Discussioni progetto:Santi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.png
Il titolo di questa voce non è corretto per via delle caratteristiche del software MediaWiki. Il titolo corretto è L'Aureola.
Archivio
Archivio


Urgente richiesta di soluzione[modifica | modifica wikitesto]

Ciao a tutti, come sempre sono qui per condividere i miei dubbi relativi al safari fotografico sulle chiese ed oratori del territorio in cui vivo. Ho notato delle irregolarità nell'attribuzione di santi con redirect se non altro non accurati, in questo caso Sant'Antonino martire che sposta l'attenzione su uno solo degli "Antonini" martirizzati e santificati dalla chiesa cristiana. IL dubbio mi è nato in questo caso dalla ricerca on line di informazioni sulla chiesa arcipretale di Ficarolo dedicata, come è confermato dall'annuario diocesano 2011, a Sant'Antonino martire, ma che essendo anche patrono del comune oltre che "intestatario" della Parrocchia (Vicariato di Stienta, Diocesi di Adria-Rovigo) è festeggiato il 2 settembre, come citato nel sito del comune. Ora la Lista di santi patroni cattolici di comuni del Veneto che, purtroppo è assolutamente senza fonti, attribuisce a Ficarolo Sant'Antonino di Apamea, nella cui voce è riportato la notizia dell'incerta e confusionaria attribuzione anche ad Antonino di Pamiers. Tuttavia esiste anche un Antonino di Piacenza, martirizzato pure lui. La cosa mi ha creato il problemissimo dell'errata attribuzione del santo in Commons dove sono mischiate le chiese italiane dedicate ai vari Antonini martiri. Riusciamo a fare chiarezza, a mettere qualche redirect corretto o creare una disambigua che possa dare una mano ai dilettanti come me a non commettere errori? Grazie per l'attenzione :-)--threecharlie (msg) 11:21, 3 gen 2013 (CET)

Dimenticavo... Ho scattato un paio di foto ad una delle statue che adornano la facciata, tra cui appunto quella del Sant'Antonino martire datata circa 1914, vedi qui, e comunque conscio che l'artista potrebbe essere stato tratto in errore anche lui o che comunque vi possano essere delle licenze "poetiche" sul tema, è possibile identificare nell'iconografia a quale Antonino si riferisca?--threecharlie (msg) 11:27, 3 gen 2013 (CET)
Non ho uno straccio di fonte sotto mano ma vado per logica deduzione: il santo di Ficarolo deve essere Antonino di Pamiers perché è rappresentato qui vestito da presbitero e con la palma del martirio. Gli altri due santi sono rispettivamente uno scalpellino e un soldato della Legione tebana. --Beatrice (msg) 12:55, 3 gen 2013 (CET)
Grazie Beatrice, quindi dovrebbe essere anche File:Lorenzo_Lotto_002.jpg questo o no?--threecharlie (msg) 21:49, 3 gen 2013 (CET)
E invece no, questo mi sa che è Antonino Pierozzi, un altro San Antonino da aggiungere alla lista...--threecharlie (msg) 21:52, 3 gen 2013 (CET)
Sì, è giusto. Comunque abbiamo un sacco di Sant'Antonino! --Beatrice (msg) 23:21, 3 gen 2013 (CET)

Foto di Santa Suina, ne esiste solo una e non so se abbia un copyright[modifica | modifica wikitesto]

Sto lavorando ad una voce su una santa semisconosciuta: Santa Suina, al di là di facili battute c'é una confusione sulla santa e varie versioni del nome nei secoli. Ho interrogato persino un prete al telefono per alcune conferme ma... ... sulla rete apparentemente esiste una sola immagine della Santa http://www.istitutoaveta.it/93956.JPG, in varie versioni (questa è la migliore) e mi chiedevo se é utilizzabile. Apparentemente si riferisce ad una icona tratta da una statua, ma non so dove sia e come fotografarla. La vera statua è questa: Http://www.dexipuzzus.it/blog/wp-content/uploads/2012/05/S6301221.jpg (foto non mia), che portano in processione in ottobre. Qualche idea su come possa fare?

Lo strano è che in un sito più ufficiale come Santi e Beati http://www.santiebeati.it/Detailed/93956.html usano la stessa immagine, anche se rimpicciolita. Potrebbe far parte di un libro dei Santi con foto ufficiale? E se si è di PD? Ma a chi chiedere? Immagino che in questo momento storico al Vaticano abbiano altro a cui pensare. --Mousegraph (msg) 13:18, 17 feb 2013 (CET)

Hai provato a chiedere all'autore della foto che la rilasci con una licenza compatibile? O ancora prova a contattare la parrocchia dove si trova la statua per sapere se sono disponibili a scattare una fotografia. A volte si trovano parroci molto cortesi. --Beatrice (msg) 16:39, 17 feb 2013 (CET)
Non so chi sia l'autore della foto (l'ho trovata in rete), ma ho scritto alla Proloco. Fino a ieri non ero nemmeno riuscito a trovare la chiesa della santa (all'epoca della creazione della voce non c'erano quei documenti in rete. E solo ieri ho saputo che santa Assuina e santa Suina sono la stessa persona (che fosse anche santa Sofia lo sapevo già). Però a parte la voce su Santi e beati non trovo altre conferme per il 15 Aprile... Ho visto che hai dato una sistemata alla pagina, grazie. --Mousegraph (msg) 20:29, 17 feb 2013 (CET)
Se hai una fonte che santa Suina, santa Assuina e santa Sofia (come pare probabile) siano la stessa figura, metti questa informazione anche nell'incipit della voce. A guardare bene l'immagine riportata in santiebeati pare un santino più che una figura di un libro. --Beatrice (msg) 21:34, 17 feb 2013 (CET)
La fonte ce l'ho, ma dalla rete. Un certo Roberto Coroneo (preside della facoltà di lettere di Cagliari e morto l'11 Gennaio 2012) ha scritto il libro Scultura mediobizantina in Sardegna, ne ho trovato delle pagine in rete (guarda la seconda colonna) e lui associa santa Sofia a santa Suina e a santa Assuina (anche per via di una fonte di acqua con quel nome: anticamente era Assuina), d'altra parte nel Cagliaritano c'è un Nuraghe a Santa Suina e una località, oltre a un gruppo folk dedicato a Sant'Assuina (tutti nella zona della chiesa di santa Suina). Ci sono documenti in rete che parlano di Santa Assuina e di Santa Suina come omologhe. Analogo il discorso santa Suia - santa Suina (le chiese hanno il doppio nome) e anche Santi e Beati cita come omologhe le due sante. In attesa di risposte via email (io non sono Sardo, vivo in Veneto) ho dei riscontri online...
per il santino si, può essere, ma visto che è comune in più siti credo sia una cosa ufficiale. E la santa raffigurata (col giglio e la palma) non sembra un disegno, ma una statuetta. Per il discorso santa Sofia=santa Suina in un sito di Decimoputzu lo dicono chiaramente--Mousegraph (msg) 00:43, 18 feb 2013 (CET)
Ottimo. Ho sistemato l'incipit. Vedi se può andare. Ciao --Beatrice (msg) 21:37, 18 feb 2013 (CET)
Visto, secondo me va bene. Tra parentesi Suina da Cagliari non convinceva nemmeno a me (non l'ho mai vista definire così), ma per non fare la figura di quello che protesta sempre ad ogni correzione ho lasciato perdere e non ho chiesto la fonte :(
Una domanda, non è per caso che conosci lo spagnolo medioevale? Ho trovato un libro del 1715 che data la morte delle tre ragazze al 186dC. Tutti i dati sul martirio alla fine si riferiscono a qualcosa che fu pubblicato da l'Avvenire (mai trovato l'originale). A chi credere? A loro o a Josep de Jesús Maria?
Se avesse ragione lui ho scovato una convinzione errata riportata ovunque, quella di Diocleziano e la sua persecuzione come causa di morte. Nel 186 a quanto leggo in Persecuzione_dei_cristiani_nell'Impero_romano non c'erano particolari persecuzioni.... Che fare? Tutte le email che ho scritto non hanno ricevuto risposte, ma questa della data è una cosa nuova, speriamo mi rispondano quelli di Santi e Beati --Mousegraph (msg) 14:03, 19 feb 2013 (CET)

Calendario dei santi[modifica | modifica wikitesto]

Segnalo che questa voce attende di essere aggiornata da più di tre anni.--87.1.52.15 (msg) 17:30, 3 mar 2013 (CET)

Grazie della segnalazione: perché non provi a occupartene tu in prima persona? --Nicolabel 00:50, 21 mar 2013 (CET)
La voce è in corso di aggiornamento da dicembre. Per l'assenza di materiale attendibile in rete e la necessità di ricorrere a materiale cartaceo neanche facile da maneggiare, l'operazione è piuttosto lunga: comunque è già stato completato l'aggiornamento di 10 mesi e mezzo su 12. --Delahay (msg) 18:00, 3 mar 2013 (CET)
Scusate se mi intrometto nella discussione e premetto che non ho mai partecipato a qs progetto se non in rarissime occasioni. A mio avviso, qs voce ha alcuni difetti: 1) non viene citata nessuna fonte, cartacea o online che sia, da dove vengono prese le infos (a meno che si tratti del sito Santi e Beati, sulla cui attendibilità non ci metterei la mano); 2) forse mi sbaglio, ma non è chiaro a quale Chiesa cristiana (e a quale rito) appartiene qs calendario; dico "rito", perchè il calendario della Chiesa cattolica di rito latino non è la stessa cosa di quello delle Chiese orientali "cattoliche" (che hanno ciascuna un proprium); 3) la voce è molto lunga con tantissimi santi per ogni giorno e ogni mese dell'anno, e per ogni santo ci sono inoltre informazioni aggiuntive: forse sarebbe più utile una "tabellizzazione"; certo qs implicherebbe un lavoraccio e la spalmatura su più voci (una per mese?). Le mie sono semplici indicazioni e sono disposto a dare eventualmente ce ne sia bisogno una mano.--Croberto68 (msg) 09:01, 21 mar 2013 (CET)

Avviso[modifica | modifica wikitesto]

Avviso /2[modifica | modifica wikitesto]

Faccio presente gli errori/confusioni presenti nella voce Giorgio d'Antiochia (patriarca). Questo santo non era patriarca! Vedi la sua relativa pagina di discussione, con le mie due segnalazioni.--Croberto68 (msg) 16:37, 12 apr 2013 (CEST)

Check sui nomi dei santi[modifica | modifica wikitesto]

Salve! Volevo sapere se c'erano (in relazione al vecchio sondaggio) dei casi particolarmente inauditi di vostra conoscenza che potremmo voler correggere.

<OT>Volevo fare un check io stesso, ma le cat non mi hanno aiutato. In particolare abbiamo:

Per mostrare le prime 200 sottocategorie fai clic sulla freccia:

che però contiene categoria:Santi cristiani per papa e per ordine religioso. Ma queste due dovrebbero stare in Santi della Chiesa cattolica, no?</OT>

Ho trovato la lista Santi patroni cattolici (per nome): possiamo considerarla completa per avviare un check? --pequod ..Ħƕ 01:43, 13 apr 2013 (CEST)

Non credo che esistano liste complete di voci sui santi: penso che la cosa più simile a quello che cerchi sia questa. Quanto ai casi più inauditi, ci sarebbero questo (quella che lo vuole originario di Montpellier è solo una leggenda), questo (il "Placido" se lo sono inventati in questo sito nefasto che, pur popolarissimo, è amatoriale) e la sterminata serie di "Tizio abate" o "Caio vescovo". --Delahay (msg) 11:09, 13 apr 2013 (CEST)
La lista completa dei santi è fornita dalla categoria:Santi per nome. Probabilmente però ne sfugge qualcuno perché a volte ci si dimentica di inserire la categoria. Per quanto riguarda nomi inauditi, concordo con Delahay. Andrebbe inoltre chiarito una volta per tutte che "martire" o "vescovo" non fanno parte del nome ed è improprio usarli come disambigua. I termini disambiguanti vanno tra parentesi. --Beatrice (msg) 16:04, 13 apr 2013 (CEST)
Segnalo: Agapio di Cesarea (santo). Nonostante contraddica l'attuale convenzione di nomenclatura mi pare una maniera corretta di procedere. --Beatrice (msg) 16:12, 13 apr 2013 (CEST)
Che ne dite di abbozzare un viatico? Finora il vecchio sondaggio ha partorito una piccola aggiunta in wp:titolo della voce e qualche altro accenno sparso, mentre forse è il caso di armonizzare le informazioni e magari anche concentrarle in un punto, magari un modello di voce per i santi (quindi spostare il materiale che oggi è nella home del prg:santi). Ma il tmp {{santo}} non determina una categorizzazione automatica?
Più nel merito, adesso: credo che sia anche tempo di aggiustare certe storture. Una piccola osservazione su "Agapio di Cesarea (santo)". Per me il disambiguante tra parentesi va benissimo, ma esso va inserito solo se necessario. Agapio di Cesarea non necessita disambiguante (va cmq capito se così com'è il titolo è sostenibile). L'uso di "(santo)" è imho ottimo in tutti i casi in cui a) c'è una effettiva ambiguità, b) il biografato è un personaggio "parastorico", rilevante solo in termini di culto tributatogli, c) il mero nome (cioè senza san/santo/santa) è effettivamente usato nelle fonti. Forse, a tutte queste condizioni, questo genere di disambiguazione non verrà mai operata. Al più è possibile immaginare casi come "Tizio di NomeCittà (santo)", nel caso in cui "Tizio di NomeCittà" risulti ambiguo. In altri casi ci muoveremmo forse con "San *Nome*".
Sto scrivendo assolutamente a braccio e un po' improvvisando, per cui se sto dicendo bestialità mi perdonerete.. :-) Diciamo che vorrei solo invitare a un confronto per migliorare, a distanza di anni, il dettato che ci siamo dati. Salute! --pequod ..Ħƕ 17:30, 13 apr 2013 (CEST)
"Ma il tmp {{santo}} non determina una categorizzazione automatica?" Bella domanda. Nel manuale del template non c'è scritto. Ne deduco che non categorizzi niente, e d'altra parte non vedo dove potrebbe prendere l'ordine alfabetico di nome che non template non è contenuto. Però sarebbe bello. --Beatrice (msg) 23:46, 13 apr 2013 (CEST)
Ho fatto richiesta: controllatela.
E per il resto? :-) --pequod ..Ħƕ 23:59, 13 apr 2013 (CEST)
Bea, ti segnalo che lì dove ho linkato Bultro ha risposto sulla categorizzazione. Se vuoi dirgli direttamente... :-) --pequod ..Ħƕ 01:00, 7 giu 2013 (CEST)

[ Rientro]

Io credo che il succo del consenso passato fosse che santi "a due dimensioni" (Gennaro, Lucia, Rocco...), nomi spesso inscindibili dal titolo di santità, vadano alla forma del tipo "San Gennaro". Ma imho anche personaggi più storici, la cui rilevanza è sostanzialmente (non esclusivamente) relativa alla Chiesa e al culto, come santa Chiara (oggi Chiara d'Assisi). Le tre dimensioni non sono date dalla maggiore o minore consistenza storica del personaggio (che comunque fa), quanto dalla rilevanza che un dato santo ha al di fuori della Chiesa e del culto: quindi Agostino, Paolo, Maria, gli evangelisti. Nei libri come nelle strade puoi leggere o sentir dire "Agostino", "Paolo", "Maria", "Luca", "Marco"... ma non puoi leggere o sentire "Gennaro". In ogni caso, la forma tipo "Tizio da Sempronia" deve essere sempre sostenuta da fonti, non può essere un parto nostro: se le fonti autorizzano, il titolo si può omettere (Paolo di Tarso, Bernardo di Clairvaux, Gregorio di Tours, Gregorio di Nazianzo...).
Il santo del I secolo chiamato "Sant'Eustachio" è il significato principale di quella disamb, quindi non vedo problemi nello spostamento. --pequod ..Ħƕ 02:16, 7 giu 2013 (CEST)
A parziale rettifica di quanto scrive Pequod, ricordo che si è tenuto uno specifico sondaggio (oltre a una estenuante discussione preliminare) nel quale è prevalsa l'idea di non usare mai la forma "san X" tutte le volte che è possibile l'uso di una forma alternativa ("Giovanni Bosco", "Francesco d'Assisi"), e ciò anche quando i motivi di rilevanza del soggetto siano esclusivamente o prevalentemente legati alla sua condizione di santità. Tutto questo, tra l'altro, per evitare ambiguità o incertezze di sorta.
Viceversa, confermo che l'esito del sondaggio ha lasciato insoluta la questione se, per le voci per le quali una titolazione alternativa non sia possibile, si debba usare la forma "San Tizio" oppure "Tizio (santo)" cosicché è invalso l'uso di preferire la prima forma (che in genere era quella previgente). Si è inoltre usato il titolo "San Tizio (disambigua)" per l'eventuale pagina di disambiguazione, nella stragrande maggioranza dei casi opportunamente data la prevalenza ("ontologica e temporale") del significato. Vi vengono in mente casi in cui invece il significato prevalente sia altro? A me risultano solo qualche caso in cui manca una netta prevalenza (ad es. Santa Barbara). --Nicolabel 09:29, 7 giu 2013 (CEST)
Sugli esempi che fai tu sono d'accordo. Il punto imho è che la forma alternativa deve avere un senso, non è che possiamo scegliere ad ogni costo una forma alternativa -per quanto demenziale (es. Sofronio Eusebio Girolamo)- pur di evitare di mettere il San/Santo/Santa all'inizio. --Jaqen [...] 12:53, 7 giu 2013 (CEST)
(f.c.) E perché ritieni intitolare una voce Sofronio Eusebio Girolamo demenziale, ma non ad esempio Lucio Giunio Moderato Columella o Gneo Pinario Emilio Cicatricula Pompeo Longino? In tutti i casi si è scelto di adottare la stessa, semplicissima, regola: per i personaggi di epoca romana antica di cui si conosce il nome completo, la voce va sotto quel titolo, indipendentemente dal fatto che essi siano santi cristiani, scrittori, militari o politici. D'altra parte, se si introducessero convenzioni solo per politici o solo per militari di potrebbe discutere per secoli di quale sia l'attività prevalente di (Gaio) Giulio Cesare o (Marco Tullio) Cicerone. --Nicolabel 18:40, 7 giu 2013 (CEST)
(f.c.) Quello dei tria nomina mi sembra un giustissimo proposito in generale, ma in questo caso non vedo problemi a ragionare fuori dalle regole, restituendo allo scrittore il suo nome più noto, san Girolamo. E' altrettanto noto come "Girolamo" e basta, non c'è dubbio, ma... Il resto lo sai. Al sondaggio alcuni problemi innegabilmente sfuggono, per cui una pennellata di "Ignora" imho non può fare che bene. --Pequod (talk76) 19:03, 7 giu 2013 (CEST)
@Nicola: forse il mio sunto riflette il mio punto di vista più che il sondaggio (i cui termini non ho ripassato, per cui ci sta che lo riassuma erroneamente), però credo a occhio che per grandi linee i risultati siano gli stessi: tutte le volte che è possibile corrisponde un po' a quello che dico, cioè, se ci sono gli estremi (quindi, se le fonti ci autorizzano) è perché un santo è chiamato anche senza titolo, il che testimonia interesse anche da ambiente "laico". Probabilmente una discussione caso per caso su una lista di massima ci può dare delle coordinate di discussione più concrete e palpabili. In alcuni casi a me pare che il buonsenso (nulla più e nulla meno, perché il buonsenso è certamente, almeno in questo caso, un'istanza "debole" e intuitiva) suggerisca la forma da martirologio. Quindi io aggiornerei la discussione alla presentazione di una lista di nomi. Ciau! :) --pequod ..Ħƕ 14:50, 7 giu 2013 (CEST)

Giovanni Mazzucconi[modifica | modifica wikitesto]

Buongiorno. Segnalo questa voce, riguardante un beato (suppongo che anche i beati facciano parte di qs progetto). La voce andrebbe formatta secondo gli standart di wikipedia e forse si dovrebbe inserire un template (se ne esiste uno per i beati).--Croberto68 (msg) 09:50, 17 apr 2013 (CEST)

Salve, appena possibile darò una "ripassatina" alla voce. Per il template, come è consuetudine, utilizzerò quello relativo ai santi: il template per i beati non c'è, ma la differenza sarebbe minima, in pratica solo il titolo iniziale. Un cordiale saluto--Vito Calise (msg) 00:51, 18 apr 2013 (CEST)

Festival della qualità: voci non editate da più tempo[modifica | modifica wikitesto]

Vi informiamo che è in corso un Festival della qualità. Gli utenti che frequentano il progetto Santi e chiunque lo desideri sono invitati a parteciparvi e a dare una mano.
Quanto dura: dal 22 maggio al 30 giugno 2013
Cosa c'è da fare?: Questo festival ha come argomento le voci non editate da più tempo
Chi può partecipare?: Chiunque ne abbia voglia.
Si ringrazia dell'attenzione e della collaborazione. Partecipate numerosi e ... con qualità!


Santa Lucia[modifica | modifica wikitesto]

A proposito di questo, forse è il caso di spostare Lucia da Siracusa a Santa Lucia (liberando questo titolo attraverso spostamento a Santa Lucia (disambigua) e destinando, come mi pare necessario, alla santa il significato principale). Non vedo un serio sostegno delle fonti per la nostra scelta "Lucia da Siracusa". --pequod ..Ħƕ 01:06, 7 giu 2013 (CEST)

Assolutamente demenziale il titolo Lucia da Siracusa. Non so però se sia meglio fare come dici tu o trovare qualcosa da mettere tra parentesi (Santa Lucia (???)). --Jaqen [...] 01:22, 7 giu 2013 (CEST)
Be', in questo momento l'attuale disamb Santa Lucia ha più di 400 collegamenti in ingresso... E poi che dubbio c'è che il significato principale sia la santa? Cosa può mai precedere cronologicamente o ontologicamente la santa se si chiama allo stesso modo? :D --pequod ..Ħƕ 01:42, 7 giu 2013 (CEST)
Penso sia arrivata proprio l'ora di rinominare le voci sui santi più antichi e popolari: preparerò un elenco di pagine con titoli "strani" (mi ci dedicherò in serata). --Delahay (msg) 08:04, 7 giu 2013 (CEST)
@pequod: Ovviamente è il significato cronologicamente precedente a tutti gli altri, ma è così sicuro che sia il significato prevalente anche rispetto allo stato? Magari sì, per carità, però qualche link che si riferiva allo stato fra quei link entranti c'era. --Jaqen [...] 16:23, 7 giu 2013 (CEST)
Lo stato? Mmm, mai sentito nominare prima del caso Fini. Un'isola di 175.000 abitanti a fronte di un personaggio così rilevante nei culti cristiani in diversi paesi del globo, lo stesso personaggio che gli stessi francesi avevano in mente quando nominarono l'isola... IMHO è serena la valutazione. ;) --Pequod (talk76) 18:57, 7 giu 2013 (CEST)
Mi hai convinto, se non ci sono obiezioni procederei. --Jaqen [...] 15:51, 10 giu 2013 (CEST)
Lo stato non è notissimo (non se ne parla tutti i giorni come degli Stati Uniti) ma abbastanza noto. Ben nota anche Santa Lucia (canzone). Per cui non mi sembra un significato così nettamente predominante. --79.7.134.52 (msg) 10:02, 21 giu 2013 (CEST)

Complimenti! Adesso ci sono decine di link che da Santa Lucia (la nazione) ti portano dritto dritto alla vergine siracusana. Bel caos! Chi rimedia? --151.41.205.253 (msg) 11:19, 21 gen 2014 (CET)

Ne ho sistemati 5. Non facciamo polemica. È stato certamente un errore. --pequod76sock 13:40, 21 gen 2014 (CET)
Ne ho sistemati un altro paio. Tu dove avevi trovato link erronei? --pequod76sock 19:29, 22 gen 2014 (CET)

Spostare alcune voci su santi[modifica | modifica wikitesto]

Si sta proponendo subito sopra di spostare alcune voci alla forma del tipo "San Giovanni". Per alcune si cerca consenso a procedere: imho sono eccezioni migliorative, anche tenendo conto del fatto che il vecchio sondaggio non è riuscito a definire universalmente la materia. Del resto, si era già detto che "La regola può dare luogo a qualche forzatura e potrebbe privare la pagina del titolo più semplice e divulgativo". In tanti casi rinunciamo a titoli "più semplici e divulgativi", ma le forzature le dovremmo evitare.

A proposito di Giovanni, anche Giovanni apostolo ed evangelista può essere spostato a San Giovanni. Per Giovanni vale imho quanto detto per Lucia, cioè il santo è il significato principale. --pequod ..Ħƕ 00:13, 21 giu 2013 (CEST)

Concordo, però è da tener presente che c'è anche il Battista. --Eumolpa (msg) 00:23, 21 giu 2013 (CEST)
Ah, vero, mannaggia! :) --pequod ..Ħƕ 00:39, 21 giu 2013 (CEST)
Ma non era stato deciso, mi pare con un sondaggio, di non intitolare le voci con "Santo Nome"? --79.7.134.52 (msg) 10:01, 21 giu 2013 (CEST)
Più che altro, farei una certa attenzione, perché vi ricordo che la santità è un attributo riconosciuto solo ed esclusivamente dalle confessioni cristiane (fra l'altro, non tutte, e non tutte contemporaneamente; immagino fosse questo il senso del sondaggio). Santa Lucia è famosa ed enciclopedica proprio ed esclusivamente in quanto santa, e mi sembra quindi corretto intitolarla come tale. Ma apostoli, evangelisti, figure bibliche di vario genere, teologi, vescovi, abati, e via dicendo, no, "esistono" e hanno rilevanza anche al di fuori dell'ambito "santità". Titolare Giovanni apostolo ed evangelista come "San Giovanni" è un punto di vista cristiano con cui, naturalmente, sono in sintonia a livello puramente personale, ma che in un'ottica wikipediana di neutralità devo rigettare. --Syrio posso aiutare? 10:47, 21 giu 2013 (CEST)
Il sondaggio riguardava i santi con "nome e cognome", per i quali il titolo risultava inutile. Sicuramente non era un invito a inventarsi una pseudo-provenienza o un cognome qualsiasi, basandosi sul proprio POV, su ricerche personali o su fonti scadenti, per i molti santi antichi (di cui si sa solo il nome la data del martirio) o più o meno leggendari (ai quali una serie sterminata di paesuncoli rivendicano di aver dato i natali). --Delahay (msg) 11:15, 21 giu 2013 (CEST)
(f.c.) Per la precisione, stabiliva che si aggiunge san, ottenendo san XXX, solo se mancano elementi per ottenere un titolo univoco (vedi Wikipedia:Sondaggi/Convenzioni_di_nomenclatura_santi/2#Secondo_sondaggio, ma anche Progetto:Santi#Titoli) --Retaggio (msg) 11:47, 21 giu 2013 (CEST)
Ah, immaginavo male. Su questo naturalmente sono d'accordo, ma il succo del mio discorso resta sempre quello: io Tabita di Giaffa la sposterei a Tabita (Bibbia), non a Santa Tabita. --Syrio posso aiutare? 11:20, 21 giu 2013 (CEST)

Si tratterebbe di riconsiderare se mettendo San, Santo ecc nel titolo riconosciamo la santita' oppure pragmaticamente prendiamo atto di una consuetudine storica ed al limite di un titolo datogli da un ente che si occupa intimamente del soggetto. Osservo che non abbiamo Pietro Romanov ma Pietro I di Russia, non Fredrik av Hesse-Kassel ma Federico I di Svezia, titoli che i repubblicani non riconoscerebbero, e in tutta onesta' cercare Rocco di Montpellier per San Rocco, mi sembra talmente grottesco che trovarlo in altri siti mi farebbe pensare ad una malignità di apologetici per mettere alla berlina i non credenti e coloro che spingono sempre ed ovunque al politically corrected.--Bramfab Discorriamo 11:30, 21 giu 2013 (CEST)--Bramfab Discorriamo 11:30, 21 giu 2013 (CEST)

La mia era una considerazione a livello molto generale; comunque su san Rocco concordo con te. --Syrio posso aiutare? 11:38, 21 giu 2013 (CEST)
(f.c.) Trovare la voce intitolata "Rocco di Montpellier" e poi leggere nell'incipit "universalmente noto come san Rocco" effettivamente non mi sembra coerente, se quell' "universalmente" significa che le fonti lo citano come San Rocco. --Eumolpa (msg) 00:02, 22 giu 2013 (CEST)
Secondo me tra le forzature da risolvere ci sono, oltre alle ricerche originali sui nomi (es. Catello di Castellammare per il quale nessuna delle fonti citate riporta tale dizione - e anche in rete non se ne trova traccia) ci sono anche i vari Aldo eremita, Cataldo vescovo e Lussorio martire, titoli fuori da ogni standard in quanto palesemente "eremita" o "vescovo" o peggio martire non fanno parte del nome ma sono semplici attributi. Il più paradossale è proprio il titolo di martire, forzatura per non usare quella parolina "santo" che certo non vuol dire che wikipedia lo abbia riconosciuto come tale ma semplicemente che è il nome univoco con il quale lo riconosce facilmente l'utente medio italiano, compresi atei e agnostici. Martire, dicevo, è paradossale perché portatore di un POV almeno pari a quello di santo. Il caro Lussorio è considerato un martire dai cristiani ma ho ragione di credere che l'imperatore Diocleziano lo ritenesse un criminale nemico dello stato. --Beatrice (msg) 23:44, 21 giu 2013 (CEST)

Dunque?[modifica | modifica wikitesto]

C'è accordo almeno per Santa Lucia e San Rocco? Nel caso di Lucia, francamente non mi sembra sconcio che la canzone prenda il disambiguante... --pequod ..Ħƕ 17:25, 20 lug 2013 (CEST)

Per me ok; chiederei anche se c'è consenso per spostamenti tipo Tabita di Giaffa -> Tabita (Bibbia) o Cataldo vescovo -> Cataldo (vescovo). --Syrio posso aiutare? 13:24, 22 lug 2013 (CEST)
c'è nessunoooo...? --Syrio posso aiutare? 18:56, 2 ago 2013 (CEST)
Per me ok.--Bramfab Discorriamo 19:22, 2 ago 2013 (CEST)
Ma quella parolina "santo" proprio non può essere usata, neanche tra parentesi? Che Cataldo sia vescovo mi pare informazione assolutamente secondaria rispetto al fatto che è conosciuto solo per essere venerato come santo. E come se disambiguassi Paolo Rossi (opinionista). Certo Paolo Rossi (calciatore) è anche un opinionista ma... :/ --Beatrice (msg) 21:35, 2 ago 2013 (CEST)
(Ho preso Cataldo perché è il primo che ho trovato). Se il personaggio è enciclopedico solo come santo (come i nostri Rocco e Lucia qui sopra), per me nulla osta a usare come titolo "san X". --Syrio posso aiutare? 01:13, 3 ago 2013 (CEST)
San Cataldo, certamente. Quanto a Tabita, non ho idea, ma immagino si possa seguire il medesimo principio. Ho chiesto intanto inversione per san Rocco. --pequod ..Ħƕ 01:54, 3 ago 2013 (CEST)
Spostato san Rocco; secondo me possiamo azzardarci a spostare anche santa Lucia. Tabita (che ho già spostato), come tutte le figure bibliche, è enciclopedica innanzitutto come figura biblica, quindi il disambiguante dev'essere quello. --Syrio posso aiutare? 12:11, 3 ago 2013 (CEST)
Anch'io concordo su Santa Lucia. Ho fatto richiesta per San Cataldo - speriamo che mi accettino. :P Ben fatto per Tabita. --pequod ..Ħƕ 03:07, 4 ago 2013 (CEST)
Sottopongo alla vostra attenzione un'altra breve lista di voci su santi arcaici, popolari, universalmente noti come "san XXX", ai quali è stato attribuito un cognomen basato su racconti dubbi e fantasiosi: Apollonia di Alessandria, Biagio di Sebaste, Egidio abate, Erasmo di Formia, Eufemia di Calcedonia, Eugenia di Roma, Eustachio Placido, Floriano di Lorch, Pantaleone di Nicomedia, Pelagia di Antiochia, Susanna di Roma. Nel caso di Apollonia, Biagio, Eugenia, Floriano, Pantaleone, Pelagia e Susanna sarebbe sufficiente un'inversione dei redirect; per gli altri la pagina "san XXX" è una disambigua, ma il significato prevalente è quello del santo. --Delahay (msg) 10:27, 4 ago 2013 (CEST)
Per me ok; Erasmo va spostato a sant'Elmo o a sant'Erasmo? Poi, mi par di ricordare da qualche vecchia discussione che il "Placido" di Eustachio fosse un'invenzione di s&b e andrebbe quindi rimosso completamente, giusto? --Syrio posso aiutare? 12:00, 4 ago 2013 (CEST)
Va spostata a "sant'Erasmo" (nel martirologio è chiamato così: Elmo dev'essere una storpiatura popolare). Secondo una delle numerose passio leggendarie, prima di convertirsi Eustachio si chiamava Placido, donde il "cognome" arbitrariamente affibbiatogli da s&b. Il martirologio non menziona nemmeno gli altri santi Erasmo elencati qui (né l'altra Eufemia), quindi non c'è problema di ambiguità. --Delahay (msg) 13:08, 4 ago 2013 (CEST)

Aggiornato template:Santo[modifica | modifica wikitesto]

Come da richiesta che c'era nella discussione del template {{Santo}} ho aggiornato il template inserendo il parametro "sesso" per permettere di declinare correttamente "venerato/a da" e "patrono/a di" nel caso di santi di sesso femminile. Ho anche fatto aggirare un bot aggiornando il template nelle voci dove il dato fosse recuperabile dal template {{Bio}}. Il parametro è opzionale e in caso di sua assenza o valorizzazione a un valore diverso da "F" continua a declinare al maschile.--Moroboshi scrivimi 07:58, 19 giu 2013 (CEST)

Grazie. Ottimo lavoro. --Beatrice (msg) 14:18, 19 giu 2013 (CEST)

Avviso FdQ[modifica | modifica wikitesto]

Vi informiamo che è in corso un Festival della qualità. Gli utenti che frequentano il progetto Santi e chiunque lo desideri sono invitati a parteciparvi e a dare una mano.
Quanto dura: dal 7 luglio al 31 luglio 2013
Cosa c'è da fare?: Questo festival ha come argomento la rimozione dei template S inutili.
Chi può partecipare?: Chiunque ne abbia voglia.
Si ringrazia dell'attenzione e della collaborazione. Partecipate numerosi e ... con qualità!

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

San Felice di Nola, San Felice da Nola e date di nascita[modifica | modifica wikitesto]

Salve, segnalo due situazioni strane presenti nelle rispettive voci:

I santi sono due diversi, uno vescovo di Nola e martire (cfr, cfr), l'altro confessore e martire (14 gennaio, cfr, cfr). I due redirect vanno sistemati (secondo me) facendoli puntare entrambi alla disambigua Felice di Nola. La voce inglese parla del prete, non del vescovo; adesso do un'occhiata agli interlink e li correggo. --Syrio posso aiutare? 09:45, 24 lug 2013 (CEST)
Sì, so bene che sono due persone diverse (sono di Nola :-D). Sono d'accordo con il sistemare i redirect; quindi erano sbagliati gli interlink? Non mi ero soffermato troppo a leggere la voce nelle altre lingue: dobbiamo verificare se anche gli altri interlink sono esatti. --Cpaolo79 (msg) 11:50, 24 lug 2013 (CEST)
Avevo capito che avevi capito, ma già che c'ero ho contestualizzato un po' :)
Oltre all'inglese, anche il polacco era sbagliato, e li ho già corretti. I tedeschi, almeno da quanto ho potuto capire, hanno fatto un simpaticissimo mix fra i due santi, quindi l'ho lasciato lì, e pazienza; gli altri intelrink mi parevano a posto. Ho anche creato il redirect Felice da Nola->Felice di Nola.
A voler fare le cose fatte bene, ci sarebbe anche da "sdoppiare" la categoria su commons (questo magari lo faccio io dopo) e verificare i codici VIAF-o-quel-che-è... --Syrio posso aiutare? 12:32, 24 lug 2013 (CEST)
Aggiornamento: anche i russi hanno fatto un mezzo mix, ma la voce era più tendente verso il prete, quindi ho spostato lì l'interlink. --Syrio posso aiutare? 12:35, 24 lug 2013 (CEST)
Il redirect "Felice da Nola" è inutile (essendo orfano) e fuorviante: i frati di alcuni ordini entrando in convento assumevano un nome di religione seguito dall'indicazione del luogo di origine (per esempio, Felice da Cantalice), ma non è il nostro caso (stiamo parlando di un prete di Nola e di un vescovo di Nola). Non si citi santiebeati.it che è, notoriamente, poco affidabile. --Delahay (msg) 12:46, 24 lug 2013 (CEST)
(confl.) Ottimo lavoro. Non mi stupirei per la confusione: molti dalle mie parti fanno confusione tra i due, pensando che siano la stessa persona. Forse dovremmo pensare di avvertire le altre wiki del problema (cercando qualche madrelingua).
@Delahay a volte i redirect errati servono per aiutare gli utenti con la ricerca: vanno orfanizzati ma non eliminati. Ti assicuro che io (pur avendo letto più volte come cercare i santi) avevo per sbaglio cercato San Felice da Nola (un giorno) e San Felice di Nola (un altro); la disambigua serve a fare chiarezza, IMHO. --Cpaolo79 (msg) 12:49, 24 lug 2013 (CEST)
@Cpaolo79: a lasciargli un messaggio (in inglese) ci posso pensare anch'io, se serve
@Delahay: non sapevo di questa differenza fra il di e il da (mi ero sempre chiesto cosa cambiasse, in effetti); mi sembra comunque una cosa sottile, è plausibile (se non addirittura probabile) che qualcuno possa cercare un "san X di Y" digitando "san X da Y" (come rimarcava anche Cpaolo; l'ho fatto sicuramente anch'io). --Syrio posso aiutare? 12:56, 24 lug 2013 (CEST)

[ Rientro] Questo qual'è dei due? Il prete? Non trovo menzioni di una scena simile (pugnalamento da parte dei suoi pupilli) in nessuna delle due nostri voci. --Syrio posso aiutare? 14:14, 24 lug 2013 (CEST)

Mai visto una foto simile: posso chiedere a qualche esperto in città, ma mi ci vorrà un po' di tempo. Di certo episodi simili non ne conosco: di certo il prete non fu sottoposto ad alcuna tortura (almeno così mi sembra e anche la voce lo conferma); per di più la fonte originale della foto è ora irraggiungibile, quindi non mi resta che chiedere se qualche esperto in diocesi può darmi conferme. --Cpaolo79 (msg) 15:55, 24 lug 2013 (CEST)
Torture non risultano neanche a me (era stato picchiato, come raffigurato in quest'altro file, e la chiesa lo considera come martire... ad honorem per le "numerose sofferenze affrontate in vita", ma torture propriamente dette, no), né risulta ucciso in qualsivoglia maniera. --Syrio posso aiutare? 16:07, 24 lug 2013 (CEST)
Quella miniatura decora il capitolo XIX della Leggenda aurea di Iacopo da Varagine (de sancto Felice): il Felice in questione era maestro e, quando confessò di essere cristiano, fu consegnato ai suoi alunni qui eum cum stilis et subulis occiderunt e fu quindi sepolto in un luogo qui dicitur Pincis. Il testo cita l'episodio di Felice chiamato da Dio a soccorrere il vescovo di Nola Massimo (il che farebbe pensare al prete) e dice che alla morte di Massimo fu eletto vescovo. Insomma: il protagonista della miniatura è un personaggio composito che riunisce in sé i due Felice nolani e san Cassiano. --Delahay (msg) 17:11, 24 lug 2013 (CEST)
Confidavo proprio in un tuo intervento :) Bene, uhm... come categorizzarla su Commons? Provo a postare da qualche parte lì. --Syrio posso aiutare? 17:20, 24 lug 2013 (CEST)
La wiki catalana (qui) spiega tutto (anche se non cita fonti). All'origine della leggenda ci sarebbe una chiesa dedicata a san Felice (il prete celebrato il 14 gennaio) e detta "in Pincis": poiché in latino "pinca" è sinonimo di "stylus", Iacopo da Varagine (al quale non importava niente della verità storica) creò la storia attingendo elementi dalla "leggenda" di san Cassiano. ca.wiki tratta i due personaggi in due voci distinte (quella già citata e questa), ma io categorizzerei tutto sotto Felice prete. --Delahay (msg) 18:09, 24 lug 2013 (CEST)
In tal caso allora la foto su commons è già dove deve essere; se non ho capito male, proporresti di inserire queste informazioni nella voce su Felice prete? Provo a cercare qualcosa su gbooks. --Syrio posso aiutare? 18:23, 24 lug 2013 (CEST)
Delahay, sei un mito: sono anni che cercavo di sapere che diavolo significasse "in pincis". Quanto alla confusione tra i Felice è molto probabile: secondo alcuni studiosi anche alcune delle cose attribuite a Paolino potrebbero riferirsi a personaggi successivi (vescovi nolani che hanno assunto il nome di Paolino qualche decennio dopo Ponzio Anicio Meropio Paolino). --Cpaolo79 (msg) 20:16, 24 lug 2013 (CEST)
P.S.: ovviamente stylus sarebbe stilus, giusto? Quindi i catalani avrebbero ipotizzato l'esistenza di un terzo San Felice?
Questo è quello che dice ca.wiki che, però, non cita le fonti! Effettivamente, pare che in latino volgare "pinca" sia una variante di "picca" che, a sua volta, può essere utilizzato come sinonimo di stilo (e non "stylus", come giustamente fa notare Cpaolo). Qui c'è il testo in latino della Legenda aurea (a p. 102 c'è il capitolo XIX de sancto Felice): le versioni in italiano, purtroppo, non sono accessibili. --Delahay (msg) 23:58, 24 lug 2013 (CEST)
Non è che i catalani abbiano ipotizzato l'esistenza di un terzo san Felice: è Iacopo da Varagine che, parlando del san Felice del 14 gennaio (infatti ne parla poco dopo san'Ilario del 13/1 e prima di san Marcello del 16/1), fa un po' di confusione. Iacopo esordisce spiegando che il fatto che Felice sia detto in pincis può riferirsi o al luogo della sepoltura o allo stilo che è detto anche "pinca"; poi racconta del martirio per mano degli allievi; poi dice che la Chiesa non considera Felice un martire ma un confessore; poi dice che, in qualche altra leggenda, lo si associa al vescovo di Nola Massimo; poi che fu eletto vescovo ma, a causa delle persecuzioni, visse in clandestinità; poi che, ristabilita la pace, tornò alla sua Chiesa dove morì e fu sepolto in un luogo detto Pincis; alla fine cita un discorso grazie al quale suo fratello (detto anche lui Felice) convertì i pagani adoratori di Apollo. Il mio latino è mooolto arrugginito, quindi potrei aver frainteso qualche passaggio. --Delahay (msg) 00:54, 25 lug 2013 (CEST)

Se può essere d'aiuto, Lanzoni (Le diocesi d'Italia dalle origini al principio del secolo VII, pp. 228-236) parla a lungo di San Felice. Da quel che m'è sembrato di capire (dopo lettura veloce e disattenta), secondo lui i due santi di nome Felice sono in realtà la stessa persona. Circa il pincis cfr. pp. 234-235.--Croberto68 (msg) 08:55, 25 lug 2013 (CEST) P.S. Lanzoni conclude che il Felice vescovo non sia mai esistito, come anche questa pagina (vedi nota 4) fa notare.--Croberto68 (msg) 09:06, 25 lug 2013 (CEST)

Aggiungo ancora che la Bibliotheca Sanctorum, opera editoriale edita a cura dell'Istituto Giovanni XXIII della Pontificia Università lateranense, nel vol. V (1964), dedica quasi 6 colonne a Felice prete, e poco più di mezza colonna a Felice vescovo: l'autore conclude che S. Felice vescovo non è mai esistito ed è solo uno sdoppiamento del Felice prete. Okkio che cmq un vescovo Felice II è esistito nel V secolo († 484) spesso confuso col Felice santo.--Croberto68 (msg) 09:45, 25 lug 2013 (CEST)
C'è da dire che la diocesi di Nola è molto antica: qualche vescovo precedente a Felice prete sicuramente c'è stato. Sappiamo per certo che Paolino era devoto a Felice: a quanto pare il Felice prete. Ma a questo punto mi chiedo perché la Chiesa ha canonizzato due persone differenti? Quello sepolto a Nola è il Felice prete? La tomba su cui ha pregato, tra l'altro Giovanni Paolo II di chi è? È la vecchia tomba del prete dove non ci sono più reliquie perché poste nella cripta dell'attuale Duomo? --Cpaolo79 (msg) 10:04, 25 lug 2013 (CEST)
Tante domande... pochissimi risposte! L'agiografia moderna ha smontato tanti miti, leggende e tradizioni che tuttavia restano a livello locale (vedi san Mauro a Veroli; o san Pancrazio a Gallipoli), perchè hanno una lunga storia alle spalle. Una precisazione: i due santi non sono frutto di canonizzazioni come le intendiamo noi oggi (con tanto di processo e atti ufficiali della Santa Sede); i due Felice sono santi perchè è la tradizione e la devozione popolare (più o meno antica e soprattutto senza soluzione di continuità) a renderli/proclamarli santi. Cmq, a mio avviso, nella voce sul Felice vescovo andrebbe inserito un paragrafo, con annessa documentazione, sulla possibilità (che autori recenti ammettono) che il santo non sia mai esistito.--Croberto68 (msg) 11:07, 25 lug 2013 (CEST)
Il testo che ho citato sopra della Bibliotheca Sanctorum (di Gian Domenico Gordini) viene riportato per intero da Santi e Beati. L'odierno martirologio romano (15 novembre) non parla del Felice vescovo, mentre è riportato nel Vetus martyrologium. Segno che con la riforma post-conciliare, qs Felice è stato depennato dal culto ufficiale della Chiesa cattolica. Per cui penso che la nostra voce andrebbe meglio documentata quando dice "Viene venerato come santo e martire della Chiesa cattolica".--Croberto68 (msg) 11:20, 25 lug 2013 (CEST)

Ho trasformato in redirect a Felice di Nola i due link citati all'inizio; c'è comunque ancora molta confusione, come in questa chiesa categorizzata come dedicata al Felice Vescovo, mentre dovrebbe esserlo al Felice prete. --Cpaolo79 (msg) 09:03, 29 ago 2013 (CEST)

VisualEditor[modifica | modifica wikitesto]

VisualEditor-logo.svg

Ciao a tutti! Entro la serata di lunedì 29 luglio, anche gli utenti non registrati potranno usare VisualEditor su it.wiki. Ecco alcune indicazioni utili:

  • Nella pagina Wikipedia:VisualEditor/Cosa cambia c'è un riassunto delle novità e, tra l'altro, anche la rassegna delle caratteristiche della nuova interfaccia preferite dagli utenti;
  • potrebbe essere necessario "aggiustare" alcuni edit, date dunque un'occhiata in più, in questi giorni, alle voci di pertinenza del vostro progetto;
  • per funzionare meglio, i template avranno bisogno di una leggera modifica, già apportata a numerosi template chiave; controllate dunque quelli relativi al vostro progetto - per i namespace principale e Utente - ed eventualmente, considerate di aggiornarli presto, magari usando uno degli strumenti già disponibili che fanno quasi tutto il lavoro al posto nostro.
Su Wikipedia:VisualEditor/Commenti potrete ricevere aiuto dalla comunità per eventuali problematiche. Questo messaggio vale anche come sincero ringraziamento per gli incredibili sforzi profusi sinora da decine di persone per rendere la transizione a VisualEditor più semplice per la comunità italofona. Grazie! --Elitre (WMF) (msg)


Messaggio automatico di Botcrux (discussioni · contributi)

FdQ Agosto 2013[modifica | modifica wikitesto]

Vi informiamo che è in corso un Festival della qualità. Gli utenti che frequentano il progetto Santi e chiunque lo desideri sono invitati a parteciparvi e a dare una mano.
Quanto dura: tutto il mese di agosto 2013
Cosa c'è da fare?: Questo festival ha come argomento la riscrittura da zero delle voci con dubbio di violazione di copyright più vecchie
Chi può partecipare?: Chiunque ne abbia voglia.
Si ringrazia dell'attenzione e della collaborazione. Partecipate numerosi e ... con qualità!

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Probabilmente lo avete già notato però...[modifica | modifica wikitesto]

Da un po' di tempo vedo degli interventi e spostamenti in voci di santi che ho tra gli osservati ad opera di un "nuovo" utente, in realtà un probabile SP o un vecchio utente che ha operato molto da IP dato che conosce bene le procedure anche con pochi edit all'attivo. Insomma dato che ho già notato un doppio spostamento di una voce potreste controllare Speciale:Contributi/Risorto_Celebrano e veder se opera nel rispetto delle convenzioni generali e di progetto? Grazie per l'attenzione :)--threecharlie (msg) 21:03, 27 ago 2013 (CEST)

linkare "santi" e "santo"[modifica | modifica wikitesto]

Ne ho scritto su http://it.wikipedia.org/wiki/Discussioni_portale:Cattolicesimo#MODIFICARE_LA_PAGINA_.22PORTALE.22
Va bene averlo scritto lì?
Va bene richiamarlo qui? Grazie. --93.151.65.11 (msg) 01:06, 28 ago 2013 (CEST)

Chiese, monasteri ed abbazie intitolate a Sant'Arcangelo[modifica | modifica wikitesto]

Mi rivolgo a voi per un dubbio... Come da oggetto mi ritrovo a voler categorizzare immagini commonare di edifici religiosi intitolati a Sant'Arcangelo che, vedete dal link, non è "abbinato" ad alcun santo in particolare. Certo, c'è l'imbarazzo tra Michele, Gabriele e Raffaele (per non parlare di quelli non noti...) ma dato che, suppongo, ho trovato una quantità industriale di intitolazioni a Michele Arcangelo e che difficilmente non avessero esigenze di chiarezza nell'intitolare un edificio sacro, è possibile che quando parlando di Sant'Arcangelo sia un particolare angelo-santo? O sono completamente fuori rotta e ci fu un Arcangelo di nome che divenne santo in qualche epoca? Grazie per l'attenzione :-)--threecharlie (msg) 10:34, 6 set 2013 (CEST)

Per quanto ne so (ma ora cerco meglio), non ci sono santi antichi chiamati "Arcangelo" (abbiamo un sant'Arcangelo Tadini, che però è morto nel 1912 ed è santo solo dal 2009). Così ad occhio "sant'Arcangelo" potrebbe riferirsi a un arcangelo propriamente detto, che rimane però anonimo (NB: è una supposizione, questa). --Syrio posso aiutare? 10:43, 6 set 2013 (CEST)
Ti lascio solo l'ultimo esempio che ho trovato, però se si riuscisse ad accedere ad un annuario potrebbe essere più chiaro: Commons:Category:Badia di Sant Arcangelo.--threecharlie (msg) 10:48, 6 set 2013 (CEST)
Beh... in Sant'Arcangelo (Magione) si dice che "Fino al XV secolo Sant'Arcangelo non esisteva [...] Tale vocabolo anticamente si chiamava Ancaiello o Alancaiello, dal nome della piccola chiesa consacrata a “Santa Maria d’Ancajelle” detta oggi “d’Ancaelle”; qui trovi che "Ancaialla" sarebbe da ricondurre al nome della dea etrusca Ancaria: qui l'arcangelo in questione mi sa che è frutto dell'evoluzione linguistica e dell'etimologia popolare :) (sempre che non mi siano sfuggite altre info) --Syrio posso aiutare? 10:58, 6 set 2013 (CEST)
Il sant'Angelo/sant'Arcangelo per antonomasia è Michele (ad esempio, è a lui che fanno riferimento Monte Sant'Angelo e Santarcangelo di Romagna). Le numerose chiese dedicate all'arcangelo Michele di età medievale sono spesso chiamate semplicemente Sant'Angelo o Sant'Arcangelo. --Delahay (msg) 17:38, 6 set 2013 (CEST)

Bios dei santi[modifica | modifica wikitesto]

Buongiorno. Forse il sito è già conosciuto; cmq faccio presente questo sito, che riporta moltissime biografie di santi, a volte di difficile reperimento e assenti in "Santi e Beati", tradotte in francese (lingua abbastanza accessibile) dall'opera dei Bollandisti. Questi testi aiutano a completare le molte biografie mancanti del Calendario dei santi (voce che, per inciso, andrebbe a mio avviso tabellizzata).--Croberto68 (msg) 11:23, 20 set 2013 (CEST)

Categorie di santi per secolo[modifica | modifica wikitesto]

Salve! Un santo nato nel 1700 e morto nel 1800 va nella categoria:Santi del XVII secolo o nella categoria:Santi del XIX secolo (o in entrambe)? --Syrio posso aiutare? 13:40, 2 ott 2013 (CEST)

Avviso FdQ[modifica | modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (msg) 20:07, 10 ott 2013 (CEST)

Nuova categoria[modifica | modifica wikitesto]

Segnalo la creazione da parte di un IP di Categoria:Beati cristiani per ordine religioso, attualmente quasi vuota; bisognerebbe decidere se riempirla come la corrispondente categoria dei santi oppure cancellarla--Dr ζimbu (msg) 19:48, 25 ott 2013 (CEST)

Beati Tristani[modifica | modifica wikitesto]

Salve! Chiedi aiuto per identificare i due beati di nome Tristano che sono elencati in questa voce; entrambi sono citati dal sito Santi e beati (uno qui, l'altro qui), ma non trovo altri loro risconti in rete e non sarebbe la prima volta che s&b fa spuntare santi inesistenti. Ho fatto diverse ricerche su google libri, ma i risultati sono stati deludenti. Nessuna traccia né del beato Tristano abate in Bretagna (quello su cui ho più dubbi) né del beato Tristano de Salazar mercedario in Spagna (che sembra essere omonimo di un arcivescovo di Sens). Cercando anche semplicemente "beato tristano" ho solo questi risultati, due dei quali si riferiscono al gesuita Tristano de Attimis missionario e martire in Cina (forse anch'egli beato? boh). Qualcuno può aiutarmi a sbrogliare la matassa? --Syrio posso aiutare? 11:13, 5 nov 2013 (CET)

Cercando in giro, potrebbe essere che quello che noi chiamiamo Tristano corrisponda a Drustan, Dustan o Throstan. Il beato bretone potrebbe giustificare questa diversa forma. Per es. fr.wiki alla voce "Tristan" elenca due santi, Drostan e Dunstan, ma non i nostri due beati.--Croberto68 (msg) 14:10, 5 nov 2013 (CET)
Tristano di Salazar è un religioso mercedario, venerato dall'Ordine (cfr qui, n. 408); perciò (penso) forse solo omonimo del vescovo di Meaux e arcivescovo di Sens.--Croberto68 (msg) 14:46, 5 nov 2013 (CET)
Avevo tentato anch'io la strada delle altre lingue, ma dalla parte della penisola iberica (Tristán, Tristão), puntando sul beato da Salazar (che ora è confermato). Drostan è quasi certamente lo stesso nome di Tristano, e potrebbe essere lo stesso abate citato da santi e beati, anche se la data di commemorazione è differente (ora indago meglio); Dunstano è un nome diverso (anche se è possibile che si sia fatta confusione e quindi sia chiamato anche Tristano, non sarebbe certo il primo); intanto grazie! --Syrio posso aiutare? 14:52, 5 nov 2013 (CET)
Di Salazar c'è anche il santino, ma non ho trovato nessuna data, nemmeno orientativamente l'epoca in cui ha vissuto.--Croberto68 (msg) 15:04, 5 nov 2013 (CET)
Generalmente la sezione agiografica di s&b è corretta (a differenza di quella onomastica), quindi per Tristano da Salazar dovrebbe bastare la data che c'è lì (che poi è la stessa del santino). --Syrio posso aiutare? 15:14, 5 nov 2013 (CET)
Ho aggiornato la pagina Tristano con le informazioni raccolte qui (e altre che ho reperito in giro). --Syrio posso aiutare? 18:44, 5 nov 2013 (CET)

San Pastore[modifica | modifica wikitesto]

Se ne parla in Pastore (disambigua), associandolo a un "San Guido". Maggiori info sull'uno e sull'altro? Nella disamb San Guido non c'è traccia di un martirizzato nell'anno 304... pequod76talk 16:31, 5 nov 2013 (CET)

Credo che in realtà si tratti dei santi Giusto e Pastore, martiri di Alcalá. --151.67.108.90 (msg) 17:12, 5 nov 2013 (CET)

FdQ novembre 2013[modifica | modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Pietro l'eremita[modifica | modifica wikitesto]

Questa modifica è corretta? Sono perplesso. --MarcoK (msg) 10:14, 15 nov 2013 (CET)

No, infatti. La annullo e avviso l'utente. --Syrio posso aiutare? 11:24, 15 nov 2013 (CET)
In realtà Pietro l'eremita non è in nessun martirologio (neanche in quelli preconciliari). Secondo santiebeati.it il suo culto è limitato all'ordine benedettino; secondo la Treccani è santo solo secondo "una certa tradizione fiamminga". La tabella andrebbe, almeno, rivista. --151.67.78.192 (msg) 11:53, 15 nov 2013 (CET)
Va bene, ma questo è un altro paio di maniche. --Syrio posso aiutare? 12:28, 15 nov 2013 (CET)
Segnalo questo messaggio nella mia talk da parte dell'utente che aveva effettuato la modifica; a questo punto la situazione va approfondita meglio. --Syrio posso aiutare? 13:17, 15 nov 2013 (CET)
Anch'io non ho mai letto che sia stato ne' beatificato ne' tanto meno santificato.(Se lo fosse stato, penso che sarebbe stato esaltato in certi periodi, probabilmente il fatto che avesse agito automamente, muovendo masse di persone, senza concordare nulla con le gerarchie religiose, sia romane che locali, in realtà' lo rendeva potenzialmente pericoloso come esempio da seguire per la chiesa), Franco Cardini gli dedicata tutta la pagina 36 di "Crociate" (Giunti ed.), ma non accenna ad alcuna beatificazione o santificazione, per quanto avendo fondato un monastero potrebbe essere oggetto localmente di devozione.--Bramfab Discorriamo 14:24, 15 nov 2013 (CET)
A puro titolo di conoscenza: la vita di questo Pietro (in tre colonne) si trova nella "Bibliotheca Sanctorum", opera editoriale in più volumi edita negli anni Sessanta dalla Pontificia Università Lateranense. L'autore dice espressamente che negli Acta Sanctorum, i Bollandisti parlano di lui come di venerabile e pius, ma che non riportano alcun atto. Il volume cui si accenna dovrebbe essere questo questo (8 luglio), ma io non ho trovato le indicazioni di cui parla l'autore della biografia in Bibliotheca Sanctorum. Di certo qs Pietro non era santo, e (forse) secondo i Bollandisti non era nemmeno beato.--Croberto68 (msg) 14:51, 15 nov 2013 (CET)

FdQ - Dicembre 2013[modifica | modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

FdQ gennaio 2014[modifica | modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Avviso FdQ - febbraio 2014[modifica | modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Titoli delle voci sugli apostoli[modifica | modifica wikitesto]

Buongiorno! In una discussione precedente (#Santa Lucia) si era evidenziato che nomi come "Tizio vescovo", "Caio abate" e "Sempronio eremita" sarebbero da rivedere, dato che "vescovo", "abate", "eremita" ed altri titoli simili non fanno parte del nome del santo, sono solo funzioni/occupazioni che hanno rivestito in vita. I titoli andrebbero quindi cambiati in "Tizio (vescovo)", "Caio (abate)" e "Sempronio (eremita)", in modo da trasformarli in disambiguanti come si fa per tutte le altre professioni/occupazioni (o, in questo caso, laddove il personaggio fosse enciclopedico principalmente come santo, cambiare in "san Tizio", "san Caio" e "san Sempronio"). Premesso ciò, andrebbero secondo me corretti secondo questo criterio i titoli delle voci sugli apostoli, e cioè:

Aggiungiamoci anche:

In questi casi non si può fare "san XXXX" perché tutti gli apostoli e gli evangelisti sono enciclopedici per ben altro che la santità (in primis come figure bibliche, autori di opere religiose, patriarchi de cristianesimo eccetera). Si può anche valutare di spostare le voci togliendo del tutto il disambiguante (sono quasi sicuro che si possa fare nei caso di Barnaba e Bartolomeo, dove l'apostolo mi pare il significato nettamente prevalente su tutti, negli altri casi bisogna verificare che non ce ne siano altri, es. regnanti o altro). Gli altri apostoli (Giacomo il Maggiore, Giacomo il Minore, Giuda Taddeo, Giuda Iscariota e Paolo di Tarso) mi sembrano già a posto, eccetto forse Simone il Cananeo per il quale andrebbe verificato se è prassi comune citarlo così o se è anche lui il caso di spostarlo a Simone (apostolo). Assieme alle voci andrebbero poi valutato lo spostamento delle categorie correlate. Ci sono pareri o obiezioni? --Syrio posso aiutare? 11:08, 25 feb 2014 (CET)

La proposta, dettata dal buon senso, ha già ottenuto il consenso della comunità in diverse discussioni pregresse. Però le voci sui santi sono il parco giochi dell'utente:Roberto sernicola (che spesso opera attraverso il sockpuppet Vincimanno Capograssi o da sloggato), che agisce ignorando e disprezzando le discussioni del progetto (e non perché abbia competenze specifiche o abbia accesso a fonti autorevoli). Prima di agire, quindi, ci si dovrebbe assicurare che il lavoro che ci si appresta a svolgere non venga vanificato da un successivo intervento del suddetto utente. --2.193.81.246 (msg) 11:27, 25 feb 2014 (CET)
Ci sono altri pareri? Altrimenti procederei per silenzio-assenso.--Syrio posso aiutare? 12:00, 11 mar 2014 (CET)
Riprendendo quanto da te detto all'inizio della discussione, Pietro apostolo non è nettamente più conosciuto come san Pietro? (e idem direi per molti degli altri apostoli...) --BohemianRhapsody (msg) 12:06, 11 mar 2014 (CET)
C'è però da considerare che non è solo la santità a renderli enciclopedici, e visto che la santità è comunque un attributo conferito solo da alcune confessioni religiose, non la metterei nel titolo della voce in casi come questi (è quello che scrivevo subito dopo aver fatto l'elenco delle voci). Mi rendo conto che potrei sembrare più papista del papa, però a parere mio la neutralità è anche questo. --Syrio posso aiutare? 12:22, 11 mar 2014 (CET)
La denominazione più nota ai parlanti italiano è "san Pietro", "sant'Andrea", "san Tommaso"... (e i santi omonimi hanno nomi già disambiguati, come Pietro Chanel, Andrea Corsini, Tommaso d'Aquino...). Non vedo perché essere noti non solo come santi costituisca un problema! Nel nome delle voci riguardanti personalità note solo per la canonizzazione ma che hanno anche un cognome non si indica il titolo (per esempio, "Maria Goretti" e non "Santa Maria Goretti"). --Mountbellew (msg) 14:43, 11 mar 2014 (CET)

E invece si trovano, e anche abbondanti, fonti che li citano con il solo nome (cfr). Anche nel discorso parlato, soprattutto quando ci si riferisce a racconti della Bibbia, il "san" viene tranquillamente tralasciato (esempi a caso, "Pietro rinnega Gesù per tre volte", o "il discepolo amato da Gesù è Giovanni"). Il fatto di essere noti non solo come santi è che la santità è un attributo che arriva dopo gli altri; inserirlo nel titolo vuol dire metterlo prima, e questo è POV (secondo me). Maria Goretti poi è un altro discorso[1]. Dato che questa è l'ennesima discussione sul santo/non santo, linko la discussione al bar, così magari raggiungiamo un consenso definitivo. --Syrio posso aiutare? 15:52, 11 mar 2014 (CET)

  1. ^ Il fatto che non ci siano il "santa" nel titolo dipende, se non vado errato, da un sondaggio che fu fatto anni fa dove si decise di non usare il "santo" se c'era un nome non ambiguo disponibile, come in questo caso. Tra l'altro, volendo proprio parlarne, se non si cita come santa la Goretti non si capisce perché dovrebbero esserlo questi altri.
dato che non mi sembra esplicitamente linkato qui il risultato del sondaggio del 2008 sulle convenzioni di nomenclatura dei santi. suggerisco di visionare le discussioni dell'epoca prima di lanciarsi in nuove crociate. --valepert 16:18, 11 mar 2014 (CET)
A me sembra normale chiamare la voce "San Pietro", essendo il nome più conosciuto (idem per gli altri). Il fatto che sia un titolo assegnato solo da alcune religioni non è un motivo per toglierlo. Anche il cognome è assegnato solo da alcune culture, altre usano ad esempio il patronimico, ma non per questo lo togliamo dalle voci di chi lo usa.
Lo stesso ragionamento fu fatto per voci come Papa Francesco, e fu deciso che quello è il nome più conosciuto, poco importa se si tratta di un titolo religioso
La relativa policy, oltre a suggerire l'uso di specificazioni biografiche, fa proprio l'esempio di San Pietro Jalo 16:21, 11 mar 2014 (CET)
(conflittato) Scusate, rimaniamo IT, perché la vicenda del "san" c'entra poco con il quesito iniziale. Il problema posto da Syrio all'inizio è se è corretto usare "apostolo" (o simili) dopo il nome proprio usandolo, di fatto, come un disambiguante senza parentesi. Dubbio IMHO lecito. Secondo me potrebbe aver senso lasciare il disambiguante senza parentesi solo se lo si riesce a trasformare in maiuscolo. Esempio: la voce dedicatata a Giovanni apostolo ed evangelista inizia con une bel Giovanni e basta contraddicendo il titolo. Ora siccome già la tradizione della Chiesa ha avuto bisogno di "disambiguare" un certo numero di Giovanni, non è strano trovare dizioni come san Giovanni Evangelista. Premetto che non è la mia opzione preferita e non so nemmeno se è corretto storicamente chiamare così Giovanni e che l'esempio forse non è il massimo. Ma ci farei una riflessione perché il titolo attuale ha un po' il sapore di una "trovata wikipediana" (risolvere un'ambiguità appunto). E' anche vero che scrivere Antonio Abate invece di Antonio abate fa semobrare Abate un cognome :-). Certo che se in un certo numero di casi avessimo lasciato il "san" (che è pure lui corretto ma chissà perché odora troppo di Vaticanopedia e a qualcuno non piace) ci saremmo evitati un po' di casi strani come quelli elencati sopra (non tutti ovvio). --Amarvudol (msg) 16:28, 11 mar 2014 (CET)
In realtà il link al bar era proprio per l'OT :) ho dato per assodato che quegli "apostolo" ed "evangelista" in qualche maniera vadano cambiati (che sia mettendoli fra parentesi o in altra maniera; metterli maiuscoli secondo me non cambia la faccenda), almeno se è valido quello che si era deciso in #Santa Lucia. La questione del "santo" nel titolo è molto più ampia, e si applicherebbe anche ad altri personaggi, ed era su quella che mi premeva capire quale fosse il consenso per evitare discussioni future. Non era quindi per fare crociate, era solo per sapere come muoversi. (a margine: quella di Papa (come di vescovo e altro) è una carica religiosa, è diverso dalla santità, anche se capisco il ragionamento). --Syrio posso aiutare? 19:11, 11 mar 2014 (CET)
Alle voci dei santi è già stato imposto un tour de force spostandoli senza il san, adesso se si vuole togliere anche la specifica con cui sono più noto si rasenterebbe l'assurdo. I santi nelle fonti sono chiamati in maniera particolare (Giovanni avenagelista, non a caso minuscolo, si usa così per distinguerlo da Giovanni Battista, ad esempio), non possiamo applicare loro convenzioni di nomenclature moderne. --Sailko 08:02, 12 mar 2014 (CET)
Non si tratta di eliminare la qualifica, ma di metterla tra parentesi, come tutti gli elementi disambiguanti. Visto che il nome più comune "a qualcuno non piace" (cit. Amarvudol), io sono d'accordo. --Mountbellew (msg) 11:15, 12 mar 2014 (CET)
@Mountbellow: messa giù così (visto che immagino tu ti stia riferendo a me) sembra che io stia imponendo il mio punto di vista, cosa che non mi risulta di aver fatto (se l'intenzione fosse stata quella, avrei spostato le voci e basta). Io ho esposto la mia opinione, dopodiché a quello che la comunità decide io mi adeguo. --Syrio posso aiutare? 11:33, 12 mar 2014 (CET)
Io sono fortemente contrario... inutile carcare un'aderenza 'anagrafica' se nessuna fonte la usa, diventerebbe ancora più POV --Sailko 19:45, 12 mar 2014 (CET)
@Syrio: non mi riferivo assolutamente a te (né a qualcun altro in particolare: l'attuale situazione è frutto di anni di discussioni, sondaggi, atti di boldaggine ecc.). Apprezzo, anzi, il tuo tentativo di mettere ordine nella materia e condivido la tua proposta (anche se mi sembrerebbe più "semplice" la forma San+Nome). Invece non capisco la posizione di Sailko (e lo dico senza intenti polemici; vorrei solo che si spiegasse meglio): perché "Pietro (apostolo)" sarebbe una ricerca originale e quali fonti supportano il nome "Pietro apostolo"? --Mountbellew (msg) 20:42, 12 mar 2014 (CET)
Ah, ok. Sulla questione di "Pietro apostolo" e titoli analoghi ("Tizio vescovo", "Caio abate" e via dicendo) si era già discusso ampiamente nella discussione precedente (#Santa Lucia, le ragioni si possono leggere lì) che parlava specificamente di quello, e mi sembrava che lì il consenso fosse già raggiunto e cioè che fossero da evitare in quanto errati. Si era anche già visto che, nei casi di santi che hanno "fatto" solo i santi, il "San" nel titolo è corretto; la questione aperta era su cosa fare dei santi che sono enciclopedici anche per altro. Poi, si può sempre ridiscutere tutto aiuto. --Syrio posso aiutare? 23:18, 12 mar 2014 (CET)

Avviso FdQ[modifica | modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Segnalo[modifica | modifica wikitesto]

Segnalo la discussione su S. Brigida Discussione:Brigida di Svezia. C'è qualcuno che può iniziare ad ampliare. Così com'è sembra per lo più una pagina di un messale con le relative preghiera. Brigida fu in realtà anche un'importante politica. --Nastoshka (ufficio postale) 19:13, 18 mar 2014 (CET)

Ermagora e Fortunato[modifica | modifica wikitesto]

Ermagora o Ermacora? Nella corpo della voce appare solo la seconda grafia, mentre nel titolo la prima --martello 18:30, 22 mar 2014 (CET)

Il nome deriva dal greco Hermagoras ma in italiano le forme sono ammesse entrambe. La Diocesi di Trieste preferisce Ermacora. --Beatrice (msg) 22:34, 22 mar 2014 (CET)
Non voglio entrare nel merito della correttezza di una forma piuttosto che dell'altra (anche perché non ne ho le competenze!); la mia è solamente una segnalazione al progetto di competenza sulla schizofrenia tra titolo e contenuto che è da correggere! --martello 22:52, 22 mar 2014 (CET)

Mi serve una mano[modifica | modifica wikitesto]

Ciao a tutti, mi servirebbe cortesemente una mano per categorizzare adeguatamente le foto delle spoglie mummificate, reliquie e quant'altro di due santi che trovare in Commons:Category:Santa Maria Maggiore (San Rufo) - Interior. Data l'abitudine di indicare i santi senza "san" e con il nome in latino (credo per essere unitelarmente indicato accontentando chi li cerca nelle varie lingue), vedi ad esempio i "nostri" nella Commons:Category:Saints_of_Italy, credo che sia da indicare semplicemente "Rufus" per San Rufo e Felix... per la mummia di San Felice (mummia è un termine che non mi suona bene, ne esiste uno diverso nella letteratura di settore?). Con la speranza poi che qualcuno dia visibilità alle foto creando anche almeno uno stubbino dei due santi in questione (se non esistessero già) attendo vostre indicazioni, grazie come sempre per l'attenzione :-)--Threecharlie (msg) 10:21, 30 mar 2014 (CEST)

Il san Rufo di cui si parla è il patrono di San Rufo, comune in provincia di Salerno, nel quale si trova la chiesa di Santa Maria Maggiore. Si tratta di san Rufo vescovo di Capua ( [1] ), di cui però non abbiamo la voce. Per un elenco completo dei santi con questo nome vedi Rufo (nome). Per quanto riguarda il corpo San Felice martire non saprei quale dei tanti San Felice possa essere. Questa cosa la lascio ai più esperti. --Beatrice (msg) 14:23, 24 apr 2014 (CEST)
Grazie, preziosa come sempre; per il san Rufo in oggetto boldeggio e creo in Commons una cat chiamata Commons:Category:Rufus of Capua seguendo uno standard a quanto pare consolidato dove si usa il nome in latino abbinato al luogo dove fu vescovo, ad esempio il patrono della mia città che da semplice san Bellino è stato "tradotto" Commons:Category:Bellinus of Padua. Metto tra le cose da fare anche uno stubbino elegante per it.wiki con l'essenziale per accasare le immagini commonare. Per San felice aspetterò ;-)--Threecharlie (msg) 14:41, 24 apr 2014 (CEST)
Come evidenzia Lanzoni (p. 200), è tardiva la tradizione che attribuisce al martire Rufo l'episcopato di Capua.--Croberto68 (msg) 14:45, 24 apr 2014 (CEST)
Per cui in questi casi qual'è la linea da seguire?--Threecharlie (msg) 15:33, 24 apr 2014 (CEST)
Il suo nome è Rufo, martire o vescovo poco importa ai nostri fini, sempre di Capua resta. E poi Rufus of Capua lo chiamano pure a Oxford! --Beatrice (msg) 23:03, 25 apr 2014 (CEST)

Sant'Agnello (o Aniello) di Napoli[modifica | modifica wikitesto]

In Commons coesistono due categorie, Commons:Category:Agnello of Naples e Commons:Category:Agnellus of Naples‎, che trattano presumo dello stesso santo ma vorrei conferma per unirle. PS: Qualcuno di voi è in contatto con utenti che seguono l'argomento santi in lingua inglese? Si riesce a trovare una convenzione commonara in tal senso? --Threecharlie (msg) 10:27, 30 mar 2014 (CEST)

Avviso FdQ - Aprile 2014[modifica | modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Presunti vescovi di Cartagine[modifica | modifica wikitesto]

Faccio presente due obiezioni sollevate sulle voci di due presunti vescovi di Cartagine, come evidenzio nelle relative pagine di discussione qui e qui. La cosa andrebbe risolta con fonti alla mano... Dico subito che il contenuto relativo a Agrippino di Alessandria parla in realtà quasi esclusivamente di Agrippino di Cartagine.--Croberto68 (msg) 09:41, 24 apr 2014 (CEST)

Ciro di Alessandria[modifica | modifica wikitesto]

Ho un dubbio sull'esattezza del titolo di questa voce. Possiamo discuterne di là? --Beatrice (msg) 22:56, 25 apr 2014 (CEST)

san Noè[modifica | modifica wikitesto]

Segnalo che stando al sito santi e beati il patriacca Noè è santo per la chiesa catolica e comemorato il 18 novebre, mentre nella voce non ne viene fatta mensione.--95.234.177.167 (msg) 13:04, 1 mag 2014 (CEST)

Il sito citato ha un carattere amatoriale ed è spesso inattendibile. Nella fattispecie, la scheda è stata realizzata da Fabio Arduino (che il sito stesso qualifica come "appassionato di liturgia, storia locale, agiografia ed iconografia") e non cita fonti attendibili (la voce di Bibliotheca Sanctorum o l'elogio del Martirologio). Il santo patriarca Noè, tradizionalmente invocato come protettore dei produttori di vino, non è espressamente menzionato né nell'attuale martirologio né in quello preconciliare: Noè è tra i santi antenati di Gesù (Lc 3,36), commemorati il 24 dicembre. --151.67.62.227 (msg) 20:01, 1 mag 2014 (CEST)

Avviso FdQ - Maggio 2014[modifica | modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Sant'Ariele[modifica | modifica wikitesto]

Buonasera a tutti! Qui viene citato un sant'Ariele, commemorato il 1° ottobre e "assai venerato durante il Medioevo, ma di dubbia esistenza storica, patrono dell'innocenza". Non trovo altri riscontri su di lui in google e google books. Qualcuno riesce a recuperare del materiale? --Syrio posso aiutare? 23:27, 9 mag 2014 (CEST)

albo dei santi[modifica | modifica wikitesto]

segnalo questa domanda a oracolo la cui eventuale risposta potrebbe migliorare alcune voci del progetto o addirittura crearne di nuove, se sapete rispondere fatelo.--95.252.86.196 (msg) 17:24, 20 mag 2014 (CEST)

segnalo che in wikipedia non viene specificato cosa sia albo dei santi e facendo una ricerca su wikipedia non escono risultati per "albo dei santi" ma ne escono 7 per "catalogo dei santi" che potrebbe essere una traduzione errata dal latino mentre normalmente su wikipedia si parla solo di martirologio romano, cosa ne pensate?--95.252.86.196 (msg) 18:22, 23 mag 2014 (CEST)
Il can. 1187 parla di "catalogo dei Santi o dei Beati" (v. CIC) e non di albo. E poi, la formula di canonizzazione recita ...Beatum N.N. Sanctum esse decernimus et definimus, ac Sanctorum Catalogo adscribimus.... Non credo che il catalogo dei santi esista fisicamente e non credo coincida con il Martirologio romano (che, fondamentalmente, è un testo liturgico). --Mountbellew (msg) 23:00, 23 mag 2014 (CEST)
quindi secondo voi va scritta da qualche parte su wikipedia cosa sia il catalogo dei santi?--95.252.86.196 (msg) 10:33, 24 mag 2014 (CEST)
Se c'è qualcuno che sa di preciso cos'è (e ha una fonte autorevole su cui basarsi per scrivere una voce enciclopedica) è il benvenuto. --Mountbellew (msg) 13:11, 24 mag 2014 (CEST)
Catalogus da cui l'italiano "catalogo", si riferisce ad un "elenco" di cose o oggetti o persone; cfr. dizionario Treccani. Può aiutare sul significato dell'espressione ben citata sopra ac Sanctorum Catalogo adscribimus.--Croberto68 (msg) 15:42, 26 mag 2014 (CEST)

Maiuscola[modifica | modifica wikitesto]

Nel mezzo di una frase, è corretto "san Pippo" o "San Pippo"? --Bultro (m) 17:52, 27 mag 2014 (CEST)

Non è frutto di una convenzione basata su un consenso di qualche anno fa? Io l'ho sempre ritenuta una cosa strana ma il consenso credo debba prevalere...--Threecharlie (msg) 18:19, 27 mag 2014 (CEST)
Titoli, gradi militari, ranghi, titoli nobiliari, ecc.. vanno in minuscolo secondo le convenzioni.--Moroboshi scrivimi 18:24, 27 mag 2014 (CEST)
Se si parla di un Pippo canonizzato: san Pippo. Se si parla del titolo di una chiesa o istituzione: San Pippo. --Mountbellew (msg) 19:38, 27 mag 2014 (CEST)

Avviso FdQ - giugno 2014[modifica | modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

FdQ del prossimo trimestre: a voi la scelta![modifica | modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Avviso FdQ - Luglio 2014[modifica | modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Avviso FdQ Agosto 2014: immagini non usate[modifica | modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

san Simeone Stilita il Vecchio[modifica | modifica wikitesto]

Segnalo che la voce riporta come ricorrenza il 5 gennaio invece due inportanti siti della materia (santi e beati, cathopedia) dicono 27 luglio; quale è quella giusta?--80.116.227.177 (msg) 15:13, 1 set 2014 (CEST)

La data corretta è quella del 27 luglio. Era commemorato al 5 gennaio prima della revisione del Martirologio romano. --Mountbellew (msg) 16:29, 1 set 2014 (CEST)
agiornata la voce.--95.235.181.198 (msg) 14:17, 2 set 2014 (CEST)

Avviso FdQ - settembre 2014[modifica | modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

San Liberale...?[modifica | modifica wikitesto]

Ciao a tutti, vi sottopongo un nuovo quesito: la nostra voce San Liberale l'ho recentemente abbinata a en:Liberalis of Treviso in quanto il periodo storico e geografico sono coincidenti. La cosa nasce dal fatto che volevo accasare una foto che ho fatto all'interno di una chiesa a Quarto d'Altino (quindi Diocesi di Treviso) dove però la dicitura dice San Liberale di Altino; l'iconografia pare quella però lascio a voi la parola finale e risolutoria, lasciandovi anche la corrispondente cat commonara Commons:Category:Liberalis of Treviso perché ci diate un'occhiata. Grazie per l'attenzione. :-)--Threecharlie (msg) 20:34, 15 set 2014 (CEST)

Data di commemorazione di sant'Edoardo il Confessore[modifica | modifica wikitesto]

Buongiorno! In Discussione:Edoardo un altro utente ha sollevato il problema di qual è la data corretta di commemorazione di sant'Edoardo il Confessore (5 gennaio o 13 ottobre). Ho cercato fonti in proposito, ma c'è molta confusione; qualcuno saprebbe darmi una mano? Grazie! --Syrio posso aiutare? 08:43, 14 ott 2014 (CEST)

Il natale di sant'Edoardo il Confessore si celebra il 5 gennaio; il 13 ottobre si fa memoria della traslazione delle sue reliquie. Fino al pontificato di Pio XI la memoria del 13 ottobre era celebrata con rito semidoppio in tutta la Chiesa ma, successivamente, fu soppressa e limitata ai calendari locali. L'attuale martirologio riporta solo il dies natalis del 5 gennaio; nelle diocesi cattoliche d'Inghilterra e Galles, però, la memoria facoltativa di sant'Edoardo si celebra ancora al 13 ottobre. --Mountbellew (msg) 09:39, 14 ott 2014 (CEST)
Grazie mille! Mi dici la fonte da cui hai tratto le informazioni, così aggiorno la voce? Ah, una curiosità: cosa si intende con "rito semidoppio"? --Syrio posso aiutare? 10:44, 14 ott 2014 (CEST)
  • «Feast: Oct. 13 (translation) in 1163; formerly Jan. 5.» cfr. [H. FARMER: EDWARD THE CONFESSOR, KING OF ENGLAND, ST. in The Catholic Encyclopedia, vol. 5 p.95, NY, Gale 2002.
  • «His feast was and is 5 January (the day of his death). Medieval Ely had a subsidiary commemoration on 8 January» David Farmer, Oxford Dictionary of Saints, Oxford, Oxford University Press, 2004.

--Xinstalker (msg) 11:28, 14 ott 2014 (CEST)

--Xinstalker (msg) 12:01, 14 ott 2014 (CEST)

Ho corretto in "cristiana" la "religione" del santo in questione. Precedentemente era inserita "cattolica" evitiamo in futuro questo POV fondamentalista da due soldi... siamo ecumenici per favore e non lefebvriani... grazie!! :) --Xinstalker (msg) 12:12, 14 ott 2014 (CEST)

Cancellato è stata un'ingenuità da parte di un utente non esperto della materia... --Xinstalker (msg) 12:17, 14 ott 2014 (CEST)

Primiano di Ancona[modifica | modifica wikitesto]

Questa voce va rivista. Sta in uno stato minimale da otto anni, in rete si trova pochissimo. Sarà anche una lecita voce di almanacco da tre righe e non di più, ma consiglierei che qualcuno ne faccia un'analisi approfondita prima o poi. Fosse solo epr togliere l'avviso stub, se davvero non c'è altro da dire.--Alexmar983 (msg) 12:51, 21 ott 2014 (CEST)

Qualcosa ho aggiunto.--Croberto68 (msg) 13:11, 21 ott 2014 (CEST)