Audience

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Audience (disambigua).

L'audience è il numero di spettatori o ascoltatori che hanno seguito una certa trasmissione televisiva o radiofonica o un dato messaggio pubblicitario in una determinata fascia oraria. La rilevazione avviene per via statistica, tramite apparecchi appositi installati presso le abitazioni di alcune famiglie, denominati meter. L'audience viene calcolata in valore assoluto (cioè il numero di spettatori) relativa ad un determinato lasso di tempo, oppure in misura percentuale di pubblico raggiunta, calcolata o stimata sul totale del pubblico in visione/ascolto nello stesso lasso di tempo, è detta share.

Il termine è anglosassone di origine latina (dal latino audire, "ascoltare").

Uno dei maggiori dati audience in Italia è stato registrato il 9 luglio 2006 con 23.935.000 (84.11%) su Rai Uno, durante la Finale del Campionato mondiale di calcio 2006 Italia-Francia[1].

Prima dell'avvento dell'Auditel (1986) l'ascolto più alto è stato registrato l'11 luglio 1982 con 36.700.000 telespettatori, per la finale del Campionato mondiale di calcio 1982 Italia-Germania Ovest, trasmessa dalla Rete Due della Rai.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ L’ Auditel vola alle stelle, vediamo come è stata raccontata la partita dalle diverse emittenti. » Mondiali 2006 – Mondiali Germania 2006

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione