Federico Martín Aramburú

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Federico Martín Aramburú
Dati biografici
Paese Argentina Argentina
Altezza 183 cm
Peso 86 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Tre quarti centro
Ritirato 2012
Carriera
Attività di club¹
1998-2004 CASI CASI
2004-2006 Biarritz Biarritz 39 (30)
2006-2008 Perpignano Perpignano 17 (5)
2008-2010 Dax Dax 42 (30)
2010-2012 Glasgow Glasgow 32 (10)
2012 CASI CASI 8 (10)
Attività da giocatore internazionale
2004-2009 Argentina Argentina 22 (40)
Palmarès internazionale
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2007
Vincitore Sudamericano 2004

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 4 giugno 2014

Federico Martín Aramburú (La Plata, 20 gennaio 1980) è un ex rugbista a 15 e dirigente d'azienda argentino, in carriera attivo nel ruolo di tre quarti centro.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Di lontane ascendenze basche[1], nativo di La Plata ma cresciuto nel Club Atlético de San Isidro[2], Martín Aramburú passò professionista nel 2004, poco dopo il suo esordio internazionale avvenuto con i Pumas nel corso del Sudamericano di quell'anno.

Il primo contratto professionistico fu con i francesi del Biarritz, club con il quale, nei due anni di permanenza, si laureò due volte consecutivamente campione nazionale (2005 e 2006).

Nel 2006 si trasferì al Perpignano, club con il quale disputò altre due stagioni; prese parte con la Nazionale alla Coppa del Mondo di rugby 2007 in Francia, in cui l'Argentina si classificò terza assoluta e nel corso della quale il giocatore scese in campo in due incontri (Georgia nella fase a gironi e la stessa Francia nella finale per il 3º posto).

Dal 2008 al 2010 militò nel Dax, club con il quale nel 2009 retrocesse in Pro D2, seconda divisione nazionale; nel giugno 2010 firmò un contratto triennale con i Glasgow Warriors, club scozzese di Celtic League[3]; dopo soli due anni, tuttavia, Martín Aramburú chiuse con il rugby professionistico[1] per tornare in Argentina e ivi disputare qualche incontro per San Isidro, prima di chiudere definitivamente con l'attività agonistica e trasferirsi a Biarritz, città in cui dirige un'organizzazione di viaggi e turismo da e verso il Sudamerica, Eurolatina[1].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (FR) Olivier Bonnefon, Il rêve d’un jumelage avec Iguazú in Sud-Ouest, 2 marzo 2013. URL consultato il 4 giugno 2014.
  2. ^ (ES) Ramiro Guillot, Entrevista FARGO a Martín Aramburu in Rugby Fun, 13 marzo 2008. URL consultato il 4 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2010).
  3. ^ (EN) Glasgow Warriors sign Argentina star Aramburu in The Daily Record (Glasgow), 23 giugno 2010. URL consultato il 29 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]