Martone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Martone (disambigua).
Martone
comune
Martone – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Calabria.svg Calabria
Provincia Provincia di Reggio Calabria-Stemma.png Reggio Calabria
Amministrazione
Sindaco Giorgio Imperitura (lista civica) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 38°21′00″N 16°17′00″E / 38.35°N 16.283333°E38.35; 16.283333 (Martone)Coordinate: 38°21′00″N 16°17′00″E / 38.35°N 16.283333°E38.35; 16.283333 (Martone)
Altitudine 290 m s.l.m.
Superficie 8,34 km²
Abitanti 540[1] (31-12-2012)
Densità 64,75 ab./km²
Comuni confinanti Fabrizia (VV), Gioiosa Ionica, Grotteria, Nardodipace (VV), Roccella Ionica, San Giovanni di Gerace
Altre informazioni
Cod. postale 89040
Prefisso 0964
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 080047
Cod. catastale E993
Targa RC
Cl. sismica zona 1 (sismicità alta)
Cl. climatica zona C, 1 218 GG[2]
Nome abitanti martonesi (martunisi)
Patrono san Giorgio martire
Giorno festivo 23 aprile
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Martone
Posizione del comune di Martone all'interno della provincia di Reggio Calabria
Posizione del comune di Martone all'interno della provincia di Reggio Calabria
Sito istituzionale

Martone (pronuncia Màrtone ; Màrtuni in dialetto calabrese e Martine in greco-calabro) è un comune italiano di 540 abitanti della provincia di Reggio Calabria, in Calabria.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Sul significato del suo nome non c'è accordo: alcuni dicono che deriva da una famiglia greca "Martis", altri invece pensano derivi da Marte, dio romano della guerra; Se così fosse Martone potrebbe essere stato originariamente un accampamento di soldati romani durante la "guerra sicula" fra Augusto e Sesto Pompeo. Altri ancora dicono che Martone prende il nome da un'antica famiglia della Normandia venuta in Calabria nell'XI secolo al seguito di Roberto il Guiscardo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Martone sorge in zona abitata sin dall'antichità (come attestano reperti archeologici venuti più volte alla luce). Il centro comunque si sviluppò nel periodo delle invasioni saracene, quando demograficamente si accrebbe l'afflusso di popolazioni costiere.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2012.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.