Il Sole 24 ORE

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Sole 24 Ore)
Il Sole 24 ORE
Logo
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Periodicità quotidiano
Genere economico
Formato lenzuolo a 8 colonne
Fondazione 9 novembre 1865
Inserti e allegati
  • Plus
  • Domenica
  • Ventiquattro
  • IL - Intelligence in Lifestyle
  • Vita nòva[1]
  • How To Spend It (da settembre 2014)
Sede via Monte Rosa, 91
20149 Milano
Editore Gruppo 24 ORE
Tiratura 198 883 (dicembre 2015[2])
Diffusione cartacea 140 577 (dicembre 2015[2])
Diffusione digitale 244 040 (dicembre 2015[2])
Direttore Roberto Napoletano
Vicedirettore Edoardo De Biase, Alberto Orioli, Salvatore Padula, Alessandro Plateroti
Redattore capo Marina Macelloni, Guido Palmieri
ISSN 0391-786X (WC · ACNP)
Distribuzione
cartacea
Edizione cartacea singola copia/
abbonamento
multimediale
Edizione digitale singola copia/
abbonamento
Sito web ilsole24ore.com
Tablet PC su abbonamento
Smartphone su abbonamento
 

Il Sole 24 ORE è un quotidiano economico italiano. È il secondo quotidiano italiano per diffusione totale (cartacea + digitale) dopo il Corriere della Sera[2].

La testata è edita dal Gruppo 24 ORE, società quotata[3] alla Borsa valori dal 6 dicembre 2007[4]. Confindustria è proprietaria del Gruppo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dalla fondazione al 1965[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Il Sole (quotidiano).

Il quotidiano è diretto erede del Sole, fondato nel 1865, che il 9 novembre 1965 è stato fuso con 24 Ore, nato nel 1946[5]. Eredita, infatti, dal «Sole», sia il colore della carta, il conteggio delle annate pubblicate (CI) nonché la caratteristica di giornale di servizio per professionisti e tecnici.

Dal 1965 a oggi[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso degli anni ottanta l'offerta informativa si arricchisce di nuovi supplementi («Informatica», distribuito il venerdì, «Il Mezzogiorno», allegato al numero del mercoledì, e «Domenica», l'inserto culturale nato il 4 dicembre 1983).

Alla metà degli anni novanta «Il Sole» (direttore Salvatore Carrubba) diventa il terzo quotidiano d'informazione più venduto in Italia, superando «La Stampa». All'alba del nuovo secolo (direttore Ernesto Auci) il quotidiano si presenta ai lettori rinnovato nella grafica e nell'organizzazione delle sezioni interne.

Nel 2006 «Il Sole» inaugura l'edizione interamente a colori (direttore Ferruccio De Bortoli). Successivamente vengono lanciati nuovi inserti: «Nòva24» (dedicato alle nuove tecnologie) e «IL», mensile maschile (settembre 2008).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

I principali temi trattati dal giornale sono l'economia, la politica, le novità dei settori normativi e tributari specie in campo economico, l'andamento dei mercati finanziari e le rubriche degli esperti. Questi ultimi temi vengono affrontati in un dorso quotidiano separato: Finanza e Mercati. I problemi dell'economia reale vengono invece affrontati all'interno del terzo dorso "Impresa e territori".

A differenza della maggior parte degli altri quotidiani a grande diffusione, «Il Sole 24 Ore» lascia poco spazio ad avvenimenti di attualità di costume e spettacoli. È invece considerato un affidabile strumento di aggiornamento per professionisti, imprenditori, dirigenti della pubblica amministrazione e investitori finanziari.

Inserti[modifica | modifica wikitesto]

Sotto la direzione di Gianni Locatelli, il 4 dicembre 1983 il Sole, fino ad allora alieno al mondo delle lettere, inaugura un inserto dedicato interamente alla cultura letteraria. Esce la domenica, quando i mercati finanziari sono chiusi. L'inserto imprime una svolta al modo di fare cultura sui quotidiani e riscuote un successo inaspettato. È considerato uno dei migliori inserti culturali del panorama editoriale italiano. Dal 12 giugno 2011 il responsabile è Armando Massarenti.

Gli altri inserti sono:

  • Plus (sabato): inserto dedicato ai temi del risparmio, analisi di mercati finanziari, mercati immobiliari, investimenti.
  • Casa24Plus (giovedì): supplemento dedicato ai temi del real estate, della casa, degli investimenti immobiliari e dell'arredamento.
  • Moda24 (venerdì): inserto dedicato al sistema moda "allargato", che include l'industria cosmetica
  • Nòva24 (domenica): appuntamento settimanale dedicato all'innovazione tecnologica

Il Sole 24 Ore pubblica anche una rivista in carta patinata: IL - Intelligence in Lifestyle (Christian Rocca direttore responsabile, Francesco Franchi direttore artistico): è il mensile maschile di nuova concezione, centrato sugli avvenimenti internazionali, i protagonisti del cambiamento e l'attualità come chiave di comprensione del lifestyle globale. Il primo numero è uscito il 19 settembre 2008.

Redazioni[modifica | modifica wikitesto]

Le redazioni principali sono due: quella centrale ha sede a Milano, in via Monte Rosa 91, quella politica si trova a Roma e dal maggio 2009 si è trasferita nella nuova sede di Piazza Indipendenza. A queste se ne affiancano altre nove con sede in alcune delle principali città italiane (Napoli, Torino, Firenze, Bologna, Genova, Trieste, Padova, Palermo e Bari).

Il Sole 24 Ore è l'unico tra i principali quotidiani italiani a non avere l'edizione cartacea del lunedì. Il numero in edicola in tale giorno è preparato da una redazione separata dal resto del giornale, sotto la responsabilità di Mauro Meazza, ed è inviato in tipografia il venerdì sera.

Diffusione digitale[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1998 Il Sole ha un proprio sito web[6]. Sul modello del Financial Times (2011) e del New York Times (2012), a fine 2012 è stato il primo quotidiano nazionale a rendere obbligatorio l'abbonamento per accedere al suo sito oltre certi limiti:[7] infatti, gli utenti non registrati o con registrazione gratuita possono visitare al massimo 5 o 10 articoli rispettivamente nelle sezioni principali del sito.

Edizione multimediale[modifica | modifica wikitesto]

L'edizione multimediale del quotidiano è stata varata nel 2012. Comprende: alle ore 6 l'edizione giornaliera del «Sole» in formato digitale per Tablet computer con altri servizi esclusivi (compresa un'analisi delle borse asiatiche); alle 20 servizi esclusivi sugli avvenimenti più importanti della settimana in corso, anticipazioni di editoriali; elaborazioni e analisi delle notizie)[8].
Dal 2013, cioè da quando Accertamenti Diffusione Stampa (ADS) ha cominciato le rilevazioni del settore[9], l'edizione multimediale del Sole è quella più letta in Italia[10].
In versione digitale è disponibile anche Italy24, con gli articoli del quotidiano tradotti in lingua inglese[8].

Direttori[modifica | modifica wikitesto]

Editorialisti[modifica | modifica wikitesto]

In ordine alfabetico:

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

La diffusione di un quotidiano si ottiene, secondo i criteri dell'ADS, dalla somma di: Totale Pagata + Totale Gratuita + Diffusione estero + Vendite in blocco.

Anno Totale diffusione
(cartacea + digitale)
Diffusione digitale Diffusione cartacea Tiratura
2014 384.617 244.040 140.577 198.883
2014 382.112 201.022 181.090 240.732
2013 343.562 148.987 194.575 251.463
Anno Media mobile
2012 245.165
2011 266.596
2010 267.449
2009 291.405
2008 321.767
2007 332.492
2006 334.322
2005 328.561
2004 343.106
2003 361.682
2002 368.906
2001 399.674
2000 398.086
1999 387.720
1998 385.890
1997 365.685
1996 347.360
1995 345.643
1994 345.000
1989 261.000
1985 200.000
1980 130.000

Dati Ads - Accertamenti Diffusione Stampa

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Settimanale di scienza e tecnologia concepito espressamente per l'iPad. Nato nell'ottobre 2010, è il primo nel suo genere sul mercato italiano.
  2. ^ a b c d Dati dicembre 2015 di Accertamenti diffusione stampa
  3. ^ Il Sole 24 Ore: quotazione del titolo in tempo reale, in Il Sole 24 ORE, 6 dicembre 2007. URL consultato il 21 febbraio 2012.
  4. ^ «Il Sole 24 Ore»: oggi il debutto in Borsa, in Il Sole 24 ORE, 6 dicembre 2007. URL consultato il 23 giugno 2010.
  5. ^ La pazienza e il coraggio, ilsole24ore.com. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  6. ^ http://www.gruppo24ore.ilsole24ore.com/it-it/chi-siamo/storia/la-pazienza-e-il-coraggio/page/5
  7. ^ https://web.archive.org/web/20130124114819/http://www.ilsole24ore.com/landingAbbonamenti/landing.shtml
  8. ^ a b Il ‘Sole 24 Ore' festeggia 150 anni digitalizzando l'archivio storico., primaonline.it. URL consultato l'11/11/2015.
  9. ^ Quotidiani – Gennaio 2013, primaonline.it. URL consultato il 30/12/2015.
  10. ^ http://www.primaonline.it/2015/10/07/215693/i-nuovi-dati-ads-di-diffusione-della-stampa-di-quotidiani-e-settimanali-in-agosto-e-dei-mensili-a-luglio-tabelle/
  11. ^ Redazionale, Sole 24 Ore: Riotta lascia la direzione, Napoletano nuovo direttore - Gruppo 24 Ore: cda approva i conti. URL consultato il 15 marzo 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]