Tulsa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Tulsa (disambigua).
Tulsa
city
(EN) City of Tulsa
Tulsa – Stemma Tulsa – Bandiera
Tulsa – Veduta
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Oklahoma.svg Oklahoma
ConteaTulsa
Osage
Rogers
Wagoner
Amministrazione
SindacoG. T. Bynum (R)
Territorio
Coordinate36°07′53″N 95°56′14″W / 36.131389°N 95.937222°W36.131389; -95.937222 (Tulsa)Coordinate: 36°07′53″N 95°56′14″W / 36.131389°N 95.937222°W36.131389; -95.937222 (Tulsa)
Altitudine220 m s.l.m.
Superficie520,54 km²
Abitanti391 906 (2010)
Densità752,88 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale74101–74108, 74110, 74112, 74114–74117, 74119–74121, 74126, 74127–74137, 74141, 74145–74150, 74152–74153, 74155–74159, 74169–74172, 74182, 74186–74187, 74192–74193
Prefisso539/918
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Tulsa
Tulsa
Tulsa – Mappa
Sito istituzionale

Tulsa è la seconda città più grande dello Stato dell'Oklahoma e la 47ª città più popolosa degli Stati Uniti. A luglio 2015, la popolazione era di 405.506 abitanti, con un aumento di 10.591 abitanti rispetto a quello riportato nel censimento del 2010.[1] È il comune principale dell'area metropolitana di Tulsa, una regione con 981.005 residenti nella MSA e 1.151.172 nella CSA.[2] La città funge da capoluogo della contea di Tulsa, la contea più densamente popolata dell'Oklahoma,[3] con lo sviluppo urbano che si estende nelle contee di Osage, Rogers e Wagoner.[1]

Tulsa fu fondata tra il 1828 e il 1836 da una tribù di nativi americani conosciuta come Lochapoka Band of Creek. Per la maggior parte del XX secolo, la città ha avuto il soprannome di "capitale mondiale del petrolio" (Oil Capital of the World) e ha svolto un ruolo importante come uno dei più importanti centri per l'industria petrolifera americana.[4]

Storicamente, un robusto settore energetico ha alimentato l'economia di Tulsa; tuttavia, oggi la città si è diversificata e i settori trainanti comprendono finanza, aviazione, telecomunicazioni e tecnologia.[5] Due istituti di istruzione superiore all'interno della città hanno squadre sportive presso la NCAA Division I, la Oral Roberts University e l'Università di Tulsa.

È situata sul fiume Arkansas tra le Osage Hills e ai piedi delle Ozark Mountains nel nord-est dell'Oklahoma, una regione dello stato nota come "Green Country". Considerato il centro culturale e artistico dell'Oklahoma,[6][7] Tulsa ospita due musei d'arte di fama mondiale, compagnie operistiche e di balletto professionali a tempo pieno e una delle maggiori concentrazioni di architettura art déco della nazione.[8] La città è stata definita una delle più grandi città americane vivibili da Partners for Livable Communities,[9] Forbes[10] e Relocate America.[11] fDi Magazine nel 2009 ha classificato la città all'ottavo posto negli Stati Uniti per le città del futuro.[12] Nel 2012, Tulsa è stata classificata tra le 50 migliori città degli Stati Uniti da BusinessWeek.[13]

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 200,98 mi² (520,54 km²).

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[14] del 2010, la popolazione era di 391.906 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 62,6% di bianchi, il 15,9% di afroamericani, il 5,3% di nativi americani, il 2,3% di asiatici, lo 0,1% di oceanici, l'8,0% di altre razze, e il 5,9% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 14,1% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Tulsa (city) QuickFacts from the US Census Bureau, United States Census Bureau, Population Division, 28 giugno 2007. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  2. ^ Metropolitan and Micropolitan Statistical Areas, United States Census Bureau, 24 giugno 2016. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  3. ^ Tulsa County, Oklahoma Historical Society. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  4. ^ Susan Everly-Douze, What's Doing in Tulsa?, in New York Times, 27 agosto 1989. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  5. ^ Business Opportunities, Tulsa Metro Chamber of Commerce. URL consultato il 6 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 1º settembre 2006).
  6. ^ Tarun Kapoor, Business Viewpoint: Private sector plays big downtown role, Tulsa World, 19 aprile 2007. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  7. ^ Tulsa, Oklahoma: Recreation, City Data, 2006. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  8. ^ Quality of Life – Fun and Play, Oklahoma Department of Commerce, 2006. URL consultato il 6 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 27 giugno 2007).
  9. ^ Tulsa, Oklahoma, in Most Livable, About Partners, 2006. URL consultato il 6 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2006).
  10. ^ Most Livable Cities: Tulsa, Oklahoma, in Forbes: Most Livable Cities, 1º aprile 2009. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  11. ^ Relocate America's: Tulsa, Oklahoma, in Relocate America's: Most Livable Cities, Relocate America's, 2009. URL consultato il 6 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 3 agosto 2009).
  12. ^ Tulsa, OKC rank high for future, Tulsa World, 6 giugno 2009. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  13. ^ America's 50 Best Cities - The Best Places to Live - Businessweek, Images.businessweek.com. URL consultato il 6 gennaio 2019.
  14. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 6 gennaio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN154852813 · LCCN (ENn79064906 · GND (DE4117261-9 · BNF (FRcb13614294h (data)
Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America