Ultimate Spider-Man (videogioco)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ultimate Spider-Man
videogioco
PiattaformaGameCube, PlayStation 2, Windows, Xbox, Game Boy Advance, Nintendo DS, Telefono cellulare
Data di pubblicazione2005
GenereAzione
TemaSpider-Man
SviluppoTreyarch
PubblicazioneActivision
IdeazioneBrian M. Bendis, Mark Bagley
Modalità di giocoGiocatore singolo
Fascia di etàPEGI: 12+ (7+ GBA/DS)

Ultimate Spider-Man è un videogioco basato sulla versione Ultimate dell'Uomo Ragno, Ultimate Spider-Man. Il gioco replica fedelmente quanto narrato nel fumetto; l'unica incongruenza è che Silver Sable conosce la vera identità di Spidey, mentre nei fumetti non è così.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco inizia con un riepilogo di tutto Ultimate Spider-Man fino a Venom: viene spiegato come Peter venne morso dal ragno modificato, diventando così Spider-Man e viene spiegata la storia dell'ultimo esperimento di suo padre, insieme al padre del suo amico di infanzia Eddie Brock. I loro due padri erano scienziati e stavano lavorando ad una "tuta" capace di curare il cancro (il Progetto Venom); furono costretti a firmare un contratto con Bolivar Trask e a interrompere le loro ricerche. Spidey deciderà di raggiungere il laboratorio del padre per ultimare il progetto Venom ma la tuta gli sfuggì di mano e si attaccò a lui. Venom gli donava capacità notevolmente migliorate, anche se lo condizionava mentalmente. Spidey si rese tuttavia conto che la tuta lo stava consumando e se ne liberò ma più tardi si attaccò a Eddie. Alla fine, Peter sarà costretto a scontrarsi con Eddie, oramai totalmente consumato da Venom (evento che corrisponde nella serie a fumetti con Ultimate Spider-Man n. 38 in lingua originale). Dopo un duro scontro, Peter sconfiggerà Venom e lo abbandonerà mentre un gruppo di poliziotti gli sta sparando. La narrazione si interrompe e riprende alcuni mesi dopo, durante una "normale" giornata di Peter, che funge anche da tutorial. Spidey dovrà vedersela come di consueto con alcuni criminali e poi con il supercriminale Shocker, che tuttavia sconfiggerà facilmente. Dopo una veloce gara con Johnny Storm, inizia una breve sequenza in cui verrà mostrato che fine ha fatto Venom, sequenza che fungerà da tutorial per le missioni con Venom. Quest'ultimo è sopravvissuto infatti allo scontro con Peter e in quei giorni ha passato il tempo in cerca di prede da divorare per le strade di Manhattan. Si assisterà infatti ad una "serata di caccia" di Venom, durante la quale incontrerà Wolverine, che sconfiggerà in un sanguinoso scontro.

Più tardi Spidey si metterà all'inseguimento di Rhino, supercriminale che di recente sta seminando distruzione per la città. Dopo averlo sconfitto, Spidey scoprirà che la sua corazza è stata fabbricata dalle Trask Industries, comandate da quello stesso uomo che voleva sottrarre le ricerche di suo padre. Quella stessa sera i mercenari di Silver Sable, assoldati da Trask, proveranno a catturare Venom, ma senza successo. Successivamente Peter, in visita ad un museo, avvertirà uno strano ed intenso dolore alla testa, sembra infatti che il suo senso di ragno sia impazzito. Scoprirà più tardi che questi dolori sono provocati dalla presenza di Venom, venuto al museo a "fargli visita". Inizialmente sembra che Spidey riesca a sopraffare il nemico, ma verrà colto di sorpresa da quest'ultimo e immobilizzato. A questo punto interverranno Sable e i suoi uomini, i quali hanno scoperto la debolezza della tuta nei confronti dell'elettricità, cosa che sfrutteranno per catturarlo. In seguito Eddie si sveglierà in una prigione, al cospetto di Trask, che intende richiedere la sua collaborazione per eseguire dei test su Venom. Il primo test consiste nel rincorrere Electro fino a Times Square, dove apparirà Spidey intento a fermare entrambi, sarà però tramortito da un potente colpo di Electro. Venom avvertirà strani sintomi in presenza di Spidey, cosa che lo spingerà a difenderlo da Electro in un lungo scontro che vedrà Venom emergere vittorioso. Improvvisamente irromperà lo S.H.I.E.L.D che, nel tentativo di catturare Venom, provocherà una breve fuga di quest'ultimo, che verrà nuovamente catturato da Sable. In seguito Spidey scopre che le sue cellule sono legate al simbionte VENOM. Nel frattempo Eddie confessa a Trask di aver avvertito uno strano legame con Spidey, sensazioni che Venom provava solo in presenza di Peter Parker. Rivelata l'identità di Spidey, Eddie sarà portato da Sable su un aereo per individuare e catturare Peter, ma Eddie si trasforma improvvisamente in Venom ed attacca Sable e poi i suoi uomini, dopo di che fugge.

Spidey intanto viene attaccato dal misterioso Scarabeo, ma il loro inseguimento si conclude in un palazzo in costruzione, dove Scarabeo viene sconfitto da Spidey e poi fugge all'Ambasciata latveriana. Sempre con Spidey verrete contattati da Nick Fury, che vi chiederà di non interessarvi alla questione latveriana. Ma Spider-Man raggiunge l'ambasciata e viene attaccato da Goblin, liberato dallo Scarabeo. Dopo un inseguimento affrontate Goblin, che poi viene arrestato da Sharon Carter.

Con Venom dovrete sconfiggere Scarabeo. A questo punto Peter viene rapito da Silver Sable, che conosce la sua vera identità. Vestiti da Peter sconfiggete Sable quindi salvate delle persone, e poi inseguite Venom che ha catturato Sable. Sconfiggete Venom e con lui (catturato) sconfiggete il ragno-Carnage e quindi Venom assorbirà il simbionte di Carnage, ottenendo il simbolo bianco sul petto. A questo punto scopriamo che Carnage era Peter con il simbionte VENOM. Spidey raggiunge Bolivar Trask ed ottiene i documenti sui suoi genitori, ma viene attaccato da Venom.

Quindi affrontate Venom proteggendo Trask e assistete ad un filmato con Peter che legge i documenti sui genitori (sapendo che il distruttore dell'aereo sul quale c'erano i genitori era il padre di Eddie con il costume Venom) e poi parla con Mary Jane dicendole che sa che Eddie è ancora vivo. Intanto Venom uccide Bolivar Trask, rinchiuso in un carcere per ciò che ha fatto; lo stesso Eddie lo uccide perché ha avuto solo tre anni in una prigione "di lusso", come la definisce Eddie stesso.

Bonus ottenibili[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco vi sono molti bonus ottenibili. Uno di questi è lo stesso Venom, che potrete utilizzare finendo il gioco, scegliendo la modalità cambia eroe, oppure i costumi sbloccabili, (completando i vari obiettivi: gare, raccogliere gettoni, emergenze, e i tour vigilante) che sono cinque, e sono:

  • wrestling, uguale a quello classico, senza ragnatele e senza ragno;
  • costume da Peter Parker incappucciato;
  • costume da Peter Parker con una felpa marrone;
  • Arachnoman, uguale a quello da wrestling, ma verde e giallo, con due grossi occhi simili a bolle verdi;
  • simbionte, che è nero e bianco.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nella città ci sono numerosi cartelli su Kraven il cacciatore, che si riferiscono ad un suo Reality Show.
  • Altri cartelli pubblicizzano delle navi da crociera Latveriane ,un telefono Nokia e un film sugli Ultimates.
  • A Manhattan c'è un cartello sul film "Arachnoman". Del film si parlerà poi nella saga Hollywood.
  • Sempre a Manhattan c'è un cartello su una apparizione di Dazzler, che però ancora non si sapeva essere una mutante, perché il gioco si svolge prima della saga degli Ultimate X-Men Nuovi mutanti.
  • In diverse versioni del gioco, Scarabeo ruba da un laboratorio una fiala con su scritto "Sandman". Si tratta chiaramente dell'Uomo Sabbia, anche perché il colore della fiala è arancione.
  • Nell'isola di Manhattan c'e un grande cartello con scritto S.H.I.E.L.D. che indica l'agenzia di spionaggio creata da Nick fury.
  • Il grande "elicottero" che usa Silver Sable con i suoi scagnozzi è molto simile alla grande "portaerei" volante della S.H.I.E.L.D, già vista in The Avengers.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]