WWE Divas Championship

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'ultima campionessa Charlotte

Il WWE Divas Championship è stato un titolo di wrestling femminile di proprietà della WWE, creato il 6 giugno 2008 e ritirato il 3 aprile 2016.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Un diagramma che mostra l'evoluzione di diversi titoli femminili di wrestling, incluso il Divas Championship

L'annuncio dell'introduzione di questo titolo venne dato il 6 giugno 2008 dall'allora General Manager (GM) di SmackDown!, Vickie Guerrero. Il match che prevedeva la sua assegnazione si tenne il 20 luglio 2008 al pay-per-view Great American Bash: Michelle McCool sconfisse Natalya, diventando quindi la prima WWE Divas Champion della storia.

Il 19 settembre 2010, a Night of Champions, Michelle McCool sconfisse la WWE Women's Champion Melina, unificando le due cinture e diventando la prima donna nella storia della WWE a detenere entrambi i titoli; contestualmente il WWE Women's Championship venne ritirato. Dal 2011 al 2016, con la fine della prima Brand extension, il titolo fu difeso sia nel roster di Raw che in quello di SmackDown.

L'ultima Divas Champion della storia è stata Charlotte, che il 20 settembre 2015 ha sconfitto Nikki Bella a Night of Champions. Il 3 aprile 2016, a WrestleMania 32, il titolo è stato ritirato e sostituito dal nuovo WWE Women's Championship, vinto dalla stessa Charlotte al termine di un Triple Treath match contro Becky Lynch e Sasha Banks; i due regni di Charlotte non vengono considerati continuativi.

Regni[modifica | modifica wikitesto]

La campionessa inaugurale fu Michelle McCool, che sconfisse Natalya. Il titolo è stato reso vacante una volta e ci sono state in totale diciassette diverse campionesse ufficiali. Nikki Bella detiene il record per il regno più lungo di sempre con 301 giorni, mentre Jillian Hall per il regno più breve con quattro minuti e ventuno secondi.

Struttura del torneo per la riassegnazione del titolo (2010)[modifica | modifica wikitesto]

La prima campionessa Michelle McCool


  Quarti di finale
Raw (18 gennaio 2010)
Semifinali
Raw (1º febbraio 2010)
Finale
Raw (22 febbraio 2010)[1]
                           
   Maryse Schienamento  
 Brie Bella 02:18  
     Maryse Schienamento  
     Eve Torres 02:05  
 Katie Lea Burchill 01:53
   Eve Torres Schienamento  
       Maryse Schienamento
     Gail Kim 02:50
   Alicia Fox Schienamento  
 Kelly Kelly 02:01  
     Alicia Fox 01:55
     Gail Kim Schienamento  
 Jillian Hall 03:10
   Gail Kim Schienamento  

Cintura che rappresentava il titolo[modifica | modifica wikitesto]

Il design del titolo era letteralmente a forma di farfalla, con la parte centrale di colore rosa e i contorni argentati. Al centro vi era la scritta Divas Champion. Ad entrambi i lati della cintura erano presenti due placche d'argento con il logo della WWE in nero.

Cambi di roster[modifica | modifica wikitesto]

La lista che segue indica le date in cui il titolo è diventato esclusivo di uno dei due roster della WWE.

Colori

Titolo esclusivo di Raw

Titolo esclusivo di SmackDown
Data Note
6 giugno 2008 Il titolo venne assegnato al roster di SmackDown
13 aprile 2009 La campionessa Maryse venne trasferita nel roster di Raw per effetto del Draft
19 settembre 2010 Il titolo venne difeso in entrambi i roster in seguito all'unificazione con il WWE Women's Championship
29 agosto 2011 Fine della prima Brand extension

Nomi[modifica | modifica wikitesto]

Nome Anni
WWE Divas Championship 20 luglio 2008 – 18 settembre 2010
Unified WWE Divas Championship 19 settembre 2010
WWE Divas Championship 20 settembre 2010 – 3 aprile 2016

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Simboli Significato
<1 Indica che il regno titolato è durato meno di un giorno
Legenda
# Indica il numero del regno titolato
Regno Viene indicato il numero del regno della campionessa
Data La data in cui il titolo è stato vinto; nel caso il titolo è stato vinto in un evento registrato viene indicata anche la data della messa in onda
Località La città in cui il titolo è stato vinto
Evento L'evento dove ha conquistato il titolo
Note Vengono inserite informazioni come cambio di nome del titolo o della cintura, oltre a specificare in quale incontro (diverso da un match singolo) il titolo è stato vinto
Fonti Fonti che ne attestino la veridicità
# Campionessa Regno Data Giorni Località Evento Note Fonti
1 Michelle McCool 1 20 luglio 2008 155 Uniondale, NY The Great American Bash Michelle McCool sconfisse Natalya in un match valido per l'assegnazione del titolo.
2 Maryse 1 22 dicembre 2008 216 Toronto, Canada SmackDown Maria era l'arbitro speciale del match.
3 Mickie James 1 26 luglio 2009 78 Philadelphia, PA Night of Champions
4 Jillian Hall 1 12 ottobre 2009 <1 Indianapolis, IN Raw
5 Melina 1 84
6 Maryse 2 22 febbraio 2010 49 Indianapolis, IN Raw
7 Eve Torres 1 12 aprile 2010 69 Londra, Inghilterra Raw
8 Alicia Fox 1 20 giugno 2010 56 Long Island, NY Fatal 4-Way In un Fatal 4-Way match che includeva anche Gail Kim e Maryse.
9 Melina 2 15 agosto 2010 35 Los Angeles, CA SummerSlam
10 Michelle McCool 2 19 settembre 2010 63 Chicago, IL Night of Champions In un Lumberjill match in cui il titolo venne unificato al WWE Women's Championship.
11 Natalya 1 21 novembre 2010 70 Miami, FL Survivor Series In un 2-on-1 Handicap match dove Michelle McCool era in coppia con Layla.
12 Eve Torres 2 30 gennaio 2011 71 Boston, MA Royal Rumble In un Fatal 4-Way match che includeva anche Layla e Michelle McCool.
13 Brie Bella 1 11 aprile 2011 70 Bridgeport, CT Raw
14 Kelly Kelly 1 20 giugno 2011 104 Baltimora, MD Raw: Power to the People Dal 29 agosto 2011, con la fine della prima Brand extension, il titolo venne difeso sia a Raw che a SmackDown.
15 Beth Phoenix 1 2 ottobre 2011 204 New Orleans, LA Hell in a Cell
16 Nikki Bella 1 23 aprile 2012 6 Detroit, MI Raw In un Lumberjill match.
17 Layla 1 29 aprile 2012 140 Chicago, IL Extreme Rules
18 Eve Torres 3 16 settembre 2012 120 Boston, MA Night of Champions
19 Kaitlyn 1 14 gennaio 2013 153 Houston, TX Raw 20th Anniversary
20 AJ Lee 1 16 giugno 2013 295 Chicago, IL Payback
21 Paige 1 7 aprile 2014 84 New Orleans, LA Raw
22 AJ Lee 2 30 giugno 2014 48 Hartford, CT Raw
23 Paige 2 17 agosto 2014 35 Los Angeles, CA Summerslam
24 AJ Lee 3 21 settembre 2014 63 Nashville, TN Night of Champions In un Triple Threat match che includeva anche Nikki Bella.
25 Nikki Bella 2 23 novembre 2014 301 Saint Louis, MO Survivor Series
26 Charlotte 1 20 settembre 2015 196 Houston, TX Night of Champions Se Nikki Bella avesse perso per squalifica, sarebbe stata privata del titolo.
Ritirato 3 aprile 2016 Arlington, TX WrestleMania 32 Il titolo venne ritirato e sostituito dal nuovo WWE Women's Championship.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Eve Torres ed AJ Lee detengono il record per il maggior numero di regni (3)
Record Detentore Numeri
Prima campionessa Michelle McCool 20 luglio 2008
Ultima campionessa Charlotte 3 aprile 2016
Maggior numero di regni AJ Lee
Eve Torres
3
Regno più lungo Nikki Bella 301 giorni
Regno più breve Jillian Hall 5 minuti
Campionessa più anziana Layla 34 anni, 92 giorni
Campionessa più giovane Paige 21 anni, 233 giorni
Campionessa più pesante Beth Phoenix 68 kg
Campionessa più leggera Kelly Kelly 49 kg
Campionessa più alta Charlotte
Michelle McCool
178 cm
Campionessa più bassa AJ Lee 156 cm

Lista combinata dei regni[modifica | modifica wikitesto]

Nikki Bella detiene il record per il regno più lungo di sempre (301 giorni)
Simboli Significato
<1 Il regno è durato meno di un giorno
# Campionessa Regni Giorni combinati Giorni combinati
riconosciuti dalla WWE
1 AJ Lee 3 406 408
2 Nikki Bella 2 307 307
3 Maryse 2 265 261
4 Eve Torres 3 260 261
5 Michelle McCool 2 218 222
6 Beth Phoenix 1 204 204
7 Charlotte 1 196 196
8 Kaitlyn 1 153 153
9 Layla 1 140 140
10 Melina 2 119 119
Paige 2 119 120
12 Kelly Kelly 1 104 104
13 Mickie James 1 78 79
14 Brie Bella 1 70 70
Natalya 1 70 70
16 Alicia Fox 1 56 56
17 Jillian Hall 1 <1 <1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La finale del torneo doveva inizialmente svolgersi ad Elimination Chamber, tuttavia la General Manager di SmackDown, Vickie Guerrero, annullò il match e lo posticipò al giorno seguente.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling