Casa Casati Magni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casa Casati Magni
20160816 Casa Casati Magni.jpg
Localizzazione
StatoItalia Italia
LocalitàMilano
Indirizzovia Dante, 16
Coordinate45°28′03.77″N 9°10′56.14″E / 45.467715°N 9.182261°E45.467715; 9.182261Coordinate: 45°28′03.77″N 9°10′56.14″E / 45.467715°N 9.182261°E45.467715; 9.182261
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1891
Realizzazione
ArchitettoAntonio Tagliaferri

Casa Casati Magni è un edificio di Milano situato in via Dante n. 16.

Storia e architettura[modifica | modifica wikitesto]

Il palazzo fu costruito, come ricordato dal graffito in numeri romani in facciata, nel 1891 dall'architetto Antonio Tagliaferri. Il pian terreno e il piano rialzato sono realizzati in pietra: il portale centrato sulla facciata è costituito da un arco a tutto sesto sormontato da due sculture di un uomo e donna, allegorie della Medicina e dell'Industria, sormontati a loro volta dal balcone del piano nobile detto da mensoloni. Il piano nobile, oltre al balcone, è decorato con finestre con timpani triangolari e curvo spezzato, mentre i piani superiori presentano finestre più semplici man mano che si sale di piano, ispirati alle linee dell'architettura rinascimentale[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lanza, p. 18

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Attilia Lanza, Milano e i suoi palazzi: Porta Vercellina, Comasina e Nuova, Libreria Meravigli Editrice, 1993.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]