Spider-Man (videogioco 2018)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marvel's Spider-Man
videogioco
Spider-Man PS4.jpg
Logo del gioco
PiattaformaPlayStation 4
Data di pubblicazioneMondo/non specificato 7 settembre 2018
GenereAvventura dinamica, stealth
OrigineStati Uniti
SviluppoInsomniac Games
PubblicazioneSony Interactive Entertainment
DirezioneBrian Horton, Bryan Intihar, Marcus Smith, Ryan Smith
DesignCameron Christian, James Cooper, Mike Daly, Joel Goodsell, Mark Stuart
ProgrammazioneJoe Valenzuela
Direzione artisticaJacinda Chew, Grant Hollis
SceneggiaturaJon Paquette, Benjamin Arfmann, Kelsey Beachum, Christos Gage, Dan Slott
MusicheJohn Paesano
SerieSpider-Geddon
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputDualShock 4
Motore fisicoHavok
SupportoBlu-ray Disc, download
Distribuzione digitalePlayStation Network
Fascia di etàCEROC · ESRBT · OFLC (AU): M · PEGI: 16 · USK: 12

Marvel's Spider-Man è un videogioco d'avventura dinamica sviluppato da Insomniac Games distribuito da Sony Interactive Entertainment in esclusiva per PlayStation 4. Pubblicato in tutto il mondo il 7 settembre 2018. Nel gioco è presente uno degli ultimi cameo di Stan Lee.[1]

Il gioco fa parte di un'opera multimediale che racconta una nuova storia su Peter Parker e il suo nuovo costume Advanced Suit legato al fumetto Spider-Geddon successore del Ragnoverso[2] lo spider-man in questione proviene da Terra-216

Dopo il successo del videogioco viene pubblicata una mini serie a fumetti dal titolo Marvel's Spider-Man: City at War che riporta le vicende del gioco come storia principale.[3]

Lapide (Tombstone)[modifica | modifica wikitesto]

Tombstone appare come capo missione laterale nel videogioco Spider-Man 2018, doppiato da Corey Jones. [36] Questa versione del personaggio è un noto e famoso signore del crimine a New York City, e un potente combattente corpo a corpo, ma è ritratto come il capo di una banda di motociclisti ed è calvo, indossa un vestito da motociclista invece di un abito, e la sua pelle è molto meno visibilmente bianca di quella di una persona normale. Il gioco fornisce anche un'origine diversa per i suoi poteri sovrumani, essendo stato esposto a una sostanza chimica in gioventù che ha indurito e reso bianca la sua pelle, eliminando anche completamente il suo senso di dolore. Per questo motivo, Tombstone è quasi impermeabile a qualsiasi forma di danno fisico; Spider-Man commenta che potrebbe dare un pugno a Tombstone per un giorno intero e non sentirà ancora nulla, e, in un'occasione, Tombstone arriva persino a spararsi a bruciapelo in testa per intimidire uno dei suoi motociclisti. Accanto a Kingpin, Shocker, Electro, Rhino, Scorpion e Vulture, Tombstone è uno dei più vecchi nemici di Spider-Man, dopo averlo combattuto più volte negli ultimi otto anni di carriera dell'eroe e, sebbene Spider-Man sia riuscito a sconfiggerlo numerose volte, Tombstone sarebbe sempre fuggito dalla prigione e sarebbe tornato alla sua vita criminale, con l'aiuto della sua banda. Nella storia principale del gioco, Mary Jane Watson scopre e si infiltra nel garage di Tombstone durante le sue indagini sulla banda dei demoni interni guidata da Martin Li. Rimanendo nascosto dall'equipaggio di Tombstone, Mary Jane scopre che stanno costruendo una sorta di veicolo corazzato per i Demoni Interiori (che in seguito viene usato da Li per rubare il virus del diavolo), prima di fuggire dal garage e raccontarlo a Spider-Man. Più tardi, in una missione secondaria, Spider-Man, con l'aiuto delle informazioni fornite da Mary Jane, scopre che Tombstone sta usando i soldi di Li per finanziare il furto di alcuni prodotti chimici in modo da poter creare "Grave Dust", una droga simile alla uno che lo ha conferito potere che conferisce temporanea invincibilità agli utenti. Spider-Man quindi rintraccia Tombstone nel suo garage e impegna lui e i suoi scagnozzi in una rissa. Dopo aver inviato i goon di Tombstone, Spider-Man è in grado di distribuire un farmaco destinato a riparare le condizioni di Tombstone, che lo rende abbastanza vulnerabile da sanguinare e provare dolore. Spider-Man alla fine sconfigge Tombstone e, mentre lo lascia per la polizia, Tombstone si rende conto che essere "mortale" rende la sua vita criminale più eccitante, affermando che non può aspettare una rivincita con Spider-Man. Nella sua biografia del personaggio, Spider-Man afferma che Tombstone vede ogni perdita come "un'altra grande sfida all'orizzonte" e che, tra tutti i cattivi che ha combattuto nel corso degli anni, Tombstone è uno dei più difficili da sconfiggere, mentre lui ama combattere e non si arrende mai finché non viene sconfitto, il che è difficile persino per Spider-Man.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Spider-Man è un videogioco d'avventura dinamica ambientato in un moderno open world a New York e giocato da una prospettiva in terza persona. Presenta sistemi di combattimento come quello aereo, i riflessi grazie al "senso di ragno", il lancia-ragnatele e le mosse finali. L'Uomo Ragno può spingere i nemici fuori dagli edifici tessendoli sul lato dell'edificio. Peter Parker (al di fuori della sua identità dell'Uomo Ragno), Miles Morales e Mary Jane Watson sono anche giocabili in alcune parti del gioco.

