David Vaughan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David Vaughan
David Vaughan.jpg
Nome David Owen Vaughan
Nazionalità Galles Galles
Altezza 170.5[1] cm
Peso 70[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Nottingham Forest
Carriera
Giovanili
1997-2000 Crewe Alexandra
Squadre di club1
2000-2007 Crewe Alexandra 185 (18)
2007-2008 Real Sociedad 9 (1)
2008-2011 Blackpool 112 (4)
2011-2013 Sunderland 49 (3)
2013-2014 Nottingham Forest 9 (0)
2014- Nottingham Forest 27 (1)
Nazionale
2002 Galles Galles U-19 2 (1)
2002-2005 Galles Galles U-21 8 (3)
2003- Galles Galles 40 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 novembre 2015

David Owen Vaughan (Abergele, 18 febbraio 1983) è un calciatore gallese, centrocampista del Nottingham Forest e della nazionale gallese.

Vaughan ha iniziato la sua carriera con il Crewe Alexandra per sette anni, dal 2000 al 2007. Ha poi giocato una stagione in Spagna con il Real Sociedad prima di tornare in Inghilterra, giocando con le maglie del Blackpool per tre stagioni e due stagioni con il Sunderland.

Vaughan veste anche la maglia della nazionale gallese, avendo giocato anche con le selezioni Under-19 e Under-21.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Crewe Alexandra[modifica | modifica wikitesto]

Vaughan è nato ad Abergele, nel distretto di Conwy, iniziò la sua carriera nelle giovanili del Crewe Alexandra. Iniziò giocando come terzino, ma Dario Gradi, allenatore delle giovanili, decise di trasformarlo in un centrocampista sinistro. Vaughan fece il suo debutto con la maglia dei Railwaymen il 19 agosto 2000, nella partita pareggiata per 0-0 contro il Blackburn Rovers. Fu la sua unica partita giocata nella stagione. La stagione successiva, David collezionò 16 presenze[2] e segnò il suo primo gol il 26 gennaio 2002 nella partita vinta per 4-2 contro il Rotherham United, gara valida per il quarto turno di FA Cup. Il Crewe finì la stagione al ventiduesimo posto, venendo così retrocessa in Division Two.

Nella stagione 2002-03 Vaughan giocò 40 partite, segnando quattro reti e riuscendo a far risalire in First Division il Crewe, grazie al secondo posto in classifica finale. Sempre in quella stagione, Vaughan segnò il primo gol nella larga vittoria per 8-0 contro il Doncaster Rovers nei quarti di finale del Football League Trophy, gara disputata il 10 dicembre 2002. Solo sedici giorni dopo, Vaughan mise a segno il suo primo gol in campionato nella partita giocata a Whaddon Road contro il Cheltenham Town, vinta per 4-0.

Nella stagione successiva, Vaughan collezionò 33 presenze mentre il Crewe finì diciottesimo in campionato. Durante il campionato 2004-05 Vaughan invece giocò ben 48 partite, andando a segno per sei volte nel nuovo campionato, la Championship. Il Crewe Alexandra riuscì ad evitare la retrocessione grazie alla differenza reti favorevole, la quale punì invece il Gillingham, retrocessione che però arrivò l'anno successivo, che vide Vaughan in campo per 36 volte, segnando cinque gol.

Nell'anno del ritorno in League One, Vaughan giocò 35 volte, segnando cinque reti. La stagione 2007-08 vide Vaughan in campo per una sola partita, perché il 17 agosto il Crewe accettò l'offerta di 300.000 sterline da parte della squadra spagnola del Real Sociedad.[2]

Real Sociedad[modifica | modifica wikitesto]

Il trasferimento divenne ufficiale il 23 agosto 2007, dopo il colloquio tra Vaughan e Chris Coleman,[2] il quale era stato scelto come allenatore della squadra spagnola, due mesi dopo la retrocessione del Real Sociedad dalla Liga alla Segunda División. Coleman però lasciò il proprio incarico il 16 Gennaio 2008,[3] decisione che pesò sul futuro di Vaughan che finì la stagione con sole 9 presenze e un solo gol segnato, mentre il Real Sociedad arrivò quarto in classifica, mancando la possibilità di risalire subito nella Liga.

Blackpool[modifica | modifica wikitesto]

Il 4 agosto 2008 Vaughan torna in Inghilterra, firmando per il Blackpool, club militante nella Championship, trasferimento costato 200.000 sterline ai Seasiders. Vaughan firma un biennale con un'opzione per il terzo anno.[4]

Vaughan debutta con la nuova maglia il 9 agosto 2008, entrando nel secondo tempo tempo nella partita persa per 0-1 contro il Bristol City. Il suo primo gol lo segna nella partita casalinga persa per 2-3 contro il Doncaster Rovers il 7 febbraio 2009. A fine anno Vaughan vanta 35 presenze.

Il suo primo gol nella stagione successiva lo mette a segno il 17 ottobre 2009 nella partita casalinga contro il Plymouth Argyle, vinta per 2-0. Dopo la sua performance nella vittoria per 2-0 contro il Reading del 20 gennaio 2010, viene nominato nella Team of the Week della Championship.[5] Viene ancora nominato nell'undici della Team of the Week l'undicesima settimana di campionato, insieme al suo compagno Neal Eardley.[6]

Il 26 febbraio 2011 Vaughan diventa capitano del Blackpool per una partita, a causa dell'assenza di Charlie Adam. Il 13 giugno 2011 viene annunciato che Vaughan e la dirigenza non riuscirono ad accordarsi per un nuovo contratto, portando così alla partenza del giocatore, che dichiarò di voler continuare a giocare in Premier League, se possibile.[7]

Sunderland[modifica | modifica wikitesto]

L'8 luglio 2011 il Sunderland firma Vaughan per tre anni, dopo l'esito positivo dei test medici.[8] Vaughan fa il sui debutto con la nuova maglia nella prima giornata di campionato, uscendo dalla panchina nella gara contro il Liverpool.[9] Dopo diverse gare in panchina, Vaughan prende il posto di Lee Cattermole come centrocampista centrale nella gara interna contro lo Stoke City, venendo scelto come man-of-the-match nella prima vittoria del Sunderland in campionato.[10] Vaughan segna il suo primo gol contro il Blackburn Rovers, grazie ad un tiro da più di 20 metri all'ottantesimo minuto, gol che aiutò i Black Cats a vincere la gara.[11] Il secondo gol della stagione, Vaughan lo firma il 4 Gennaio 2012 nella vittoria per 4-1 contro il Wigan al DW Stadium.[12]

Il 14 aprile 2013, nel North East derby contro i rivali del Newcastle United, Vaughan segna il terzo gol della partita che riuscì ad assicurare a Paolo Di Canio la sua prima vittoria come allenatore dei Black Cats, grazie ad un tiro all'interno dell'area di rigore all'ottantaduesimo minuto.[13] Vaughan partì titolare nell'ultima partita di campionato contro il Tottenham Hotspur, ma venne espulso per due interventi in ritardo che gli costarono due cartellini gialli. Il Sunderland perse la gara per 1-0 con un gol all'ultimo minuto di Gareth Bale.[14]

Nottingham Forest[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 ottobre Vaughan passa al Nottingham Forest in prestito fino al 29 gennaio 2014. Nonostante le sole sei partite giocate con la maglia dei Reds a causa degli infortuni, il Forest decide di prolungare il prestito fino alla fine della stagione.[15] Poco dopo il rinnovo, Vaughan si rompe la rotula, tenendolo fuori per altri tre mesi.[16] Il 20 Aprile 2014 il Nottingham Forest annuncia l'ingaggio di Vaughan con un contratto valido per i prossimi due anni, una volta che il suo contratto con il Sunderland scadrà il 1 Luglio 2014.[17] La stagione 2014-15 di Vaughan con la maglia del Forest non lo vede protagonista, sempre a causa dell'infortunio patito la stagione precedente; i primi novanta minuti li gioca con il Forest Under-21 il 26 Agosto 2016 nella gara contro lo Sheffield Wednesday Under-21.[18]

La prima partita con la prima squadra avviene durante la vittoria per 5-3 contro il Fulham il 17 settembre 2014, senza però giocare la partita.[19] La prima partita giocata da Vaughan dopo aver firmato per il Forest risale al 20 Settembre 2014, partita giocata contro il Millwall al The Den e finita 0-0.[20]

Il 22 agosto 2015, Vaughan segna il suo primo gol con il Forest, nel pareggio in trasferta contro il Bolton Wanderers nella gara valida per la Championship, entrando dalla panchina al posto di Kyle Ebecilio.[21]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Vaughan ha giocato due partite con la maglia della nazionale Under-19 del Galles nel 2002, segnando un gol.[22] Dal 2002 al 2005 Vaughan veste la maglia della selezione gallese Under-21 per otto volte, segnando complessivamente tre gol.

