James Michael Collins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Collins
James CollinsWHU2012.jpg
James Collins al West Ham nel 2012.
Nome James Michael Collins
Nazionalità Galles Galles
Altezza 188 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra West Ham Utd
Carriera
Giovanili
-2000 Cardiff City
Squadre di club1
2000-2005 Cardiff City 66 (3)
2005-2009 West Ham Utd 54 (2)
2009-2012 Aston Villa 91 (5)
2012- West Ham Utd 99 (1)
Nazionale
2001 Galles Galles U-19 3 (0)
2002 Galles Galles U-20 2 (0)
2002-2004 Galles Galles U-21 8 (0)
2004- Galles Galles 48 (3)
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Bronzo Francia 2016
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º luglio 2016

James Michael Collins (Newport, 23 agosto 1983) è un calciatore gallese, difensore del West Ham Utd e della Nazionale gallese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cardiff City[modifica | modifica wikitesto]

È entrato nelle giovanili del Cardiff City ad agosto del 2000 dopo aver giocato a calcio nella sua città natale, Newport[1]. Ha fatto il suo debutto con il Cardiff City in un match di FA Cup contro il Bristol Rovers a novembre dello stesso anno, col Cardiff City che si è imposto per 5 ad 1. In totale ha disputato 86 partite con la maglia del Cardiff City, segnando anche 6 reti[1]. Ha vinto il premio per il Miglior giovane calciatore gallese nel 2005.[2].

West Ham[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º luglio 2005 ha firmato per il West Ham Utd assieme al suo compagno di squadra al Cardiff City, Danny Gabbidon, in cambio di 3 milioni e mezzo di sterline per i due giocatori[2][3].

A causa di alcuni problemi fisici e per l'alta competitività dei compagni di squadra, non ha potuto fare il suo esordio fino al turno di Football League Cup contro lo Sheffield Weds, nel mese di settembre, quando il West Ham ha vinto l'incontro per 4 a 2[1]. Ha collezionato la prima convocazione in campionato con gli Hammers nello stesso mese, rimanendo però in panchina nel pareggio per 0 a 0 contro l'Arsenal. Il debutto in Premier League è arrivato ad ottobre 2005, contro il Bolton.

A causa di altri infortuni e dell'ingaggio di Matthew Upson, oltre alle buone prestazioni di Gabbidon, per Collins (affettuosamente soprannominato Ginge) non c'è stato molto spazio in squadra, finché non ha avuto l'occasione, alla fine del campionato 2006-2007, di formare una coppia difensiva con Anton Ferdinand. Assieme alle eccellenti prestazioni del portiere Robert Green ed alla guida di Lucas Neill, Ginge è stato considerato dai tifosi del West Ham come uno dei maggiori elementi che hanno influito sullo sviluppo della squadra e del miglioramento della fase difensiva.

Il 28 gennaio 2008 è stato annunciato che Collins sarebbe rimasto lontano dai campi da gioco per circa un anno, per un serio infortunio ai legamenti, occorso in una sfida tra le squadre riserve di West Ham e Portsmouth[4]. Il suo incidente comunque, gli ha impedito di giocare soltanto per 9 mesi ed è tornato in azione il 28 ottobre dello stesso anno, venendo schierato nella sconfitta casalinga per 2 a 0 contro l'Arsenal[5].

Aston Villa[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º settembre 2009 ha firmato un contratto quadriennale con l'Aston Villa, che lo ha acquistato per 5,7 milioni di euro nell'ultimo giorno della finestra di trasferimenti estiva[6]. Il debutto nei Villans è arrivato il 13 settembre, aiutando la sua squadra ad ottenere un clean sheet nel derby contro il Birmingham City. Ha segnato la sua prima rete nella vittoria per 2 a 0 dell'Aston Villa sul Chelsea, al Villa Park, dove è stato premiato come migliore in campo per la sua performance.

Ritorno al West Ham[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º agosto 2012 ritorna all'West Ham Utd, che lo acquista a titolo definitivo per 3,2 milioni di euro.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha collezionato 8 presenze con l'Under-21. Ha indossato anche la fascia da capitano in una partita contro la Germania Under-21[7].

Ha debuttato con la Nazionale maggiore nel 2004. Ha segnato la prima rete in Nazionale nella sconfitta per 3 a 1 contro Cipro del 13 ottobre 2007.

Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia[8].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 20 aprile 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001 Galles Cardiff City TD 3 0 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 4 0
2001-2002 SD 7 1 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 8 1
2002-2003 SD 2 0 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 3 0
2003-2004 FD 20 1 FACup+CdL 0+1 0 - - - - - - 21 1
2004-2005 FLC 34 1 FACup+CdL 2+4 1+0 - - - - - - 40 2
Totale Cardiff City 66 3 10 1 - - - - 76 4
2005-2006 Inghilterra West Ham Utd PL 14 2 FACup+CdL 3+2 0 - - - - - - 19 2
2006-2007 PL 16 0 FACup+CdL 0+0 0 CU 1 0 - - - 17 0
2007-2008 PL 3 0 FACup+CdL 0+2 0 - - - - - - 5 0
2008-2009 PL 18 0 FACup+CdL 3+0 0 - - - - - - 21 0
ago. 2009 PL 3 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 3 0
2009-2010 Inghilterra Aston Villa PL 27 1 FACup+CdL 5+5 1+0 - - - - - - 37 2
2010-2011 PL 32 3 FACup+CdL 2+2 0 UEL 1 0 - - - 37 3
2011-2012 PL 32 1 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 34 1
Totale Aston Villa 91 5 16 1 1 0 - - 108 6
2012-2013 Inghilterra West Ham Utd PL 29 0 FACup+CdL 1+0 2 - - - - - - 30 2
2013-2014 PL 24 1 FACup+CdL 0+2 0 - - - - - - 26 1
2014-2015 PL 27 0 FACup+CdL 2+0 1 - - - - - - 29 1
2015-2016 PL 19 0 FACup+CdL 3+1 0 UEL 2 0 - - - 25 0
2016-2017 PL 0 0 FACup+CdL 0+0 0 UEL 0 0 - - - 0 0
Totale West Ham 153 3 19 3 3 0 - - 175 6
Totale carriera 310 11 45 5 4 0 - - 359 16

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Galles Galles
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
27-5-2004 Oslo Norvegia Norvegia 0 – 0 Galles Galles Amichevole -
Totale Presenze 1 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Soccerbase: James Collins, soccerbase.com. URL consultato il 23 ottobre 2009.
  2. ^ a b (EN) Gabbidon voted top Welsh player, bbc.co.uk. URL consultato il 23 ottobre 2009.
  3. ^ (EN) Hammers swoop for defensive trio, bbc.co.uk. URL consultato il 23 ottobre 2009.
  4. ^ (EN) Collins facing year on sidelines, skysports.com. URL consultato il 23 ottobre 2009.
  5. ^ (EN) West Ham 0-2 Arsenal, bbc.co.uk. URL consultato il 23 ottobre 2009.
  6. ^ (EN) Webflash: Collins signs, avfc.co.uk. URL consultato il 23 ottobre 2009.
  7. ^ (EN) Collins named Wales U21 captain, bbc.co.uk. URL consultato il 23 ottobre 2009.
  8. ^ (HR) Gorau Chwarae Cyd Chwarae... here's the Wales Squad for UEFA EURO 2016., faw.cymru, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]