I token (risorse) vengono raccolti e utilizzati dal giocatore per creare diversi oggetti, come gadget e costumi o sbloccare abilità. Esistono sei diversi tipi di token, ognuno con i propri requisiti di raccolta.

Ambientazione[modifica | modifica wikitesto]

Peter Parker è un ragazzo di 23 anni laureato al college che per otto anni ha combattuto il crimine nei panni del supereroe Spider-Man, ormai considerato da molti il protettore della città di New York City. Peter lavora anche come assistente di ricerca nel laboratorio dello scienziato e inventore Otto Octavius. Dopo aver sconfitto il temibile criminale Wilson Fisk, Peter è costretto a indagare su delle attività riguardanti un'organizzazione di criminali cinesi mascherati noti come i Demoni. La storia è un prequel della serie di fumetti Spider-Geddon.[4]

Costumi[modifica | modifica wikitesto]

Escludendo i costumi presenti nel DLC, nel gioco è possibile sbloccare un totale di ventotto costumi alternativi, 24 dei quali sono sbloccabili semplicemente procedendo nella storia e salendo di livello, mentre il Costume della ESU, il Costume Nero, il Costume Bianchieria Intima e il Costume Homemade sono sbloccabili soddisfacendo determinate condizioni. Per quanto riguarda gli altri costumi, sono presenti le tute usate da Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe, ovvero il Costume Stark e il Costume Iron-Spider, che compaiono rispettivamente in Captain America: Civil War, Spider-Man: Homecoming, Avengers: Infinity War, Avengers: Endgame e altri costumi ripresi dai fumetti come il Costume Scarlet Spider, Spider-Man Noir, Fear Itself, Last Stand, Spider-Man 2099 Bianco e Nero, il Costume Classico, una sua versione dannegiata e una sua versione Vintage, caratterizzata da un effetto chiaroscuro che ricorda molto lo stile dei fumetti anni sessanta, il Costume Stealth, il Costume Spirit Spider, i Costumi MKII, III e IV, il Costume Negativo, il Costume da Wrestler, il Costume Secret-War, il Costume Punk, il Costume Anti-Electro e tre costumi disegnati appositamente per questo gioco come il Costume Avanzato, ovvero il Costume che è presente nel materiale promozionale per il gioco, il Costume Velocity e il Costume Anti-Ock, sbloccabile subito prima la battaglia finale contro Doc Ock.

Inoltre viene rilasciato il 21 dicembre 2018 gratuitamente il classico costume di Spider-Man utilizzato nella trilogia diretta da Sam Raimi, che nel gioco prende il nome di "Costume Ragnatela".

Con la patch 1.14 vengono introdotti due nuovi costumi il Future Foundation Suit e il Bombastic Bag-Man Suit relativi alle storie insieme ai Fantastici Quattro.[5]

In occasione del film Spider-Man: Far from Home è stata rilasciata la patch 1.16 che include i costumi gratuiti Upgrade Suit e la Stealth Suit.[6]

Covo di Fisk[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante sia rinchiuso, Fisk continua a mantenere un certo numero di fronti in tutta la città, permettendogli di continuare a guadagnare soldi per finanziare il suo impero criminale; Spider-Man aiuta la polizia a trovare e smantellare queste operazioni, portando Fisk a giurare vendetta sull'eroe.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Peter Parker, alias Spider-Man, riesce a far arrestare il criminale Wilson Fisk con l'aiuto dell'agente di polizia Yuri Watanabe: ora che la polizia ha abbastanza prove riguardo ai crimini e alle azioni illecite di Fisk, quest'ultimo viene arrestato e rinchiuso nel Raft, un carcere di massima sicurezza dove sono rinchiusi altri nemici dell'Arrampicamuri tra cui Max Dillon/Electro, Adrian Toomes/Vulture, MacDonald "Mac" Gargan/Scorpion e Aleksei Sytsevich/Rhino. In seguito all'arresto di Fisk, Peter inizia a indagare su un'irruzione in una casa d'aste dove sono conservate alcune opere d'arte appartenenti a Fisk: lì incontra la sua ex ragazza Mary Jane Watson, anche lei infiltratasi per denunciare pubblicamente le azioni di Fisk. Improvvisamente l'edificio viene attaccato da alcuni uomini armati e con addosso delle mostruose maschere bianche e nere intenti a recuperare un misterioso file; Mary Jane, che aveva trovato il file prima di loro, scopre che esso riguarda un misterioso oggetto chiamato "il Respiro del Diavolo".

