Nikki Bella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nikki Bella
Nikki Bella 2018.jpg
Nikki Bella nel marzo del 2018
NomeStephanie Nicole Garcia-Colace
Ring nameNikki Bella
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
NascitaSan Diego, California
21 novembre 1983 (34 anni)
ResidenzaScottsdale, Arizona
Altezza dichiarata168 cm
Peso dichiarato60 kg
AllenatoreTom Prichard
Debutto2007
FederazioneWWE
Progetto Wrestling

Nikki Bella, pseudonimo di Stephanie Nicole Garcia-Colace (San Diego, 21 novembre 1983), è una wrestler e modella statunitense, sotto contratto con la WWE dove lotta nel roster di Raw con il ring name Nikki Bella , Ha vinto due volte il WWE Divas Championship, e il suo secondo regno è il più longevo nella storia del titolo con 301 giorni.

Carriera nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

World Wrestling Entertainment/WWE[modifica | modifica wikitesto]

Florida Championship Wrestling (2007–2008)[modifica | modifica wikitesto]

Entrambe le gemelle vengono messe sotto contratto dalla World Wrestling Entertainment (WWE) nel 2007 e debuttano il 15 settembre in un tag team match sconfiggendo Krissy Vaine e Natalya. Dopo una rivalità con Natalya e una con Alicia Fox, Nikki inizia a combattere da singola.

SmackDown (2008–2009)[modifica | modifica wikitesto]

Nikki Bella fa il suo debutto dopo sua sorella Brie poiché si scoprì che Brie andava sotto il ring durante i suoi match per scambiarsi con la sorella, che portava a casa la vittoria. Una volta scoperte, iniziarono a combattere in coppia e l'11 novembre 2008, fecero il loro debutto sconfiggendo Natalya e Victoria. Dopo vari match di coppia, in parte vinti e in parte persi, le gemelle iniziarono una rivalità poiché Brie voleva essere manager di Carlito e Primo mentre Nikki voleva essere la manager di John Morrison e The Miz. I sei si affrontarono il 17 marzo 2009 e a prevalere furono Brie, Carlito e Primo. A WWE Wrestlemania XXV, Nikki partecipa alla battle royal delle divas che viene vinta da Santino Marella.

Opportunità titolate e rilascio (2009–2012)[modifica | modifica wikitesto]

Le gemelle passano a Raw dopo Wrestlemania e il 18 maggio, Nikki perde un'altra battle royal in favore di Kelly Kelly. Le gemelle si allearono nuovamente nella puntata di Superstars del 9 giugno 2009 dove però vennero sconfitte da Beth Phoenix e Rosa Mendes. Durante la terza stagione di NXT, le gemelle fanno da mentori alla rookie Jamie. Nel 2011, le gemelle diventano le manager di Daniel Bryan del quale erano innamorate (kayfabe). Le gemelle effettuano un turn heel attaccando Gail Kim, la fidanzata secondo la Kayfabe di Daniel Bryan. Il 7 marzo, a Raw, Nikki non riesce a conquistare il WWE Divas Championship contro la campionessa Eve Torres. L'impresa riesce però alla sorella Brie. La WWE, pur riconoscendo spesso le gemelle come un'unica entità, riconosce la vittoria del titolo solo alla campionessa ufficiale, cioè Brie. Durante il regno di Brie, anche Nikki inizia una faida con Kelly Kelly, la prima sfidante al titolo femminile e le gemelle vengono spesso sconfitte nei match di coppia da Kelly e Eve. Il 20 giugno Nikki, accompagna sul ring la sua gemella Brie che doveva difendere il titolo femminile contro Kelly Kelly. Nikki sostiene Brie per tutta la durata del match, ma alla fine è la biondina di Jacksonville, ad avere la meglio e torna a casa con il Titolo in vita, mentre per Brie si chiude il suo regno da WWE Divas Champion. La settimana dopo, la Raw Roulette sancisce un Submission Match fra Kelly Kelly e Nikki Bella per il WWE Divas Championship. Kelly sottomette quasi subito Nikki con una Boston Crab. Il 1º agosto, a Raw, Nikki partecipa alla battle royal per decretare la prima sfidante al WWE Divas Championship ma viene eliminata.

