Parc des Princes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 48°50′29.12″N 2°15′10.99″E / 48.841422°N 2.253053°E48.841422; 2.253053

Parc des Princes
Le Parc
Paris-Parc-des-Princes.jpg
Informazioni
Ubicazione Grandes armes de la ville de Paris.svg Parigi
24, rue du Commandant Guilbaud
Francia Francia
Inizio lavori 1897
Inaugurazione 1897, 1972 (post restauro)
Struttura Pianta ellittica
Copertura Tettoia su tutti i settori
Pista d'atletica No
Ristrutturazione 1932, 1972
Mat. del terreno Erba
Proprietario Città di Parigi
Progetto Roger Taillibert
Uso e beneficiari
Calcio Paris SG Paris SG
Rugby Francia Francia (1972-1998)
Capienza
Posti a sedere 48 527
 

Parc des Princes (it., Parco dei Principi) è uno stadio della capacità di 48 527 posti sito nel XVI arrondissement di Parigi, in Francia. Vi ha sede la squadra di calcio del Paris Saint-Germain (PSG). Fintanto che per i Mondiali di calcio del 1998 non fu completato lo Stade de France a Saint Denis, ospitava anche le partite della Nazionale di calcio francese e della analoga nazionale di rugby.

L'attuale Parc des Princes, opera dell'architetto Roger Taillibert, è stato inaugurato nel giugno 1972: stadio esclusivamente adibito per partite di calcio o rugby (tant'è che manca la pista di atletica nel bordo campo), rappresenta la terza incarnazione del Parco dei Principi, i due precedenti aprirono prima nel 1897, il secondo nel 1932, entrambi principalmente velodromi. Il design moderno con cui Taillibert lo progettò garantisce tuttora allo stadio una linea gradevole e contemporanea. Occasionali opere di manutenzione e sicurezza sono state effettuate nel corso degli anni novanta e successivi. Con l'acquisto del Paris Saint-Germain il 10 aprile 2006, la Colony Capital ha annunciato anche un piano di finanziamenti per migliorare ed espandere lo stadio, portandolo ad una capienza di 54 000 spettatori.

Un altro club di calcio, il Racing Paris, ha anche giocato le sue partite in casa in questo campo dal 1984 al 1990, mentre lo Stade Français, club di rugby parigino, gioca qui alcune sue partite, alternandosi con l'adiacente stadio "Jean Bouin" e con lo Stade de France.

Il Parc des Princes ospitò una delle partite più importanti per la Francia, la finale contro la Spagna, vinta per 2-0, in occasione degli Europei di calcio 1984. Al contempo ha offerto una terribile delusione alla tifoseria francese quando la nazionale non si qualificò ai Mondiali di Calcio 1994 per un gol al 90° della Bulgaria.

Nel 1981, infine, lo stadio ospitò la finale di Coppa dei Campioni tra Liverpool e Real Madrid, vinta per 1-0 dalla squadra inglese con un goal di Alan Kennedy.

Incontri internazionali[modifica | modifica sorgente]

Finali di Coppa dei Campioni/UEFA Champions League[modifica | modifica sorgente]

Coppa dei Campioni 1955-1956[modifica | modifica sorgente]

Parigi
13 giugno 1956
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 4 – 3
referto
600px Cremisi e Bianco (Bordato).png Stade Reims Parc des Princes (38 239 spett.)
Arbitro Inghilterra Arthur Edward Ellis

Coppa dei Campioni 1974-1975[modifica | modifica sorgente]

Parigi
28 maggio 1975
Bayern München 600px Bianco e Blu a scacchi bordati di Rosso.png 2 – 0
referto
600px losanghe Giallo e Blu con barra e rosa Bianche.png Leeds United Parc des Princes (48 378 spett.)
Arbitro Francia Michel Kitabdjian

Coppa dei Campioni 1980-1981[modifica | modifica sorgente]

Parigi
27 maggio 1981
Liverpool 600px Rosso con grifone Bianco scudato e fiamme.png 1 – 0
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Parc des Princes (48 360 spett.)
Arbitro Ungheria Palotai

Finali di Coppa delle Coppe[modifica | modifica sorgente]

Coppa delle Coppe 1977-1978[modifica | modifica sorgente]

Parigi
3 maggio 1978
Anderlecht 600px bianco con fascette viola.svg 4 – 0 600px Viola e Bianco di Vienna.png Austria Wien Parc des Princes (48 679 spett.)
Arbitro Germania Ovest Aldinger

Coppa delle Coppe 1994-1995[modifica | modifica sorgente]

Parigi
10 maggio 1995
Real Zaragoza 600px Colori di Saragozza.png 2 – 1 600px Rosso Bianco e Blu con cannone dorato.svg Arsenal Parc des Princes (42 000 spett.)
Arbitro Italia Piero Ceccarini

Finale di Coppa UEFA/UEFA Europa League[modifica | modifica sorgente]

Coppa UEFA 1997-1998[modifica | modifica sorgente]

Parigi
6 maggio 1998, ore 21:00 UTC+1
Lazio Bianco e Celeste con aquila.svg 0 – 3 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Parc des Princes (47 000 spett.)
Arbitro Spagna Antonio López Nieto

Mondiali[modifica | modifica sorgente]

Coupe du monde de football de 1938[modifica | modifica sorgente]

Data Incontro Risultato Note
Rimet '38
4 giugno 1938 Germania Germania - Svizzera Svizzera 1-1 (d.t.s.) Ottavo di finale, 27 000 spettatori
9 giugno 1938 Germania Germania - Svizzera Svizzera 2-4 Ripetizione, 20 300 spettatori
16 giugno 1938 Ungheria Ungheria - Svezia Svezia 5-1 Semifinale, 20 000 spettatori

Coupe du monde de football de 1998[modifica | modifica sorgente]

Data Incontro Risultato Note
Coppa del mondo FIFA '98
19 giugno 1998 Nigeria Nigeria - Bulgaria Bulgaria 1-0 Gruppo D, 45 500 spettatori
25 giugno 1998 Belgio Belgio - Corea del Sud Corea del Sud 1-1 Gruppo E, 45 500 spettatori
15 giugno 1998 Germania Germania - Stati Uniti Stati Uniti 2-0 Gruppo F, 45 500 spettatori
21 giugno 1998 Argentina Argentina - Giamaica Giamaica 5-0 Gruppo H, 45 500 spettatori
27 giugno 1998 Brasile Brasile - Cile Cile 4-1 Ottavo di finale, 45 500 spettatori
11 luglio 1998 Paesi Bassi Paesi Bassi - Croazia Croazia 1-2 Finale 3º posto, 45 500 spettatori

Europei[modifica | modifica sorgente]

Championnat d'Europe de football 1960[modifica | modifica sorgente]

Data Incontro Risultato Note
UEFA Euro '60
6 luglio 1960 Francia Francia - Jugoslavia Jugoslavia 4-5 Semifinale, 27 000 spettatori
10 luglio 1960 URSS URSS - Jugoslavia Jugoslavia 2-1 (d.t.s.) Finale, 18 000 spettatori

Championnat d'Europe de football 1984[modifica | modifica sorgente]

Data Incontro Risultato Note
UEFA Euro '84
12 giugno 1984 Francia Francia - Danimarca Danimarca 1-0 Gruppo A, 47 570 spettatori
20 giugno 1984 Germania Ovest Germania Ovest - Spagna Spagna 0-1 Gruppo B, 47 691 spettatori
27 giugno 1984 Francia Francia - Spagna Spagna 2-0 Finale, 47 368 spettatori

Coppa del mondo di rugby[modifica | modifica sorgente]

1991 Rugby World Cup[modifica | modifica sorgente]

Data Incontro Risultato Note
Coppa del Mondo di rugby 1991
19 ottobre 1991 Inghilterra Inghilterra - Francia Francia 19-10 Quarto di finale

Coupe du monde de rugby à XV 2007[modifica | modifica sorgente]

Data Incontro Risultato Note
Coppa del Mondo di rugby 2007
9 settembre 2007 Sudafrica Sudafrica - Samoa Samoa 59-7 Gruppo A
19 settembre 2007 Italia Italia - Portogallo Portogallo 31-5 Gruppo C
30 settembre 2007 Irlanda Irlanda - Argentina Argentina 15-30 Gruppo D
19 ottobre 2007 Francia Francia - Argentina Argentina 10-34 Finale 3º posto, 45 958 spettatori

Finale della Coppa d'Europa di rugby[modifica | modifica sorgente]

Heineken Cup 2000-2001[modifica | modifica sorgente]

Parigi
19 maggio 2001, ore 15
Leicester 600px Bianco Rosso e Verde (strisce orizzontali).png 34 – 30 Stade français Stade français Parc des Princes (44 000 spett.)
Arbitro Irlanda David McHugh

Concerti[modifica | modifica sorgente]

Dagli anni '80, il Parc des Princes ha ospitato numerosi concerti; Michael Jackson è stato il primo artista ad esibirsi con due shows il 27 e 28 giugno 1988 durante il suo Bad World Tour e, in seguito, il 27 e 29 giugno 1997 per il suo HIStory World Tour. I Rolling Stones hanno tenuto un paio di concerti nel 1990, mentre Johnny Hallyday vi ha festeggiato il suo cinquantesimo compleanno nel 1993 (suonando per tre serate consecutive), per poi farvi ritorno nel 2003 per festeggiare invece i suoi sessant'anni con quattro concerti. Gli U2 si sono esibiti il 6 settembre 1997 davanti a 53 519 spettatori, mentre i Metallica vi hanno suonato nel giugno 2004. Il 25 giugno 2005 si tenne al Parc Des Princes il concerto degli Iron Maiden. I Muse hanno suonato il 23 giugno 2007, il 30 dello stesso mese i Genesis davanti a 49 606 persone e i Red Hot Chili Peppers) (il 15 giugno 2004 e il 6 luglio 2007). Nel 2008 si sono esibiti Bruce Springsteen, il 27 giugno e Mika, il 4 luglio. Il 7 settembre 2009 è stata la volta dei Coldplay, mentre il 26 giugno 2010 è toccato ai Green Day.

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Sede della finale degli Europei di calcio Successore
Nessuno 1960 Stadio Santiago Bernabéu I
Olimpico 1984 Olympiastadion II