Marco Sansovini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marco Sansovini
Sansovini1.png
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 171 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Virtus Entella Virtus Entella
Carriera
Giovanili
Roma Roma
Squadre di club1
1998-1999 Foggia Foggia 4 (0)
1999-2000 Roma Roma 0 (0)
2000-2002 Viareggio Viareggio 56 (10)[1]
2002-2003 Torres Torres 17 (1)
2003 Tivoli Tivoli 9 (4)[2]
2003-2004 Torres Torres 22 (2)
2004-2006 Pro Sesto Pro Sesto 65 (18)[3]
2006-2007 Grosseto Grosseto 16 (0)
2007 Manfredonia Manfredonia 14 (3)
2007-2008 Pescara Pescara 29 (16)
2008-2009 Grosseto Grosseto 39 (15)[4]
2009-2012 Pescara Pescara 110 (31)[5]
2012-2014 Spezia Spezia 52 (21)
2014 Novara Novara 19 (8)
2014- Virtus Entella Virtus Entella 0 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 maggio 2014

Marco Sansovini (Roma, 17 giugno 1980) è un calciatore italiano, attaccante della Virtus Entella.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Roma, nel quartiere di Cinecittà,[6] è sposato con Greta Parazzi, dal quale ha avuto una figlia di nome Annalisa, nata nel 2009.[7] I due si sono sposati il 20 giugno 2010 a Gazzuolo, luogo di nascita della moglie, in provincia di Mantova.[8][9]

Durante la sua permanenza al Pescara è stato soprannominato il Sindaco.[10][11]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

Prima punta,[12][13] mancina di piede,[14] rapida nei movimenti[14] e dotata del senso del goal,[14][15] è in grado di svariare su tutto il fronte dell'attacco senza dare punti di riferimento agli avversari.[15][16] Giocatore duttile tatticamente,[15] abile nel gioco spalle alla porta,[15] è dotato di buona tecnica individuale[15] e del senso della posizione,[15] che gli permette di sfruttare le sue doti da opportunista.[7][17] Nel suo repertorio rientrano la freddezza sotto porta,[15] un buon dribbling che li permette di trovare la conclusione senza il sostegno della squadra,[15] la rovesciata[18][19] e l'abilità nel battere i rigori.[20]

Con l'arrivo di Zeman sulla panchina del Pescara viene adattato ad esterno destro d'attacco.[7][21]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Inizi[modifica | modifica sorgente]

Cresce nelle giovanili della Roma, squadra della sua città.[22] Passa poi al Foggia, dove riporta la rottura del crociato del ginocchio sinistro.[22]

Rientrato a Roma, si infortuna nuovamente, al crociato del ginocchio destro.[22]

L'anno successivo passa in compartecipazione al Viareggio, in Serie C2. Viene riscattato al termine della stagione.[23]

Torres e il prestito al Tivoli[modifica | modifica sorgente]

In seguito viene acquistato dalla Torres, in Serie C1. Dopo aver chiuso il girone di andata con una rete in 17 presenze, nella sessione invernale del calciomercato viene ceduto in prestito al Tivoli, in Serie C2.[24] Contribuisce con 5 reti, di cui una ai play-out contro il Gela (vittoria per 2-0), alla salvezza della squadra.

Finito il prestito, fa rientro alla Torres.

Pro Sesto, Grosseto e il prestito al Pescara[modifica | modifica sorgente]

In seguito passa alla Pro Sesto, dove ottiene la promozione in Serie C1. L'anno seguente i lombardi non riusciranno a salvarsi, salvo poi essere ripescati grazie all'applicazione del Lodo Petrucci.[25]

Il 10 luglio 2006 passa al Grosseto.[26] Concluso il girone di andata con zero reti all'attivo, il 23 gennaio 2007 viene ceduto in prestito al Manfredonia,[27] terminato il prestito rientra a Grosseto.

Il 31 agosto 2007 passa in prestito al Pescara, in Serie C1.[28] Conclude l'annata con 16 reti in 29 presenze.

Il ritorno al Grosseto[modifica | modifica sorgente]

Va in rete alla prima uscita ufficiale della stagione, sbloccando l'incontro vinto per 4-2 contro la Cavese (4-2), valido per il secondo turno di Coppa Italia, deviando in rete di testa un assist di Agostino Garofalo. Lascia il terreno di gioco al 27' della ripresa per far posto a Thomas Pichlmann.[29][30] Esordisce da titolare in Serie B il 30 agosto 2008 nel derby vinto contro il Pisa per 1-2, venendo sostituito al 13' della ripresa da Pichlmann.[31]

Mette a segno la sua prima rete in campionato alla settima giornata contro l'AlbinoLeffe (2-2 il finale), su calcio di rigore.[32] Si ripete la settimana seguente contro l'Ascoli (0-2), realizzando una doppietta (entrambe le reti su rigore).[33] Segna i suoi primi goal su azione alla nona giornata in Grosseto-Salernitana (6-2), partita in cui segna una doppietta.[34][35]

Termina la stagione con 37 presenze e 15 reti, rivelandosi capocannoniere dei maremmani, contribuendo al raggiungimento dei play-off validi per la Serie A.[36] Va a segno nella semifinale di ritorno persa contro il Livorno (4-1), realizzando la rete del momentaneo pareggio biancorosso con un colpo di testa su assist di Nicolás Córdova.[37][38]

Il ritorno al Pescara[modifica | modifica sorgente]

Il 31 agosto 2009 scende di categoria per tornare al Pescara, firmando un contratto quadriennale.[39] Conclude la stagione, terminata con la promozione in Serie B,[40] con 33 presenze e 5 reti, di cui una contro il Verona nella finale di andata dei play-off validi per l'accesso alla categoria superiore.[41]

La stagione seguente, pur essendo formalmente il vice di Samuele Olivi, per via di alcuni suoi guai muscolari, scende in campo diverse volte indossando la fascia da capitano. Terminerà l'annata con 40 presenze, a cui se ne aggiunge una in Coppa Italia, e 11 reti, rivelandosi capocannoniere degli abruzzesi.

Diventato il capitano dei biancoazzurri,[42][43] con l'arrivo di Zeman sulla panchina del Pescara cambia ruolo, adattandosi ad ala destra.[44] Il 22 ottobre 2011 in Pescara-Ascoli (4-1), realizza la sua prima tripletta in carriera,[45][46] scavalcando, con 39 reti, Bruno Nobili nella classifica dei marcatori più prolifici nella storia del Pescara.[47] Chiude la stagione con 41 presenze e 16 reti, contribuendo al ritorno in Serie A dei biancoazzurri dopo 20 anni di assenza.[48][49]

Spezia[modifica | modifica sorgente]

Il 21 giugno 2012 firma un biennale con lo Spezia.[50][51] Nominato capitano della squadra,[52][53] esordisce con i liguri il 12 agosto 2012 in Spezia-Sorrento (4-1), valida per il secondo turno di Coppa Italia, andando a segno con un colpo di testa.[54][55] Si ripete alla prima giornata di campionato contro il Vicenza (2-1), siglando una doppietta.[56] Conclude l'anno solare con 19 reti (5 con il Pescara e 14 con lo Spezia), risultando il miglior marcatore della cadetteria, a pari reti con Ferdinando Sforzini.[57][58]

Il 9 febbraio 2013 nel corso della gara interna vinta contro l'Ascoli (4-3 il finale),[59] subentra al 55' al posto di Simone Romagnoli[59] con la squadra sotto di tre reti, mettendo a segno una tripletta (la prima con le aquile), contribuendo insieme ad Antenucci alla vittoria in rimonta dello Spezia.[60][61]

Conclude l'annata con 37 presenze e 20 reti, a cui si aggiungono due apparizioni con una marcatura in Coppa Italia, risultando il capocannoniere dei liguri, oltre al giocatore più impiegato degli aquilotti nel corso della stagione insieme ad Andrea Bovo. Il 25 luglio prolunga il suo contratto fino al 2015.[62]

Novara e il passaggio all'Entella[modifica | modifica sorgente]

Poco utilizzato tra le aquile,[63] il 10 gennaio 2014 viene ceduto in prestito al Novara.[64] Il 26 gennaio segna la sua prima rete in maglia azzurra.[65] Conclude l'esperienza tra gli azzurri con otto reti in 19 presenze. Il Novara retrocederà in terza serie.

Rientrato a La Spezia, il 18 luglio 2014 viene ceduto alla Virtus Entella.[66]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 13 maggio 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1998-1999 Italia Foggia C1 4 0 CI+CI-C 0 0 - - - - - - 4 0
1999-2000 Italia Roma A 0 0 CI 0 0 CU - - - - - 0 0
2000-2001 Italia Viareggio C2 25+2[67] 2 CI-C 4 1 - - - - - - 31 3
2001-2002 C2 31+2[67] 8 CI-C 3 2 - - - - - - 36 10
Totale Viareggio 56+4 10 7 3 - - - - 67 13
2002-gen. 2003 Italia Torres C1 17 1 CI-C 0 0 - - - - - - 17 1
gen.-giu. 2003 Italia Tivoli C2 9+2[67] 4+1[67] CI-C - - - - - - - - 11 5
2003-2004 Italia Torres C1 22 2 CI-C 5 2 - - - - - - 27 4
Totale Torres 39 3 5 2 - - - - 44 5
2004-2005 Italia Pro Sesto C2 32 7 CI-C 1 1 - - - - - - 33 8
2005-2006 C1 33+2[67] 11 CI+CI-C 1+1 0+1 - - - - - - 37 12
Totale Pro Sesto 65+2 18 3 2 - - - - 70 20
2006-gen. 2007 Italia Grosseto C1 16 0 CI+CI-C 1+1 0 - - - - - - 18 0
gen.-giu. 2007 Italia Manfredonia C1 14 3 CI-C - - - - - - - - 14 3
2007-2008 Italia Pescara C1 29 16 CI-C 0 0 - - - - - - 29 16
2008-2009 Italia Grosseto B 37+2[68] 15+1[68] CI 2 1 - - - - - - 41 17
ago. 2009 B 2 0 CI 1 0 - - - - - - 3 0
Totale Grosseto 55+2 15+1 5 1 - - - - 62 17
ago. 2009-2010 Italia Pescara 1D 29+4[68] 4+1[68] CI-LP 0 0 - - - - - - 33 5
2010-2011 B 40 11 CI 1 0 - - - - - - 41 11
2011-2012 B 41 16 CI 1 0 - - - - - - 42 16
Totale Pescara 139+4 47+1 2 0 - - - - 145 48
2012-2013 Italia Spezia B 37 20 CI 2 1 - - - - - - 39 21
2013-gen. 2014 B 15 1 CI 3 3 - - - - - - 18 4
Totale Spezia 52 21 5 4 - - - - 57 25
gen.-giu. 2014 Italia Novara B 19 8 CI - - - - - - - - 19 8
2014-2015 Italia Virtus Entella B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale carriera 451+14 129+3 27 12 - - - - 492 144

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Pro Sesto: 2004-2005
Pescara: 2011-2012

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2013-2014 (3 gol a pari merito con Lorenzo Insigne, José Maria Callejon, Gervinho, Osarimen Ebagua, Felice Evacuo e Giuseppe De Luca)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 60 (10) se si comprendono i play-out.
  2. ^ 11 (5) se si comprendono i play-out.
  3. ^ 67 (18) se si comprendono i play-out.
  4. ^ 41 (16) se si comprendono i play-off.
  5. ^ 114 (32) se si comprendono i play-off.
  6. ^ Pescara: quando la Serie A passa dai numeri!, sanguebiancazzurro.com.
  7. ^ a b c Sansovini, nuova vita con Zeman, ricercagelocal.it, 24 ottobre 2011.
  8. ^ Un “mantovano” in A Sansovini: «Il Pescara ha fatto un’impresa».
  9. ^ Pescara Calcio: tanti AUGURI Marco Sansovini.
  10. ^ Pescara, va via anche l’ultimo pezzo di tridente. La storia di Marco Sansovini in biancoazzurro.
  11. ^ Marco Sansovini riceve il suo campioncino FG.
  12. ^ Alla scoperta dei biancazzurri, www.forzapescara.net, 14 maggio 2012.
  13. ^ Sansovini: "Sono tifoso della Roma. Mi piace ascoltare l'inno giallorosso prima delle partite".
  14. ^ a b c Serie B. Sansovini, Cacia, Sforzini: il gol è assicurato.
  15. ^ a b c d e f g h Affare fatto, arriva Bianchetti Rivas piace anche all'Atalanta.
  16. ^ 18^ Giornata, Sansovini schianta il Bari.
  17. ^ Gustinetti riparte da un pari Graffiedi risponde a Sansovini.
  18. ^ La macchina da gol ha colpito ancora.
  19. ^ Crotone affondato da una doppietta di Sansovini (2:0).
  20. ^ Sansovini l’implacabile Micidiale dal dischetto.
  21. ^ Sansovini: «La mia nuova vita da esterno», www.vitaminaesse.it, 10 novembre 2011.
  22. ^ a b c Sansovini e il momento magico a Pescara, ricerca.gelocal.it, 19 settembre 2007.
  23. ^ Primi passi delle zebre Crisi societaria superata per il Viareggio.
  24. ^ Torres, la rivoluzione di gennaio, www.torrescalcio.it, 1 febbraio 2003.
  25. ^ 2005/2006 serie C1 girone A, www.acprosesto.it.
  26. ^ Ecco Sansovini, bomber tascabile.
  27. ^ UFFICIALE: Sansovini al Manfredonia, www.tuttomercatoweb.com, 23 gennaio 2007.
  28. ^ UFFICIALE: Sansovini al Pescara, www.tuttomercatoweb.com, 31 agosto 2007.
  29. ^ Grosseto-Cavese 4-2, transfermarkt.it, 17 agosto 2008.
  30. ^ TMW A CALDO - Grosseto-Cavese, la voce dei protagonisti, tuttomercatoweb.com, 18 agosto 2008.
  31. ^ Pisa-Grosseto 1-2, paninidigital.com, 30 agosto 2008.
  32. ^ Grosseto-AlbinoLeffe 2-2, paninidigital.com, 4 ottobre 2008.
  33. ^ Ascoli-Grosseto 0-2, paninidigital.com, 12 ottobre 2008.
  34. ^ Grosseto-Salernitana 6-2, paninidigital.com, 18 ottobre 2008.
  35. ^ Di Napoli in campo con il Grosseto, ma non basta, 6-2 per i toscani, lacittadisalerno.gelocal.it, 18 ottobre 2008.
  36. ^ Grosseto fa festa Il Pisa sprofonda, repubblica.it, 30 maggio 2009.
  37. ^ Impresa del Livorno, il Grosseto perde la testa, espressorepubblica.it.
  38. ^ Livorno-Grosseto 4-1: 5 goal, 4 espulsi, ma la finale è amaranto!, 11 giugno 2009.
  39. ^ Delfino Pescara. Dal Grosseto torna il bomber Marco Sansovini, primadanoi.it, 31 agosto 2009.
  40. ^ TUTTO VERO, PESCARA IN B. Verona battuto 1-0 con gol di Ganci, www.primadanoi.it, 13 giugno 2010.
  41. ^ Play Off: Hellas Verona-Pescara 2-2, www.foggiacalciomania.com, 6 giugno 2010.
  42. ^ SANSOVINI: «PESCARA ORA VOLTIAMO PAGINA», ricerca.gelocal.it, 21 settembre 2011.
  43. ^ Sansovini, nuova vita con Zeman, ricerca.gelocal.it, 24 ottobre 2011.
  44. ^ Sansovini, il trionfo dopo la metamorfosi da centravanti ad ala, ricerca.gelocal.it, 21 maggio 2012.
  45. ^ Pescara 4 - 1 Ascoli, legaserieb.it, 22 ottobre 2011.
  46. ^ Sansovini-show, prima tripletta da professionista, ilcentro.gelocal.it, 23 ottobre 2011.
  47. ^ PESCARA - ASCOLI 4:1 - Le pagelle, www.forzapescara.tv, 23 ottobre 2011.
  48. ^ Serie B: il Pescara torna in A dopo vent'anni, www.golsicilia.it, 20 maggio 2012.
  49. ^ LIVE TMW - Sampdoria-Pescara 1-3, finale: Pescara in Serie A!, www.tuttomercatoweb.com, 20 maggio 2012.
  50. ^ UFFICIALE: Spezia, ecco Marco Sansovini, www.tuttomercatoweb.com, 21 giugno 2012.
  51. ^ Marco Sansovini è il primo colpo per l'attacco, www.cittadellaspezia.com, 21 giugno 2012.
  52. ^ Spezia: le voci dalla sala stampa del “Picco” del dopo partita contro il Sorrento, www.laspeziaoggi.it, 12 agosto 2012.
  53. ^ Lo Spezia vola con un super-Sansovini, it.eurosport.yahoo.com, 9 settembre 2012.
  54. ^ SPEZIA - SORRENTO 4 - 1: Un poker per iniziare, www.cronaca4.it, 12 agosto 2012.
  55. ^ Tim Cup: Spezia-Sorrento 4-1, i liguri passano il turno, www.tuttocalciatori.net, 13 agosto 2012.
  56. ^ Spezia 2 - 1 Vicenza, legaserieb.it, 25 agosto 2012.
  57. ^ IL 2012 DELLA Serie bwin.
  58. ^ Top&Flop del 2012, tuttob.com.
  59. ^ a b Spezia 4 - 3 Ascoli.
  60. ^ Ascoli, che spreco! Trafitti all'ultimo minuto dallo Spezia.
  61. ^ SORPRESA VICENZA. SANSOVINI PORTA A CASA IL PALLONE.
  62. ^ UFFICIALE: Spezia, Sansovini fino al 2015.
  63. ^ Spezia, ag.Sansonvini: “Futuro? Non dipende solo da noi. Con il Latina...".
  64. ^ UFFICIALE: Sansovini al Novara.
  65. ^ Novara 2 - 1 Avellino.
  66. ^ Ciao capitano, Marco Sansovini passa all'Entella.
  67. ^ a b c d e Play-out.
  68. ^ a b c d Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]