WrestleMania X8

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "WWE WrestleMania X8" rimanda qui. Se stai cercando il videogioco, vedi WWE WrestleMania X8.
WrestleMania X8
HHH after winning the WWE Undisputed Championship.jpg
Triple H dopo aver vinto l'allora Undisputed WWF Championship contro Chris Jericho
Tagline The One and Only
Colonna sonora Tear Away dei Drowning Pool
Superstar dei Saliva
Prodotto da World Wrestling Federation
Sponsor Sour Skittles
Data 17 marzo 2002
Sede SkyDome
Città Toronto, Canada
Spettatori 68.237
Cronologia pay-per-view
No Way Out (2002) WrestleMania X8 Backlash (2002)
Progetto Wrestling

WrestleMania X8 è stata la 18ª edizione dell'annuale evento in pay-per-view WrestleMania, promosso dalla World Wrestling Federation (WWF). L'evento si è svolto il 17 marzo 2002 presso lo SkyDome di Toronto, nell'Ontario. L'evento è stato commercializzato come ultima WrestleMania sotto il marchio WWF. La tagline dell'evento è stata "The One and Only", la theme song, invece, "Superstars" del gruppo rock Saliva.

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

La faida principale per questa edizione è quella fra Chris Jericho e Triple H.

A Vengeance, Jericho vinse un torneo a cui presero parte anche The Rock e Steve Austin, diventando il primo WWE Undisputed Champion. Alla Royal Rumble 2002, Triple H vinse il Royal Rumble Match eliminando per ultimi Kurt Angle e Mr. Perfect e conquistò il diritto di affrontare Y2J, il quale aveva precedentemente difeso il titolo dall'assalto di The Rock, in un match titolato a WrestleMania.

Dopo aver vinto il suo match contro The Undertaker a No Way Out, The Rock venne raggiunto nel backstage dai membri dell'nWo (Hollywood Hogan, Kevin Nash e Scott Hall) perché Hogan voleva fare una foto assieme a lui, in modo tale da poterla dare a suo figlio; ma una volta fatta la foto, Hogan iniziò ad insultare Rock mentre quest'ultimo se ne stava andando via. La sera successiva, a Raw, The Rock (che aveva sentito gli insulti di Hogan) interruppe un promo dello stesso Hollywood Hogan per sfidarlo ad un match a WrestleMania e, quando Hogan accettò la sfida, Rock gli rifilò una Rock Bottom. Subito dopo, però, gli altri due membri dell'nWo (Kevin Nash e Scott Hall) attaccarono alle spalle The Rock, lasciandolo esanime sul ring e scrivendogli con dello spray le iniziali dell'nWo sulla schiena (come era solito fare il gruppo ai tempi della WCW). Contemporaneamente a quanto accaduto con The Rock, l'nWo entrò in faida anche con Stone Cold Steve Austin con Hogan, Nash ed Hall che costarono ad Austin la vittoria del titolo contro Chris Jericho a No Way Out. Visto che The Rock ed Hollywood Hogan si erano lanciati una sfida in quel di WrestleMania, Steve Austin si concentrò su Nash ed Hall. Diverse settimane prima dell'evento, Austin sfidò ufficialmente Scott Hall per un match a WrestleMania, ma non fu un normale uno contro uno, in quanto Hall ottenne il permesso di avere Nash a bordo ring.

Un'altra importante faida per questa edizione è quella tra The Undertaker ed il co-proprietario della WWF, Ric Flair. La faida iniziò a causa delle riprovevoli azioni compiute da The Undertaker nei confronti di The Rock (una chokeslam ed una Tombstone effettuate sul tetto di una macchina), avvenute prima del loro match a No Way Out. Queste azioni non vennero tollerate da Flair, che interferì nel match tra The Undertaker e The Rock di No Way Out, aiutando Rock a vincere. Successivamente, The Undertaker sfidò Flair per un match a WrestleMania, ma egli rifiutò. Così, Taker provò a convincere Flair ad accettare la sua proposta, attaccando diversi amici e familiari del Nature Boy. Il primo che attaccò fu Arn Anderson, caro amico di Flair da anni, e successivamente attaccò suo figlio, David Flair, costringendolo ad accettare nell'episodio di SmackDown! del 7 marzo. L'incontro di WrestleMania venne, poi, modificato in un No Disqualification match.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Risultati Stipulazioni Durata
Heat Albert, Rikishi e Scotty 2 Hotty hanno sconfitto Mr. Perfect, Lance Storm e Test Six-man Tag Team match con Jacqueline come arbitro speciale 03:06
1 Rob Van Dam ha sconfitto William Regal (c) Single match per il WWF Intercontinental Championship 06:19
2 Diamond Dallas Page (c) ha sconfitto Christian Single match per il WWF European Championship 06:08
3 Maven vs. Goldust terminò quando Spike Dudley schienò Maven Hardcore match per il WWF Hardcore Championship 03:17
4 Kurt Angle ha sconfitto Kane Single match 10:45
5 The Undertaker ha sconfitto Ric Flair No Disqualification match 18:47
6 Edge ha sconfitto Booker T Single match 06:32
7 Stone Cold Steve Austin ha sconfitto Scott Hall (con Kevin Nash) Single match 09:51
8 Billy e Chuck (c) hanno sconfitto The APA (Bradshaw e Faarooq), The Dudley Boyz (Bubba Ray Dudley e D-Von Dudley) (con Stacy Keibler) e The Hardy Boyz (Matt Hardy e Jeff Hardy) Four Corners Elimination match per il WWF Tag Team Championship 13:50
9 The Rock ha sconfitto Hollywood Hulk Hogan Single match 16:23
10 Jazz (c) ha sconfitto Trish Stratus e Lita Triple Threat match per il WWF Women's Championship 06:16
11 Triple H ha sconfitto Chris Jericho (c) (con Stephanie McMahon) Single match per l'Undisputed WWF Championship 18:41

Postumi[modifica | modifica wikitesto]

La faida fra Triple H e Chris Jericho andrà a finire a favore del primo: a Judgment Day, The Game batterà Jericho in un Hell in a Cell Match. Hollywood Hogan ritornerà a vestire i panni di Hulk Hogan con i quali vincerà il WWE Undisputed Championship a Backlash affrontando Triple H. Successivamente il titolo verrà da lui perso a WWE Judgment Day 2002 contro The Undertaker. Maven perderà il WWE Hardcore Championship il 28 marzo 2002 in un Hardcore Match contro Raven che vincerà per la dodicesima volta quella cintura. Rob Van Dam perderà il WWE Intercontinental Championship il 21 aprile 2002 contro Eddie Guerrero. RVD poi tenterà, senza successo, di riconquistare la cintura a Judgment Day. Il 19 maggio 2002, Billy e Chuck perderanno i World Tag Team Championship contro Rico e Rikishi. Essi riconquisteranno i titoli il 4 giugno 2002. Trish Stratus rivincerà il WWE Women's Championship il 13 maggio 2002 a Toronto in un Tag Team Match in coppia con Bubba Ray Dudley sconfiggendo Jazz e Steven Richards. DDP perderà il WWE European Championship il 19 marzo 2002 contro William Regal in un'edizione di SmackDown!.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling