NXT Cruiserweight Championship

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il titolo originale, vedi WWE Cruiserweight Championship (1991-2007).
L'attuale campione Lio Rush al suo primo regno

L'NXT Cruiserweight Championship[1] è un titolo di wrestling di proprietà della WWE riservato esclusivamente ai lottatori il cui peso non supera i 93 kg. Il titolo, esclusivo dei roster di NXT e 205 Live, al 13 novembre 2019 è detenuto da Lio Rush, che è al suo primo regno come campione.

Creato inizialmente per la divisione dei pesi leggeri di Raw, il titolo è stato assegnato il 14 settembre 2016 come premio per il vincitore del torneo del Cruiserweight Classic; tale vincitore, nonché campione inaugurale, è stato TJ Perkins.

Il titolo non va confuso con il WWE Cruiserweight Championship, creato nella World Championship Wrestling (WCW) il 27 ottobre 1991, acquisito dalla World Wrestling Federation (WWF) il 23 marzo 2001 e ritirato il 25 settembre 2007; nonostante abbiano avuto lo stesso nome, i due titoli sono considerati diversi e pertanto non condividono la stessa storia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo Cruiserweight Classic è stata una serie promossa dalla WWE che includeva wrestler il cui peso non superava i 93 kg. Il torneo ha incluso molti wrestler da tutte le parti del mondo e da varie federazioni e si è concluso il 14 settembre 2016, con la vittoria di T.J. Perkins su Gran Metalik. Oltre ad aver vinto il trofeo del torneo, Perkins è stato premiato da Triple H con la cintura del WWE Cruiserweight Championship, diventando dunque il campione inaugurale. Successivamente il titolo e tutta la divisione dei pesi leggeri sono stati assegnati al roster di Raw.

Come precedentemente detto, il titolo è diverso dal precedente WWE Cruiserweight Championship che ha avuto origine nella World Championship Wrestling (WCW) nel 1991 ed è stato ritirato nel 2007. Infatti, anche se i due titoli hanno lo stesso nome non condividono la stessa storia (come nel caso del Raw Women's Championship quand'era noto nel 2016 come WWE Women's Championship e dunque diverso dalla precedente e omonima versione).

Dal 29 novembre 2016, inoltre, il titolo viene difeso anche a 205 Live, lo show dedicato esclusivamente alla divisione dei pesi leggeri di Raw. Dal gennaio del 2018, tuttavia, il titolo ha cominciato a venir difeso esclusivamente a 205 Live e in alcuni pay-per-view.

Il 2 ottobre 2019 il titolo è diventato un'esclusiva di NXT, venendo dunque rinominato NXT Cruiserweight Championship. Di conseguenza, Clash of Champions è stato l'ultimo pay-per-view a vedere l'apparizione del WWE Cruiserweight Championship e di 205 Live.

Regni[modifica | modifica wikitesto]

Il primo campione è stato T.J. Perkins. Il titolo è stato reso vacante una volta e ci sono stati in totale dodici diversi campioni ufficiali, con Neville che detiene il record per il regno più lungo di sempre con 197 giorni, mentre Akira Tozawa detiene il record per il regno più breve con 6 giorni. Enzo Amore e Neville detengono il record per il maggior numero di regni con 2. The Brian Kendrick è il campione più anziano, avendo vinto il titolo a 37 anni, mentre Lio Rush è il campione più giovane, avendo vinto il titolo all'età di 24 anni. Inoltre, Neville detiene anche il record per il maggior numero di giorni combinati come campione con 232.