Gli sgherri mascherati la sorprendono e cercano di attaccarla, ma Spider-Man interviene e la salva allontanando i criminali, che però riescono a fuggire con il file. Nonostante i loro rapporti distaccati Peter e Mary Jane decidono di indagare insieme sul furto alla casa d'aste e il ragazzo, che aveva trovato una delle maschere alla casa, si rivolge a Martin Li (il direttore della F.E.A.S.T., un rifugio per i senzatetto dove lavora anche May Parker, zia di Peter) per scoprire l'origine e il significato dell'artefatto: Martin rivela che la maschera ha a che fare con un'organizzazione criminale nota come "I demoni" e consiglia a Peter di non interferire con i loro piani. Peter ritorna al laboratorio del dottor Octavius per aiutarlo nella realizzazione di un braccio artificiale ma il CEO della Oscorp nonché attuale sindaco di New York Norman Osborn fa chiudere il laboratorio e sospende definitivamente le ricerche di Octavius allo scopo di convincere quest'ultimo a lavorare per lui, cosa che Otto, che sembra avere un contenzioso aperto con Norman, rifiuta.

Nel frattempo i Demoni continuano ad attaccare le proprietà di Fisk per poi impossessarsene: Peter riesce a sconfiggerli più volte con l'aiuto dell'ufficiale di polizia Jefferson Davis, che viene lodato dai suoi concittadini per il suo senso di eroismo e viene invitato come ospite d'onore all'evento per la rielezione di Norman Osborn, al quale prendono parte anche Peter, Mary Jane, Rio Morales e Miles Morales, ovvero la moglie e il figlio di Davis; durante la celebrazione, tuttavia, Osborn riceve una chiamata anonima il cui mittente minaccia di distruggere sia lui che la sua città. Osborn, spaventato, abbandona la manifestazione e subito dopo i Demoni irrompono alla manifestazione e iniziano a seminare il caos, uccidendo alcuni dei presenti tra cui Davis. Peter si accorge tuttavia che il capo dei Demoni è in realtà Martin Li, che ha assunto una forma malefica e corrotta nota come Mister Negative; poco prima di agire, Peter viene messo fuori gioco dai Demoni che se ne vanno subito dopo.

Nei giorni successivi all'attentato Miles inizia a lavorare alla F.E.A.S.T. come volontario e nel frattempo fa anche amicizia con Peter, che lo aiuta a superare il lutto; allo stesso tempo Osborn ingaggia l'abile mercenaria Silver Sable, capo della Sable International (una compagnia militare all'avanguardia), affinché tenga sotto controllo le azioni dei Demoni. Silver mostra tuttavia pochissima fiducia nei confronti di Peter e lo mette spesso in difficoltà nelle sue missioni di eroe; continuando le sue indagini sui Demoni e Martin Li, il ragazzo scopre che quest'ultimo serba rancore nei confronti di Osborn per la morte dei suoi genitori e che sta cercando di rubare il Respiro del Diavolo, una letale arma biologica creata dalla OSCORP nel tentativo di trovare una cura a malattie gravi.

Martin riesce a rubare il Respiro del Diavolo e cerca di rilasciarlo alla Grand Central Station ma il suo piano viene mandato all'aria da Mary Jane e Peter e viene sconfitto e rinchiuso al Raft. Nel frattempo Octavius diventa sempre più ossessionato dalla creazione delle sue braccia artificiali e le trasforma in strutture robotiche simili a tentacoli situati sul dorso e controllati da un'interfaccia neurale; Peter, tuttavia, è convinto che l'interfaccia possa avere effetti negativi sulla salute mentale di Octavius, che gli rivela di soffrire di una grave malattia che lo porterà inevitabilmente alla paralisi totale e che le sue nuove braccia gli permetteranno di lavorare quando le sue funzioni motorie cesseranno.

Con le sue nuove braccia Octavius attacca prima il carcere di Ryker's Island e poi il Raft, provocando un'evasione di massa dei detenuti tra i quali vi sono Martin Li, l'Avvoltoio, Electro, Scorpion e Rhino: i cinque si alleano con Octavius, che ora si fa chiamare Dottor Octopus, formando i Sinistri Sei e riescono a sconfiggere facilmente Spider-Man avvisandolo poi di non interferire con i loro piani. In seguito Octopus riesce a rubare il Respiro del Diavolo e lo rilascia in mezzo a Times Square, infettando migliaia di civili compresa Zia May: con l'evasione di massa New York è invasa dai detenuti e sprofonda letteralmente nel caos, mentre Osborn dichiara una legge marziale e Spider-Man, considerato il responsabile dell'evasione, viene etichettato come un fuggitivo. Fortunatamente Peter riesce a sconfiggere prima l'Avvoltoio ed Electro e in seguito anche Rhino e Scorpion, mentre Mary Jane scopre che la Oscorp sta apparentemente lavorando ad un antidoto per il Respiro Del Diavolo. La ragazza si infiltra nell'attico di Osborn e scopre che Harry Osborn, il figlio di lui, è in fase terminale di una gravissima malattia ereditaria di cui il Respiro del Diavolo doveva essere la cura. Entrando nel laboratorio segreto di Osborn, Mary Jane scopre che Martin Li è stata una delle "cavie" per testare gli effetti del Respiro del Diavolo in quanto Norman cercava, all'epoca, una cura per sua moglie, affetta dalla stessa malattia del figlio. Grazie all'esperimento Martin ottenne i suoi poteri ma, a causa di essi, uccise inavvertitamente i suoi genitori; questo spiega il suo odio nei confronti di Osborn e anche il motivo per cui Octavius cessò di collaborare con lui alla OSCORP. Mary Jane riesce a scoprire l'ubicazione dell'antidoto, che è tenuto in uno dei tanti laboratori della OSCORP in città, e lo riferisce a Peter: dopo aver ottenuto la fiducia di Silver, Peter entra nel laboratorio e combatte Li, sconfiggendolo definitivamente e trovando l'antidoto. In quell'istante giunge Octavius, che rapisce Osborn e porta via l'antidoto dopo aver momentaneamente messo fuori gioco Peter.

