Frutteto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
i giardini all'italiana di Castello (Firenze), con il frutteto in primo piano
Un Oliveto in Puglia.

Un frutteto è un'area di terreno dedicata alla coltura di alberi da frutta. Il terreno del frutteto è perciò intenzionalmente coltivato con alberi o arbusti per la produzione di cibo.

Per la creazione di un frutteto è necessario esaminare le caratteristiche del territorio, tenendo in considerazione le caratteristiche del terreno, l'orografia ed il clima della regione in modo da poter coltivare gli alberi maggiormente adatti alla specifica area per ottenere il massimo della produttività.

Ai fini della produttività del frutteto, deve essere presa in considerazione la preparazione del suolo in vista della messa in dimora delle piante e la preparazione di un sistema di irrigazione adatto al tipo di albero da coltivare. Lo studio dell'impollinazione riveste un ruolo centrale nello sviluppo del frutteto.

Lo studio del clima nel quale il frutteto viene sviluppato deve tenere in considerazione il clima e le sue variazioni, e dotarsi di tecniche che possano permettere di combattere repentini cambiamenti climatici. I frutteti si devono dotare di strutture adeguate al fine di proteggere i fiori ed i frutti in maturazione. Nelle zone temperate non sono rare ondate di gelo tardivo che possono compromettere la fioritura degli alberi, così come durante il periodo estivo non deve essere sottovalutato il rischio di improvvise grandinate che possono danneggiare la frutta in maturazione. Nelle aree a clima freddo, è possibile invece limitare i rischi selezionando varietà maggiormente resistenti al gelo, come piante più rustiche o a fioritura tardiva.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]