Torneo inaugurale (2016)[modifica | modifica wikitesto]

  Ottavi di finale
Cruiserweight Classic
(14 luglio 2016)
Quarti di finale
Cruiserweight Classic
(26 agosto 2016)
Semifinali
Cruiserweight Classic
(14 settembre 2016)
Finale
Cruiserweight Classic
(14 settembre 2016)
                                     
 Messico Gran Metalik Schienamento  
 Giappone Tajiri 10:53  
     Messico Gran Metalik Schienamento  
 
     Giappone Akira Tozawa 15:49  
 Inghilterra Jack Gallagher 11:38
 Giappone Akira Tozawa Schienamento  
     Messico Gran Metalik Schienamento  
     Inghilterra Zack Sabre Jr. 13:13  
 Scozia Noam Dar Sottomissione  
 Hong Kong Ho Ho Lun 07:02  
     Scozia Noam Dar 15:46
 
     Inghilterra Zack Sabre Jr. Sottomissione  
 Stati Uniti Drew Gulak 08:27
 Inghilterra Zack Sabre Jr. Schienamento  
     Messico Gran Metalik 17:47
     Stati Uniti T.J. Perkins Sottomissione
 Giappone Kota Ibushi Schienamento  
 Stati Uniti Cedric Alexander 15:00  
     Giappone Kota Ibushi Schienamento
 
     Stati Uniti The Brian Kendrick 13:58  
 Stati Uniti Tony Nese 13:42
 Stati Uniti The Brian Kendrick Sottomissione  
     Giappone Kota Ibushi 14:52
     Stati Uniti T.J. Perkins Schienamento  
 Stati Uniti Rich Swann Schienamento  
 Porto Rico Lince Dorado 08:14  
     Stati Uniti Rich Swann 17:03
 
     Stati Uniti T.J. Perkins Sottomissione  
 Stati Uniti Johnny Gargano 12:18
 Stati Uniti T.J. Perkins Sottomissione  

Torneo per la riassegnazione del titolo (2018)[modifica | modifica wikitesto]

  Ottavi di finale
30 gennaio-20 febbraio (205 Live)
Quarti di finale
27 febbraio-6 marzo (205 Live)
Semifinali
13 marzo-20 marzo (205 Live)
Finale
8 aprile (WrestleMania 34)
                                     
 Cedric Alexander Schienamento  
 Gran Metalik 09:27  
     Cedric Alexander Schienamento  
 
     TJP 17:21  
 Tyler Bate 14:31
 TJP Schienamento  
     Cedric Alexander Schienamento  
     Roderick Strong 14:54  
 Kalisto Schienamento  
 Lince Dorado 11:37  
     Kalisto 11:39
 
     Roderick Strong Schienamento  
 Hideo Itami 17:04
 Roderick Strong Schienamento  
     Cedric Alexander Schienamento
     Mustafa Ali 12:20
 Drew Gulak TKO  
 Tony Nese 16:10  
     Drew Gulak Sottomissione
 
     Mark Andrews 12:10  
 Akira Tozawa 12:28
 Mark Andrews Schienamento  
     Drew Gulak 15:13
     Mustafa Ali Schienamento  
 Buddy Murphy Schienamento  
 Ariya Daivari 07:46  
     Buddy Murphy 11:05
 
     Mustafa Ali Schienamento  
 Gentleman Jack Gallagher 17:08
 Mustafa Ali Schienamento  

Cintura che rappresenta il titolo[modifica | modifica wikitesto]

Cedric Alexander con la versione attuale del titolo

La cintura è di colore viola e presenta delle placche pentagonali color argento ai lati. La placca centrale, sempre argentata e a forma di un eptagono, presenta un globo con al centro il logo della WWE (la cui striscia sotto in origine era viola ma dal 27 febbraio 2017 è diventata arancione) e la scritta Cruiserweight champion (it. campione dei pesi leggeri). Dal 20 dicembre 2016, inoltre, la cintura presenta le placche personalizzabili ai lati (come nel WWE Championship).

Roster in cui il titolo è stato esclusivo[modifica | modifica wikitesto]

Colori

Titolo esclusivo di Raw

Titolo esclusivo di NXT
Data Note
14 settembre 2016 Il titolo è stato assegnato a Raw e difeso anche a 205 Live (dal 2018 è stato difeso solo in quest'ultimo roster e nei pay-per-view)
2 ottobre 2019 Il titolo è stato assegnato a NXT

Nomi[modifica | modifica wikitesto]

Nome Anno
WWE Cruiserweight Championship 14 settembre 2016 – 1º ottobre 2019
NXT Cruiserweight Championship 2 ottobre 2019 – presente

Campione in carica[modifica | modifica wikitesto]

Il campione attuale è Lio Rush, che è al suo primo regno. Ha sconfitto il precedente campione Drew Gulak nella puntata di NXT svoltasi il 9 ottobre 2019 a Winter Park (Florida).

