Stefan Strandberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stefan Strandberg
Stefan Strandberg (Vålerenga Oslo) - Norway national under-21 football team (01).jpg
Nome Ken Remi Stefan Strandberg
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 189 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Rosenborg Rosenborg
Carriera
Squadre di club1
2006-2008 Mandalskameratene Mandalskameratene  ? (?)
2009 Valerenga Vålerenga 0 (0)
2009 Bryne Bryne 4 (0)
2010-2011 Valerenga Vålerenga 59 (2)
2012-2015 Rosenborg Rosenborg 66 (4)
2015- Krasnodar Krasnodar 0 (0)
Nazionale
2005
2006
2008
2009
2010-2013
2013-
Norvegia Norvegia U-15
Norvegia Norvegia U-16
Norvegia Norvegia U-18
Norvegia Norvegia U-19
Norvegia Norvegia U-21
Norvegia Norvegia
2 (0)
3 (0)
3 (1)
4 (0)
25 (1)
3 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Israele 2013
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 aprile 2015

Ken Remi Stefan Strandberg (Lyngdal, 25 luglio 1990) è un calciatore norvegese, difensore del Rosenborg. Dal 1° agosto 2015 sarà un giocatore del Krasnodar.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Mandalskameratene[modifica | modifica wikitesto]

Strandberg ha iniziato la sua carriera professionistica con la maglia del Mandalskameratene, militante nella 1. divisjon. Ha debuttato ufficialmente nella prima squadra in data 26 agosto 2007, subentrando a Tore Hansen nella sconfitta per 12-1 in casa del Molde.[1] Due giornate dopo ha giocato la prima gara dal fischio d'inizio, sul campo del Raufoss, conclusasi con una vittoria esterna per 1-4.[2] Ha collezionato altre 6 apparizioni per il Mandalskameratene.

Il Vålerenga e il prestito al Bryne[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 gennaio 2009, il Vålerenga ha comunicato sul suo sito ufficiale d'aver ingaggiato Strandberg, club a cui il difensore si è legato con un contratto quadriennale.[3] Prima di firmare per il club di Oslo, ha sostenuto un periodo di prova con Derby County, Portsmouth e Stoccarda.[4] L'esordio con la nuova squadra è arrivato il 9 maggio 2009, nell'edizione stagionale del Norgesmesterskapet, quando ha giocato da titolare contro il Verdal.[5] È stato schierato in un'altra occasione in questa competizione, prima di essere prestato al Bryne.[6]

Il 2 agosto 2009, è stato titolare nell'incontro tra Bryne e Skeid, conclusosi con una vittoria per 2-0 della sua squadra: questo incontro ha sancito il suo debutto con il Bryne.[7] È stato impiegato in altre 3 gare, tutte valide per la 1. divisjon, prima di ritornare al Vålerenga.

L'affermazione[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 settembre dello stesso anno, così, ha potuto giocare la prima gara nell'Eliteserien: è subentrato infatti a Mohammed Fellah nella sconfitta per 3-1 in casa del Fredrikstad.[8] Il 5 aprile 2010, ha realizzato la prima rete della sua carriera professionistica: è stato lui ad accorciare momentaneamente le distanze nell'incontro tra Start e Vålerenga, siglando il gol del 4-2 (la partita terminerà poi 5-3).[9]

Il passaggio al Rosenborg[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 febbraio 2012 si è trasferito al Rosenborg a titolo definitivo.[10] Ha esordito con questa casacca il 25 marzo, schierato titolare nella vittoria casalinga per 3-1 contro il Brann.[11] Il 5 agosto successivo ha realizzato la prima rete in campionato, contribuendo al successo per 3-0 sull'Aalesund.[12]

Krasnodar[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 giugno 2015, il Rosenborg ha comunicato sul proprio sito ufficiale il passaggio di Strandberg ai russi del Krasnodar, a parametro zero: il contratto del giocatore sarebbe infatti scaduto il 31 luglio successivo, così il difensore si sarebbe aggregato alla nuova squadra dal 1° agosto.[13]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Strandberg ha debuttato per la Norvegia Under-21 il 28 maggio 2010, sostituendo Mohammed Fellah nella vittoria per 2-1 sull'Ungheria Under-21.[14] Il 2 giugno dello stesso anno, è stato titolare nel successo col medesimo risultato contro la Finlandia Under-21.[15] Il 23 novembre 2011 ha ricevuto la prima convocazione nella Nazionale maggiore, per la King's Cup che si sarebbe disputata a gennaio 2012, in Thailandia.[16] Il 7 maggio 2013, è stato incluso nella lista provvisoria consegnata all'UEFA dal commissario tecnico Tor Ole Skullerud in vista del campionato europeo Under-21 2013.[17] Il 22 maggio, il suo nome è comparso tra i 23 calciatori scelti per la manifestazione.[18] Come nella fase di qualificazione al torneo, Strandberg è stato scelto come capitano della squadra.[19] La selezione norvegese ha superato la fase a gironi, per poi venire eliminata dalla Spagna Under-21 in semifinale. In base al regolamento, la Norvegia ha ricevuto la medaglia di bronzo ex aequo con l'Olanda Under-21, altra semifinalista battuta.[20] Il 21 giugno 2013, il nome di Strandberg è stato inserito nella squadra ideale del torneo, elaborata dalla UEFA.[21]

Il 19 novembre 2013 ha debuttato nella Nazionale maggiore: è subentrato a Tore Reginiussen nella sconfitta per 0-1 contro la Scozia, in un'amichevole disputata a Molde.[22]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 3 aprile 2015.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006 Norvegia Mandalskameratene 2D  ?  ? CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
2007 1D 8 0 CN  ?  ? - - - - - - 7+ 0+
2008 2D  ?  ? CN  ?  ? - - - - - -  ?  ?
Totale Mandalskameratene 8+ 0+  ?  ? - - - - 7+ 0+
gen.-ago. 2009 Norvegia Vålerenga ES 0 0 CN 2 0 UEL - - S 0 0 2 0
ago. 2009 Norvegia Bryne 1D 4 0 CN 0 0 - - - - - - 4 0
set.-dic. 2009 Norvegia Vålerenga ES 5 0 CN - - UEL - - S - - 5 0
2010 ES 28 1 CN 1 0 - - - - - - 29 1
2011 ES 26 1 CN 2 1 UEL 4 0 - - - 32 2
Totale Vålerenga 59 2 5 1 4 0 - - 68 3
2012 Norvegia Rosenborg ES 23 2 CN 3 1 UEL 10[23] 0 - - - 36 3
2013 ES 23 1 CN 6 0 UEL 2[24] 0 - - - 31 1
2014 ES 20 1 CN 2 0 UEL 5[24] 0 - - - 27 1
2015 ES 0 0 CN 0 0 UEL 0 0 - - - 0 0
Totale Rosenborg 66 4 11 1 17 0 - - 94 5
Totale 137+ 6+ 15+ 2+ 21 0 - - 173+ 8+

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Norvegia Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
19/11/2013 Molde Norvegia Norvegia 0 – 1 Scozia Scozia Amichevole -
15/01/2014 Abu Dhabi Moldavia Moldavia 1 – 2 Norvegia Norvegia Amichevole -
18/01/2014 Abu Dhabi Polonia Polonia 3 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
Totale Presenze 3 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Israele 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Molde 12 - 1 Mandalskam., altomfotball.no. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  2. ^ (NO) Raufoss 1 - 4 Mandalskam., altomfotball.no. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  3. ^ (NO) Vålerenga signerte midtstopper, vif-fotball.no. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  4. ^ (NO) - Drømmen som går i oppfyllelse, vif-fotball.no. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  5. ^ (NO) Verdal 1 - 6 Vålerenga, altomfotball.no. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  6. ^ (NO) Bryne leier VIF-spiller, aftenbladet.no. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  7. ^ (NO) Bryne 2 - 0 Skeid, altomfotball.no. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  8. ^ (NO) Fredrikstad 3 - 1 Vålerenga, altomfotball.no. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  9. ^ (NO) Start 5 - 3 Vålerenga, altomfotball.no. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  10. ^ (NO) Strandberg klar for Rosenborg, rbk.no. URL consultato il 13 febbraio 2012.
  11. ^ (NO) Rosenborg 3 - 1 Brann, altomfotball.no. URL consultato il 7 giugno 2015.
  12. ^ (NO) Rosenborg 3 - 0 Aalesund, altomfotball.no. URL consultato il 7 giugno 2015.
  13. ^ (NO) Strandberg klar for FC Krasnodar, rbk.no. URL consultato il 7 giugno 2015.
  14. ^ (NO) Norge - Ungarn 2 - 1, fotball.no. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  15. ^ (NO) Finland - Norge 1 - 2, fotball.no. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  16. ^ (NO) Drillo: - Stor tro på at ungutta kan ta steget, fotball.no. URL consultato il 13 dicembre 2010.
  17. ^ (NO) Bruttotropp til U21-EM, fotball.no. URL consultato il 7 maggio 2013.
  18. ^ La Norvegia rinuncia a Henriksen, uefa.com. URL consultato il 22 maggio 2013.
  19. ^ (NO) Stefan blir kaptein, rbk.no. URL consultato il 4 giugno 2013.
  20. ^ Nyland e Johansen tra delusione e orgoglio, uefa.com. URL consultato il 22 giugno 2013.
  21. ^ Thiago e la Spagna dominano la squadra ideale, uefa.com. URL consultato il 22 giugno 2013.
  22. ^ (NO) Norge - Skottland 0 - 1, fotball.no. URL consultato il 20 novembre 2013.
  23. ^ Sei presenze nei turni di qualificazione.
  24. ^ a b Tutte le presenze nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]