Qazaqstan Prem'er Ligasy 2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Qazаqstan Prem'er Ligasy 2017)
Jump to navigation Jump to search
Qazaqstan Prem'er Ligasy 2017
Competizione Qazaqstan Prem'er Ligasy
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 26ª
Organizzatore KFF
Date dall'8 marzo 2017
al 9 novembre 2017
Luogo Kazakistan Kazakistan
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Astana
(4º titolo)
Retrocessioni Taraz
Oqjetpes
Statistiche
Miglior marcatore Costa d'Avorio Gerard Gohou (24)
Incontri disputati 198
Gol segnati 488 (2,46 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2016 2018 Right arrow.svg

La Qazaqstan Prem'er Ligasy 2017 è stata la 26ª edizione della massima divisione del calcio kazako. La stagione è iniziata l'8 marzo 2017 e si è conclusa il 9 novembre 2017 con lo spareggio salvezza. L'Astana ha vinto il campionato per la quarta volta consecutiva.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione 2016 sono state retrocesse in Birinşi Lïga il Jetisw e il Taraz. Dalla Birinşi Lïga sono state promosse il Qaýsar, prima classificata, e l'Altaý, vincitrice dello spareggio promozione-retrocessione. Ma, il 3 febbraio 2017, la Federazione calcistica del Kazakistan ha stabilito che l'Altaý non aveva i requisiti per partecipare alla Qazaqstan Prem'er Ligasy, e ha riammesso nella serie maggiore il Taraz.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 12 squadre partecipanti si affrontano, nella stagione regolare, due volte, per un totale di 22 giornate.
La squadra campione del Kazakistan ha il diritto a partecipare alla UEFA Champions League 2018-2019, partendo dal secondo turno di qualificazione.
Le squadre classificate al secondo e terzo posto sono ammesse alla UEFA Europa League 2018-2019, partendo dal primo turno di qualificazione, assieme alla vincitrice della Coppa nazionale.
La terzultima classificata gioca lo spareggio con la terza classificata della Birinşi Lïga, mentre l'ultima e la penultima classificata retrocedono direttamente in Birinşi Lïga.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Stagione 2016
Aqjaýıq Oral Stadio Petr Atoyan 10º posto in Prem'er Ligasy
Aqtöbe Aqtöbe Stadio Central'nyj 6º posto in Prem'er Ligasy
Astana Astana Astana Arena Campione del Kazakistan
Atıraw Atyrau Stadio Munajši 8º posto in Prem'er Ligasy
Ertis Pavlodar Stadio Central'nyj 3º posto in Prem'er Ligasy
Oqjetpes Kökşetaw Stadio Oqjetpes 5º posto in Prem'er Ligasy
Ordabası Šymkent Stadio Qajımuqan Muñaýtpasov 4º posto in Prem'er Ligasy
Qaýrat Almaty Stadio Centrale 2º posto in Prem'er Ligasy
Qaýsar Qyzylorda Stadio Gany Muratbaeva 1º posto in Birinşi Lïga
Şaxter Qaraǧandy Qaraǧandy Stadio Şaxter 9º posto in Prem'er Ligasy
Taraz Taraz Stadio Central'nyj 11º posto in Prem'er Ligasy
Tobıl Qostanaj Stadio Central'nyj 7º posto in Prem'er Ligasy

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Kazakistan 1. Astana 79 33 25 4 4 74 21 +53
2. Qaýrat 78 33 23 9 1 75 28 +47
3. Ordabası[1] 58 33 18 4 11 44 37 +7
4. Ertis 48 33 12 12 9 35 32 +3
5. Tobıl 47 33 12 11 10 36 26 +10
6. Qaýsar 42 33 11 9 13 30 36 -6
7. Şaxter Qaraǧandy 40 33 12 4 17 36 50 -14
8. Atıraw (-3) 35 33 10 8 15 34 54 -20
9. Aqtöbe 33 33 8 9 16 38 46 -8
Noatunloopsong.png 10. Aqjaýıq 30 33 7 9 17 29 47 -18
1downarrow red.png 11. Taraz (-6) 26 33 8 8 17 29 50 -21
1downarrow red.png 12. Oqjetpes 24 33 7 3 23 28 61 -33

Legenda:

      Campione del Kazakistan e ammessa alla UEFA Champions League 2018-2019
      Ammesse alla UEFA Europa League 2018-2019
Noatunloopsong.png Ammessa allo spareggio promozione-retrocessione
      Retrocesse in Birinşi Lïga 2018

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Atıraw: 3 punti di penalizzazione.
Taraz: 6 punti di penalizzazione.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Aqj Aqt Ast Atı Ert Oqj Ord Qýr Qýs Şax Tar Tob
Aqjaýıq –––– 2-2
2-2
0-2 2-2
1-0
0-1 1-1
2-0
1-2 0-1 1-0
0-0
3-1
1-2
2-2 1-0
Aqtöbe 1-1 –––– 2-4
0-3
1-0 1-2 3-0 0-1
2-0
1-2 1-1
0-1
0-1
2-0
1-1 1-3
1-0
Astana 3-1
2-0
3-0 –––- 4-0
7-0
2-0
2-1
3-0
4-0
1-0 1-1
0-2
2-0 4-1 4-0
2-0
2-0
Atıraw 2-0 2-0
2-2
0-1 –––– 0-1
0-0
2-1 2-2 2-1
0-1
1-0 3-3
3-1
1-3
3-2
1-0
Ertis 2-1
0-1
1-3
1-1
1-1 1-1 –––– 0-0 0-1 3-3
1-1
1-0
0-0
1-2
1-0
5-2 0-1
1-2
Oqjetpes 2-1 2-1
0-2
0-3 1-0
1-2
0-2
1-2
–––– 1-2 2-3
0-1
3-1 0-2 0-1
2-1
1-0
Ordabası 3-0
3-2
2-1 3-0
2-1
1-1
2-0
0-1
1-2
2-1
3-2
–––– 0-2 1-0 1-0 3-0
1-0
1-2
Qaýrat 4-1
2-1
1-0
3-2
3-0 1-1 1-1 2-2 3-0
5-1
–––– 1-1
3-1
4-1
3-1
4-0 2-0
2-0
Qaýsar 0-0 3-2 0-3
1-4
2-0
4-1
1-1 1-0
2-1
0-1
1-1
1-2 –––– 2-1 2-1 0-0
1-0
Şaxter Qarağandı 1-0 0-2 1-2
1-0
2-0 0-1 1-0
2-1
1-2
2-1
1-4 0-1
2-1
–––– 0-1 1-1
1-1
Taraz 0-0
0-1
1-1
1-0
0-1 1-2 2-0
1-1
0-1 2-1 0-0
1-5
2-1
0-1
0-0
2-3
–––– 1-0
Tobıl 2-0
2-0
0-0 1-1
1-1
3-0
2-0
0-0 5-1
4-1
1-0
0-0
2-2 0-0 1-2 1-0
1-1
––––

Spareggio promozione/retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Aqjaýıq 2 - 1 Maqtaaral Astana, 9 novembre 2017

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
24 Costa d'Avorio Gerard Gohou Qaýrat
19 RD del Congo Junior Kabananga Astana
13 Ghana Patrick Twumasi Astana
11 Kazakistan Bawırjan Ïslamxan Qaýrat
10 Kazakistan Alekseý Şçetkïn Tobıl
10 Serbia Milan Stojanović Şaxter Qaraǧandy
9 Kazakistan Tañat Nöserbayev Ordabası
9 Bielorussia Ihar Zjan'kovič Aqtöbe
8 Bosnia ed Erzegovina Srđan Grahovac Astana
8 Brasile Isael Qaýrat

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Non qualificato all'Europa League per il mancato ottenimento della Licenza UEFA.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]