Il ragazzo costruisce un nuovo costume potenziato e raggiunge Octavius in cima alla torre della OSCORP, impedendogli di uccidere Osborn; dopo un lungo scontro Octavius rivela a Peter di aver sempre saputo che lui e Spider-Man sono la stessa persona: il ragazzo, preso dall'ira, sconfigge Octavius danneggiando l'interfaccia neurale con la quale controllava le braccia robotiche. Octavius, ormai sconfitto e incapace di muoversi, chiede a Peter di perdonarlo e di continuare a lavorare con lui, ma il ragazzo, nonostante il dispiacere, rifiuta e se ne va con l'antidoto. Giunto alla F.E.A.S.T., Peter scopre che la quantità di antidoto non è sufficiente a curare tutti i pazienti, trovandosi così di fronte a una dura decisione: o usare tutto l'antidoto per curare Zia May (ormai in fin di vita) oppure lasciare che i medici ne producano abbastanza per curare tutti. Peter, a malincuore, sceglie la seconda possibilità lasciando morire Zia May che, prima di morire, gli rivela di aver sempre saputo della sua doppia identità e di essere orgogliosa di lui. Tre mesi dopo Osborn abbandona la sua campagna elettorale essendo caduto in disgrazia, la Sable International lascia New York e Peter, seppur addolorato per la morte di Zia May, riprende la sua relazione con Mary Jane.

In una scena a metà dei titoli di coda Miles rivela a Peter di aver acquisito poteri da ragno dopo essere stato morso da un esemplare geneticamente modificato che si era liberato dai laboratori di Osborn quando Mary Jane si era infiltrata nel suo attico e Peter, date le circostanze, rivela a Miles la sua duplice identità. In un'altra scena alla fine dei titoli di coda Osborn entra nel suo laboratorio segreto e osserva la camera di isolamento nella quale è rinchiuso suo figlio Harry: il ragazzo è in coma ed è parzialmente ricoperto da una strana sostanza nera simile ad una ragnatela. Osborn giura al figlio di trovare una cura per la sua malattia mentre la misteriosa sostanza prende la forma di una mano, lasciando intendere che si tratti di un Simbionte.

Missione secondaria "Culla della Gatta"[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la fine del capitolo 16 Spider-Man riceve una telefonata anonima che gli fornisce un indirizzo dove trova un registratore che riproduce la voce di una sua vecchia conoscenza, la Gatta Nera; Peter trova anche un gattino di peluche e scopre che ce ne sono altri nove sparsi in tutta la città. Una volta trovati tutti Peter localizza la base operativa della Gatta nel Freedom Tunnel: lì trova il suo bottino e, dopo aver esaminato tutti gli oggetti, trova su un tavolo l'ultimo registratore e un costume lasciato apposta per lui. Dopo aver recuperato il costume l'Uomo Ragno, uscendo dalla base, riceve una chiamata da Yuriko Watanabe che lo informa che la Gatta ha rapinato il deposito delle prove spiegandogli che i peluche che gli ha lasciato si sono collegati tra loro amplificando il segnale e disattivando il sistema di sicurezza. L'Uomo Ragno capisce quindi che i peluche servivano solo a distrarlo in modo che lei avesse il tempo necessario per recuperare le sue cose. La Gatta Nera ritorna nel contenuto scaricabile "La rapina", dedicato proprio a lei, dove questa volta la si può incontrare.

Contenuti scaricabili[modifica | modifica wikitesto]

  • Una storia suddivisa in tre episodi DLC è stata sviluppata per il gioco, conosciuta come Spider-Man: La città che non dorme mai.[7]
  1. La rapina, con Black Cat, include i nuovi costumi: Spider-UK, Scarlet Spider 2 e Resilient Suit[8]
  2. Territori contesi, con Hammerhead, include i nuovi costumi: Spider-Armor MK1, Spider-Clan, Iron-Spider[9]
  3. Silver Lining, con Silver Sable e Mecha-Hammerhead, include i costumi: Cyborg Spider-Man, Aaron Aikman Armor, e Into the Spider-Verse dal film Spider-Man - Un nuovo universo.[10]
  4. La rapina - Obiettivo *secondario*: "Gatto ci cova", Spider-Man viene assoldato da Walter Hardy affinché si prenda cura della figlia Felicia, alias, la Gatta Nera.

1 - LA RAPINA: È passato del tempo dopo gli eventi del gioco principale. Le famiglie criminali di Maggia stanno cercando di colmare il vuoto negli inferi criminali dopo la cattura di Wilson Fisk. MJ informa Peter che uno dei capi sta cercando di rubare un dipinto che viene esposto al Manhattan Museum of Contemporary Art. Lì, Peter incontra Felicia Hardy / Black Cat, che prende un'unità USB nascosta all'interno del quadro e fugge. Watson in seguito informa Peter che la famiglia Maggia guidata da Hammerhead ora ha la spinta, il che implica che Felicia sta lavorando per loro. Hardy continua a raccogliere altre unità USB dalle altre famiglie Maggia mentre Peter la segue. Dopo averla raggiunta, rivela che Hammerhead tiene in ostaggio suo figlio. Credendo di essere il padre, Peter accetta di aiutare Felicia a salvare il ragazzo. Nel frattempo, MJ scopre che le unità contenevano la fortuna collettiva delle famiglie Maggia, il che significa che se Hammerhead riesce a prenderle tutte, può prendere il controllo dei loro beni e lasciarli in bancarotta. Viene anche a sapere che Hammerhead ha recentemente acquistato una grande volta inespugnabile che potrebbe essere utilizzata per contenere qualcosa - o qualcuno - prezioso, e invia la sua posizione a Peter. Lui e Felicia prendono d'assalto il magazzino dove viene tenuto, ma il primo viene ingannato per rimanere intrappolato all'interno; dopodiché quest'ultima rivela che ha mentito sul fatto di avere un figlio per convincere Peter ad aiutarla a rubare i dischi prima di scappare. Dopo essere fuggito dal caveau, Peter corre dietro a Felicia, dopo aver sentito Hammerhead ordinare ai suoi servi di equipaggiare l'attico di Felicia per esplodere dopo il suo arrivo. Arriva troppo tardi e vede Felicia inghiottita dall'esplosione, ma MJ in seguito gli dice che il suo corpo non è stato trovato tra i rottami.

2 - TERRITORI CONTESI: Qualche tempo dopo l'apparente morte di Felicia, scoppia una guerra di gang in piena regola tra le famiglie Maggia in tutta New York City. Peter assiste Yuri Watanabe e la sua task force della polizia in un raid contro Hammerhead, ma si rivela essere una trappola e tutti gli uomini di Yuri vengono uccisi. Peter scopre che Hammerhead e la sua banda hanno rubato l'equipaggiamento e le armi di Sable International (lasciati indietro durante la crisi del diavolo) per darsi un vantaggio nella guerra del territorio tra le bande. Dopo aver rapito gli altri uomini di Maggia, Hammerhead diffonde le sue forze in tutta la città per razziare diversi convogli di polizia. Mentre Peter è impegnato a trattare con i suoi scagnozzi, Hammerhead lancia un assalto al distretto di polizia dell'Upper East East, che tiene in mano il "Progetto Olympus" di Sable International; massacrando molti poliziotti nel processo. Frustrata dalla morte dei suoi uomini e dalla mancanza di progressi di Peter, Yuri decide di seguire personalmente Hammerhead. Più tardi quella notte, Hammerhead decide di uccidere gli altri Maggia in diretta televisiva al fine di raggiungere il suo obiettivo di terrorizzare la città di New York. Peter sventa il piano di Hammerhead e combatte lo stesso boss della mafia, ora potenziato dall'armatura del Progetto Olympus, e lo sconfigge. Mentre la polizia sta per arrestare Hammerhead, Yuri si presenta e, nella sua rabbia, spara a Hammerhead. Yuri viene quindi sospesa dalle forze di polizia, ma ciò non le impedisce di dare la caccia agli altri membri di Maggia e in seguito diventa una spietata vigilante. All'insaputa di Peter e della polizia, uno degli scagnozzi di Hammerhead si infiltrò nel furgone della polizia che reggeva il corpo di Hammerhead e lo rianimò.

3 - SILVER LINING: Con l'equipaggiamento e le armi avanzate di Sable International, la banda di Hammerhead governa a New York City senza opposizione. Silver Sablinova, capo della Sable International, torna a New York City per vendicarsi di Hammerhead per aver rubato le sue provviste. Peter, preoccupato che i metodi violenti di Sablinova provochino ancora più caos, cerca di convincerla a lavorare insieme a lui. Hammerhead, che ora si è evoluto in un esoscheletro di cyborg avanzato, conduce Peter e Sablinova in una trappola e sopraffa entrambi. Felicia, che si rivela essere viva, salva Peter dall'essere ucciso, sebbene Sablinova sia catturato da Hammerhead. Felicia dà a Peter un drive USB contenente informazioni su Hammerhead e suggerisce che la sua testa non è forte come sembra. Peter salva Sablinova all'interno della base fognaria sotterranea di Hammerhead ed entrambi apprendono che la piastra in acciaio al carbonio all'interno della testa di Hammerhead è molto sensibile al calore. Sablinova porta Peter dalla sua nave stealth sul fiume Hudson per attirare Hammerhead nel seguirli lì. Lavorano insieme per equipaggiare il combattente VTOL di Sablinova con un array laser riscaldato; finendo proprio mentre Hammerhead lancia il suo assalto su di loro. Peter tiene in posizione Hammerhead mentre Sablinova continua a far esplodere la piastra di metallo. Alla fine, Hammerhead è gravemente indebolito e Sablinova si schianta contro di lui, sconfiggendo definitivamente il boss del crimine. Con la fine della sua attività a New York City, Sablinova prevede di tornare nel suo paese natale, Symkaria, per affrontare la guerra civile che si sta svolgendo lì. MJ chiama anche Peter per dirgli che ha intenzione di andare anche a Symkaria per coprire la storia di detta guerra civile e sensibilizzare. In seguito, Peter inizia ad addestrare Miles Morales su come usare le sue abilità appena acquisite, iniziando con il web-swinging.

LA RAPINA - OBIETTIVO *SECONDARIO*: "GATTO CI COVA" | Dopo aver spento l’incendio doloso, l’Uomo Ragno viene chiamato da un investigatore; quest’ultimo chiede al supereroe di passare al distretto del Greenwich Village per parlare con lui. Una volta lì, l’investigatore gli parla di Walter Hardy, padre della Gatta Nera, morto in prigione. L'investigatore gli spiega però che lui è la polizia non hanno mai trovato la pittura di cui si era impadronito Walter Hardy. L'Uomo Ragno va a un indirizzo dato dall’investigatore, dove trova una delle pitture. Dopo averlo trovato, l’Uomo Ragno chiama l'investigatore, che gli dà altre coordinate geografiche per altre 10 pitture. Dopo averle trovate tutte, l’Uomo Ragno chiama l’investigatore, che lo ringrazia per aver chiuso il caso; successivamente, chiede al supereroe di tener d'occhio la Gatta Nera, dicendo che ci tiene e poi mette giù il telefono. L'Uomo Ragno, non avendo capito cosa volesse dire lo richiama, ma non risponde. L'Uomo Ragno passa allora al distretto dove chiede a un agente se abbia visto l'investigatore. L'agente afferma però di non aver mai visto quell'investigatore dicendo che forse o ha sbagliato distretto o forse è stato preso in giro. L'Uomo Ragno capisce di essere stato preso in giro alla grande e chiama l'investigatore, che si rivela essere Walter Hardy. Quest'ultimo gli chiede di aiutarlo; l'Uomo Ragno, essendo stato ingannato, gli chiede perché lo dovrebbe aiutare, e allora Walter Hardy gli risponde dicendo che è un bravo ragazzo e gli chiede di prendersi cura della Gatta Nera.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Taskmaster[modifica | modifica wikitesto]

Taskmaster appare come capo missione laterale nel videogioco Spider-Man 2018, [100] doppiato da Brian Bloom. [87] Simile ai fumetti, questa versione del personaggio è un mercenario a noleggio e un abile combattente corpo a corpo, che è in grado di copiare lo stile di combattimento di chiunque semplicemente guardandolo per alcuni secondi. Usa una vasta gamma di armi ad alta tecnologia, tra cui una spada energetica, bolas elettrici e granate stordenti. Nel gioco, Taskmaster organizza una serie di sfide speciali in giro per la città per testare le abilità di Spider-Man, consistenti principalmente nella lotta contro mercenari, nel salvataggio di ostaggi, nel tracciamento di droni o nella disattivazione di bombe, osservandolo da lontano. Dopo che tutte le sue sfide sono state completate, Taskmaster, colpito dalle abilità di Spider-Man, alla fine decide di impegnarlo in due combattimenti separati. Nonostante le sue tecniche di combattimento e le sue armi avanzate, oltre a essere in grado di copiare diverse mosse di Spider-Man, Taskmaster alla fine viene sconfitto dal web-slinger e gli rivela che è stato assunto da una misteriosa organizzazione per vedere se Spider-Man valeva la pena reclutarlo, prima di usare una bomba fumogena per svanire senza lasciare traccia.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Marvel Spider-Man è stato ben accolto al momento del rilascio. I critici lo hanno definito uno dei migliori giochi sui supereroi mai realizzati, elogiando il gameplay, in particolare i meccanismi di combattimento, la grafica, la narrazione, la caratterizzazione e il design di New York City, anche se è stata risentita la mancanza di innovazione per quanto riguarda il design open-world.[12] Il gioco è diventato un successo commerciale, vendendo 3,3 milioni di copie nei primi tre giorni dalla sua pubblicazione e infrangendo diversi record di vendite.[13]

Anno Premio Categoria Risultato Fonte
2016 Golden Joystick Awards Gioco più atteso Nomination [14]
2017 Golden Joystick Awards Gioco più atteso Nomination [15]
The Game Awards 2017 Gioco più anticipato Nomination [16]
2018 Game Critics Awards Il meglio dello spettacolo Nomination [17]
Miglior gioco per console Vinto
Miglior gioco di azione/avventura Vinto
Gamescom 2018 Miglior gioco di azione Nomination [18]
Miglior gioco per PlayStation 4 Vinto [19]
Golden Joystick Awards Miglior narrativa Candidato [20]
Gioco dell'anno - PlayStation Candidato
The Game Awards 2018 Gioco dell'anno Candidato [21]
Miglior regia Candidato
Miglior narrativa Candidato
Miglior colonna sonora Candidato
Miglior design audio Candidato
Miglior action/adventure Candidato
Miglior performance a Yuri Lowenthal (Spider-Man) Candidato
2019 Game Developers Choice Awards Miglior Audio Candidato [22]
Miglior Design Candidato
Miglior Narrativa Candidato
Miglior Tecnologia Candidato
Miglior stile artistico Candidato
Gioco dell'Anno Candidato

Marvel è rimasta colpita dal personaggio Spider-Cop tanto da decidere di canonizzarlo come opera ufficiale del mondo Spider-Verso Marvel e di inserirlo all'interno del fumetto ufficiale Spider-Geddon n4.[23]

Edizioni speciali[modifica | modifica wikitesto]

Sony in collaborazione con Insomniac Games e Marvel ha prodotto un'edizione limitata di PS4 con il gioco Spider-Man incluso chiamata Amazing Red, la console e gamepad si presentano entrambi di colore rosso e il ragno bianco.[24]

La versione digitale del gioco disponibile su PlayStation Store è chiamata Digital Deluxe Edition contiene:

  • Pack costume Spidey.
  • 5 punti per sbloccare nuove abilità.
  • Accesso anticipato al gadget Spider-Drone.
  • Tema dinamico di Spider-Man.
  • Avatar ragno bianco di Spider-Man.

La Collector's Edition del gioco include: Statua di Marvel's Spider Man, serie DLC "La città che non dorme mai", adesivo Ragno Bianco, steelbook e mini artbook con disegni dai sviluppatori.[25]

Per il Black Friday 2018 Sony mette in promozione il bundle PlayStation 4 500 GB & Marvel's Spider-Man versione standard al prezzo consigliato di € 249,99.[26]

Easter Egg[modifica | modifica wikitesto]

  • Combattendo contro l'Uomo Ragno, Electro, nel doppiaggio, dice: "Ti spiezzo in due!", un chiaro riferimento a Ivan Drago, un personaggio immaginario apparso nella saga di Rocky.
  • Nel doppiaggio italiano viene citata una strofa della canzone degli 883 Hanno ucciso l'Uomo Ragno.[27]
  • Durante la battaglia nella metropolitana contro Mister Negative, Peter cerca di fermare il treno senza controllo con le ragnatele, senza riuscirci. Dopo aver fallito il tentativo, Peter esclama "L'ultima volta ha funzionato!", riferendosi alla famosa scena del treno di Spider-Man 2.
  • Durante il free roaming si possono incontrare due criminali fratelli di nome Niko e Roman, palese riferimento a due dei personaggi principali del videogioco Grand Theft Auto IV, ambientato a Liberty City, parodia di New York, nella quale si svolgono le vicende del Gioco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sharkhanatic, Marvel's Spider-Man (PS4) - Stan Lee Cameo, 5 settembre 2018. URL consultato il 25 novembre 2018.
  2. ^ Marvel, Spider-Geddon: Christos Gage sul coinvolgimento dello Spider-Man di Insomniac, BadComics.it, 26 settembre 2018. URL consultato il 27 novembre 2018.
  3. ^ Un primo sguardo a Spider-Man: City at War, il fumetto Marvel ispirato al videogioco PS4, su Everyeye Anime. URL consultato il 18 febbraio 2019.
  4. ^ Spider-Geddon :: ComicsBox, su www.comicsbox.it. URL consultato il 27 novembre 2018.
  5. ^ Spider-Man, disponibili due nuovi costumi per celebrare i Fantastici 4 - News Playstation 4, su Console-Tribe, 28 gennaio 2019. URL consultato il 13 febbraio 2019.
  6. ^ Marvel's Spider-Man, arrivano i costumi dal film Far From Home - News Playstation 4, su Console-Tribe, 2 luglio 2019. URL consultato il 2 luglio 2019.
  7. ^ (EN) Matt Wales, Insomniac shows off Spidey's new suits from next week's The City That Never Sleeps DLC, Eurogamer, 16 ottobre 2018. URL consultato l'11 dicembre 2018.
  8. ^ Spider-Man, un nuovo trailer per il DLC La Rapina, Console-Tribe, 23 ottobre 2018. URL consultato il 24 novembre 2018.
  9. ^ Spider-Man: il trailer del DLC Turf Wars, rivelati i tre nuovi costumi, Console-Tribe, 14 novembre 2018. URL consultato il 24 novembre 2018.
  10. ^ Spider-Man, data di uscita del DLC Silver Lining - News Playstation 4, Console-Tribe, 13 dicembre 2018. URL consultato il 13 dicembre 2018.
  11. ^ Solo voce nel gioco principale
  12. ^ Paolo Cattaneo, Penzolare a Manhattan: Marvel’s Spider-Man per PlayStation 4, in Fumettologica, 8 ottobre 2018. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  13. ^ Con 3,3 milioni di copie piazzate in tre giorni Spider-Man diventa l'esclusiva PS4 venduta più velocemente fino ad oggi, in Eurogamer.it. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  14. ^ (EN) Golden Joystick Awards 2016 voting open to the public, in Digital Spy, 15 settembre 2016. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  15. ^ (EN) Golden Joystick Awards 2017 Nominees - Best In Slot, su bestinslot.co. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  16. ^ (EN) Eddie Makuch, The Game Awards 2017 Winners Headlined By Zelda: Breath Of The Wild's Game Of The Year, su GameSpot, 8 dicembre 2017. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  17. ^ (EN) Steve Watts, Resident Evil 2 Wins Top Honor In E3 Game Critics Awards, su GameSpot, 5 luglio 2018. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  18. ^ (EN) Jordan Ramée, Gamescom 2018 Award Nominees: Marvel's Spider-Man, Assassin's Creed Odyssey, And More, su GameSpot, 21 agosto 2018. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  19. ^ (EN) Microsoft's Moon Studios, Activision Blizzard stand out in Gamescom Awards, in GamesIndustry.biz. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  20. ^ (EN) Tom Hoggins, Golden Joysticks 2018 nominees announced, voting open now, in The Telegraph, 24 settembre 2018. URL consultato il 30 ottobre 2018.
  21. ^ The Game Awards 2018: ecco la lista di tutti i vincitori!, su Everyeye.it. URL consultato il 7 dicembre 2018.
  22. ^ GDC Choice Awards 2019: sette nomination per Red Dead Redemption 2, su Everyeye.it. URL consultato il 20 gennaio 2019.
  23. ^ Spider-Man: Marvel canonizza ufficialmente il personaggio di 'Spider-Cop', Everyeye.it. URL consultato il 23 novembre 2018.
  24. ^ Spider-Man, video unboxing delle PS4 in edizione limitata - News Playstation 4 | Console-Tribe, in Console-Tribe, 6 settembre 2018. URL consultato il 24 novembre 2018.
  25. ^ Geek Culture, Marvel's Spider-Man PS4 Collector's Edition Unboxing, 6 settembre 2018. URL consultato il 25 novembre 2018.
  26. ^ Terza ondata di offerte per il Black Friday di PlayStation: sconti su PS4, PS4 Pro e PS VR, in Eurogamer.it. URL consultato il 23 novembre 2018.
  27. ^ Fidelity News, Gli 883 di Max Pezzali citati nel gioco Marvel's Spider-Man, 20 settembre 2018. URL consultato il 20 settembre 2018.

Screwball[modifica | modifica wikitesto]

Screwball viene vista per la prima volta nella missione secondaria Internet Famous, dove mente a Spider-Man sull'avere un ostaggio e gli ordina di completare varie missioni minacciose per la città mentre lo streaming online. Spider-Man si innamora di questo e completa i compiti, occupandosi anche dei fan di Screwball che lo attaccano. Dopo aver finalmente scoperto che era un trucco, Spider-Man sconfigge più fan e la arresta. Prima di essere accettata, Screwball afferma che sono stati i suoi seguaci a causare il danno, a cui la polizia ammette che ha ragione.

Uscita di prigione, Screwball contatta di nuovo Spider-Man e lo spinge a fare più sfide, il tutto mentre vive in streaming le prodezze di Spider-Man per il suo nuovo spettacolo. Dopo aver raggiunto 50 milioni di follower, organizza una gigantesca festa sul tetto per festeggiare. Con l'aiuto di Miles Morales, Spider-Man sfrutta questa opportunità per rintracciarla. Dopo un inseguimento sui tetti di Manhattan, Spider-Man finalmente la cattura e la lascia ancora una volta alle autorità.

Silver Lining: Covo Olympus[modifica | modifica wikitesto]

Spider-Man assiste un ex agente di Sable, David Obademi (doppiato da Ika Amadi), con la ricerca e il recupero di forniture umanitarie rubate dalle basi segrete sotterranee di Hammerhead.

Silver Lining: Una questione di giustizia[modifica | modifica wikitesto]

Nel DLC "Silver Lining", è stato rivelato che Yuri è stata messa in congedo amministrativo dal NYPD a causa delle sue azioni, sebbene informi con disprezzo il suo capo che non la fermerà. Conduce Spider-Man attraverso diverse scene del crimine a New York che sono state il lavoro del massimo esecutore di Hammerhead e includevano registrazioni audio di lei e i tentativi di un poliziotto sotto copertura di abbattere il criminale. Dopo che Spider-Man ha trovato tutte le registrazioni, Yuri lo conduce su un tetto dove viene rivelato che ha ucciso il sicario e lo ha coperto con un nastro viola e giallo della polizia. Dice a Spider-Man di averlo avuto con il sistema e dispensa la giustizia a modo suo, nonostante le obiezioni del suo ex alleato. Spider-Man procede quindi a minacciare che se continua il suo comportamento violento, dovrebbe fermarla, alla quale dichiara che se lo tenta, si vendicherà, e quindi rinuncerà formalmente alla sua condizione di alleata di Spider -Uomo, che poi riflette cupamente che un giorno potrebbe doverla abbattere. [44]

Territori contesi: Proprietà di Hammerhead[modifica | modifica wikitesto]

Attraverso file crittografati, Spider-Man apprende da Mary Jane che Yuri è un poliziotto di terza generazione il cui padre era nel libro paga di Hammerhead e arrestato per aver accettato tangenti. Questo fece sì che Yuri passasse il prossimo decennio prendendo di mira la banda di Hammerhead, trasferendosi da un distretto all'altro quando la sua eccessiva zelo divenne troppo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]