Giuseppe Rusnati

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giuseppe Rusnati (Gallarate, 1650Milano, 1713) è stato uno scultore e architetto italiano di stile barocco.

Allievo di Dionigi Bussola, e di Ercole Ferrata a Roma, nel 1675 rientrò a Milano e dal 1677 fu attivo nel cantiere del Duomo (profeti Davide, ed Eliseo, 1678), esperienza assai importante per la sua formazione. In seguito l'artista lavorò alla Certosa di Pavia (bassorilievi Vittoria di Sant'Ambrogio sugli ariani e Natività della Vergine), e nei Sacri Monti di Domodossola, Varese e Orta San Giulio (Novara).

Grazie alla vivacità e al leggiadro plasticismo delle sue opere, Rusnati viene considerato un anticipatore del linguaggio rococò che si diffonderà in Europa nella prima metà del Settecento.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN95885020 · ULAN (EN500033037