Tiberio Timperi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Tiberio Timperi (Roma, 19 ottobre 1964) è un conduttore televisivo, giornalista, autore televisivo, doppiatore e scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

La sua carriera inizia in una piccola radio privata, Radio Mare Cesenatico. Tra il 1983 e il 1987 conduce la trasmissione radiofonica di Radio Due Hit Parade, RaistereoDue "FM Musica", dopodiché si trasferisce a Telemontecarlo. Nell'emittente monegasca lavora come giornalista televisivo, presentando l'edizione serale del telegiornale alle ore 20:00 e conducendo trasmissioni di approfondimento medico (Quando c'è la salute) e scientifico (Galileo). Nel 1991 passa a Mediaset (all'epoca Fininvest), dove lavora al Tg4 e a Studio Aperto; successivamente, alla carriera giornalistica affianca quella di conduttore di trasmissioni di intrattenimento: conduce su Canale 5 il game show Lingo, conduce su Rete4 Buonasera al fianco di Amanda Lear e Cuori d'oro insieme ad Enrica Bonaccorti. Nel 1997 Timperi ritorna alla RAI: da quattordici anni (ad eccezione della stagione 2004-2005) conduce regolarmente la trasmissione del fine settimana di Rai 2 In famiglia; dal 2008 condurrà solamente la prima parte Mattina in famiglia su Rai 2, che nel 2010 passerà su Rai 1. Nel 2001 ha inoltre condotto, assieme ad Ela Weber e a Daniela Battizzocco, il programma estivo di Rai 1 Sette per uno; in RAI nel 1998 conduce Il buongiorno su Radio2, nel 2005 Sabato sport su Radio1 e nel 2007 Lasciamoci così. Nella stagione 2007/2008 è stato conduttore e autore di Prima di tutti, rotocalco televisivo quotidiano in onda su R101, radio del gruppo Mondadori. Come attore ha recitato nel film Le faremo tanto male (1998), nel cortometraggio Toilette (1999), nella soap opera Ricominciare (2000-2001) e nelle serie televisive Amiche (2004) ed Incantesimo (2005). Ha anche recitato in un episodio della serie televisiva La squadra. Nel 2004 scrive il libro Ci avete fatto caso? per la Eri. Nel 2008, assieme all'avvocatessa Maria Pia Sabatini, il libro-denuncia sul tema delle separazioni matrimoniali intitolato Amarsi sempre! Sposarsi? edito dalla Armando Curcio Editore. Nel 2009 torna a condurre, dopo dieci anni, Il lotto alle otto su Rai 2 insieme a Stefania Orlando. Dal 10 settembre 2011 conduce Unomattina in famiglia (programma nato dall'incrocio tra Unomattina e Mattina in famiglia) su Rai 1. Dal 2 gennaio 2012 al 17 febbraio 2012 ha sostituito Veronica Maya (assente perché incinta) alla conduzione del tribunale Verdetto finale nel primo pomeriggio di Rai 1 (14.10-15.15) facendo il record di ascolti[1]. Il 7 febbraio 2012 ha condotto su Rai 1 la puntata pilota del nuovo programma di prima serata intitolato Socrate - Il merito in tv. Dal novembre 2012 al marzo 2014 conduce il rotocalco cinematografico di Rai Premium Attori e divi italiani.[2] Dal 30 aprile 2014 fino alla chiusura definitiva del tribunale (30 maggio 2014) ritorna alla conduzione di Verdetto finale subentrando ancora una volta a Veronica Maya.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Radio[modifica | modifica sorgente]

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Recitazione[modifica | modifica sorgente]

Libri[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ [1]
  2. ^ [2]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Conduttore di Verdetto Finale Successore
Veronica Maya 2 gennaio 2012 - 17 febbraio 2012 Veronica Maya I
Veronica Maya 30 aprile 2014 - 30 maggio 2014 programma chiuso II