Contea di Clay (Georgia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Contea di Clay
contea
Il tribunale della contea di Clay.
Il tribunale della contea di Clay.
Localizzazione
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Georgia (U.S. state).svg Georgia
Amministrazione
Capoluogo Fort Gaines
Data di istituzione 16 febbraio 1854
Territorio
Coordinate
del capoluogo
31°37′12″N 84°59′24″W / 31.62°N 84.99°W31.62; -84.99 (Contea di Clay)Coordinate: 31°37′12″N 84°59′24″W / 31.62°N 84.99°W31.62; -84.99 (Contea di Clay)
Superficie 562 km²
Abitanti 3 113[1] (2009)
Densità 5,54 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC-5
Cartografia
Contea di Clay – Mappa
Sito istituzionale

La Contea di Clay (in inglese Clay County) è una contea dello Stato USA della Georgia. Il nome le è stato dato in onore di Henry Clay, famoso statista statunitense. Al censimento del 2000 la popolazione era di 3.357 abitanti. Il suo capoluogo è Fort Gaines.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Lo United States Census Bureau certifica che l'estensione della contea è di 562 km², di cui 506 km² composti da terra e 56 km² composti di acqua.

Autostrade[modifica | modifica sorgente]

Contee confinanti[modifica | modifica sorgente]

Maggiori città[modifica | modifica sorgente]

  • Bluffton
  • Fort Gaines

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Contea di Clay venne istituita il 16 febbraio 1854 da parti delle contee di Early e di Randolph.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 2009 Population Estimates, United States Census Bureau.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America