Giorgio Vanzetta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giorgio Vanzetta
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 70 kg
Sci di fondo Cross country skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Fiamme Gialle
Ritirato 2002
Palmarès
Olimpiadi 1 1 2
Mondiali 0 2 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Giorgio Vanzetta (Cavalese, 9 ottobre 1959) è un ex fondista italiano.

È fratello di Bice, a sua volta fondista di alto livello[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera sciistica[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa del Mondo ha ottenuto il primo risultato di rilievo il 16 gennaio 1982 nella 15 km di Le Brassus (17°), il primo podio il 2 marzo 1986 nella 15 km a tecnica classica di Lahti (3°) e l'unica vittoria il 1 marzo 1991 nella staffetta disputata nella medesima località[2]. Ha concluso la sua carriera in Coppa del Mondo all'inizio della stagione 1997-1998; negli anni successivi, fino al ritiro definitivo nel 2002, ha preso parte ad alcune gare minori.

In carriera ha partecipato a cinque edizioni dei Giochi olimpici invernali (Lake Placid 1980, Sarajevo 1984, Calgary 1988, Albertville 1992 e Lillehammer 1994), vincendo quattro medaglie, e a otto dei Campionati mondiali, vincendo due medaglie. In campo olimpico destò eccezionale interesse la vittoria ottenuta in Norvegia ai XVII Giochi olimpici invernali di Lillehammer 1994, quando fu terzo frazionista della staffetta 4x10 che superò in volata la squadra di casa data come favorita[3].

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

Nella Cerimonia di apertura dei XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006 è stato uno dei protagonisti dell'ultima parte della staffetta della fiamma olimpica assieme ai compagni del quartetto vincente nella 4x10 km di Lillehammer[4].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 9º nel 1982
  • 3 podi (1 individuale, 2 a squadre[6]), oltre a quelli conquistati in sede olimpica o iridata e validi ai fini della Coppa del Mondo:
    • 1 vittoria (a squadre)
    • 2 terzi posti (1 individuale, 1 a squadre)

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Paese Disciplina
1 marzo 1991 Lahti Finlandia Finlandia 4x10 km
(con Silvio Fauner, Maurilio De Zolt e Alfred Runggaldier)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda Sports-reference. URL consultato il 25 ottobre 2011.
  2. ^ Profilo di Alfred Runggaldier su Fondoitalia.it. URL consultato il 17 agosto 2012.
  3. ^ Scheda Sports-reference sulla gara. URL consultato il 25 ottobre 2011.
  4. ^ "L'emozione olimpica della Cerimonia d'Apertura" sul sito ufficiale Torino 2006. URL consultato il 25 ottobre 2011.
  5. ^ a b c d e f Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.
  6. ^ Fino al 2000 dati parziali per le prove a squadre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]