Molten (personaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Molten
Universo Universo Marvel
Nome orig. Molten Man
Lingua orig. Inglese
Alter ego

Mark Raxton

Autori
Editore Marvel Comics
1ª app. settembre 1965
1ª app. in The Amazing Spider-Man n. 28 - I serie
Editore it. Editoriale Corno
app. it. 18 febbraio 1971
app. it. in L'Uomo Ragno n. 22 - I serie
Sesso Maschio
Etnia statunitense
Luogo di nascita New York City (USA)
Abilità
  • forza e resistenza sovrumana
  • corpo scivoloso
  • capacità di emanare calore dal corpo e scagliare proiettili di calore
Parenti

Molten (Molten Man[1]), il cui vero nome è Mark Allan Raxton, è un personaggio dei fumetti, creato da Stan Lee (testi) e Steve Ditko (testi e disegni), pubblicato dalla Marvel Comics. La sua prima apparizione avviene in The Amazing Spider-Man (prima serie) n. 28.

Biografia del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Il personaggio, il cui vero nome nella fiction era Mark Raxton, era uno scienziato impaziente di diventare ricco grazie a una lega di metallo liquido ideata dal professor Smythe. Durante un alterco con quest'ultimo, la lega gli si riversò addosso e la sua pelle l'assorbì, trasformandolo nel pericoloso Molten, l'uomo di metallo fuso.

Civil War[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Civil War (fumetto).

Durante gli avvenimenti di Civil War, Molten si alleerà con Camaleonte per attaccare l'Uomo Ragno. Verrà arrestato dopo essere stato battuto da Capitan America e dal Punisher.

Poteri e abilità[modifica | modifica sorgente]

Molten Man ricevette i suoi poteri dopo l'esposizione ad una lega liquida metallica-organica ottenuta da un meteorite scoperta da Spencer Smythe. La sua pelle assorbì completamente la lega sperimentale, trasformando tutti i suoi tessuti esterni del corpo in un solido substrato metallico, insieme ai suoi calzoncini, alla cintura e agli stivali che indossava al momento dell'incidente. Come risultato Molten Man entra in possesso di una superforza (abbastanza alta da riuscire a sollevare un lampione senza troppi sforzi) e la sua pelle metallica grazie alla sua capacità di ridurre gli attriti gli dona un alto grado di resistenza ai danni fisici. Le dita metalliche permettono a Raxton di aprire facilmente diverse serrature (facendo di lui un esperto scassinatore), e la sua pelle è così scivolosa che non può essere intrappolato dalle ragnatele di Spider-Man. La sua pelle può inoltre generare un intenso calore, bruciando tutto ciò che tocca e permettendogli di lanciare proiettili di fuoco ai suoi nemici. In un'occasione la sua pelle era diventata come lava fusa, permettendogli di proteggersi da un calore di oltre 300 °F (149 °C). In questa forma fusa la pelle di Molten Man raggiunge uno stadio critico nel quale rischia di sciogliere il suo stesso corpo.

Altre Versioni[modifica | modifica sorgente]

Versione Ultimate[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Ultimate Spider-Man.

Nell'Universo Ultimate Mark Raxton è il chitarrista di un gruppo Punk Rock locale chiamato "Molten". Dopo che Peter ha mollato Mary Jane, Mark le chiede di uscire, ma viene respinto. Differentemente con la versione originale, non sembra avere nessuna parentela con Liz Allen.


Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ letteralmente in italiano: "l'uomo fuso"
Marvel Comics Portale Marvel Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Marvel Comics