Ezio Gamba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ezio Gamba
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Judo Judo pictogram.svg
Dati agonistici
Categoria Pesi leggeri
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Oro Mosca 1980
Argento Los Angeles 1984
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali
Argento Madrid 1976
Argento Parigi 1979
Argento Mosca 1983
Wikiproject Europe (small).svg  Europei
Oro Rostock 1982
Argento Berlino 1977
Argento Miskolc 1978
Argento Bruxelles 1979
Argento Parigi 1983
Bronzo Belgrado 1986
 

Ezio Gamba (Brescia, 2 dicembre 1958) è un ex judoka e allenatore di judo italiano.

Ha rappresentato la Nazionale italiana di judo in quattro edizioni dei Giochi olimpici estivi: Montréal 1976, Mosca 1980, Los Angeles 1984, Seoul 1988. Nella prima si è classificato settimo. A Mosca ha vinto la medaglia d'oro nella categoria maschile dei pesi leggeri (71 kg), battendo in finale il britannico Neil Adams; a Los Angeles ha conquistato la medaglia d'argento nella stessa categoria, sconfitto dal sudcoreano Ahn Byeong-Keun. Gamba ha vinto i Campionati Europei di judo a Rostock nel 1982. Inoltre Gamba ha ottenuto due secondi posti ai campionati mondiali di judo e due secondi posti più un terzo posto ai campionati europei di judo.

Dopo l'attività agonistica, smessa nel 1988 dopo Seoul, Gamba è stato allenatore della nazionale italiana di judo fino al 2004. Poi responsabile tecnico del Judo nella Federazione Africana di Arti Marziali per circa un anno.[1] Dal 2009 si è trasferito in Russia, dove è allenatore della nazionale di judo; nel 2010 è stato insignito del premio di miglior allenatore europeo dell'anno.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.italiajudo.com/news.asp?id=573

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie