WWE Intercontinental Championship

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il campione attuale The Miz al suo sesto regno.

Il WWE Intercontinental Championship è un titolo di wrestling di proprietà della WWE ed esclusivo del roster di SmackDown, il cui detentore al 11 dicembre 2016 è The Miz (al suo sesto regno). È storicamente il primo titolo non mondiale per importanza nella WWE ed è uno dei più antichi della federazione, essendo stato introdotto nel 1979.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il WWE Intercontinental Championship era originariamente chiamato World Wrestling Federation (WWF) Intercontinental Heavyweight Championship. Il primo detentore del titolo è stato Pat Patterson, che lo conquistò il 1º settembre 1979. La creazione del titolo risultò dalla vittoria di Patterson del WWF North American Heavyweight Championship contro Ted DiBiase e dall'unificazione di questo titolo con il South American Heavyweight Championship in un mini torneo tenutosi a Rio de Janeiro, in Brasile.[1] Il titolo cambiò successivamente nome in WWF Intercontinental Championship. Non esistono però testimonianze, né filmate, né di spettatori, riguardo a questo match; di fatto si pensa che la WWF avesse nominato Patterson campione senza combattere.

Il titolo è passato da Raw a SmackDown e viceversa quando i vari campioni venivano spostati tra i roster attraverso le Draf Lottery. Dal 29 agosto 2011, quando tutta la programmazione della WWE è diventata "Supershow", il titolo intercontinentale è stato difeso sia a Raw che a SmackDown. Il 19 luglio 2016, a seguito della nuova divisione dei roster tramite la Draft Lottery, il titolo è diventato un'esclusiva di SmackDown poiché l'allora campione The Miz venne spostato in tale roster.

Regni[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso degli anni, molte personalità importanti del mondo del wrestling si sono fregiate del titolo di "Intercontinental Champion", come Pedro Morales, Don Muraco, Ricky Steamboat, Razor Ramon, Chris Benoit, Eddie Guerrero, Bret Hart, Kurt Angle, Jeff Jarrett, Randy Savage, Shawn Michaels, Stone Cold Steve Austin, The Rock, Triple H, Edge, Jeff Hardy, The Ultimate Warrior, Mr. Perfect, The Honky Tonk Man, Christian, Randy Orton, Rey Mysterio, Chris Jericho, The Miz, Dolph Ziggler, Daniel Bryan, Big Show, Kofi Kingston, John Bradshaw Layfield, Rob Van Dam e Dean Ambrose.

Chris Jericho detiene il record di regni dato che ha conquistato il titolo in 9 occasioni. The Honky Tonk Man ha il record del regno da campione più lungo, avendo mantenuto il titolo per 454 giorni difendendolo contro molti dei più grandi wrestler degli anni ottanta, mentre il campione meno longevo è stato Dean Douglas, campione per appena una decina di minuti. Jeff Hardy è il campione più giovane avendo vinto il titolo a 23 anni, mentre Ric Flair è il campione più anziano avendo vinto il titolo all'età di 56 anni. Chyna è l'unica donna nella storia ad aver vinto il titolo, conquistando la cintura per ben due volte, dando vita ad una faida per la cintura con Chris Jericho.

Parlando di decadi, i regni più duraturi sono quelli del già citato The Honky Tonk Man per gli anni ottanta, di Mr. Perfect per gli anni novanta e quelli di Shelton Benjamin per gli anni duemila.

Cintura che rappresenta il titolo[modifica | modifica wikitesto]

Cody Rhodes con la versione attuale del titolo

Nel 1979, quando il titolo era chiamato "WWF Intercontinental Heavyweight Championship", la cintura che lo rappresentava era di metallo leggero e cuoio, molto semplicistica (come tutte le cinture dell'epoca). Nel 1986 il design della cintura cambiò, diventando quello celebre da tutti conosciuto, con un planisfero al centro e con la scritta "WWF Intercontinental Heavyweight Wrestling Champion" (Campione intercontinentale dei pesi massimi di wrestling) e la particolarità di questa nuova cintura era che ogni lottatore poteva personalizzarne la parte in cuoio (ad esempio quella di Goldust era di colore giallo). Nel 1998 la cintura cambiò nuovamente design, diventando più tonda e con due placche laterali da ambe due le parti rappresentanti i vari continenti del mondo, mentre la scritta era "WWF Intercontinental Champion" (Campione intercontinentale). Anche questa, a seconda del wrestler, poteva cambiare la parte in cuoio (The Rock infatti la ebbe di colore blu per un certo periodo di tempo) prima di diventare unicamente di colore nero. Con il cambio di nome della federazione da World Wrestling Federation a World Wrestling Entertainment nel 2002 il titolo rimase immutato, salvo cambiare l'acronimo WWF in WWE. Nel 2011 la cintura tornò alle sue origini, ripristinando il design della versione del 1986, salvo la parte in cuoio che divenne di colore bianco e il nome che è "Intercontinental Heavyweight Championship" (Campione intercontinentale dei pesi massimi).

Cambi di roster[modifica | modifica wikitesto]

La lista che segue indica le date in cui il titolo è diventato esclusivo di uno dei tre differenti roster.

Colori

Il titolo è passato a Raw

Il titolo è passato a SmackDown
Data Note
25 marzo 2002 Rob Van Dam, detentore del titolo, venne spostato da SmackDown! a Raw, rendendo il titolo un'esclusiva di quel roster.
30 luglio 2002 Il campione Chris Benoit venne spostato da Raw a SmackDown!.
25 agosto 2002 Rob Van Dam riconquistò il titolo che ritornò a Raw.
13 aprile 2009 A seguito del Draft 2009, il campione Rey Mysterio venne spostato nel roster di SmackDown. Il titolo rimase un'esclusiva di tale roster fino alla fine della prima brand extension.
29 agosto 2011 Fine della prima brand extension
Il detentore del WWE Intercontinental Championship poteva difendere il titolo sia a Raw che a SmackDown.
19 luglio 2016 Ritorno della brand extension
The Miz, detentore del titolo, venne spostato nel roster di SmackDown.

Campione attuale[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale campione è The Miz, che è al suo sesto regno. Ha sconfitto il precedente campione Dolph Ziggler nella puntata 900 di SmackDown svoltasi il 15 novembre 2016 a Wilkes-Barre, Pennsylvania.

Nomi[modifica | modifica wikitesto]

Nome Anno
WWF Intercontinental (Heavyweight) Championship 1º settembre 1979 – 10 maggio 2002
WWE Intercontinental Championship 10 maggio 2002 – 20 ottobre 2002; 18 maggio 2003 – presente

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Simboli Significato
Indica che il regno titolato non è riconosciuto dalla WWE
<1 Indica che il regno titolato è durato meno di un giorno

Statistiche aggiornate al 11 dicembre 2016.

# Campione Regno Data Giorni Località Evento Note
1 Pat Patterson 1 1º settembre 1979 233 Rio de Janeiro, Brasile Patterson divenne campione sconfiggendo Ted DiBiase e vincendo il WWF North American Heavyweight Championship il 19 giugno del 1979 e in seguito sconfiggendo Johnny Rodz nella finale del torneo per l'assegnazione del titolo.
2 Ken Patera 1 21 aprile 1980 231 New York, NY House Show
3 Pedro Morales 1 8 dicembre 1980 194 New York, NY House Show
4 Don Muraco 1 20 giugno 1981 156 Filadelfia, PA House Show
5 Pedro Morales 2 23 novembre 1981 425 New York, NY House Show
6 Don Muraco 2 22 gennaio 1983 385 New York, NY House Show
7 Tito Santana 1 11 febbraio 1984 226 Boston, MS House Show
8 Greg Valentine 1 24 settembre 1984 285 London, ON Maple Leaf Wrestling In onda il 13 ottobre 1984.
9 Tito Santana 2 6 luglio 1985 217 Baltimora, MD House Show In uno Steel Cage match.
10 Randy Savage 1 8 febbraio 1986 414 Boston, MS House Show
11 Ricky Steamboat 1 29 marzo 1987 65 Pontiac, MI WrestleMania III
12 The Honky Tonk Man 1 2 giugno 1987 454 Buffalo, NY WWF Superstars of Wrestling In onda il 13 giugno 1987.
13 The Ultimate Warrior 1 29 agosto 1988 216 New York, NY SummerSlam
14 Rick Rude 1 2 aprile 1989 148 Atlantic City, NJ WrestleMania V
15 The Ultimate Warrior 2 28 agosto 1989 216 East Rutherford, NJ SummerSlam
Vacante 1º aprile 1990 Toronto, ON WrestleMania VI Reso vacante dopo che The Ultimate Warrior sconfisse Hulk Hogan divenendo il nuovo WWF World Heavyweight Champion.
16 Mr. Perfect 1 23 aprile 1990 126 Austin, TX WWF Superstars of Wrestling Vincendo la finale di un torneo per la riassegnazione del titolo contro Tito Santana.
17 Texas Tornado 1 27 agosto 1990 84 Filadelfia, PA SummerSlam
18 Mr. Perfect 2 19 novembre 1990 280 Rochester, NY WWF Superstars of Wrestling
19 Bret Hart 1 26 agosto 1991 144 New York, NY SummerSlam
20 The Mountie 1 17 gennaio 1992 2 Springfield, MA House Show
21 Roddy Piper 1 19 gennaio 1992 77 Albany, NY Royal Rumble
22 Bret Hart 2 5 aprile 1992 146 Indianapolis, IN WrestleMania VIII
23 The British Bulldog 1 29 agosto 1992 59 Londra, Inghilterra SummerSlam
24 Shawn Michaels 1 27 ottobre 1992 202 Terre Haute, IN Saturday's Night Main Event
25 Marty Jannetty 1 17 maggio 1993 20 New York, NY Raw
26 Shawn Michaels 2 6 giugno 1993 113 Albany, NY House Show
Vacante 27 settembre 1993 New Haven, CT Raw Reso vacante poiché Michaels non difese il titolo dopo trenta giorni. In realtà Michaels era stato sospeso per essere risultato positivo ad un test antidoping.
27 Razor Ramon 1 27 settembre 1993 198 New Haven, CT Raw Ramon e Rick Martel furono gli ultimi sopravvissuti in una Battle Royal per determinare i due che si sarebbero affrontati la settimana dopo per il titolo vacante. Ramon sconfisse Martel in un match andato in onda l'11 ottobre 1993, diventando il nuovo campione. Tuttavia Michales ritornò a novembre chiedendo un match titolato visto che nessuno lo aveva sconfitto durante il suo regno. Ramon sconfisse dunque Michales in un Ladder match a WrestleMania X il 20 marzo 1994 per determinare l'indiscusso campione intercontinentale.
28 Diesel 1 13 aprile 1994 138 Rochester, NY WWF Superstars of Wrestling In onda il 30 aprile 1994.
29 Razor Ramon 2 29 agosto 1994 146 Chicago, IL SummerSlam
30 Jeff Jarrett 1 22 gennaio 1995 94 Tampa, FL Royal Rumble
Bob Holly 26 aprile 1995 <1 Moline, IL WWF Action Zone Regno non riconosciuto dalla WWE.
Vacante 26 aprile 1995 Moline, IL WWF Action Zone Reso vacante dopo il controverso finale del match tra Bob Holly e Jarrett: Holly sconfisse Jarrett ma più tardi si scoprì che questi aveva un piede sulla corda quando era stato schienato, per cui Holly fu privato del titolo.
31 Jeff Jarrett 2 26 aprile 1995 23 Moline, IL WWF Action Zone Vittoria su Bob Holly nel rematch per la riassegnazione del titolo. In onda il 30 aprile 1995.
32 Razor Ramon 3 19 maggio 1995 2 Montréal, Québec House Show In un Ladder match.
33 Jeff Jarrett 3 21 maggio 1995 63 Trois-Rivières, Québec House Show
34 Shawn Michaels 3 23 luglio 1995 91 Nashville, TN In Your House 2: The Lumberjacks
35 Dean Douglas 1 22 ottobre 1995 <1 Winnipeg, MB In Your House 4: Great White North Campione senza aver combattuto poiché Shawn Michaels si rifiutò di combattere.
36 Razor Ramon 4 22 ottobre 1995 91 Winnipeg, MB In Your House 4: Great White North Razor Ramon sostituì Shawn Michaels per difendere il titolo.
37 Goldust 1 19 gennaio 1996 71 Fresno, CA Royal Rumble
Vacante 1º aprile 1996 San Bernardino, CA Raw Reso vacante dopo un pareggio tra Goldust e Savio Vega in onda il 15 aprile 1996.
38 Goldust 2 1º aprile 1996 83 San Bernardino, CA Raw Vincendo su Savio Vega nel rematch per la riassegnazione del titolo. In onda il 22 aprile 1996.
39 Ahmed Johnson 1 23 giugno 1996 50 Milwaukee, WI King of the Ring
Vacante 12 agosto 1996 Seattle, WA Raw Reso vacante dopo un infortunio di Johnson a causa del debuttante Faarooq dopo aver vinto una 11-Man Battle Royal.
40 Marc Mero 1 23 settembre 1996 28 Hershey, PA Raw Vincendo la finale del torneo per la riassegnazione del titolo contro Faarooq.
41 Hunter Hearst Helmsley 1 21 ottobre 1996 115 Fort Wayne, IN Raw
42 Rocky Maivia 1 13 febbraio 1997 74 Lowell, MA Raw
43 Owen Hart 1 28 aprile 1997 97 Omaha, NE Raw is War
44 Stone Cold Steve Austin 1 3 agosto 1997 36 East Rutherford, NJ SummerSlam
Vacante 8 settembre 1997 Reso vacante a causa di un infortunio al collo di Austin.
45 Owen Hart 2 5 ottobre 1997 35 St. Louis, MO Badd Blood: In Your House Hart sconfisse Faarooq nella finale del torneo per la riassegnazione del titolo.
46 Stone Cold Steve Austin 2 9 novembre 1997 29 Montréal, Québec Survivor Series
47 The Rock 2 8 dicembre 1997 265 Portland, ME Raw is War The Rock ricevette il titolo dallo stesso Austin. The Rock era precedentemente noto come Rocky Maivia.
48 Triple H 2 30 agosto 1998 40 New York, NY SummerSlam In un Ladder match. Triple H era precedentemente noto come Hunter Hearst Hemsley.
Vacante 9 ottobre 1998 Reso vacante a causa di un infortunio di Triple H.
49 Ken Shamrock 1 12 ottobre 1998 125 Uniondale, NY Raw is War Shamrock sconfisse X-Pac nella finale di un torneo per la riassegnazione del titolo.
50 Val Venis 1 14 febbraio 1999 29 Memphis, TN In Your House: St Valentine Day's Massacre Billy Gunn era l'arbitro speciale.
51 Road Dogg 1 15 marzo 1999 14 San Jose, CA Raw is War
52 Goldust 3 29 marzo 1999 14 East Rutherford, NJ Raw is War
53 The Godfather 1 12 aprile 1999 43 Detroit, MI Raw is War
54 Jeff Jarrett 4 25 maggio 1999 60 Moline, IL Raw is War Una settimana prima il partner di Jarrett, Blue Blazer, avrebbe dovuto vincere il titolo a Over the Edge ma morì dopo un incidente durante l'entrata. Il titolo venne in seguito assegnato all'amico di Owen Hart, ovvero Jarrett. In onda il 31 maggio 1999.
55 Edge 1 24 luglio 1999 1 Toronto, ON House Show
56 Jeff Jarrett 5 25 luglio 1999 2 Buffalo, NY Fully Loaded
57 D'Lo Brown 1 27 luglio 1999 26 Columbus, OH Raw Is War Era in palio anche il WWF European Championship di Brown. In onda il 2 agosto 1999.
58 Jeff Jarrett 6 22 agosto 1999 56 Minneapolis, MN SummerSlam Jarrett vinse anche il WWF European Championship.
59 Chyna 1 17 ottobre 1999 56 Cleveland, OH No Mercy In un Good Housekeeping match. Per la prima volta il titolo venne vinto da una donna.
60 Chris Jericho 1 12 dicembre 1999 22 Sunrise, FL Armageddon
Vacante 3 gennaio 2000 Miami, FL Raw is War Reso vacante dal momento che Chyna e Chris Jericho si erano schienati a vicenda in un match di SmackDown! registrato il 28 dicembre 1999. Jericho e Chyna detennero insieme il titolo come co-campioni ma la WWE non riconosce questo regno durato venti giorni.
61 Chris Jericho 2 23 gennaio 2000 35 New York, NY Royal Rumble In un Triple Threat Match contro Chyna e Hardcore Holly per determinare l'indiscusso campione intercontinentale.
62 Kurt Angle 1 27 febbraio 2000 35 Hartford, CT No Way Out Kurt Angle diventa il primo wrestler a detenere contemporaneamente sia il WWF Intercontinental Championship che il WWF European Championship.
63 Chris Benoit 1 2 aprile 2000 30 Anaheim, CA WrestleMania 2000 In un Two Fall Triple Threat match che comprendeva anche Chris Jericho e in cui era in palio anche il WWF European Championship di Angle. Benoit schienò Jericho vincendo il titolo intercontinentale.
64 Chris Jericho 3 2 maggio 2000 6 Richmond, VA SmackDown! In onda il 4 maggio 2000.
65 Chris Benoit 2 8 maggio 2000 43 Uniondale, NY Raw is War
66 Rikishi 1 20 giugno 2000 14 Memphis, TN SmackDown! In onda il 22 giugno 2000.
67 Val Venis 2 4 luglio 2000 54 Fort Lauderdale, FL SmackDown! In onda il 6 luglio 2000.
68 Chyna 2 27 agosto 2000 8 Raleigh, NC SummerSlam Chyna sconfigge la coppia Val Venis e Trish Stratus in un Mixed Tag Team match valido per l'Intercontinental Championship in coppia con Eddie Guerrero. La stipulazione speciale del match era che se avesse vinto la coppia Chyna-Guerrero, chi dei due avesse eseguito il pinfall vincente sarebbe diventato campione.
69 Eddie Guerrero 1 4 settembre 2000 78 Lexington, KY SmackDown! In un Triple Threat match che comprendeva anche Kurt Angle.
70 Billy Gunn 1 21 novembre 2000 19 Sunrise, FL SmackDown! In onda il 23 novembre 2000.
71 Chris Benoit 3 10 dicembre 2000 42 Birmingham, AL Armageddon
72 Chris Jericho 4 21 gennaio 2001 72 New Orleans, LA Royal Rumble In un Ladder match.
73 Triple H 3 3 aprile 2001 7 Oklahoma City, OK SmackDown! In onda il 5 aprile 2001.
74 Jeff Hardy 1 10 aprile 2001 6 Filadelfia, PA SmackDown! In onda il 12 aprile 2001.
75 Triple H 4 16 aprile 2001 34 Knoxville, TN Raw is War
76 Kane 1 20 maggio 2001 37 Sacramento, CA Judgment Day In un Chain match.
77 Albert 1 26 giugno 2001 27 New York, NY SmackDown! In un No Disqualification match. In onda il 28 giugno 2001.
78 Lance Storm 1 23 luglio 2001 27 Buffalo, NY Raw Is War
79 Edge 2 19 agosto 2001 35 San Jose, CA SummerSlam
80 Christian 1 23 settembre 2001 28 Pittsburgh, PA Unforgiven
81 Edge 3 21 ottobre 2001 15 St. Louis, MO No Mercy In un Ladder match.
82 Test 1 5 novembre 2001 13 Uniondale, NY Raw
83 Edge 4 18 novembre 2001 63 Greensboro, NC Survivor Series
Unificato 18 novembre 2001 Greensboro, NC Survivor Series Unificato con il WCW United States Championship, dopo che Edge affrontò e sconfisse Test in un match valido per il titolo intercontinentale mentre era ancora United States Champion, unificando il titolo appena vinto con quello già posseduto, col ritiro di quest'ultimo.
84 William Regal 1 20 gennaio 2002 56 Atlanta, GA Royal Rumble
85 Rob Van Dam 1 17 marzo 2002 35 Toronto, ON WrestleMania X8 Il titolo divenne un'esclusiva di Raw quando Van Dam venne spostato in questo roster.
86 Eddie Guerrero 2 21 aprile 2002 36 Kansas City, MO Backlash Il 13 maggio 2002 il titolo venne rinominato ufficialmente WWE Intercontinental Championship.
87 Rob Van Dam 2 27 maggio 2002 63 Edmonton, AB Raw In un Ladder match.
Unificato 22 luglio 2002 Grand Rapids, MI Raw Unificato con il WWE European Championship, con il ritiro di quest'ultimo, dopo che RVD sconfisse l'European Champion Jeff Hardy in un Ladder match.
88 Chris Benoit 4 29 luglio 2002 27 Greensboro, NC Raw Il titolo divenne un'esclusiva di SmackDown! quando Benoit venne spostato in tale roster. In onda il 1º agosto 2002.
89 Rob Van Dam 3 25 agosto 2002 22 Uniondale, NY SummerSlam Il titolo ritornò ad essere un'esclusiva di Raw.
Unificato 26 agosto 2002 New York, NY Raw Unificato con il WWE Hardcore Championship, con il ritiro di quest'ultimo, dopo che RVD sconfisse l'Hardcore Champion Tommy Dreamer.
90 Chris Jericho 5 16 settembre 2002 14 Denver, CO Raw
91 Kane 2 30 settembre 2002 20 Houston, TX Raw
92 Triple H 5 20 ottobre 2002 <1 Little Rock, AR Raw Il match era valido per l'unificazione dell'Intercontinental Championship di Kane e del World Heavyweight Championship di Triple H.
Unificato 20 ottobre 2002 Little Rock, AR Raw Unificato con il World Heavyweight Championship.
93 Christian 2 18 maggio 2003 50 Charlotte, NC Judgment Day Vincendo una 9-Man Battle Royal per la riassegnazione del titolo vacante che comprendeva anche Booker T, Chris Jericho, Goldust, Kane, Lance Storm, Rob Van Dam, Test e Val Venis.
94 Booker T 1 7 luglio 2003 34 Montréal, Québec Raw
95 Christian 3 10 agosto 2003 50 Des Moines, IA House Show
96 Rob Van Dam 4 29 settembre 2003 28 Rosemont, IL Raw In un Ladder match.
97 Chris Jericho 6 27 ottobre 2003 <1 Fayetteville, NC Raw
98 Rob Van Dam 5 27 ottobre 2003 48 Fayetteville, NC Raw Rob Vam Dam sconfisse Jericho quella stessa sera in uno Steel Cage match.
99 Randy Orton 1 14 dicembre 2003 210 Orlando, FL Armageddon Mick Foley era l'arbitro speciale.
100 Edge 5 11 luglio 2004 57 Hartford, CT Vengeance
Vacante 6 settembre 2004 Wichita Falls, TX Raw Reso vacante a causa di un infortunio di Edge.
101 Chris Jericho 7 12 settembre 2004 37 Portland, OR Unforgiven Chris Jericho sconfisse Christian in un Ladder match per la riassegnazione del titolo vacante.
102 Shelton Benjamin 1 19 ottobre 2004 244 Milwaukee, WI Taboo Tuesday Benjamin venne scelto dai fan tramite votazione.
103 Carlito 1 20 giugno 2005 90 Phoenix, AZ Raw
104 Ric Flair 1 18 settembre 2005 155 Oklahoma City, OK Unforgiven
105 Shelton Benjamin 2 20 febbraio 2006 69 Trenton, NJ Raw
106 Rob Van Dam 6 30 aprile 2006 15 Lexington, KY Backlash Era in palio anche la valigetta del Money In the Bank di Rob Van Dam.
107 Shelton Benjamin 3 15 maggio 2006 41 Lubbock, TX Raw In un 3-on-2 Handicap Texas Tornado match. Shelton era in coppia con Chris Masters e Triple H contro Rob Van Dam e il WWE Champion John Cena. Il lottatore che avrebbe schienato Cena o Van Dam avrebbe vinto il titolo dello stesso; Benjamin schienò Van Dam.
108 Johnny Nitro 1 25 giugno 2006 99 Charlotte, NC Vengeance In un Triple Threat match che comprendeva anche Carlito.
109 Jeff Hardy 2 2 ottobre 2006 35 Topeka, KS Raw
110 Johnny Nitro 2 13 novembre 2006 7 Columbus, OH Raw In un No Disqualification match.
111 Jeff Hardy 3 20 novembre 2006 98 Manchester, Inghilterra Raw
112 Umaga 1 19 febbraio 2007 56 Bakersfield, CA Raw
113 Santino Marella 1 16 aprile 2007 77 Milano, Italia House Show In un No Holds Barred match in cui Santino venne scelto tra il pubblico (plant) da Vince McMahon.
114 Umaga 2 2 luglio 2007 62 Dallas, TX Raw
115 Jeff Hardy 4 2 settembre 2007 190 Columbus, OH Raw In onda il 3 settembre 2007.
116 Chris Jericho 8 10 marzo 2008 111 Milwaukee, WI Raw
117 Kofi Kingston 1 27 giugno 2008 49 Dallas, TX Night of Champions
118 Santino Marella 2 17 agosto 2008 85 Indianapolis, IN SummerSlam In un Intergender Tag Team match in cui sia l'Intercontinental Championship che il Women's Championship erano in palio. Santino e Beth Phoenix vinsero l'incontro quando questa schienò Mickie James.
119 William Regal 2 10 novembre 2008 70 Manchester, Inghilterra Raw
120 CM Punk 1 19 gennaio 2009 49 Rosemont, IL Raw In un No Disqualification match.
121 John Bradshaw Layfield 1 9 marzo 2009 27 Jacksonville, FL Raw
122 Rey Mysterio 1 5 aprile 2009 63 Houston, TX WrestleMania XXV Rey Mysterio stabilisce il record di vincita più veloce del titolo battendo JBL in 21 secondi. Il titolo diventa un'esclusiva di SmackDown grazie al Draft del 13 aprile 2009.
123 Chris Jericho 9 7 giugno 2009 21 New Orleans, LA Extreme Rules In un No Holds Barred match.
124 Rey Mysterio 2 28 giugno 2009 65 Sacramento, CA The Bash In un Mask vs. Title match.
125 John Morrison 3 1º settembre 2009 103 Cleveland, OH SmackDown John Morrison era precedentemente noto come Johnny Nitro. In onda il 4 settembre 2009.
126 Drew McIntyre 1 13 dicembre 2009 161 San Antonio, TX TLC: Tables, Ladders & Chairs Il titolo venne reso vacante da Theodore Long nella puntata di SmackDown del 7 maggio dopo aver sospeso McIntyre. La settimana dopo, a SmackDown, Kofi Kingston vinse un torneo per la riassegnazione del titolo ma Vince McMahon cambiò la decisione di Long. Il regno vacante non venne ufficializzato e il regno di Drew McIntyre viene considerato come se non fosse mai stato interrotto.
127 Kofi Kingston 2 23 maggio 2010 66 Detroit, MI Over the Limit
128 Dolph Ziggler 1 28 luglio 2010 160 Laredo, TX SmackDown In onda il 6 agosto 2010.
129 Kofi Kingston 3 4 gennaio 2011 77 Tucson, AZ SmackDown In onda il 7 gennaio 2011.
130 Wade Barrett 1 22 marzo 2011 89 Columbus, OH SmackDown In onda il 25 marzo 2011.
131 Ezekiel Jackson 1 19 giugno 2011 51 Washington, D.C. Capitol Punishment
132 Cody Rhodes 1 9 agosto 2011 236 Sacramento, CA SmackDown In onda il 12 agosto 2011. Dal 29 agosto 2011, quando tutta la programmazione della WWE è diventata "Supershow", il titolo venne difeso sia a Raw che a SmackDown.
133 Big Show 1 1º aprile 2012 28 Miami Gardens, FL WrestleMania XXVIII
134 Cody Rhodes 2 29 aprile 2012 21 Rosemont, IL Extreme Rules In un Tables match.
135 Christian 4 20 maggio 2012 64 Raleigh, NC Over the Limit
136 The Miz 1 23 luglio 2012 85 St. Louis, MO Raw 1000
137 Kofi Kingston 4 16 ottobre 2012 74 Memphis, TN Main Event In onda il 17 ottobre 2012.
138 Wade Barrett 2 29 dicembre 2012 99 Washington, D.C. Raw In onda il 31 dicembre 2012.
139 The Miz 2 7 aprile 2013 1 East Rutherford, NJ WrestleMania 29 Durante il pre-show andato in onda su YouTube.
140 Wade Barrett 3 8 aprile 2013 69 East Rutherford, NJ Raw
141 Curtis Axel 1 16 giugno 2013 155 Rosemont, IL Payback In un Triple Threat match che includeva anche The Miz.
142 Big E Langston 1 18 novembre 2013 167 Nashville, TN Raw Il 12 febbraio 2014 il nome di Big E Langston è stato accorciato in "Big E".
143 Bad News Barrett 4 4 maggio 2014 57 East Rutherford, NJ Extreme Rules Bad News Barrett era precedentemente noto come Wade Barrett.
Vacante 30 giugno 2014 Hartford, CT Raw Reso vacante a causa di un infortunio alla spalla di Barrett.
144 The Miz 3 20 luglio 2014 28 Tampa, FL Battleground In una 19-Man Battle Royal. The Miz ha eliminato per ultimo Dolph Ziggler per vincere il match e il titolo vacante.
145 Dolph Ziggler 2 17 agosto 2014 35 Los Angeles, CA SummerSlam
146 The Miz 4 21 settembre 2014 1 Nashville, TN Night of Champions
147 Dolph Ziggler 3 22 settembre 2014 56 Memphis, TN Raw
148 Luke Harper 1 17 novembre 2014 27 Roanoke, VA Raw
149 Dolph Ziggler 4 14 dicembre 2014 22 Cleveland, OH TLC: Tables, Ladders, Chairs...and Stairs In un Ladder match.
150 Bad News Barrett 5 5 gennaio 2015 83 Corpus Christi, TX Raw Inizialmente Ziggler aveva vinto il match ma Kane, direttore delle operazioni, rese il match un 2-out-of-3 Falls match che Barrett vinse per 2-1.
151 Daniel Bryan 1 29 marzo 2015 43 Santa Clara, CA WrestleMania 31 In un ladder match che includeva anche Dean Ambrose, Dolph Ziggler, Luke Harper, R-Truth e Stardust.
Vacante 11 maggio 2015 Cincinnati, OH Raw Reso vacante a causa di un infortunio di Bryan.
152 Ryback 1 31 maggio 2015 112 Corpus Christi, TX Elimination Chamber In un Elimination Chamber match che includeva anche Dolph Ziggler, King Barrett, Mark Henry, R-Truth e Sheamus; Ryback ha schienato Sheamus per vincere il match e il titolo.
153 Kevin Owens 1 20 settembre 2015 84 Houston, TX Night of Champions
154 Dean Ambrose 1 13 dicembre 2015 64 Boston, MS TLC: Tables, Ladders and Chairs
155 Kevin Owens 2 15 febbraio 2016 48 Anaheim, CA Raw In un Fatal 5-Way match che includeva anche Dolph Ziggler, Stardust e Tyler Breeze. Owens ha schienato Breeze per vincere il match e il titolo.
156 Zack Ryder 1 3 aprile 2016 1 Arlington, TX WrestleMania 32 In un ladder match che includeva anche Dolph Ziggler, The Miz, Sami Zayn, Sin Cara e Stardust.
157 The Miz 5 4 aprile 2016 188 Dallas, TX Raw Con la Draft Lottery del 19 luglio, il titolo è diventato un'esclusiva di SmackDown.
158 Dolph Ziggler 5 9 ottobre 2016 37 Sacramento, CA No Mercy In un Title vs. career match: se Ziggler avesse perso, sarebbe stato costretto a ritirarsi.
159 The Miz 6 15 novembre 2016 26 Wilkes-Barre, PA SmackDown 900 Live!