Il debutto con la nazionale maggiore avviene il 26 maggio 2013, nella partita amichevole contro gli Stati Uniti, finita 2-0 per gli americani ma che ha visto protagonista Vaughan per tutti i novanta minuti.[23]

Dal 2009 in poi, Vaughan si guadagna un posto fisso con la maglia dei Dreigiau. Gioca la partita valida per le qualificazioni al mondiale 2010 contro la selezione finlandese, partita giocata all'stadio olimpico di Helsinki e persa per 2-1.[24] Vaughan servì l'assist per il momentaneo pareggio per 1-1 segnato da Craig Bellamy al diciassettesimo minuto.[25] Quattro giorni dopo Vaughan segna la sua prima rete in un match internazionale, grazie all'assist di Gareth Bale, partita vinta per 2-0 contro il Liechtenstein nella gara giocata al Rheinpark Stadion di Vaduz.[26]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornate al 6 novembre 2015

Squadra Stagione Campionato Coppa nazionale League Cup Altro Totale
Serie Pres. Gol Pres. Gol Pres. Gol Pres. Gol Pres. Gol
Crewe Alexandra 2000–01[27] Division One 1 0 0 0 0 0 1 0
2001–02[28] Division One 13 0 3 1 0 0 16 1
2002–03[29] Division Two 32 3 4 0 1 0 2[N 1] 1 39 4
2003–04[30] Division One 31 0 0 0 2 0 33 0
2004–05[31] Championship 44 6 1 0 3 0 48 6
2005–06[32] Championship 34 5 1 0 1 0 36 5
2006–07[33] League One 29 4 0 0 3 0 3[N 1] 0 35 4
2007–08[34] League One 1 0 0 0 1 0
Total 185 18 9 1 10 0 5 1 209 20
Real Sociedad 2007–08[35] Segunda División 9 1 0 0 9 1
Blackpool 2008–09[36] Championship 33 1 1 0 1 0 35 1
2009–10[37] Championship 41 1 1 0 1 1 3[N 2] 0 46 2
2010–11[38] Premier League 35 2 0 0 0 0 35 2
Total 109 4 2 0 2 1 3 0 116 5
Sunderland 2011–12[39] Premier League 22 2 4 0 1 0 27 2
2012–13[40] Premier League 24 1 2 0 2 0 28 1
2013–14[41] Premier League 3 0 0 0 1 0 4 0
Total 49 3 6 0 4 0 0 0 59 3
Nottingham Forest (prestito) 2013–14[41] Championship 9 0 1 0 0 0 10 0
Nottingham Forest 2014–15[42] Championship 13 0 1 0 1 0 15 0
2015–16[43] Championship 14 1 0 0 1 0 15 1
Total 36 1 2 0 2 0 40 1
Career total 379 27 19 1 18 1 8 1 425 30
  1. ^ a b Presenze in Football League Trophy
  2. ^ Presenze nei playoff di Football League

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornate al 6 novembre 2015[44]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Galles Galles
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
31/03/2004 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 2 Galles Galles Amichevole - Uscita al 66’ 66’
17/08/2005 Cardiff Galles Galles 0 – 0 Slovenia Slovenia Amichevole - Uscita al 63’ 63’
08/10/2005 Belfast Irlanda del Nord Irlanda del Nord 2 – 3 Galles Galles Qual. Euro 2008 - Ingresso al 77’ 77’
12/10/2005 Cardiff Galles Galles 2 – 0 Azerbaigian Azerbaigian Qual. Euro 2008 -
27/05/2006 Graz Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 1 – 2 Galles Galles Amichevole - Uscita al 55’ 55’
15/08/2006 Swansea Bulgaria Bulgaria 0 – 0 Galles Galles Amichevole - Ingresso al 69’ 69’
05/09/2006 Londra Brasile Brasile 2 – 0 Galles Galles Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
08/09/2007 Burgas Bulgaria Bulgaria 0 – 1 Galles Galles Amichevole -
12/09/2007 Bratislava Slovacchia Slovacchia 2 – 5 Galles Galles Qual. Euro 2008 - Ingresso al 85’ 85’
17/10/2007 Serravalle San Marino San Marino 1 – 2 Galles Galles Qual. Euro 2008 - Uscita al 62’ 62’
20/08/2008 Swansea Galles Galles 1 – 2 Georgia Georgia Amichevole - Ingresso al 70’ 70’
10/10/2009 Helsinki Finlandia Finlandia 2 – 1 Galles Galles Qual. Mondiali 2010 -
14/10/2009 Vaduz Liechtenstein Liechtenstein 0 – 2 Galles Galles Qual. Mondiali 2010 1
03/03/2010 Swansea Galles Galles 0 – 1 Svezia Svezia Amichevole -
11/08/2010 Llanelli Galles Galles 5 – 1 Lussemburgo Lussemburgo Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
03/09/2010 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 0 Galles Galles Qual. Euro 2012 -
08/10/2010 Cardiff Galles Galles 0 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Euro 2012 -
12/10/2010 Basilea Svizzera Svizzera 4 – 1 Galles Galles Qual. Euro 2012 - Uscita al 89’ 89’
11/08/2010 Dublino Irlanda Irlanda 3 – 0 Galles Galles Amichevole - Uscita al 61’ 61’
03/09/2010 Cardiff Galles Galles 0 – 2 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2012 -
25/05/2011 Dublino Scozia Scozia 3 – 1 Galles Galles Amichevole - Ingresso al 72’ 72’
27/05/2011 Dublino Irlanda del Nord Irlanda del Nord 0 – 2 Galles Galles Amichevole -
10/08/2011 Dublino Galles Galles 1 – 2 Australia Australia Amichevole - Uscita al 71’ 71’
02/09/2011 Cardiff Galles Galles 2 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2012 -
03/09/2011 Swansea Galles Galles 0 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Euro 2012 - Ingresso al 81’ 81’
29/02/2012 Cardiff Galles Galles 0 – 1 Costa Rica Costa Rica Amichevole - Uscita al 68’ 68’
11/09/2012 Novi Sad Serbia Serbia 6 – 1 Galles Galles Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 46’ 46’
12/10/2012 Cardiff Galles Galles 6 – 1 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2014 -
16/10/2012 Osijek Croazia Croazia 2 – 0 Galles Galles Qual. Mondiali 2014 -
06/02/2013 Swansea Galles Galles 2 – 1 Austria Austria Amichevole - Uscita al 45’ 45’
06/09/2013 Skopje Macedonia Macedonia 2 – 1 Galles Galles Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 85’ 85’
10/09/2013 Cardiff Galles Galles 0 – 3 Serbia Serbia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 58’ 58’
11/10/2013 Cardiff Galles Galles 1 – 0 Macedonia Macedonia Qual. Mondiali 2014 -
15/10/2013 Bruxelles Belgio Belgio 1 – 1 Galles Galles Qual. Mondiali 2014 -
04/06/2014 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 0 Galles Galles Amichevole - Ingresso al 77’ 77’
28/03/2015 Haifa Israele Israele 0 – 3 Galles Galles Qual. Euro 2016 - Ingresso al 47’ 47’
13/10/2015 Cardiff Galles Galles 2 – 0 Andorra Andorra Qual. Euro 2016 -
Totale Presenze 40 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Blackpool

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) David Vaughan, Nottingham Forest F.C.. URL consultato il 5 novembre 2015.
  2. ^ a b c (EN) Vaughan Completes Sociedad Switch, Crewe Alexandra F.C., 23 agosto 2007. URL consultato il 6 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2012).
  3. ^ (EN) Coleman quits Sociedad job, The Guardian, 16 gennaio 2015. URL consultato il 6 novembre 2015.
  4. ^ (EN) Blackpool sign Welsh ace Vaughan, BBC Sports, 4 agosto 2008. URL consultato il 6 novembre 2015.
  5. ^ (EN) Team of the Week (22/02/2010) (PDF), The Football League, 22 febbraio 2010. (archiviato dall'url originale il 15 settembre 2012).
  6. ^ (EN) Team of the Week (09/11/2010), Premier League. (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2010).
  7. ^ (EN) Steve Canavan, Chairman confirms Vaughan departure, Blackpool Gazette, 15 giugno 2011. URL consultato il 6 novembre 2015.
  8. ^ (EN) Damian Spellman, Sunderland sign Blackpool midfielder David Vaughan, The Independent, 8 luglio 2011. URL consultato il 7 novembre 2015.
  9. ^ (EN) Liverpool 1 - 1 Sunderland, BBC Sport, 13 agosto 2011. URL consultato il 7 novembre 2015.
  10. ^ (EN) Sunderland 4 - 0 Stoke, BBC Sport, 18 settembre 2011. URL consultato il 7 novembre 2015.
  11. ^ (EN) Sunderland 2 - 1 Blackburn, BBC Sport, 11 dicembre 2011. URL consultato il 7 novembre 2015.
  12. ^ (EN) Wigan 1 - 4 Sunderland, BBC Sport, 3 gennaio 2012. URL consultato il 7 novembre 2015.
  13. ^ (EN) Newcastle 0 - 3 Sunderland, BBC Sport, 14 aprile 2013. URL consultato il 7 novembre 2015.
  14. ^ (EN) Tottenham 1 - 0 Sunderland, BBC Sport, 19 Maggio. URL consultato il 7 novembre 2015.
  15. ^ (EN) Transfer Deadline Day: David Vaughan joins Forest, BBC Sport, 31 gennaio 2014. URL consultato il 9 novembre 2015.
  16. ^ (EN) Nottingham Forest fear on-loan midfielder David Vaughan may be out for three months, Sky Sports, 4 febbraio 2014. URL consultato il 9 novembre 2015.
  17. ^ (EN) Vaughan Agrees Permanent Deal, Nottingham Forest F.C, 20 aprile 2014. URL consultato il 9 novembre 2015.
  18. ^ (EN) Duo star in Wednesday win, Nottingham Forest F.C., 27 agosto 2014. URL consultato il 9 novembre 2015.
  19. ^ (EN) Forest 5-3 Fulham, Nottingham Forest F.C., 17 settembre 2014. URL consultato il 9 novembre 2015.
  20. ^ (EN) Millwall 0-0 Forest, Nottingham Forest F.C., 20 settembre 2014. URL consultato il 9 novembre 2015.
  21. ^ (EN) Bolton 1-1 Forest, Nottingham Forest F.C., 22 agosto 2015. URL consultato il 9 novembre 2015.
  22. ^ David Vaughan - Nazionale, Transfermarkt. URL consultato il 9 novembre 2015.
  23. ^ (EN) USA sink poor Wales, BBC Sports, 27 maggio 2003. URL consultato il 9 novembre 2015.
  24. ^ (EN) Finland v Wales Match Report, FIFA, 10 ottobre 2009. URL consultato il 9 novembre 2015.
  25. ^ (EN) Vaughan impresses in Welsh defeat, Blackpool Gazette, 12 ottobre 2009. URL consultato il 9 novembre 2015.
  26. ^ (EN) Liechtenstein 0-2 Wales, BBC Sports, 14 ottobre 2009. URL consultato il 9 novembre 2015.
  27. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2004/2005, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  28. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2001/2002, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  29. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2002/2003, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  30. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2003/2004, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  31. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2004/2005, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  32. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2005/2006, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  33. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2006/2007, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  34. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2007/2008, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  35. ^ (EN) Vaughan: David Owen Vaughan 2007–08, BDFutbol. URL consultato il 7 novembre 2015.
  36. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2008/2009, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  37. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2009/2010, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  38. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2010/2011, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  39. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2011/2012, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  40. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2012/2013, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  41. ^ a b (EN) Games played by David Vaughan in 2013/2014, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  42. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2014/2015, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  43. ^ (EN) Games played by David Vaughan in 2015/2016, Soccerbase. URL consultato il 7 novembre 2015.
  44. ^ David Vaughan - Nazionale, Transfermarkt. URL consultato il 6 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]