Alla Royal Rumble 2012, le Gemelle, Beth Phoenix e Natalya sconfiggono Eve Torres, Alicia Fox, Kelly Kelly e Tamina. Nell'edizione di Superstars post PPV, le Gemelle perdono contro Kelly Kelly e Alicia Fox. Il 23 marzo a Smackdown, Nikki annuncia che prenderà le parti del team Teddy a WrestleMania XXVIII, mentre la sorella Brie prenderà quelle del team team Johnny, che vincerà la contesa al pay-per-view. Nella puntata di Raw del 23 aprile batte Beth Phoenix in un Lumberjill Match e diventa per la prima volta Divas Champion. Ad Extreme Rules perde il titolo in favore di Layla, che è tornata a sorpresa dopo l'infortunio e ha preso il posto di un'infortunata Beth Phoenix. Il giorno dopo a Raw, tutte e due hanno una opportunità in un Triple Threat match contro Layla, ma a vincere è Layla difendendo il titolo. Dopo il match, nel backstage, tutte e due vengono licenziate da Eve Torres. In realtà le Bella Twins non hanno voluto rinnovare il contratto con la WWE.

Ritorno alla WWE[modifica | modifica wikitesto]

Varie faide (2013–2014)[modifica | modifica wikitesto]

Nella puntata di Raw dell'11 marzo, torna insieme alla sorella Brie in WWE, apparendo in un segmento con Cody Rhodes, Damien Sandow, Kaitlyn e Vickie Guerrero. Nella puntata di Smackdown del 15 marzo, insieme a Brie Bella, attaccano nel backstage Cameron e Naomi. Nella puntata di Smackdown del 22 marzo, insieme alla sorella Brie, accompagnano nel ring Damien Sandow e Cody Rhodes nel loro match contro Brodus Clay e Tensai. Durante il match, le Bella Twins interferiscono, ma vengono fermate da Naomi e Cameron. Nella puntata di Raw dell'8 aprile, Brie e Nikki vengono sconfitte insieme ai Rhodes Scholars dai rivali Tons of Funk; il match tra i due team si è svolto a Raw per mancanza di tempo a Wrestlemania 29.

Nella puntata di Smackdown del 6 settembre, accompagna Brie nel suo match contro Naomi che è accompagnata da Cameron. Il match finisce con un Non Contest quando tutte e quattro vengono attaccate dalla Divas Champion AJ Lee, Alicia Fox, Aksana e Layla. Questo potrebbe far turnare probabilmente face le Bella Twins. In seguito, il cast di Total Divas inizia una faida con AJ Lee, Aksana, Alicia Fox e Layla portando Brie e Nikki a turnare definitivamente face. Il 23 settembre a Raw, Cameron, Naomi, Natalya, Nikki e Brie Bella battono il team formato da AJ Lee, Aksana, Alicia Fox, Layla e Tamina. Nella puntata di Raw del 27 gennaio vince insieme a Nikki Bella, Naomi e Cameron contro AJ Lee, Tamina Snuka, Aksana e Alicia Fox.

Divas Championship e infortunio (2014–2015)[modifica | modifica wikitesto]

A SummerSlam tradisce la sorella Brie causandone la sconfitta contro Stephanie McMahon, effettuando un turn heel e alleandosi con l'Authority.

Nella puntata di Raw del 18 agosto appare in un segmento con Stephanie dove dice varie cattiverie contro Brie; successivamente la sorella sale sul ring e, mentre parlano, Nikki le dà uno schiaffo facendola cadere e piangere e confermando il turn heel. Il 19 agosto a Main Event batte Emma. Nella puntata di Raw del 25 agosto, dopo un tentativo di riconciliazione familiare tra le due finito in rissa, Jerry Lawler tenta di separare le gemelle ma Nikki prima gli tira uno schiaffo e poi continua ad assalire sua sorella Brie.

Nella puntata del 1º settembre di Raw, Stephanie McMahon le da un'opportunità per il WWE Divas Championship, ma viene interrotta dalla sorella Brie e poi successivamente da AJ Lee e Paige, che danno vita a un'accesa discussione. Nella puntata dell'8 settembre appare in un altro segmento con l'ospite speciale Jerry Springer e la sorella Brie, in cui partecipa anche il fratello delle Bellas, che parteggia per Brie e accusa Nikki di essere solo una vittima. Nikki e Brie cominciano a discutere, Jerry si mette nel mezzo e le gemelle cominciano a combattere, cadendo sopra di lui, fino a quando non entra la security per dividerle. Nella puntata di Raw del 15 settembre Nikki e Paige sconfiggono Brie e AJ. Viene dunque inclusa in un Thriple Threat match per il titolo femminile a Night of Champions il 21 settembre, ma Nikki e Paige vengono sconfitte da AJ Lee, che conquista la cintura. Nella puntata di SmackDown del 24 ottobre Nikki, Summer Rae e Cameron sconfiggono Brie, Natalya e Naomi. Il 26 ottobre, al pay-per-view Hell in a Cell, sconfigge Brie in un match nel quale la perdente sarebbe diventata l'assistente personale della vincitrice.

Nella puntata di Raw successiva al pay-per-view sconfigge Naomi. Nella puntata di SmackDown del 31 ottobre vince la Divas Halloween Costume Battle Royal diventando la #1 contender per il Divas Championship, che vincerà il successivo 23 novembre alle Survivor Series sconfiggendo AJ Lee grazie all'aiuto della sorella Brie. Nella puntata di SmackDown del 28 novembre sconfigge Emma. Nella puntata del 1º dicembre di Raw viene sconfitta in un tag team match insieme alla sorella Brie da AJ Lee e Naomi. A TLC, grazie alla distrazione dell'arbitro procurata dalla sorella, spruzza della lacca negli occhi ad AJ difendendo il titolo. Nella puntata di Raw del 15 dicembre viene sconfitta in un Tag Team Match insieme alla sorella Brie da Natalya e Alicia Fox. Nella puntata di SuperSmackdown del 16 dicembre batte Naomi difendendo il titolo. Nella puntata di Raw del 29 dicembre batte Natalya. Nella puntata di Raw del 5 gennaio viene sconfitta da Natalya. Il 6 gennaio a Main Event viene sconfitta da Paige. A Fastlane riesce a difendere il titolo contro Paige. Nella puntata di Raw del 2 marzo, mantiene il titolo delle Divas nuovamente contro Paige perdendo però per squalifica, dopo il match insieme a Brie attacca Paige salvo poi venire salvata dalla rientrante AJ Lee. Nella puntata di Raw del 9 marzo batte Paige in un Title match a causa di un accidentale attacco di AJ nei confronti dell'Inglese, che porterà ad un litigio tra le due. Dopo la riconciliazione nella successiva puntata di Smackdown, a WrestleMania Nikki con la sorella affrontano proprio AJ e Paige, perdendo.

Nella puntata di Raw del 20 aprile accompagna la sorella Brie nel match contro Naomi. Nella stessa sera viene annunciato che ad Extreme Rules avrà un match contro Naomi per il WWE Divas Championship, che poi batterà. Nella puntata di Raw, il 4 maggio, mentre entra in arena insieme alla sorella Brie vengono attaccate alle spalle da Naomi e Tamina, facendole restare per terra. A Raw, l'11 maggio viene annunciato che lei e la sorella Brie, a Payback, affronteranno in team Tamina e Naomi dove poi verranno sconfitte. Il 18 a Raw vince per squalifica contro Naomi a causa dell'intervento di Tamina. Successivamente viene attaccata dalle due heel dove verrà salvata da Paige, dove però sarà la stessa ad attaccarla con la sua mossa finale. A Smackdown il 21 maggio, interviene contro l'attacco di Naomi e Tamina su Paige dove mette K.O le due. Successivamente però per vendicarsi attacca Paige con la mossa finale. Nella puntata di Raw del 25 maggio, viene annunciato che a Elimination Chamber 2015 parteciperà a un Triple Threat Match contro Naomi e Paige per il WWE Divas Championship, dove difende con successo il titolo schienando Naomi. La sera seguente a Raw affronta Paige per il WWE Divas Championship dove la batterà utilizzando il famoso Twin Magic (Brie prende il posto di Nikki e viceversa), che non usavano dal 2011. Nella puntata di Raw dell'8 giugno, tramite un'intervista dice che a WWE Money In The Bank 2015 affronterà Paige per il WWE Divas Championship. Successivamente affronta Summer Rae, vincendo. A WWE Money In The Bank 2015 affronta Paige, che, grazie all'aiuto della sorella Brie, vince contro Paige restando quindi la campionessa in carica. A WWW The Beast In The East, difende la cintura contro Paige e Tamina.

Nella puntata di Raw del 13 luglio, il Team Bella (Nikki, Brie Bella e Alicia Fox) si trova sul ring e viene interrotto da Stephanie McMahon, la quale dice che è tempo di rivoluzione nella Divas Division, introducendo Becky Lynch e Charlotte che si alleano con Paige, mentre Sasha Banks si allea con Naomi e Tamina, portando ad una rissa i tre team. Nella puntata di SmackDown del 23 luglio, fa coppia con la sorella Brie, e le due hanno la meglio su Naomi e Sasha Banks. Nella puntata di Raw del 27 luglio, insieme ad Alicia Fox, vengono sconfitte da Becky Lynch e Charlotte. Nella puntata di Raw del 3 agosto, insieme a Brie Bella, vengono sconfitte da Charlotte e Becky Lynch. Nella puntata di Raw del 10 agosto sconfigge insieme alla sorella Brie e Alicia Fox, il team formato da Naomi, Sasha Banks e Tamina. La stessa sera viene annunciato che a Summerslam 2015 affronterà in coppia con Brie e Alicia i team B.A.D (Sasha,Naomi,Tamina) e il team PCB (Paige,Charlotte,Becky) in un three team tag team match elimination match, dove verrà sconfitta insieme al suo Team. Nella puntata di Raw del 31 agosto, viene annunciato che Charlotte e la classificata a sfidarla per il titolo a Night of Champions. Il 14 settembre a Raw Nikki Bella diventa la Divas Champion più longeva della storia. Il 20 settembre a Night of Champions perde il titolo contro Charlotte terminando il suo regno dopo 301 giorni. Il 21 dicembre, a Raw e Slammy Awards viene nominata la WWE Divas of The Year 2015. Nikki rivela sul profilo Twitter che dovrà restare fuori dal ring almeno fino alla fine di gennaio 2016, e in quel periodo saprà se poter tornare sul ring o meno. Il 27 gennaio si è sottoposta ad un intervento chirurgico al collo, e dovrà rimanere fuori dal ring per almeno sei mesi. Nikki doveva essere presente nella puntata di Raw del 28 marzo, ma i medici hanno preferito non farla apparire a causa del suo infortunio al collo e che pure un colpo accidentale peggiorerebbe la gravità dell'infortunio e hanno deciso che non potrà combattere più come Full Timer ma almeno come Part Timer. A luglio l'ex Divas Champion saprà se tornare o no sul ring.

A WrestleMania 32 appare dopo il match della sorella congratulandosi con essa.

Il 18 luglio, tramite un comunicato dei medici, Nikki rivela che potrà ritornare sul ring però probabilmente come Part Timer.

SmackDown (2016–2018)[modifica | modifica wikitesto]

Nikki Bella a SmackDown nel dicembre 2016

Nikki Bella è tornata a sorpresa il 21 agosto 2016 a SummerSlam, partecipando ad un Six-Woman Tag Team match come membro del team formato da Natalya e Alexa Bliss contro Becky Lynch, Naomi e Carmella, dove il suo team ha ottenuto la vittoria. Quella stessa sera la stessa Nikki ha annunciato di essere entrata a far parte del roster di SmackDown. Nella puntata di SmackDown del 23 agosto Nikki avrebbe dovuto affrontare Carmella ma il match non è nemmeno iniziato a causa dell'attacco brutale da parte dell'avversaria, la quale ha effettuato di fatto un turn heel. Successivamente, a SmackDown Talk, viene intervistata da Daniel Bryan e Renee Young dove viene attaccata per la seconda volta brutalmente da Carmella, effettuando così definitivamente un turn face. L'11 settembre, a Backlash, Nikki ha partecipato ad un Six-Pack Challenge Elimination match per l'assegnazione del WWE SmackDown Women's Championship insieme a Carmella, Naomi, Natalya, Alexa Bliss e Becky Lynch ma il titolo è stato vinto da quest'ultima. Nella puntata di SmackDown del 13 settembre ha partecipato ad un Fatal 5-Way match insieme a Naomi, Natalya, Carmella e Alexa Bliss per determinare la contendente nº1 al WWE SmackDown Women's Championship di Becky Lynch ma il match è stato vinto dalla Bliss. Nella puntata di SmackDown del 20 settembre, ha un match in coppia con Naomi contro Natalya e Carmella, ma il match viene interrotto per squalifica a causa dell'attacco brutale di Carmella a Nikki. Il 9 ottobre, a No Mercy, Nikki ha sconfitto Carmella. Nella puntata di SmackDown del 25 ottobre Nikki ha sconfitto Natalya (diventando il capitano del team femminile per Survivor Series) grazie alla Fearless Lock, la manovra di sottomissione utilizzata dal suo fidanzato John Cena (chiamata STF). Tuttavia, a Survivor Series, Nikki è stata messa fuorigioco da un aggressore sconosciuto, e il suo posto nel Team SmackDown è stato preso da Natalya, che poi si scoprirà essere stata lei ad aggredirla. Nella puntata di SmackDown 900 Live! del 15 novembre il match tra Nikki e Carmella è terminato in no-contest. Il 4 dicembre a TLC: Tables, Ladders & Chairs Nikki ha sconfitto Carmella in un No disqualification match. Il 29 gennaio, nel Kick-off della Royal Rumble, Nikki, Becky Lynch e Naomi hanno sconfitto Alexa Bliss, Mickie James e Natalya. Il 12 febbraio, ad Elimination Chamber, il match tra Nikki Bella e Natalya è terminato in doppio count-out. Nella puntata di SmackDown del 21 febbraio Nikki è stata sconfitta da Natalya in un Falls Count Anywhere match a causa dell'intervento di Maryse. Nella puntata di SmackDown del 7 marzo Nikki e John Cena hanno sconfitto in pochissimo tempo Carmella e James Ellsworth in un Mixed Tag Team match. Il 2 aprile, a WrestleMania 33, Nikki e John Cena hanno sconfitto The Miz e Maryse in un Mixed Tag Team match e, nel post match, Cena ha chiesto a Nikki di sposarlo, con la ragazza che ha accettato.[1] Il 4 aprile, tramite il suo account di Instagram, Nikki ha annunciato di volersi prendere un periodo di riposo.

Il 22 gennaio 2018, ha fatto una breve apparizione per il venticinquesimo anniversario di Raw. Il 28 gennaio, alla Royal Rumble, Nikki ha fatto il suo ritorno sul ring insieme a Brie partecipando al primo Royal Rumble match femminile della storia. Nikki è entrata con il numero 27, rimanendo ultima sul ring, dopo di che è stata eliminata dalla vincitrice Asuka.

Ritono nel roster Raw (2018–presente)

Nikki fa il suo ritorno Insieme a sua sorella Brie per celebrare il primo regno di Ronda Rousey.

Il 27 Agosto 2018 Nikki e sua sorella Brie sono apparse ancora una volta nel roster di Raw confermando che nella prossima settimana nel nighit Raw torneranno in azione per sfidare le The Riott Squad.

Nella puntata di Raw 3 settembre Nikki e Brie sconfiggono le The Riott squad il , 10 settembre 2018 nikki ha avinto in un match singolo contro Ruby Riott accompagna a borgo ring da sua sorella Brie

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nikki è stata fidanzata con il collega Nick Nemeth, meglio noto in WWE con il ringname Dolph Ziggler. Dal 2012 Nikki è stata fidanzata anche con un altro suo collega, John Cena, per sei anni. Il 16 aprile 2018, infatti, i due si sono lasciati perché Cena sosteneva che con le loro vite era impossibile avere dei figli, mentre Nikki sognava di diventare presto madre. I due, inoltre, si sono lasciati a tre settimane dalle loro nozze, che si sarebbero tenute il 5 maggio del 2018.

Dal 2013, Nicole fa parte insieme a Natalya, Paige, Brie Bella, Mandy Rose, Eva Marie e Rosa Mendes del reality Show Total Divas, che tratta non solo quello che succede nel backstage, ma anche nelle loro vite private. Dal 2016 il programma è stato rinominato Total Bellas e vede come protagoniste Nikki, la sorella Brie, John Cena e Daniel Bryan (marito di Brie).

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Nikki esegue il Nikki Rack Attack su Naomi
Nikki Bella esegue l'Alabama Slam su Paige a WrestleMania 31

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

Mosse finali in coppia[modifica | modifica wikitesto]

  • Con Brie Bella
    • Twin Magic (Brie prende il posto di Nikki o viceversa) – 2010–2017

Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Wrestler di cui è stata manager[modifica | modifica wikitesto]

Soprannomi[modifica | modifica wikitesto]

  • "Fearless Nikki"
  • "The Fearless One"

Musiche d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nikki Bella con il WWE Divas Championship, titolo che ha detenuto due volte e il suo secondo regno, durato 301 giorni, è il più lungo nella storia del titolo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Michael Burdick, John Cena & Nikki Bella def. Miz & Maryse; Cena asks Nikki to marry him, su WWE. URL consultato il 2 aprile 2017.
  2. ^ Pro Wrestling Illustrated (PWI) Female 50 for 2014, The Internet Wrestling Database. URL consultato il 16 aprile 2018.
  3. ^ Pro Wrestling Illustrated (PWI) Female 50 for 2015, The Internet Wrestling Database. URL consultato il 4 novembre 2015.
  4. ^ WWE Wrestler(s) of the Year, Rolling Stone. URL consultato il 14 dicembre 2015.
  5. ^ Divas Championship, WWE. URL consultato il 24 agosto 2016.
  6. ^ James Caldwell, WWE News: Complete list of "Slammys" winners during Raw, Pro Wrestling Torch, 9 dicembre 2013. URL consultato il 10 dicembre 2013.
  7. ^ 2015 Slammy Award winners, su WWE.com, 21 dicembre 2015. URL consultato il 21 dicembre 2015.
  8. ^ Dave Meltzer, Jan. 26, 2015 Wrestling Observer Newsletter: 2014 awards issue w/ results & Dave's commentary, Conor McGregor, and much more, in Wrestling Observer Newsletter, Campbell, California, 26 gennaio 2015, p. 32, ISSN 1083-9593 (WC · ACNP).
  9. ^ Dave Meltzer, January 25, 2016 Wrestling Observer Newsletter: 2015 Observer Awards Issue, in Wrestling Observer Newsletter, Campbell, California, 25 gennaio 2016, p. 43, ISSN 1083-9593 (WC · ACNP).
  10. ^ Dave Meltzer, Jan 27 2014 Wrestling Observer Newsletter: 2013 Annual awards issue, best in the world in numerous categories, plus all the news in pro-wrestling and MMA over the past week and more, in Wrestling Observer Newsletter, Campbell, California, 27 gennaio 2014, p. 32, ISSN 1083-9593 (WC · ACNP).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]