Spinoso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spinoso
comune
Spinoso – Stemma
Spinoso – Veduta
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Regione-Basilicata-Stemma.svg Basilicata
Provincia Provincia di Potenza-Stemma.png Potenza
Sindaco Pasquale De Luise (lista civica) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 40°16′00″N 15°58′00″E / 40.266667°N 15.966667°E40.266667; 15.966667 (Spinoso)Coordinate: 40°16′00″N 15°58′00″E / 40.266667°N 15.966667°E40.266667; 15.966667 (Spinoso)
Altitudine 649 m s.l.m.
Superficie 37,8 km²
Abitanti 1 538[1] (31-12-2012)
Densità 40,69 ab./km²
Comuni confinanti Castelsaraceno, Grumento Nova, Montemurro, San Chirico Raparo, San Martino d'Agri, Sarconi
Altre informazioni
Cod. postale 85039
Prefisso 0971
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 076086
Cod. catastale I917
Targa PZ
Cl. sismica zona 1 (sismicità alta)
Nome abitanti spinosesi
Patrono santa Maria Maddalena
Giorno festivo 22 luglio
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Spinoso
Posizione del comune di Spinoso all'interno della provincia di Potenza
Posizione del comune di Spinoso all'interno della provincia di Potenza
Sito istituzionale

Spinoso è un comune italiano di 1.538 abitanti in provincia di Potenza.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il paese è situato in posizione collinare ai piedi del monte Raparo, sulla sponda sud del lago di Pietra del Pertusillo.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Si suppone che il paese, anticamente, era chiamato Carro Nuovo ed era situato nell'attuale Tempagnata. Una leggenda narra che Carro Nuovo fu edificato da Francois Troiano, compagno di Enea. Un'altra leggenda fa riferimento a questo paesino come tanto ospitale, per l'aria fresca, ma anche molto pericoloso per la presenza di molti serpenti, i quali, si dice, divorassero addirittura i bambini. E tale fu il motivo per il quale gli abitanti lasciarono Carro Nuovo, migrando verso Alifi. Successivamente la diaspora ebraica portò dei nuovi coloni in questo paesino. Gli ebrei insediati nell'abbandonato Carro Nuovo, ben presto ne capirono il motivo nell'abbandono. Non molto lontano da Carro Nuovo, vi era una monticello, chiamato Lo Spenuso, oggi chiamato San Laverio, molto più agevole e con scarsa presenza di serpenti ma soprattutto vicino alle proprietà in Tempagnata; e fu qui, che si trasferirono i neo abitanti, dando vita a Spinoso.

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[2]

Eventi[modifica | modifica sorgente]

  • 19 marzo - Si celebra la festa in onore di San Giuseppe con i fuochi rionali,
  • 21/22 luglio - Festa patronale in onore di Maria Maddalena,
  • 12/13 agosto - Sagra enogastronomica "Alla ricerca dei Sapori Perduti",
  • 17/18 agosto - Festa patronale in onore di San Rocco,
  • 3ª domenica di settembre - si celebra la festa in onore di Santa Maria dei Termini.

Sagra dei Sapori Perduti[modifica | modifica sorgente]

"Alla ricerca dei Sapori perduti" è una delle manifestazioni più importanti del paese che attrae ogni anno più di 2000 persone dai paesi e regioni limitrofe.

Galleria fotografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

[3]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2012.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ Sito web secondario

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Basilicata Portale Basilicata: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Basilicata