Face

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Face (disambigua).

Face (abbreviazione di babyface) è un termine utilizzato nel mondo del wrestling per indicare l'atteggiamento di un wrestler che (come stabilito dalla promotion e nelle storyline scritte dai booker), deve apparire come il buono al fine di ottenere l'apprezzamento del pubblico[1] e le sue caratteristiche sono quelle di essere leale con i suoi compagni di team o stable e di rispettare le regole di combattimento e gli arbitri. Un face deve avere queste caratteristiche perché deve essere posto in contrasto con lo heel[2] che, come lo stesso face ha uno scopo strettamente legato al coinvolgimento del pubblico e quindi degli ascolti.

Alcune caratteristiche di un face si possono riscontrare nei blue-eyes del wrestling britannico e nei técnicos della lucha libre messicana.

Nella lucha libre inoltre, un face si distingue spesso nelle mosse svolte con grandi abilità (in quelle aeree specialmente) e per l'utilizzo di costuni con colorazioni vivaci e di associazioni positive (bianchi specialmente) ed in contrasto con i rudos (i cattivi), i quali utilizzano mosse che sottolineano la forza e la brutalità fisica e si vestono con abiti simili ai demoni od altri riferimenti malvagi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Face, PWTorch. URL consultato l'11 aprile 2017.
  2. ^ Foley, Mick. Have A Nice Day: A Tale of Blood and Sweatsocks (p.2)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling