Contea di Floyd (Georgia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Contea di Floyd
contea
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Georgia (U.S. state).svg Georgia
Amministrazione
Capoluogo Rome
Data di istituzione 3 dicembre 1832
Territorio
Coordinate
del capoluogo
34°15′36″N 85°13′12″W / 34.26°N 85.22°W34.26; -85.22 (Contea di Floyd)Coordinate: 34°15′36″N 85°13′12″W / 34.26°N 85.22°W34.26; -85.22 (Contea di Floyd)
Superficie 1 343 km²
Abitanti 96 250[1] (2009)
Densità 71,67 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-5
Cartografia
Contea di Floyd – Mappa

La Contea di Floyd, in inglese Floyd County, è una contea dello Stato della Georgia, negli Stati Uniti. La popolazione al censimento del 2000 era di 90.565 abitanti. Il capoluogo di contea è Rome. Il nome le è stato dato in onore al generale John Floyd. La contea fa parte dell'area metropolitana statistica di Rome.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Lo United States Census Bureau certifica che l'estensione della contea è di 1.343 km², di cui 1.329 km² composti da terra e i rimanenti 14 km² composti di acqua.

Contee confinanti[modifica | modifica wikitesto]

Principali strade ed autostrade[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La contea venne costituita il 3 dicembre 1832 da parte del territorio della contea di Cherokee.

Città e paesi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2009 Population Estimates, United States Census Bureau.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America