Delianuova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Delianuova
comune
Delianuova – Stemma Delianuova – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Calabria.svg Calabria
Provincia Provincia di Reggio Calabria-Stemma.png Reggio Calabria
Amministrazione
Sindaco Rocco Corigliano (centro) dal 05/04/2010
Territorio
Coordinate 38°14′00″N 15°55′00″E / 38.233333°N 15.916667°E38.233333; 15.916667 (Delianuova)Coordinate: 38°14′00″N 15°55′00″E / 38.233333°N 15.916667°E38.233333; 15.916667 (Delianuova)
Altitudine 600 m s.l.m.
Superficie 21 km²
Abitanti 3 397[1] (31-08-2012)
Densità 161,76 ab./km²
Comuni confinanti Cosoleto, San Luca, Scido
Altre informazioni
Cod. postale 89012
Prefisso 0966
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 080031
Cod. catastale D268
Targa RC
Cl. sismica zona 1 (sismicità alta)
Nome abitanti deliesi
Patrono S. Nicola
Giorno festivo 6 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Delianuova
Posizione del comune di Delianuova all'interno della provincia di Reggio Calabria
Posizione del comune di Delianuova all'interno della provincia di Reggio Calabria
Sito istituzionale

Delianuova è un comune italiano di 3.397 abitanti della provincia di Reggio Calabria, in Calabria.

L'abitato è situato alle pendici dell'Aspromonte, ad un'altitudine che varia tra i 600 e gli 800 m s.l.m.. Dista 72 Km. dal capoluogo.

E' stato costituito il 27 gennaio 1878 dall'unione dei due antichi comuni di Pedavoli e Paracorio, la cui fondazione si fa risalire al periodo delle incursioni saracene che indussero molti abitanti a portarsi dalle coste verso zone più interne e più tranquille.

Clima[modifica | modifica sorgente]

A causa dell'altitudine e della distanza dal mare Delianuova presenta un clima di tipo appenninico con estati fresche le cui temperature massime superano i 25 °C solo quando soffiano venti caldi come lo Scirocco; gli inverni sono rigidi e presentano occasionali fenomeni nevosi, anche con accumuli notevoli (40 centimetri caddero nella notte tra il 14 e il 15 febbraio 2009); non sono rare giornate di gelo con temperature sotto lo zero quando ci sono discese di aria fredda polare. Le precipitazioni si concentrano da ottobre a marzo, ma non sono rari temporali estivi specialmente durante le ore più calde della giornata.

Ambiente[modifica | modifica sorgente]

L'ambiente circostante è caratterizzato da estesi uliveti (fino a 600m di quota) che sono l'elemento trainante dell'economia del paese. Man mano che si sale di quota troviamo castagni e leccio (fino a 1100 metri). A circa 9 chilometri dall'abitato di Delianuova, immersa tra spettacolari boschi di pino laricio, vi è la località Carmelia (1324 m s.l.m.), meta molto ambita dai deliesi (e non solo) per sfuggire alla calura dei giorni estivi più caldi o semplicemente per fare una scampagnata. A partire dai 1400 metri il pino laricio lascia spazio al faggio e all'abete bianco. Nei vicini boschi di castagno, leccio e faggio crescono, soprattutto nel periodo autunnale, funghi molto pregiati come i porcini(boletus edulis) e gli ovuli (amanita caesarea)

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[2]

Persone legate a Delianuova[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 agosto 2012.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Calabria Portale Calabria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calabria