Palazzo della Banca Popolare di Milano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palazzo della Banca Popolare di Milano
Banca Popolare di Milano.JPG
Ubicazione
StatoItalia Italia
LocalitàMilano
Indirizzopiazza Meda 2
Coordinate45°28′00.19″N 9°11′32.25″E / 45.46672°N 9.192291°E45.46672; 9.192291Coordinate: 45°28′00.19″N 9°11′32.25″E / 45.46672°N 9.192291°E45.46672; 9.192291
Informazioni
CondizioniIn uso
Costruzione1928-1930
Realizzazione
ArchitettoGiovanni Greppi

Il palazzo della Banca Popolare di Milano è un edificio storico di Milano situato in piazza Meda 2.

Storia e architettura[modifica | modifica wikitesto]

Il palazzo fu costruito tra il 1928 e il 1930 su progetto dell'architetto Giovanni Greppi, incaricato dalla Banca Popolare di Milano si disegnare una nuova sede adatta alle attività crescenti della banca. Il palazzo fu realizzato in uno stile monumentale con rimani al neoclassicismo, seguendo l'esempio del palazzo Bolchini dirimpetto: il fronte è dominato dal corpo centrale costituito da otto colonne di ordine gigante che reggono un semplice timpano triangolare. I corpi laterali presentano finestre con cornici decorate che richiamano lo stile dei palazzi della piazza[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lanza, p. 20

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Attilia Lanza, Milano e i suoi palazzi: Porta Orientale, Romana e Ticinese, Libreria Meravigli Editrice, 1993.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]