Survivor Series (2010)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
WWE Survivor Series 2010
Colonna sonora "Runaway" dei Hail The Villain
Prodotto da WWE
Data 21 novembre 2010
Sede American Airlines Arena
Città Miami, Florida
Spettatori 8.000
Cronologia pay-per-view
WWE Bragging Rights 2010 WWE Survivor Series 2010 WWE TLC: Tables, Ladders & Chairs 2010
Progetto Wrestling

WWE Survivor Series 2010 è stata la ventiquattresima edizione i questo pay-per-view prodotto dalla WWE. L'evento si è svolto il 21 novembre 2010 presso la American Airlines Arena di Miami, Florida.[1][2][3]

Storyline[modifica | modifica wikitesto]

La rivalità principale riguardante il roster di Raw fu quella tra il leader del Nexus Wade Barrett e il campione WWE del momento Randy Orton. John Cena, divenuto membro del Nexus a causa della sconfitta contro Barett in un match ad Hell in a Cell 2010, viene scelto come arbitro speciale per il match tra il suo leader e Orton. Nel caso Barett perdesse il match Cena sarebbe licenziato dalla WWE, in caso contrario, ovvero se fosse Orton a perdere, Cena sarà estromesso dall'obbligo di far parte del Nexus. Nella puntata dell'8 novembre di Raw il GM del roster rosso annuncia che nessun altro membro del Nexus potrà presentarsi a bordo ring.

Mentre a Smackdown Edge, Alberto del Rio e Rey Mysterio interferiscono nel "funerale" che Kane aveva organizzato al fratellastro Undertaker dopo che il Big Red Monster aveva sconfitto il Becchino a Bragging Rights. Successivamente i tre "guastafeste" si affrontano tra di loro per determinare il 1st Contender per il World Heavyweight Championship di Kane. È Edge ad uscirne vittorioso e sarà quindi lui che affronterà Kane alle Survivor Series.

Evento[modifica | modifica wikitesto]

Nel Dark Match si affrontano R-Truth e Zack Ryder dove, affiancato da Eve Torres, è Truth a trionfare. Successivamente sono Daniel Bryan e Ted DiBiase, supportato da Maryse, ad affrontarsi per lo U.S. Championship, al momento detenuto da Daniel Bryan. Inizialmente è DiBiase a dominare attraverso alcune delle sue manovre più classiche, per poi gettare Bryan fuori ring con una suplex. Una volta che i due tornano sul ring Ted tenta di chiudere il match con la sua Finisher, la Dream Street, ma Bryan rovescia la sua mossa e riesce ad attuare la sua LeBell Lock con cui conclude in modo vittorioso il match. In seguito John Morrison affronta Sheamus nel secondo match della serata.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Match Stipulazioni Durata
Dark match R-Truth (con Eve Torres) ha sconfitto Zack Ryder Single match N/A
1 Daniel Bryan (c) ha sconfitto Ted DiBiase (con Maryse) per sottomissione Single match per il WWE United States Championship 09:58
2 John Morrison ha sconfitto Sheamus Single match 11:11
3 Dolph Ziggler (c) (con Vickie Guerrero) ha sconfitto Kaval Single match per il WWE Intercontinental Championship 09:32
4 Team Mysterio (Rey Mysterio, Kofi Kingston, Chris Masters, Big Show e MVP) ha sconfitto Team Del Rio (Alberto Del Rio, Tyler Reks, Drew McIntyre, Jack Swagger e Cody Rhodes) Five-on-five Survivor Series elimination tag team match 18:12
5 Natalya ha sconfitto LayCool (Layla e Michelle McCool) (c) Handicap match per il WWE Divas Championship 03:38
6 Kane (c) vs. Edge termina in un pareggio Singles match per il World Heavyweight Championship[4] 12:50
7 The Nexus (Justin Gabriel e Heath Slater) (c) (con David Otunga, Michael McGillicutty e Husky Harris) hanno sconfitto Santino Marella e Vladimir Kozlov Tag team match per i WWE Tag Team Championship 05:11
8 Randy Orton (c) ha sconfitto Wade Barrett (John Cena Special referee) Singles match per il WWE Championship. Se Wade Barrett vincerà il titolo, John Cena sarà libero dal Nexus, in caso contrario Cena verrà licenziato dalla WWE.[5] 15:15
Eliminazioni nel Survivor Series elimination match
Numero d'eliminazione Wrestler Team Eliminato da Tipo di eliminazione
1 MVP Team Mysterio Drew McIntyre Schienamento via Aided Pin con Del Rio
2 Chris Masters Team Mysterio Alberto Del Rio Sottomesso alla Cross Armbreaker
3 Alberto Del Rio Team Del Rio Big Show Schienamento in seguito al Knock-out Punch
4 Cody Rhodes Team Del Rio Big Show Schienamento in seguito al Knock-out Punch
5 Tyler Reks Team Del Rio Kofi Kingston Schienamento via Schoolboy Pin
6 Kofi Kingston Team Mysterio Jack Swagger Sottomesso alla Ankle Lock
7 Jack Swagger Team Del Rio Rey Mysterio Schienamento in seguito ad una 619 ed un Aided Splash con Big Show
8 Drew McIntyre Team Del Rio Big Show Schienamento in seguito ad una 619 di Mysterio ed una Chokeslam
Sopravvissuti: Rey Mysterio & Big Show (Team Mysterio)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling