Paul Ackford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paul Ackford
Dati biografici
Nome Paul John Ackford
Paese bandiera Germania Ovest
Altezza 198 cm
Peso 112 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Union Inghilterra Inghilterra
Ruolo Seconda linea
Ritirato 1991
Carriera
Attività di club¹
Rosslyn Park Rosslyn Park
1988-91 Harlequins Harlequins
Attività da giocatore internazionale
1988-91
1989
Inghilterra Inghilterra
British Lions British Lions
22 (4)
3 (0)
Palmarès internazionale
Finalista RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 1991

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate all'8 febbraio 2011

Paul John Ackford (Hannover, 26 febbraio 1958) è un ex rugbista a 15 e giornalista britannico, nazionale inglese, che come seconda linea militò nel club londinese degli Harlequins; a livello internazionale partecipò con la Nazionale del suo Paese alla Coppa del Mondo 1991 e fu schierato anche in test match per i British Lions. Attualmente lavora come giornalista sportivo per il Daily Telegraph.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Germania ma di famiglia inglese, Paul Ackford crebbe in Inghilterra, a Londra. Appartenente a una delle ultime generazioni di rugbisti che praticavano la disciplina a livello - almeno formalmente - dilettantistico, si arruolò in polizia, arrivando fino al grado di ispettore[1]. La prima - e unica - squadra di rilievo nazionale per la quale giocò furono gli Harlequins, del quartiere londinese di Twickenham.

Contemporaneamente alla militanza con gli Harlequins giunsero anche le prime convocazioni in Nazionale inglese: grazie alla buona prestazione messa in mostra giocando in una selezione cittadina che affrontò gli Wallabies in tour, fu qualche giorno dopo selezionato per un test match della Nazionale contro gli stessi australiani. Il 5 novembre 1988, a quasi 31 anni, Ackford disputò quindi la sua prima gara internazionale ufficiale.

L’anno successivo fu convocato anche dai British Lions, che affrontarono un tour in Australia: nel corso di tale tour Ackford giocò in tutti e tre i test match previsti.

Del 1991 fu la conquista del Cinque Nazioni con il Grande Slam e il secondo posto alla Coppa del Mondo di rugby. La finale di tale torneo (sconfitta contro l’Australia 6-12) fu l’ultimo atto internazionale di Ackford. Poco dopo giunse anche il ritiro dall’attività agonistica.

Dimessosi anche dalla polizia, Ackford iniziò l’attività di giornalista e commentatore sportivo. Attualmente cura una pagina di sport e di commenti sugli eventi correnti del rugby dalle colonne del Daily Telegraph.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Tim Glover, Johnson fights his corner as the punches fly in The Independent, 7 dicembre 2008. URL consultato il 29-9-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]