Baby K

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Baby K
Nazionalità Italia Italia
Genere Rap
Pop rap
Hip house
Pop
Musica elettronica
Periodo di attività 2006 – in attività
Etichetta Quadraro Basement

(2010 - 2013)
Sony Music
(2013 - )

Album pubblicati 1
Studio 1
Sito web

Claudia Nahum, meglio conosciuta con il nome d'arte Baby K (Singapore, 5 febbraio 1983), è una cantante italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Singapore nel 1983[1] è cresciuta a Londra, vive attualmente a Roma. Il suo talento la porterà a frequentare la scuola di giovani musicisti Harrow School of Young Musicians, con la quale avrà possibilità di fare molte esperienze a livello musicale quali un tour in Europa. Ma solo verso l'adolescenza Claudia si avvicinerà all'MCing. Nel 2000 torna in Italia dopo un'assenza decennale conducendo alcuni programmi radiofonici sull' hip hop. Ma è nel 2006 che cambia tutto: debutta nel mondo del rap collaborando con il rapper Amir con cui ha una relazione. Ha partecipato a molti album o mixtape di rapper come Bassi Maestro, Vacca, Amir, Rayden.

2008: Il primo EP S.O.S. e Femmina Alfa nel 2011[modifica | modifica wikitesto]

La vera e propria entrata da solista nella scena rap per Baby K arriva nel 2008, quando con la Quadraro Basement, incide il suo primo album, S.O.S., un EP con 5 tracce, con la quale si farà finalmente notare per la sua frizzantezza. Circa due anni dopo, ritorna sulla scena con Femmina Alfa, il quale il primo singolo estratto, appunto Femmina Alfa fara' registrare nei primi mesi oltre 10.000 download. Durante il 2011 inoltre partecipa all'Hip Hop Tv Birthday Party alla Discoteca Alcatraz di Milano, e apre le date di Marracash e Gué Pequeno.

2012: il successo con Lezioni di volo, e collaborazione con Max Pezzali[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 Baby K, ad un anno di distanza e prodotta ancora una volta da Quadraro Basement, ritorna sulla scena rap incidendo l'album EP Lezioni di volo dove ottiene un notevole successo, collaborando con Ensi, Brusco, LaMiss, Ntò (ex Co'Sang). Lo stesso anno partecipa nell'album Hanno ucciso l'uomo ragno 2012 di Max Pezzali nel brano Lasciati toccare, insieme ad altri rapper come J-Ax, Club Dogo, Fedez[2]. Durante il 2012, Baby K apre anche le date della cantante Nicki Minaj con il suo Pink Friday Tour.

2013-2014: Successo con il primo album Una seria prodotto da Tiziano Ferro[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 esce l'album prodotto dalla Sony Music, Michele Canova Iorfida e Tiziano Ferro, Una seria. Il primo singolo estratto è Sparami. Il secondo singolo estratto è Killer, in duetto con Tiziano Ferro; pubblicato il 25 gennaio 2013, ottiene un notevole successo raggiungendo la prima posizione sulla classifica di iTunes[3][4][5] e la decima posizione nella classifica ufficiale FIMI. Il 12 marzo esce il primo album ufficiale con etichetta Sony Music, intitolato Una seria[6]. Il terzo singolo estratto è Non cambierò mai, con la partecipazione di Marracash. Verso aprile inizia anche il Killer Party, il primo tour nei locali italiani di Baby K. Il 13 maggio Baby K è l'opening act dell'unica tappa italiana del tour di Azealia Banks all'Alcatraz di Milano. Baby K viene anche nominata nella categoria Pepsi Best New Artist ai MTV Awards 2013, vincendo il premio. A settembre 2013 esce il nuovo singolo Sei sola ancora una volta in coppia con Tiziano Ferro[7][8][9].

Il 18 gennaio 2014 esce il suo nuovo singolo Una Seria, nametrack dell'album, con l'intro di Fabri Fibra.

Baby K ha collaborato con i Two Fingerz nella traccia Mi piace contenuta in Two Fingerz V, il loro nuovo album.

Sempre nel 2014, ha collaborato con Manuel Rotondo col singolo Bad Boy per la finale di Top-Dj Italia, programma televisivo su Sky Uno.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia di Baby K.
Album in studio
Extended plays

Premi e Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

2013

Tour[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]