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 13 novembre 2019.

Simboli Significato
<1 Indica che il regno è durato meno di un giorno
Legenda
# Indica il numero del regno titolato
Regno Viene indicato il numero del regno del campione
Data La data in cui il titolo è stato vinto; nel caso il titolo è stato vinto in un evento registrato viene indicata anche la data della messa in onda
Località La città in cui il titolo è stato vinto
Evento L'evento dove ha conquistato il titolo
Note Vengono inserite informazioni come cambio di nome del titolo o cambio della cintura, oltre a specificare in quale incontro (diverso da un match singolo) il titolo è stato vinto
Fonti Fonti che ne attestino la veridicità
# Campione Regno Data Giorni Località Evento Note Fonti
1 T.J. Perkins 1 14 settembre 2016 46 Winter Park, FL Cruiserweight Classic Perkins ha sconfitto Gran Metalik nella finale del torneo per l'assegnazione del titolo, che divenne un'esclusiva di Raw. [2]
2 The Brian Kendrick 1 30 ottobre 2016 30 Boston, MA Hell in a Cell [3]
3 Rich Swann 1 29 novembre 2016 61 Columbia, SC 205 Live [4]
4 Neville 1 29 gennaio 2017 197 San Antonio, TX Royal Rumble [5]
5 Akira Tozawa 1 14 agosto 2017 6 Boston, MA Raw [6]
6 Neville 2 20 agosto 2017 35 Brooklyn, NY SummerSlam Nel Kick-off dell'evento. [7]
7 Enzo Amore 1 24 settembre 2017 15 Los Angeles, CA No Mercy [8]
8 Kalisto 1 9 ottobre 2017 13 Indianapolis, IN Raw In un Lumberjack match. [9]
9 Enzo Amore 2 22 ottobre 2017 93 Minneapolis, MN TLC: Tables, Ladders & Chairs Dal gennaio del 2018, il titolo ha iniziato a venir difeso esclusivamente a 205 Live e in alcuni pay-per-view. [10]
Vacante 23 gennaio 2018 Reso vacante dopo il licenziamento di Amore a causa dell'accusa ai suoi danni di molestie sessuali (legit). [11]
10 Cedric Alexander 1 8 aprile 2018 181 New Orleans, LA WrestleMania 34 Alexander ha sconfitto Mustafa Ali nella finale del torneo per la riassegnazione del titolo nel Kick-off dell'evento. [12][13]
11 Buddy Murphy 1 6 ottobre 2018 183 Melbourne, Australia Super Show-Down [14]
12 Tony Nese 1 7 aprile 2019 77 East Rutherford, NJ WrestleMania 35 Nel Kick-off dell'evento. [15]
13 Drew Gulak 1 23 giugno 2019 108 Tacoma, WA Stomping Grounds In un Triple Threat match che comprendeva anche Akira Tozawa nel Kick-off dell'evento. Il 2 ottobre 2019 il titolo è diventato un'esclusiva di NXT, venendo rinominato NXT Cruiserweight Championship. [16]
14 Lio Rush 1 9 ottobre 2019 35 Winter Park, FL NXT [17]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Il campione inaugurale T.J. Perkins
Primato Detentore Numeri
Primo campione T.J. Perkins 14 settembre 2016
Maggior numero di regni Enzo Amore
Neville
2
Regno più lungo Neville 197 giorni
Regno più breve Akira Tozawa 6 giorni
Campione più anziano The Brian Kendrick 37 anni, 1 giorno
Campione più giovane Lio Rush 24 anni, 28 giorni
Campione più pesante Buddy Murphy 92 kg
Campione più leggero Akira Tozawa 70 kg
Campione più alto Drew Gulak 183 cm
Campione più basso Lio Rush 165 cm

Lista combinata dei regni[modifica | modifica wikitesto]

Neville detiene il record del regno più lungo (197 giorni) e del maggior numero di regni (2), con quest'ultimo record che è condiviso con Enzo Amore.
Simboli Significato
Indica il campione in carica
+ Indica che il regno è ancora in corso

Statistiche aggiornate al 13 novembre 2019.

# Wrestler Regni Giorni combinati Giorni combinati
riconosciuti dalla WWE
1 Neville 2 232 231
2 Buddy Murphy 1 183 183
3 Cedric Alexander 1 181 180
4 Drew Gulak 1 108 108
Enzo Amore 2 108 107
6 Tony Nese 1 77 77
7 Rich Swann 1 61 60
8 T.J. Perkins 1 46 45
9 Lio Rush 1 35+ 34+
10 The Brian Kendrick 1 30 30
11 Kalisto 1 13 12
12 Akira Tozawa 1 6 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) NXT Cruiserweight Championship, su wwe.com, WWE, 14 settembre 2016.
  2. ^ WWE Cruiserweight Classic: T.J. Perkins becomes Raw’s first WWE Cruiserweight Champion, WWE. URL consultato il 14 settembre 2016.
  3. ^ Ryan Pappolla, The Brian Kendrick def. TJ Perkins to win the WWE Cruiserweight Championship, su WWE. URL consultato il 30 ottobre 2016.
  4. ^ Jason Namako, Rich Swann wins the WWE Cruiserweight Championship on the premiere episode, su WreslteView. URL consultato il 29 novembre 2016.
  5. ^ James Wortman, Neville def. Rich Swann to win the WWE Cruiserweight Championship, su WWE. URL consultato il 29 gennaio 2017.
  6. ^ Anthony Benigno, Akira Tozawa def. Neville to become the new WWE Cruiserweight Champion, su WWE. URL consultato il 14 agosto 2017.
  7. ^ Anthony Benigno, Neville def. Akira Tozawa to become the new WWE Cruiserweight Champion, su WWE. URL consultato il 21 agosto 2017.
  8. ^ Anthony Benigno, Enzo Amore def. Neville to become the new WWE Cruiserweight Champion, su WWE. URL consultato il 24 settembre 2017.
  9. ^ Anthony Benigno, Kalisto def. Enzo Amore to become the new WWE Cruiserweight Champion, su WWE. URL consultato il 9 ottobre 2017.
  10. ^ Anthony Benigno, Enzo Amore def. Kalisto to become the new WWE Cruiserweight Champion, su WWE. URL consultato il 22 ottobre 2017.
  11. ^ Enzo Amore released, su wwe.com. URL consultato il 23 gennaio 2018.
  12. ^ New WWE 205 Live General Manager Drake Maverick announces Cruiserweight Championship Tournament, su wwe.com. URL consultato il 1º febbraio 2018.
  13. ^ Kevin Powers, Cedric Alexander def. Mustafa Ali (WWE Cruiserweight Championship Tournament Finals), su wwe.com. URL consultato il 9 aprile 2018.
  14. ^ Ralph Bristout, Buddy Murphy def. Cedric Alexander to win the WWE Cruiserweight Championship, su wwe.com. URL consultato il 6 ottobre 2018.
  15. ^ Ryan Pappolla, Tony Nese def. Buddy Murphy to win the Cruiserweight Championship, su wwe.com. URL consultato il 7 aprile 2019.
  16. ^ Ralph Bristout, Drew Gulak def. Tony Nese and Akira Tozawa to win WWE Cruiserweight Title, su wwe.com. URL consultato il 23 giugno 2019.
  17. ^ Jordan Garretson, Lio Rush def. Drew Gulak to become the new NXT Cruiserweight Champion, su wwe.com. URL consultato il 9 ottobre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling