Howard Shore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Howard Leslie Shore (Toronto, 18 ottobre 1946) è un compositore e direttore d'orchestra canadese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ha scritto le musiche dei film della trilogia de Il Signore degli Anelli vincendo il premio oscar nel 2002 per la colonna sonora de Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello e nel 2004 per la colonna sonora de Il Signore degli Anelli: il ritorno del Re e per la canzone "Into the West", interpretata da Annie Lennox. Dopo quattro anni di lavoro, la colonna sonora de Il Signore degli Anelli è diventata un'opera sinfonica composta da 6 movimenti per orchestra e coro, che è stata eseguita per la prima volta nel 2003 a Wellington, in Nuova Zelanda. Da allora la Lord of the Rings Symphony è stata eseguita in tutto il mondo dalle migliori orchestre dirette dallo stesso Howard Shore, collezionando una lunga serie di successi. La versione originale è stata registrata dalla London Philharmonic Orchestra.

È collaboratore fisso del regista David Cronenberg, per il quale ha scritto numerosi lavori (tra cui La mosca, Spider e A History of Violence) ed ha scritto le musiche di numerosi film famosissimi, come Il silenzio degli innocenti e Philadelphia, diretti da Jonathan Demme, Ed Wood (diretto dal regista Tim Burton), Mrs. Doubtfire. Numerose collaborazioni anche con David Fincher, per il quale ha lavorato su Seven, The Game - Nessuna regola e Panic room, e Martin Scorsese, per il quale ha scritto Fuori orario, Gangs of New York e The Aviator (quest'ultimo, registrato dalla Brussels Philharmonic, gli è valso un Golden Globe). Nel 2012 ottiene una nomination agli Oscar per la colonna sonora di Hugo Cabret di Scorsese. Nel 2012 lavora al primo capitolo della nuova trilogia di Peter Jackson e prequel de Il Signore degli Anelli, Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato.

In tempi recenti, nonostante la celebrità ottenuta soprattutto con le collaborazioni con i film di Jackson, Shore è stato protagonista di alcuni spiacevoli episodi. Le musiche di Il Signore degli Anelli: le due Torri non hanno ottenuto la nomination all'Oscar per ragioni tecniche (avendo peraltro ottime possibilità di aggiudicarsi il premio). La sua partitura per The Aviator è stata oggetto di pesanti tagli in sede di montaggio finale della pellicola. Il suo lavoro per il remake King Kong, sempre ad opera di Jackson, per volontà della casa di produzione è stato sostituito pochissimi mesi prima del debutto del film con una partitura scritta in appena cinque settimane da James Newton Howard.

Premi e Nomination[modifica | modifica sorgente]

Premio Oscar[modifica | modifica sorgente]

Golden Globe[modifica | modifica sorgente]

BAFTA[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 19869016 LCCN: n91126627