Palazzo Melzi di Cusano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Palazzo Melzi di Cusano
20161101 Palazzo Melzi di Cusano, Milano.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàMilano
Indirizzovia Montenapoleone 18
Coordinate45°28′09.66″N 9°11′39.59″E / 45.46935°N 9.19433°E45.46935; 9.19433Coordinate: 45°28′09.66″N 9°11′39.59″E / 45.46935°N 9.19433°E45.46935; 9.19433
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Stileneoclassico
Realizzazione
ArchitettoGiovanni Battista Bareggi

Palazzo Melzi di Cusano è un palazzo storico di Milano situato in via Montenapoleone 18.

Storia e architettura[modifica | modifica wikitesto]

Il palazzo è in stile neoclassico ispirato a palazzo Serbelloni e fu realizzato a partire dal 1830 su progetto di Giovanni Battista Bareggi. Il palazzo fu costruito rimaneggiando pesantemente un preesistente palazzo del XV secolo, di cui è rimasto solo un affresco attribuito a Bernardino Luini, staccato dalla cappella del palazzo e sistemato nei saloni del nuovo palazzo[1].

Esattamente come nel palazzo Serbelloni, la parte centrale della facciata è leggermente aggettante e incorniciata tra un colonnato ionico di ordine gigante che sorreggono un timpano triangolare a formare una loggia: tra il primo ed il secondo piano è inserito un altorilievo di Gaetano Monti delle Imprese di Francesco Sforza. Rispetto all'architettura del Cantoni tuttavia la decorazione appare meno elaborata e più massiccia. Particolarmente ricca è la decorazione originale neoclassica, con stucchi e pavimenti a mosaico, perfettamente conservata nel primo piano[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pisaroni, pg. 46.
  2. ^ Pisaroni, pg. 47.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Micaela Pisaroni, Il neoclassicismo, Milano, NodoLibri, 1999.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN122883213 · WorldCat Identities (ENviaf-122883213