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Record Detentore Numeri
Primo campione Pat Patterson 1º settembre 1979
Maggior numero di regni Chris Jericho 9
Regno più lungo The Honky Tonk Man 454 giorni
Regno più breve Dean Douglas 10 minuti
Campione più anziano Ric Flair 56 anni, 205 giorni
Campione più giovane Jeff Hardy 23 anni, 222 giorni
Campione più pesante Big Show 200 kg
Campione più leggero Rey Mysterio 79 kg

Lista combinata dei regni[modifica | modifica wikitesto]

Il primo campione è stato Pat Patterson
Chris Jericho ha avuto un record di nove regni con l'Intercontinental Championship
The Honky Tonk Man, il cui regno di 454 giorni è il più longevo nella storia del titolo (singolo regno)
Simboli Significato
Indica il campione in carica
<1 Il regno è più breve di un giorno
+ Indica che il regno è ancora in corso

Statistiche aggiornate al 11 dicembre 2016.

# Wrestler Regni Giorni combinati
1 Pedro Morales 2 619
2 Don Muraco 2 541
3 The Honky Tonk Man 1 454
4 Tito Santana 2 443
5 Razor Ramon 4 437
6 The Ultimate Warrior 2 432
7 Randy Savage 1 414
8 Shawn Michaels 3 406
Mr. Perfect 2 406
10 Wade Barrett/Bad News Barrett 5 397
11 Shelton Benjamin 3 354
12 Rocky Maivia/The Rock 2 339
13 Jeff Hardy 4 329
14 The Miz 6 329+
15 Chris Jericho 9 318
16 Dolph Ziggler 5 310
17 Jeff Jarrett 6 298
18 Bret Hart 2 290
19 Greg Valentine 1 285
20 Kofi Kingston 4 266
21 Cody Rhodes 2 257
22 Pat Patterson 1 233
23 Ken Patera 1 231
24 Rob Van Dam 6 211
25 Randy Orton 1 210
26 Johnny Nitro/John Morrison 3 209
27 Hunter Hearst Hemsley/Triple H 5 196
28 Christian 4 192
29 Edge 5 171
30 Goldust 3 168
31 Big E Langston/Big E 1 167
32 Santino Marella 2 162
33 Drew McIntyre 1 161
34 Curtis Axel 1 155
Ric Flair 1 155
36 Rick Rude 1 148
37 Chris Benoit 4 142
38 Diesel 1 138
39 Kevin Owens 2 132
Owen Hart 2 132
41 Rey Mysterio 2 128
42 William Regal 2 126
43 Ken Shamrock 1 125
44 Umaga 2 118
45 Eddie Guerrero 2 114
46 Ryback 1 112
47 Carlito 1 90
48 Texas Tornado 1 84
49 Val Venis 2 83
50 Roddy Piper 1 77
51 Stone Cold Steve Austin 2 65
Ricky Steamboat 1 65
53 Chyna 2 64
Dean Ambrose 1 64
55 The British Bulldog 1 59
56 Kane 2 57
57 Ezekiel Jackson 1 51
58 Ahmed Johnson 1 50
59 CM Punk 1 49
60 Daniel Bryan 1 43
The Godfather 1 43
62 Kurt Angle 1 35
63 Booker T 1 34
64 Big Show 1 28
Marc Mero 1 28
66 Albert 1 27
Lance Storm 1 27
Luke Harper 1 27
John Bradshaw Layfield 1 27
70 D'Lo Brown 1 26
71 Marty Jannetty 1 20
72 Billy Gunn 1 19
73 Rikishi 1 14
Road Dogg 1 14
75 Test 1 13
76 The Mountie 1 2
77 Zack Ryder 1 1
78 Dean Douglas 1 <1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pat Patterson's first reign, wwe.com.
Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling