Georgia (Stati Uniti d'America)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Georgia (USA))
Georgia
stato federato
State of Georgia
Georgia – Stemma Georgia – Bandiera
(dettagli) (dettagli)
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Amministrazione
Capoluogo Atlanta
Governatore Nathan Deal (R) dal 2011
Data di istituzione 2 gennaio 1788
Territorio
Coordinate
del capoluogo
33°45′18″N 84°23′24″W / 33.755°N 84.39°W33.755; -84.39 (Georgia)Coordinate: 33°45′18″N 84°23′24″W / 33.755°N 84.39°W33.755; -84.39 (Georgia)
Altitudine 0 - 1458 m s.l.m.
Superficie 153 909 km²
Abitanti 9 687 653[1] (1-7-2010)
Densità 62,94 ab./km²
Contee 159 contee
Comuni 536 comuni
Stati federati confinanti Florida, Alabama, Tennessee, Carolina del Nord, Carolina del Sud
Altre informazioni
Fuso orario UTC-5
ISO 3166-2 US-GA
Nome abitanti georgian
Rappresentanza parlamentare 14 Rappresentanti: 5 D, 9 R
2 Senatori: Saxby Chambliss (R), Johnny Isakson (R)
Soprannome Peach State (Stato delle pesche), Empire of the South (Impero del Sud)
Motto Wisdom, Justice, Moderation
Cartografia

Georgia – Localizzazione

Georgia – Mappa
Sito istituzionale

La Georgia (/dʒeˈɔrdʒa/, in inglese ascolta[?·info], [ˈdʒɔrdʒⁱə]) è uno Stato federato degli Stati Uniti d'America. La capitale è Atlanta, che è anche la città più popolosa.

Confina a nord-ovest con il Tennessee, a nord-est con la Carolina del Nord, ad est con la Carolina del Sud, a sud-est è bagnata dall'oceano Atlantico, a sud confina con la Florida e ad ovest con l'Alabama.

Le città principali oltre ad Atlanta sono Augusta, Columbus, Macon, Rome, Savannah.

Il fiume Chattahoochee presso Norcross

L'economia di questo stato si basa quasi completamente sull'agricoltura. Quella principale è quella del cotone ma vi è anche quella del mais e del riso. Molto diffusa l'industria cotoniera grazie al basso costo della manodopera. Sviluppata molto anche l'industria della carta.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Ultima colonia britannica del Nord America, fu fondata come provincia coloniale della Georgia sotto Re Giorgio II di Gran Bretagna nel 1732 da James Edward Oglethorpe, che ne fu il primo governatore, finché nel 1752 divenne Colonia della Corona. Allora il territorio cui si riferiva era decisamente più ampio dell'attuale, includendo vaste zone che poi (1802), dopo lunghe controversie, furono lasciate dallo Stato della Georgia al Congresso e successivamente andarono a concorre alla costituzione degli stati dell'Alabama e del Mississippi (territorio ad Ovest del fiume Chattahoochee fino al Mississippi). Lo scopo originale era quello di costituire uno stato cuscinetto (o colonia cuscinetto) fra la Carolina del Sud e la Florida, allora colonia spagnola per dare alla prima maggior sicurezza contro le incursioni ispaniche, e la Louisiana francese ad Ovest.

Divenuto stato indipendente, fu ammesso all'Unione nel 1780 e fu il quarto stato ad adottare la costituzione federale, ma il suo ingresso fu ratificato solo il 2 gennaio 1788.

Allo sviluppo delle piantagioni di cotone cui seguirono quelle della canna da zucchero, si accompagnò il ricorso alla schiavitù (per altro autorizzata in Georgia solo dal 1749[2]), causa principale della guerra di secessione iniziata nel 1861, nella quale la Georgia si schierò tra gli Stati confederati di cui furono famosi i "Volontari della Georgia" (Georgia Volunteers). Quando il generale Sherman occupò la capitale Atlanta, nel settembre 1864, iniziò il crollo della confederazione. Fu riammessa nell'Unione federale solo nel 1870.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Città[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Lista delle città della Georgia (USA).

Le città più popolose sono la capitale, Atlanta, Augusta, Columbus, Savannah e Athens, tutte sopra i 100.000 abitanti.

Da una stima del 01-07-2007 queste sono le prime 10 città per numero di abitanti:

  1. Atlanta, 519.145
  2. Augusta, 192.142
  3. Columbus, 187.046
  4. Savannah, 130.331
  5. Athens, 112.760
  6. Macon, 93.076
  7. Roswell, 87.312
  8. Sandy Springs, 83.166
  9. Albany, 75.825
  10. Marietta, 67.021

Religioni[modifica | modifica sorgente]

Sport[modifica | modifica sorgente]

Le franchigie della Georgia che partecipano al Big Four (le quattro grandi leghe sportive professionistiche americane), tutte con sede ad Atlanta, sono:

Golf[modifica | modifica sorgente]

Nella città di Augusta viene disputato l'Augusta Masters, importante torneo di golf.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Resident Population Data. URL consultato l'11 gennaio 2012.
  2. ^ [1] [collegamento interrotto]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America