Alta fedeltà (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alta fedeltà
Alta fedelta film.png
John Cusack in una scena del film
Titolo originale High Fidelity
Paese di produzione USA, Gran Bretagna
Anno 2000
Durata 109 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Stephen Frears
Soggetto Tratto dal romanzo omonimo di Nick Hornby
Sceneggiatura D.V. DeVincentis, Steve Pink, John Cusack, Scott Rosenberg
Produttore Tim Bevan, Rudd Simmons, Mike Newell, Alan Greenspan, Liza Chasin, D.V. DeVincentis, Steve Pink, John Cusack
Fotografia Seamus Mcgarvey, B.S.C.
Montaggio Mick Audsley, Therese Deprez
Musiche Howard Shore
Scenografia David Chapman, Terese Deprez
Interpreti e personaggi

Alta fedeltà è un film del 2000 diretto da Stephen Frears, tratto dall'omonimo romanzo di Nick Hornby.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il protagonista, Rob Gordon, è il proprietario del Championship Vinyl, un negozio di dischi nella periferia di Chicago. I suoi due dipendenti, Barry e Dick più che altro "frequentano" il negozio, anche se lui ha fiaccamente tentato di licenziarli. Con loro ha l'abitudine di stilare classifiche "Top Five" su qualunque argomento. I tre, eccentrici per motivi differenti, sono accomunati da una conoscenza enciclopedica della cultura musicale rock e pop.

Rob, durante tutta la trama, e spesso rivolgendosi alla cinepresa, si interroga e analizza ironicamente le sue precedenti storie d'amore cercando di capire che cosa abbia sbagliato e che cosa lo abbia portato a soffrire, in una sorta di terapia. La sua, naturalmente, è una visione assolutamente di parte, che non gli permette di accorgersi, per esempio, come anche lui abbia avuto parte alle volte alla rottura del rapporto.

In questa sua ricerca incontra tutte le proprie ex, che gli riveleranno luci e ombre del suo carattere, e anche i limiti, come la cronica ma caparbia decisione di non cambiare mai. La tappa finale del viaggio sarà Laura, la dolce fidanzata che è stata l'ultima ragazza, causa del suo percorso di ricerca, che si rivelerà lucida e affettuosa.

Differenze con il romanzo[modifica | modifica sorgente]

Il libro di Nick Hornby è ambientato a Londra e non a Chicago come nel film. Il cognome di Rob è Fleming e non Gordon. Nel libro Ian "Ray" Raymond non si "vede" mai, infatti l'unico contatto che ha con Rob è una telefonata. Nel film i due si incontrano nel negozio di dischi. Nel romanzo Rob non vuole fare l'amore con Laura al funerale del padre di lei, per punirla di essere andata via di casa e perché ha paura che lei abbia avuto rapporti non protetti; mentre nel film i due finiscono col fare l'amore in auto. Nel romanzo l'amicizia tra Liz e Rob è molto più accentuata, il film infatti elimina alcuni loro incontri e chiacchierate. Marie la cantante americana, nel romanzo ha un ruolo molto più centrale, un tassello importante nel percorso di ricerca di Rob. Nel film invece è rappresentata esclusivamente come una relazione di una notte. Inoltre nel romanzo, è lei a fare la prima mossa con Dick, Barry e Rob e non viceversa. nel film è completamente omesso un personaggio: T-bone, nel romanzo amico di Marie e famoso musicista. Nel film Rob sostituisce Laura a Jackie nella top five delle donne che lo hanno fatto soffrire, questo non avviene nel romanzo.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema