Laredo (Texas)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Laredo
city
(EN) City of Laredo
Laredo – Stemma Laredo – Bandiera
Laredo – Veduta
Il centro di Laredo
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Texas.svg Texas
Contea Webb
Amministrazione
Sindaco Pete Saenz
Territorio
Coordinate 27°30′22″N 99°30′26″W / 27.506111°N 99.507222°W27.506111; -99.507222 (Laredo)Coordinate: 27°30′22″N 99°30′26″W / 27.506111°N 99.507222°W27.506111; -99.507222 (Laredo)
Altitudine 137,2 m s.l.m.
Superficie 233,12 km²
Abitanti 236 191 (2010)
Densità 1 013,17 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 78040-78046, 78049
Prefisso 956
Fuso orario UTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Laredo
Laredo
Laredo – Mappa
Sito istituzionale

Laredo è un comune (city) degli Stati Uniti d'America e capoluogo della contea di Webb nello Stato del Texas. La popolazione era di 236,191 persone al censimento del 2010, il che la rende la decima città più popolosa dello stato, la 81ª città più popolosa della nazione, e la terza città più popolosa al confine tra il Messico e gli Stati Uniti dietro San Diego, California, ed El Paso, Texas. Si trova sulla sponda settentrionale del Rio Grande nel Texas meridionale, attraverso la città messicana di Nuevo Laredo, Tamaulipas.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 90,01 miglia quadrate (233,12 km²).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Laredo nel 1892

Laredo fu fondata nel 1755 con il nome di Villa de San Agustín de Laredo, in quella che era allora la provincia di Nuevo Santander della Nuova Spagna, dal capitano don Tomás Sánchez de la Barrera, che per ordine del governatore José de Escandón, creò l'insediamento per colonizzare gli aridi e remoti territori del nord della Nuova Spagna. Villa de San Agustín de Laredo prese questo nome in onore della città di Laredo nella Cantabria, Spagna, e in onore di Sant'Agostino d'Ippona. Nel 1840, Laredo era la capitale della Repubblica del Rio Grande, creata come una ribellione contro il governo centralista di Antonio López de Santa Anna, è tornato ad essere territorio messicano con la forza militare. Tuttavia, dopo la guerra messicano-statunitense, in cui il Messico ha visto smembrato il suo territorio, e dopo il trattato di Guadalupe Hidalgo, il Rio Grande come nuovo confine internazionale, l'insediamento divenne parte del territorio statunitense. Un referendum fu creato in città, che votarono in massa per richiedere al governo militare statunitense incaricato dell'area per ritornare ad essere una città del Messico. Tuttavia, tale richiesta venne respinta e coloni che rifiutatarono di essere allegati al territorio statunitense e volevano rimanere messicani, attraversarono il fiume al suo margine meridionale e fondarono quello che oggi è la città settentrionale di Nuevo Laredo, Tamaulipas. Nel 1849, fu creato Fort McIntosh (in origine Camp Crawford) in città. Laredo divenne una città nel 1852. Laredo è uno dei passi più antichi lungo il confine tra Stati Uniti e Messico, e possiede il più grande porto interno della nazione. Nel 2005, Laredo ha celebrato il 250º anniversario dalla fondazione.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[1] del 2010, c'erano 236,091 persone.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dall'87,7% di bianchi, lo 0,5% di afroamericani, lo 0,4% di nativi americani, lo 0,6% di asiatici, lo 0,00% di oceanici, l'1,5% di altre razze, e il 9,3% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 95,6% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 28 dicembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Texas Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Texas