 al 8 gennaio 2005 hanno ottenuto una media di 9.612.000 spettatori pari al 36,32% di share, mentre dal 28 febbraio al 3 giugno 2005 la media è stata di 8.849.000 spettatori pari al 32,70% di share[11].
  • Il 3 giugno 2005 è andata in onda l'ultima puntata del programma con Paolo Bonolis come conduttore.

Edizione 2005/2006[modifica | modifica sorgente]

Con Pupo[modifica | modifica sorgente]

« Spippoli! »
(Pupo)
« Slacci e si fermi! »
(Pupo)
« Un pacco farlocco! »
(Pupo)
Pupo

periodo: dal 12 settembre 2005 al 25 marzo 2006

Dal 2005 ci sono state alcune modifiche, anche a causa dell'addio di Bonolis e l'arrivo al suo posto di Pupo:

  • In alcune puntate speciali, trasmesse in prima serata, invece delle regioni giocavano famiglie o piccoli comuni che portavano un rappresentante a giocare; tali puntate furono sospese per carenza (se di carenza si può parlare) di ascolti. Il 14 ottobre 2005 viene trasmesso il primo speciale serale del gioco. Nella prima puntata, oltre alle famiglie, la trasmissione si svolge collegandosi in diretta con le piazze di alcuni comuni italiani.
  • Dopo il successo autunnale, il mese di gennaio non è stato molto roseo per il programma che, pur continuando ad avere un grande seguito, perde ripetutamente la perpetua gara di ascolto contro Striscia la notizia. La RAI trasmise quindi tre speciali serali, in cui erano introdotte 2 modifiche al gioco: i concorrenti, che rappresentavano loro stessi e non la loro regione come avviene normalmente, determinavano chi di loro avrebbe giocato estraendo a sorte il numero maggiore; la vincita più alta è di 2.000.000 di euro. Ma la concomitanza con i XX Giochi olimpici invernali e Zelig Circus non premiò il programma.
  • Dal 6 al 19 marzo 2006 è stato introdotto il gioco del "telefono bianco", a cui partecipano i telespettatori da casa. Si deve cercare di indovinare da casa in quale pacco si trovano i 500.000 euro. Sul bancone è presente appunto un telefono bianco, oltre a quello classico nero. In caso di vincite, tra tutti i telespettatori che hanno indovinato ne viene estratto uno che vince 5.000 euro in gettoni d'oro. Le puntate in cui si svolgeva questo gioco erano ovviamente trasmesse in diretta.

Con Antonella Clerici[modifica | modifica sorgente]

« Sfiocchetti! »
(Antonella Clerici)
« Che bello il mio telefono nuovo! »
(Antonella Clerici)
Antonella Clerici

periodo: dal 27 marzo 2006 al 3 giugno 2006

Dal 27 marzo al 3 giugno 2006 Antonella Clerici ha sostituito Pupo alla conduzione del programma. Oltre al crollo degli ascolti di gennaio-marzo 2006, il vero motivo dell'abbandono del presentatore è il tour che lo ha portato in Russia, Ucraina e Canada.

  • Dal 6 aprile 2006 è stato introdotto un nuovo telefono, bianco, con il quale il concorrente può chiamare (una volta) a casa sua per chiedere consigli sul gioco.
  • Da domenica 21 maggio 2006 va in onda "Affari tuoi - la Rivincita" a cui partecipano i giocatori che nella storia del programma hanno vinto poco o niente (come 1 centesimo, 1 €, 250 €, oggetti inutili e così via fino a 500 €). Essi hanno la seconda possibilità di giocare e di sfidare la sorte, cercando di aggiudicarsi i premi più ricchi. Va in onda tutti i giorni compresa la domenica al posto de Il malloppo. Ma il giorno festivo va in onda anche Striscia la Notizia, e sono sfide perse.
  • L'ultima puntata con la Clerici si svolge il 3 giugno 2006..

Edizione 2006/2007 con Flavio Insinna[modifica | modifica sorgente]

« Stucchi! »
(Flavio Insinna)
« C'è uno qui che tenterebbe di condurre il programma! »
(Flavio Insinna durante la confusione provocata dal pubblico dopo un'offerta)
Flavio Insinna

periodo: dal 24 settembre 2006 al 1º giugno 2007; dal 3 giugno 2007 al 9 giugno 2007 va in onda Affari Tuoi gold, ossia le puntate migliori della stagione

Il 24 settembre 2006 è iniziata l'edizione 2006-2007 di "Affari tuoi" ed è condotta da Flavio Insinna.

  • Per metter fine al crollo degli ascolti avuto in primavera, il programma va in onda tutti i giorni.
  • Viene cambiata la modalità di scelta del concorrente: non più un quiz come all'inizio, ma è il notaio a sorteggiare il nome della regione che giocherà.
  • A dicembre riparte la guerra tra il programma e Striscia la Notizia: stavolta l'accusa del programma satirico è quella di portare sempre fino alla fine della partita pacchi di enorme valore. In particolare il Codacons ha stilato una tabella con alcune incredibili (in quanto realizzabili per le leggi probabilistiche in 1 caso su 370) coincidenze, almeno nelle 2 enormi vincite (in alcune puntate c'erano pacchi anche con "soli" 100.000 o 50.000 euro) sia nelle puntate in access prime time sia in quelle speciali trasmesse in prima serata, chiamate Affari tuoi - Bum Bum Bum. Ma tra tante accuse c'è un dato veritiero: Striscia mostra che su Telecinco, la controllata di Mediaset che trasmette il format (identico a quello italiano e che pure stravince la guerra degli ascolti in Spagna), questa incredibile frequenza di pacchi enormi non c'è (neppure nelle puntate serali quando previste); si parla di una differenza del 140%.
  • A maggio 2007, su sollecitazione della RAI, viene aperta una nuova inchiesta sulla questione dei "grandi pacchi" nel programma; tuttavia, Striscia La Notizia non ne dà notizia. Ma successivamente, dal 29 maggio al 1º giugno il programma satirico trasmette 5 puntate sulle presunte irregolarità dei pacchi ricchi di Affari Tuoi, nonostante il programma si possa considerare di proprietà di Mediaset (dopo l'acquisto di Endemol), tanto che molti si sono chiesti che fine farà il programma dall'autunno 2008. Tra le più eclatanti, il fatto che ben 7 concorrenti di Bojano, comune molisano che ha appena 8.000 anime, abbiano preso parte al programma.

Edizione 2007/2008 con Flavio Insinna[modifica | modifica sorgente]

periodo: dal 16 settembre 2007 al 30 dicembre 2007; dal 9 marzo 2008 al 6 giugno 2008

  • Il programma va in onda tutti i giorni, compresa la domenica e fino alla fine di dicembre ottiene ottimi ascolti (oltre il 26% di share medio), superando diverse volte la storica concorrente Striscia la notizia. Il 16 settembre, giorno della ripresa, viene superato in ascolti da Soliti ignoti - Identità nascoste, che aveva occupato per tutta l'estate l'access.
  • Con la puntata del 12 ottobre 2007, per la prima volta dall'inizio di questa edizione, Affari tuoi "batte" come ascolti "Striscia la notizia".
  • Il 1º dicembre il programma finisce alle 21.42, record assoluto e 2 giorni dopo, grazie alla presenza dei 500.000 € e del pacco X, ottiene 8,8 milioni di spettatori, ma la puntata era pure spaccata in 2.
  • Il 30 dicembre è andata in onda l'ultima puntata della serie autunnale, che dal 1º gennaio 2008 lascia il posto (fino al 9 marzo) al fortunato programma Soliti ignoti - Identità nascoste di Fabrizio Frizzi.
  • Il 9 marzo il programma ha ripreso mantenendo gli stessi concorrenti. Gli ascolti, rispetto al periodo autunnale, sono in calo, ma recuperano ad aprile-maggio (in questo periodo il programma torna a volte a superare alcune volte "Striscia la notizia", che continua a monitorare l'incredibile frequenza dei pacchi rossi) facendo arrivare la media di ascolti del periodo primaverile al 24%, ben sopra la media di rete ma molto lontano dagli anni passati. Pasquale Romano, autore del programma e "infame" del gioco, ha accusato di ciò lo show di Fiorello Viva Radio 2... minuti.
  • Insinna ha annunciato l'addio al programma dopo 2 anni per dedicarsi al teatro.

Edizione 2008/2009 con Max Giusti[modifica | modifica sorgente]

« Apra senza aprire... »
(Max Giusti)
« Apra! Ma non apra. »
(Max Giusti)
« Togli lo spago. »
(Max Giusti)
« Apri un blu! Ottimo! »
(Max Giusti, quando dal pacco matto viene pescata la pergamena "Apri un blu", presente dal 2012)

periodo: dal 15 settembre 2008 al 30 maggio 2009 Dal 1º giugno Affari Tuoi Gold

  • La conduzione del programma viene affidata a Max Giusti, comico e attore.

Edizione 2009/2010 con Max Giusti[modifica | modifica sorgente]

periodo: dal 14 settembre 2009 al 14 marzo 2010

Fino al 6 gennaio 2010, Affari Tuoi andrà tutti i sabati in onda con la versione Speciale per Due, a cui partecipano coppie di concorrenti anziché singoli, che è abbinata alla Lotteria Italia.

Edizione 2011 con Max Giusti[modifica | modifica sorgente]

periodo: dal 13 febbraio 2011 al 27 maggio 2011[12]

  • Dal 14 marzo il programma viene spostato alle 20:40, per lasciare spazio alla rubrica di attualità Qui Radio Londra, condotta dal direttore de Il Foglio Quotidiano Giuliano Ferrara.
  • Il 23 marzo il programma non è andato in onda; con lo sciopero dei mezzi che portavano sempre Giusti in studio, verrà mandata una replica di una vecchia puntata. La replica è quella del 4 marzo, che ebbe come concorrente Anna La Banca della Lombardia. A causa di ciò, la replica non andrà in onda, ma la puntata venne comunque registrata.
  • Il 1º aprile è stato cambiato l'"infame" di Affari tuoi: con il passaggio di Pasquale Romano a dirigere in Toro Produzioni, nuovo dottore del programma sarà Max Novaresi. Romano rimane comunque a curare il programma.

Pacco X e pacco Y[modifica | modifica sorgente]

Quando il concorrente trova il pacco X o il pacco Y (oppure quando lo chiede il dottore), prende due buste a caso da un'apposita urna e ne contrassegna ognuna con una "X" o una "Y", usando due timbri, dopodiché Max Giusti apre la busta corrispondente al pacco trovato dal concorrente. Le buste possono contenere premi che vanno da € 0,02 fino a € 200.000.

Pacco matto[modifica | modifica sorgente]

Novità di questa edizione è il Pacco Matto, che può avere vari effetti. Quando il concorrente lo apre, deve scegliere una delle otto pergamene presenti un contenitore sferico che scende dall'alto, e ognuna di esse provoca un effetto diverso:

  • Raddoppia (Il premio massimo rimasto viene raddoppiato)
  • Dimezza (Il premio massimo rimasto viene dimezzato)
  • Scarta un pacco (Il concorrente scarta un pacco, che viene aperto quando lo decide il dottore)
  • Arrivederci (Il concorrente lascia la partita e viene sostituito da un altro concorrente)
  • Cambio obbligato (Il concorrente viene obbligato a cambiare il proprio pacco)
  • Proposta indecente (Il dottore farà al concorrente una proposta di strategia che deciderà se accettarla o rifiutarla)
  • Apri un blu (Il dottore è obbligato ad aprire un pacco con un premio blu)
  • Vai o resti? (Il concorrente deciderà se andare o rimanere e continuare la partita che ha iniziato)
  • Come non detto (Non succede nulla)

Edizione 2012 con Max Giusti[modifica | modifica sorgente]

periodo: dal 19 febbraio 2012 al 7 giugno 2012


Edizione 2012/2013 con Max Giusti[modifica | modifica sorgente]

periodo: dal 13 settembre 2012 al 2 giugno 2013

  • In quest'edizione vengono introdotti:
    • Il Superpacco: all'inizio della partita, se il giocatore indovina il contenuto di un pacco estratto a sorte tra i primi tre, il secondo premio più alto diventa automaticamente quello da €500.000, così da permettere al fortunato concorrente di avere una probabilità in più di vincere questa somma di denaro.
    • Nuove opzioni del Pacco matto: la Proposta indecente, in cui il dottore fa al concorrente una proposta di tipo strategico (ad esempio rivelare il contenuto di un pacco ma al costo di dimezzare tutti i premi); Vai o resti, in cui al concorrente è data la possibilità di abbandonare il gioco; Apri un blu, che obbliga il Dottore ad aprire un pacco blu.

Edizione 2013/2014 con Flavio Insinna[modifica | modifica sorgente]

PERIODO: dal 8 settembre 2013 al 30 maggio 2014

  • Per la prima volta, a schierarsi con i concorrenti è una dottoressa, anziché il solito dottore.
  • Non vi è più il Pacco Y.
  • Pachito: la mascotte virtuale di quest'edizione; se è contenuto in uno dei primi 3 pacchi chiamati, il concorrente si aggiudica 5.000 euro. Sostituisce il Superpacco della precedente edizione.
  • Il Pacco Matto diventa La Matta con 10 opzioni, la quale non scende dall'alto ma è in possesso dei concorrenti. Alle opzioni già presenti nel Pacco Matto ne vengono aggiunte quattro nuove: Svela la X (viene reso noto il contenuto del pacco X, che rimane in gioco se non è già uscito), Conta (il pacco successivo viene deciso in base all'esito di una conta), Pericolo pubblico (il pacco successivo viene chiamato da uno spettatore del pubblico, scelto dal concorrente), Provaci (il concorrente può vincere 1.000 euro se risolve entro 30 secondi un quesito proposto dalla dottoressa).
  • Un'altra novità importante, che si può giocare quando tra i pacchi rimasti vi è un solo pacco rosso, è l'opzione Che jella sia, in cui il concorrente gioca dal numero dei pacchi blu rimasti in gioco ognuno del valore di 10.000 € a scendere ove se nel chiamare pacchi, il giocatore trova un pacco blu perde 10.000 € ad ogni pacco scartato. Se il concorrente elimina il pacco rosso mancante vince la somma dei pacchi blu moltiplicata per 10.000 €; se invece escono tutti i pacchi blu non vince nulla.
  • Il 3 e il 4 ottobre 2013 il programma non va in onda a causa del Lutto Nazionale per le vittime della Tragedia di Lampedusa[13]
  • Il 13 ottobre 2013 "Affari Tuoi" ha festeggiato i suoi 10 anni di vita: nelle due puntate andate in onda il 13 e il giorno dopo sono andati in onda come ospiti Paolo Bonolis, Pupo, Antonella Clerici e Max Giusti (la prima puntata era stata trasmessa il 13 ottobre 2003).
  • Grazie al ritorno di Flavio Insinna il programma torna ad essere leader della fascia oraria, battendo per quasi tutta la stagione Striscia la notizia.

Le musiche[modifica | modifica sorgente]

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere aggiornata.
  • Apertura pacchi:
  1. Pacco da 500.000 euro: W.A. Mozart, Messa di Requiem K 626, III. 6 Lacrimosa
  2. Pacco da 250.000 euro: J.S. Bach, Toccata e fuga in Re minore (BWV 565), Incipit (rielaborato)
  3. Pacco da 100.000 euro: L.v. Beethoven, Sinfonia n. 5 in Do minore op. 67
  4. Pacco da 50.000 euro: Nina Zilli, 50mila
  5. Pacco Fiore: E. Morricone - Colonna sonora del film Il mio nome è Nessuno (T. Valerii, 1973)
  6. Pacco X e Y: M. Snow - X-Files theme dalla colonna sonora del telefilm X-Files, 1996
  7. Pacco Matto: colonna sonora del film 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick
  8. Marco Mengoni, L'essenziale
  9. La Crus, Io Confesso
  • Momenti di suspense:
  1. Genesis - Mama - da Genesis (1983)
  2. Pink Floyd - Time - da The Dark Side of the Moon (1973)
  3. Pink Floyd - Shine On You Crazy Diamond - da Wish You Were Here (1975)
  4. Stanley Myers - Cavatina - Colonna sonora del film Il Cacciatore (The Deer Hunter) (Michael Cimino,1978)
  5. John Carpenter, tema di Halloween - La notte delle streghe (John Carpenter, 1978)
  6. Goblin, colonna sonora Profondo Rosso (D. Argento, 1975)
  7. György Ligeti, Musica Ricercata No II (Mesto, Rigido e Cerimoniale), colonna sonora del film Eyes Wide Shut (Stanley Kubrick, 1999) scena della rimozione della maschera ed altre
  8. Goblin, colonna sonora di Suspiria (D. Argento, 1977)
  9. G.F. Händel, Suite n. 11 per clavicembalo, Sarabande
  10. B. Herrmann, colonna sonora del film Psyco (Hitchcock, 1960), scena della doccia
  11. Mike Oldfield, Jack Nitzsche, colonna sonora del film L'esorcista
  12. E. Morricone, colonna sonora del film C'era una volta in America (Leone, 1984), Canzone di Cockeye e Amici
  13. E. Morricone, colonna sonora del film Per qualche dollaro in più (Leone, 1965), La resa dei conti
  14. E. Morricone, colonna sonora del film Per un pugno di dollari (Leone, 1964)
  15. Vangelis, colonna sonora del film 1492: la conquista del paradiso (Ridley Scott, 1992)
  16. Nino Rota, colonna sonora del film (Federico Fellini, 1963)
  17. J. Williams, colonna sonora del film Schindler's List (Steven Spielberg, 1993)
  18. James Horner - War - colonna sonora del film Avatar (James Cameron, 2009)
  19. Adele, Skyfall
  20. Rhapsody of fire, Sacred Power of Raging Winds
  21. Craig Armstrong, Rise
  • Momenti di gioia:
  1. L.v. Beethoven, Sinfonia n. 9 in Re minore op. 125, Finale
  2. G.F. Händel, Messiah, II. 23 Coro: Hallelujah
  3. A. Vivaldi, Gloria - RV 589
  4. Lady Gaga, The Edge of Glory
  5. Roy Paci & Aretuska, Toda joia toda beleza
  6. Simple Plan feat Sean Paul, Summer Paradise
  7. Tacabro, Tacatà
  8. Madonna, Girl Gone Wild
  9. PSY, Gangnam Style
  10. One Direction, Kiss You
  11. Robbie Williams, Candy
  12. Khaled, C'est la vie
  13. One Direction, What Makes You Beautiful
  14. One Direction, One Thing
  15. Katrina & The Waves, Walking On Sunshine
  16. Owl City, Good Time
  17. One Direction, Live While We're Young
  18. Justin Bieber, All Around the World
  19. Jovanotti, The Sound of Sunshine
  20. Serebro, Mi Mi Mi
  21. Icona Pop, I Love It
  22. KC and the Sunshine Band, That's the Way (I Like It)
  23. Katy Perry, Last Friday Night (T.G.I.F.)
  24. Village people, YMCA
  25. Lùnapop, 50 Special
  26. Jovanotti, L'ombelico del mondo
  27. Ola Svensson, I'm in love
  28. One Direction, One Way or Another (Teenage Kicks)
  29. 3OH!3 feat Kesha, My First Kiss
  30. David Guetta, Play Hard
  31. Ylvis, The Fox (What Does the Fox Say?) (Balletto)
  32. Lykke Li, I Follow Rivers
  33. Gibson Brothers, Cuba
  34. One Direction, Best Song Ever
  35. One Direction, Story of My Life
  36. Mariah Carey, All I Want for Christmas Is You (Balletto nel periodo natalizio)
  37. Lorella Cuccarini, La notte vola (Balletto)
  38. Two Steps from Hell, Heart of Courage
  39. Katy Perry, Roar
  40. One Direction, Midnight Memories
  41. Black Eyed Peas, I Gotta Feeling
  42. One Direction, Na Na Na
  • Musica di sottofondo:
  1. E. Morricone, colonna sonora del film TV Marco Polo (Montaldo, 1982)
  2. E. Morricone, colonna sonora del film Il clan dei Siciliani (Verneuil, 1969)
  3. E. Morricone, colonna sonora del film Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto (Petri, 1970)
  4. E. Morricone, Gabriel's Oboe colonna sonora del film Mission (Joffé, 1986)
  5. E. Morricone, sigla del film Il mio nome è Nessuno (Valerii, 1973) (Sottofondo dei "pacchi animale")
  6. C. Saint-Saëns, Il carnevale degli animali, Le Cygne
  7. Secret Garden, Songs from a secret garden
  8. H. Zimmer e L. Gerrard, colonna sonora del film Il gladiatore (Scott, 2000), The wheat
  9. Vangelis, colonna sonora del film Alexander (Stone, 2004).
  10. Ludovico Einaudi, Le Onde, 2004
  11. Hans Zimmer, Zoosters Breakout
  • Musica alla chiamata del "Dottore":
  1. Wojciech Kilar - Bram Stoker's Dracula - Vampire Hunters
  • La Sigla
  1. Montefiori Cocktail - Hu Ha - Usata sin dalla prima edizione e mai cambiata (a parte il periodo in cui conduceva Pupo, che cantava una sigla creata appositamente)

Premi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Bonolis al contrattacco", Repubblica.it, 19 gennaio 2004.
  2. ^ "I programmi più visti del decennio", tvblog.it, 4 aprile 2012.
  3. ^ "Affari tuoi, Pupo passa la mano", Repubblica.it, 25 marzo 2006.
  4. ^ "Il Codacons denuncia Affari tuoi", LaStampa.it, 5 gennaio 2009.
  5. ^ "Il Codacons annuncia una class action contro la RAI", codacons.it, 18 marzo 2013.
  6. ^ Repubblica del 20/01/2004
  7. ^ Repubblica del 17/1/2004
  8. ^ Repubblica del 20/01/2004
  9. ^ Repubblica del 20/01/2004
  10. ^ http://www.affari-tuoi-gioco.it/la-seconda-stagione-di-affari-tuoi-e-laddio-di-bonolis/
  11. ^ http://www.repubblica.it/2005/c/sezioni/spettacoli_e_cultura/bonolismedias/bonoultima/bonoultima.html
  12. ^ Rai Uno - Programma
  13. ^ Cambio palinsesti per lutto nazionale

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione