Andy King

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andy King
Andy King Pre-Season.jpg
Nome Andrew Philip King
Nazionalità Galles Galles
Altezza 183 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Leicester City
Carriera
Giovanili
1998-2004 Chelsea
2004-2007 Leicester City
Squadre di club1
2007- Leicester City 295 (53)[1]
Nazionale
2007 Galles Galles U-19 7 (0)
2007-2009 Galles Galles U-21 10 (2)
2009- Galles Galles 35 (2)
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Bronzo Francia 2016
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1° luglio 2016

Andrew Philip King – meglio noto come Andy – (Maidenhead, 29 ottobre 1988) è un calciatore gallese, centrocampista del Leicester City e della Nazionale gallese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un centrocampista completo in grado di fornire - grazie alla propria versatilità[2] - più soluzioni al proprio allenatore in mediana.[2] Pur svolgendo compiti prettamente difensivi[3], è dotato di un'ottimo tiro dalla distanza.[3][4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare a calcio all'età di nove anni, nel settore giovanile del Chelsea.[5] Nel 2004 viene tesserato dal Leicester City.[5] Il 5 maggio 2007 sottoscrive il suo primo contratto da professionista con la società inglese.[6] Esordisce in prima squadra - da titolare - il 2 ottobre 2007 in Leicester-Wolverhampton (0-0).[7]

Mette a segno la sua prima rete tra i professionisti il 1° dicembre contro il Southampton.[8] Termina l'annata - conclusasi con la retrocessione in terza serie - con 12 presenze e una rete.

Il 21 agosto 2008 rinnova il proprio contratto per altre tre stagioni.[3] Il 18 aprile 2009 il Leicester viene promosso in Championship[9] con due giornate d'anticipo.

Il 15 aprile 2011 si accorda con la società sulla base di un rinnovo quadriennale con scadenza nel 2015.[10]

Il 5 aprile 2014 le Foxes vengono promosse in Premier League - a distanza di 10 anni - con sei giornate d'anticipo.[11] Esordisce nella massima divisione inglese il 16 agosto 2014 contro l'Everton.[12] Il 29 ottobre 2014 rinnova il proprio contratto per altre quattro stagioni.[13]

King assiste i suoi compagni dalla panchina

Il 29 aprile 2015 gioca la sua 300ª gara con le Foxes.[14]

Il 2 maggio 2016 il Leicester - complice il pareggio ottenuto dal Tottenham contro il Chelsea - si laurea campione d'Inghilterra per la prima volta nella storia.[15] Questo successo gli consente di diventare il primo calciatore nella storia del calcio inglese ad aver vinto le prime tre divisioni nazionali con la stessa maglia.[16][17]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 marzo 2009 esordisce con la selezionde Under-21 gallese, in occasione della sfida disputata contro il Lussemburgo (terminata 0-0), partita valida per le qualificazioni agli Europei Under-21 2011.[18] Il 31 marzo segna la sua prima rete con la rappresentativa gallese.[19]

Il 22 maggio 2009 viene incluso dal CT John Toshack tra i convocati che prenderanno parte all'amichevole con l'Estonia.[20] Esordisce quindi con la massima rappresentativa gallese il 29 maggio seguente, sostituendo Steve Evans a pochi istanti dal termine.[21]

Mette a segno la sua prima rete in nazionale l'11 agosto 2010 contro il Lussemburgo.[22]

Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia.[23] Esordisce nella competizione il 20 giugno in Russia-Galles (0-3), partita valida per la terza giornata della fase a gironi, sostituendo Joe Ledley al 76' per infortunio.[24]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 maggio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007-2008 Inghilterra Leicester City FLC 11 1 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 12 1
2008-2009 FL1 45 9 FACup+CdL 4+2 1+1 - - - FLT 3 0 54 11
2009-2010 FLC 43+2[25] 9+1[25] FACup+CdL 1+1 1+0 - - - - - - 47 11
2010-2011 FLC 45 15 FACup+CdL 2+3 1+0 - - - - - - 50 16
2011-2012 FLC 30 4 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 32 4
2012-2013 FLC 42+2[25] 7 FACup+CdL 2+2 0 - - - - - - 48 7
2013-2014 FLC 30 4 FACup+CdL 1+2 0 - - - - - - 33 4
2014-2015 PL 24 2 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 26 2
2015-2016 PL 25 2 FACup+CdL 2+2 0+1 - - - - - - 29 3
Totale carriera 295+4 53+1 29 5 - - 3 0 331 59

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Galles Galles
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
29-05-2009 Llanelli Galles Galles 1 – 0 Estonia Estonia Amichevole - Ingresso al 89’ 89’
14-10-2009 Vaduz Liechtenstein Liechtenstein 0 – 2 Galles Galles Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 81’ 81’
14-11-2009 Cardiff Galles Galles 3 – 0 Scozia Scozia Amichevole - Ingresso al 80’ 80’
11-08-2010 Llanelli Galles Galles 5 – 1 Lussemburgo Lussemburgo Amichevole 1 Ingresso al 46’ 46’
08-10-2010 Cardiff Galles Galles 0 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Euro 2012 - Ingresso al 59’ 59’
12-10-2010 Basilea Svizzera Svizzera 4 – 1 Galles Galles Qual. Euro 2012 - Ammonizione al 7’ 7’
08-02-2011 Dublino Irlanda Irlanda 3 – 0 Galles Galles Amichevole -
26-03-2011 Cardiff Galles Galles 0 – 2 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2012 - Uscita al 65’ 65’
25-05-2011 Dublino Scozia Scozia 3 – 1 Galles Galles Amichevole - Uscita al 60’ 60’
06-09-2011 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 0 Galles Galles Qual. Euro 2012 - Ingresso al 85’ 85’
12-11-2011 Cardiff Galles Galles 4 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole - Ingresso al 90+2’ 90+2’
27-05-2012 East Rutherford Messico Messico 2 – 0 Galles Galles Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
07-09-2012 Cardiff Galles Galles 0 – 2 Belgio Belgio Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 80’ 80’
11-09-2012 Novi Sad Serbia Serbia 6 – 1 Galles Galles Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 71’ 71’
16-10-2012 Osijek Croazia Croazia 2 – 0 Galles Galles Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 72’ 72’
06-02-2013 Swansea Galles Galles 2 – 1 Austria Austria Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
22-03-2013 Glasgow Scozia Scozia 1 – 2 Galles Galles Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 58’ 58’
26-03-2013 Swansea Galles Galles 1 – 2 Croazia Croazia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 84’ 84’
14-08-2013 Cardiff Galles Galles 0 – 0 Irlanda Irlanda Amichevole - Ingresso al 60’ 60’
10-09-2013 Cardiff Galles Galles 0 – 3 Serbia Serbia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 58’ 58’
11-10-2013 Cardiff Galles Galles 1 – 0 Macedonia Macedonia Qual. Mondiali 2014 -
15-10-2013 Bruxelles Belgio Belgio 1 – 1 Galles Galles Qual. Mondiali 2014 -
16-11-2013 Cardiff Galles Galles 1 – 1 Finlandia Finlandia Amichevole 1 Ammonizione al 78’ 78’
05-03-2014 Cardiff Galles Galles 3 – 1 Islanda Islanda Amichevole - Uscita al 76’ 76’
04-06-2014 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Galles Galles Amichevole - Uscita al 77’ 77’
09-09-2014 Andorra la Vella Andorra Andorra 1 – 2 Galles Galles Qual. Euro 2016 - Uscita al 76’ 76’
10-10-2014 Cardiff Galles Galles 0 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Qual. Euro 2016 -
13-10-2014 Cardiff Galles Galles 2 – 1 Cipro Cipro Qual. Euro 2016 - Red card.svg 47’
12-06-2015 Cardiff Galles Galles 1 – 0 Belgio Belgio Qual. Euro 2016 - Ingresso al 90+3’ 90+3’
03-09-2015 Nicosia Cipro Cipro 0 – 1 Galles Galles Qual. Euro 2016 -
06-09-2015 Cardiff Galles Galles 0 – 0 Israele Israele Qual. Euro 2016 - Uscita al 86’ 86’
13-11-2015 Cardiff Galles Galles 2 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
05-06-2016 Solna Svezia Svezia 3 – 0 Galles Galles Amichevole - Uscita al 64’ 64’
20-06-2016 Tolosa Galles Galles 3 – 0 Russia Russia Euro 2016 - 1º turno - Ingresso al 76’ 76’
01-07-2016 Lilla Galles Galles 3 – 1 Belgio Belgio Euro 2016 - Quarti - Ingresso al 78’ 78’
06-07-2016 Décines-Charpieu Portogallo Portogallo 2 – 0 Galles Galles Euro 2016 - Semifinale -
Totale Presenze 36 Reti 2

Record[modifica | modifica wikitesto]

Con il Leicester City[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Leicester City: 2008-2009
Leicester City: 2013-2014
Leicester City: 2015-2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 299 (54) se si comprendono i play-off.
  2. ^ a b WATFORD 0 – 1 LEICESTER: GLI SCATTI MIGLIORI, atuttocampo.eu.
  3. ^ a b c (EN) We chart Leicester City midfielder Andy King's rise to the top, skysports.com.
  4. ^ (EN) Andy King is Leicester's longest-serving player but can Wales midfielder fill void left by N'Golo Kante and keep up title charge?, dailymail.co.uk.
  5. ^ a b (EN) The Friday Interview: The more I play, the better I will get – Leicester City's Andy King, leicestermercury.co.uk.
  6. ^ (EN) Max Gradel, busvictory.com.
  7. ^ (EN) Leicester 0-0 Wolves, news.bbc.co.uk.
  8. ^ (EN) Leicester 1-2 Southampton, news.bbc.co.uk.
  9. ^ (EN) Southend 0-2 Leicester, news.bbc.co.uk.
  10. ^ (EN) Andy King signs new Leicester City deal, bbc.com.
  11. ^ (EN) Leicester City promoted to Premier League after 10-year absence, bbc.com.
  12. ^ Leicester City - Everton 2-2, transfermarkt.it.
  13. ^ UFFICIALE: Leicester City, rinnovo quadriennale per Andy King, tuttomercatoweb.com.
  14. ^ (EN) Report: Leicester City 1 Chelsea 3, lcfc.com.
  15. ^ Calcio: Tottenham pareggia con Chelsea, Leicester di Ranieri Campione!, it.euronews.com.
  16. ^ Leicester, festa anche per King e Schwarzer: record speciali per loro, it.sports.yahoo.com.
  17. ^ (EN) Leicester City's Andy King has completed the most amazing footballing journey, leicestermercury.co.uk.
  18. ^ Lussemburgo U21 - Galles U-21 0-0, transfermarkt.it.
  19. ^ (EN) Wales U21 5-1 Luxembourg U21, news.bbc.co.uk.
  20. ^ (EN) Toshack calls up the kids, thescottishsun.co.uk.
  21. ^ Galles - Estonia 1-0, transfermarkt.it.
  22. ^ Galles - Lussemburgo 5-1, transfermarkt.it.
  23. ^ (HR) Gorau Chwarae Cyd Chwarae... here's the Wales Squad for UEFA EURO 2016., faw.cymru, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016.
  24. ^ Russia - Galles 0-3, transfermarkt.it.
  25. ^ a b c Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Andy King, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.
  • Andy King, su Soccerway.com, Perform Group.
  • (EN) Andy King, su Soccerbase.com, Racing Post.