Kentucky

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Kentucky (disambigua).
Kentucky
stato federato
Commonwealth of Kentucky
Kentucky – Stemma Kentucky – Bandiera
(dettagli) (dettagli)
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Amministrazione
CapoluogoFrankfort
GovernatoreMatt Bevin (R) dal 2015
Data di istituzione1º giugno 1792
Territorio
Coordinate
del capoluogo
38°11′50.19″N 84°51′47.2″W / 38.197274°N 84.86311°W38.197274; -84.86311 (Kentucky)Coordinate: 38°11′50.19″N 84°51′47.2″W / 38.197274°N 84.86311°W38.197274; -84.86311 (Kentucky)
Altitudine78 - 1 263 m s.l.m.
Superficie104 659 km²
Abitanti4 339 367[1] (1-7-2010)
Densità41,46 ab./km²
Contee120 contee
Comuni419 comuni
Stati federati confinantiIllinois, Indiana, Ohio, Virginia Occidentale, Virginia, Tennessee, Missouri
Altre informazioni
Fuso orarioUTC-5, -6
ISO 3166-2US-KY
Nome abitantikentuckian
Rappresentanza parlamentare6 Rappresentanti: 1 D, 5 R
2 Senatori: Mitch McConnell (R), Rand Paul (R)
SoprannomeBluegrass State
MottoUnited we stand, divided we fall
Cartografia
Kentucky – Localizzazione
Kentucky – Mappa
Sito istituzionale

Il Commonwealth del Kentucky (abbreviazione comune: Kentucky in inglese ascolta[?·info], [kɨnˈtʌki]; denominazione ufficiale in lingua inglese: Commonwealth of Kentucky; soprannome: Bluegrass State) è uno stato federato degli Stati Uniti d'America. La capitale è Frankfort. Confina al ovest con il Missouri, a nord con l'Ohio, l'Illinois e l'Indiana, a sud con il Tennessee e ad est con Virginia e Virginia Occidentale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Già visitato dai mercanti inglesi nel 1692 che vi commerciavano con gli indiani Shawnee, entrò nell'area francese insieme alla valle dell'Ohio nel 1749. Passò definitivamente all'Inghilterra nel 1763 e nel 1774 fu creata ad Harrodsburg la prima colonia dell'ovest statunitense. La sconfitta degli Indiani di Fort Pleasant nel 1774 favorì una forte immigrazione di coloni che crearono alcuni stanziamenti ad ovest ed a sud dei fiumi Kentucky, Ohio e Cumberland. Nel 1775, il territorio si costituì come "contea di Transylvania" con il governatore Richard Henderson, finché entrò come quindicesimo Stato dell'Unione degli Stati Uniti d'America il 1º giugno 1792. Attivo durante la guerra del 1812, fu stato antischiavista, ma nella guerra del 1861 rimase neutrale, appoggiando tuttavia gli Stati Confederati d'America. Una parte molto consistente della popolazione si arruolò nella Confederate States Army. La capitale, Frankfort, fu occupata della truppe Confederate nel corso della Guerra di secessione americana.

Persone legate al Kentucky[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Religione[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione (da dati del 2006) risulta essere di 4 206 074. L'etnia di maggioranza è quella bianca (89,3%) mentre altre etnie presenti sono afroamericani (7,3%), e latinoamericani (1,5%) e altri (1,9%).

Città[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Città del Kentucky.

Le città più popolose sono Louisville e Lexington, tutte le altre sono al di sotto dei 60.000 abitanti.

Da una stima del 01-07-2007 queste sono le prime 10 città per numero di abitanti:

  1. Louisville, 557.789
  2. Lexington, 279.044
  3. Owensboro, 55.398
  4. Bowling Green, 54.244
  5. Covington, 43.062
  6. Richmond, 32.333
  7. Hopkinsville, 31.638
  8. Henderson, 27.768
  9. Florence, 27.281
  10. Frankfort, 27.098
La piramide dell'età nel Kentucky
Popolazione
Kentucky
Anni Popolazione

1790 73 677
1800 220 955
1810 406 511
1820 564 317
1830 687 917
1840 779 828
1850 982 405
1860 1 155 684
1870 1 321 011
1880 1 648 690
1890 1 858 635
1900 2 147 174
1910 2 289 905
1920 2 416 630
1930 2 614 589
1940 2 845 627
1950 2 944 806
1960 3 038 156
1970 3 218 706
1980 3 660 777
1990 3 685 296
2000 4 041 769
2004 4 145 922
2006 4 206 074

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Il Kentucky è il 5º stato a livello nazionale per l'allevamento caprino, l'8° nella produzione di manzo,[2] e il 14° nella produzione di mais.[3] Lo stato è al quarto posto nel numero di automobili e camion assemblati.[4] Sono assemblati nello stato la Chevrolet Corvette, Cadillac XLR (2004–2009), Ford Escape, camion Ford Super Duty, Ford Expedition, Lincoln Navigator, Toyota Camry,[5] Toyota Avalon,[5] Toyota Solara, Toyota Venza,[5] e Lexus ES 350.[5] Le esportazioni del Kentucky hanno raggiunto il picco di $ 22.1 miliardi nel 2012, quando vennero esportai prodotti e servizi in 199 paesi[6] Il tasso di imposta sulle vendite in Kentucky è del 6%.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Resident Population Data, su census.gov. URL consultato l'11 gennaio 2012.
  2. ^ 2007 Rankings of States and Counties, bamabeef.org. URL consultato il 1º maggio 2007 (archiviato dall'url originale il 4 maggio 2006).
  3. ^ Corn Production Detective (PDF), National Council on Economic Education. URL consultato il 3 maggio 2007 (archiviato dall'url originale il 5 giugno 2007).
  4. ^ Kentucky | Trade and Industry Development, Tradeandindustrydev.com. URL consultato il 28 novembre 2012.
  5. ^ a b c d Tom Eblin, Year in Kentucky business saw Toyota expand, bourbon boom, coal decline, in Lexington Herald-Leader, 27 dicembre 2015. URL consultato il 3 gennaio 2016.
  6. ^ Francisco J. Snchez, Ky. one of fastest-growing states in exporting products | Op-Ed, Kentucky.com, 15 marzo 2013. URL consultato il 10 luglio 2013.
  7. ^ Sales & Use Tax, Kentucky Department of Revenue. URL consultato il 1º maggio 2007 (archiviato dall'url originale il 20 aprile 2007).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN144869566 · ISNI: (EN0000 0004 0617 4335 · LCCN: (ENn79018583 · GND: (DE4097823-0 · BNF: (FRcb119617050 (data)
Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America