Grande maestro internazionale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il Grande maestro internazionale e all'epoca Campione del mondo Garri Kasparov nel 1987 all'inizio di una simultanea.

Il titolo di grande maestro internazionale, o più semplicemente grande maestro, è il riconoscimento più alto che possa essere attribuito ad un giocatore di scacchi dalla Federazione Internazionale degli Scacchi (FIDE).

Il titolo, spesso abbreviato GM, è a vita, ma può essere revocato dalla FIDE in determinati casi, quali il comportamento irregolare.[1][2]

Titoli inferiori attribuiti dalla FIDE sono quelli di maestro internazionale (MI) e maestro FIDE (MF).[N 1] Il titolo di maestro è attribuito solo dalle federazioni nazionali.

I titoli di GM, MI e MF sono aperti ad entrambi i sessi. Esistono poi titoli riservati alle donne: grande maestro femminile (WGM), paragonabile per livello di gioco a quello di un maestro FIDE o di un maestro internazionale, e maestro internazionale femminile (WIM), paragonabile a quello di un maestro nazionale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Isaak Jefremovyč Boleslavs'kyj, uno dei primi 27 grandi maestri nominati dalla FIDE.
Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lista di grandi maestri di scacchi.

Benché sia stato e venga ancora spesso riferito che il titolo di "grande maestro" sia stato conferito formalmente la prima volta dallo zar Nicola II di Russia nel 1914 a Lasker, Capablanca, Alechin, Tarrasch e Marshall, finalisti dell'importante torneo di San Pietroburgo 1914 (Lasker, Capablanca e Alechin il podio) da lui in gran parte finanziato, tale fatto viene considerato apocrifo dalla storiografia contemporanea. In particolare, lo storico Edward Winter ha dimostrato come il termine fosse in uso almeno dal 1838, che lo Zar non era presente nella capitale durante l'evento e che la prima occorrenza di questa storia risale unicamente agli anni '40.[3]

La FIDE assegnò per la prima volta il titolo di grande maestro internazionale nel 1950 a 27 giocatori. I primi quindici erano i qualificati al primo torneo dei candidati del 1950, che si aggiungevano al campione del mondo Michail Botvinnik, ovvero: David Bronštejn, László Szabó, Isaak Boleslavs'kyj, Aleksandr Kotov, Andor Lilienthal, Igor' Bondarevskij, Miguel Najdorf, Gideon Ståhlberg, Salo Flohr, Vasilij Smyslov, Max Euwe, Samuel Reshevsky, Paul Keres, Reuben Fine. Altri dodici giocatori ebbero assegnato il titolo per meriti acquisiti prima del 1950 e ancora in vita: Ossip Bernstein, Oldrich Duras, Ernst Grünfeld, Boris Kostić, Grigorij Levenfiš, Géza Maróczy, Jacques Mieses, Vjačeslav Ragozin, Akiba Rubinstein, Friedrich Sämisch, Savelij Tartakover, Milan Vidmar.[4]

Venne seguito il criterio di assegnare il titolo ai giocatori che avevano ottenuto alti risultati nel periodo 1900–1950. Altri forti giocatori di tale periodo non più in vita nel 1950, come per es. Richard Réti o Aaron Nimzowitsch, avrebbero ovviamente meritato il titolo, ma si decise di non attribuire titoli post mortem.

Le nomine erano soggette anche a considerazioni di carattere politico: Efim Bogoljubov per esempio non venne incluso nella lista dei primi 27 GM perché non gradito dai rappresentanti dei paesi socialisti, in quanto emigrato in Germania senza il consenso delle autorità (venne nominato nel 1951 con 13 voti favorevoli, 8 contrari e 5 astenuti).

Dal 1950 fino al 1970, quando fu introdotto il sistema Elo, la FIDE assegnava il titolo soltanto a coloro che si qualificavano al Torneo dei candidati e al Campione del mondo. Nel 1970 con l'introduzione del punteggio ideato da Arpad Elo il regolamento internazionale cominciò ad assegnare il titolo a coloro che avevano raggiunto i 2450 punti Elo e tre norme con una performance di 2551 punti Elo, da ottenere nell'arco di tre anni.[4]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

La progressione del numero dei Grandi maestri in vita dal 1950 (27) al 2010 (1250)

La prima lista FIDE, nel luglio 1972, riportava 82 grandi maestri. Nel corso degli anni si è assistito ad un crescendo dei titolati: nel 1974, a titolo di esempio, ne fu ratificato un unico nuovo, a fronte degli 85 del 2007. Il numero complessivo dei giocatori che hanno ricevuto il titolo era di 1722 a ottobre 2020[5] rispetto ai 699 dell'agosto 2001.[6]

Questo notevole incremento viene considerato dovuto a vari fattori: il grande aumento dei partecipanti ai tornei, la maggiore facilità di viaggiare, che ha semplificato notevolmente l'allestimento dei tornei internazionali aumentandone di molto il numero, il fenomeno dell'inflazione dell'Elo (sono necessari almeno 2500 punti Elo per conseguire il titolo, nella prima lista FIDE vi era unicamente un giocatore, Robert James Fischer, che superava i 2700, in quella di ottobre 2020 ve ne erano 37) e il generale aumento di qualità dei giocatori (è stato infatti notato che la differenza relativa tra il 10º e il 100º in classifica è rimasta stabile per circa 40 anni).[7][8]

In uno studio di Bartłomiej Macieja effettuato per la ACP (Association of Chess Professionals) in seguito alla discussione nel corso del congresso internazionale della FIDE del 2008, si analizzò la progressiva diminuzione del valore percepito del titolo di Grande Maestro con l'allargamento della platea dei giocatori professionisti.[9][10] Fu sottolineato il fatto che il numero di GM fosse aumentato notevolmente tra il 1972 ed il 2008, e che oltre ad esso fosse aumentato in maniera ancora più elevata anche il numero di giocatori registrati che avessero un punteggio Elo sopra 2200. In seguito fu al contempo analizzato come l'abilità di gioco necessaria per raggiungere tale titolo fosse aumentata anch'essa nonostante l'elevato aumento del numero di giocatori.[4]

Il titolo di grande maestro conserva ad ogni modo un alto prestigio, perché corrisponde ad altissime performance contro gli altri giocatori titolati. Una statistica redatta negli Stati Uniti indica che il titolo di maestro viene raggiunto tipicamente da circa il 2% dei giocatori di torneo, mentre i grandi maestri costituiscono appena lo 0,02% (due per diecimila) dei giocatori di torneo.[11]

A novembre 2021 il titolo risulta assegnato a 1741 giocatori e giocatrici, dei quali 1315 attivi.[12]

Requisiti[modifica | modifica wikitesto]

Il manuale della FIDE[13] elenca i requisiti necessari per poter ottenere il titolo di grande maestro. I principali sono i seguenti:

  • deve essere stato raggiunto un punteggio Elo di almeno 2500 punti;
  • devono essere state realizzate almeno due norme di grande maestro, con un totale di almeno 27 partite giocate nei tornei in cui si è ottenuta la norma.

I vincitori del campionato del mondo femminile, del campionato del mondo juniores e del campionato del mondo seniores ottengono automaticamente il titolo di grande maestro.

Norme di grande maestro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Norma (scacchi).

Le norme di grande maestro sono dei passi successivi per ottenere il titolo definitivo di grande maestro. Vengono attribuite dalla FIDE secondo i seguenti requisiti:

  • il torneo deve essere disputato sulla lunghezza di almeno 9 turni; fanno eccezione i campionati continentali a squadre, per i quali sono sufficienti 7 turni;
  • devono essere presenti almeno tre giocatori di nazionalità diversa dal paese in cui si svolge il torneo;
  • devono essere stati affrontati almeno tre grandi maestri;
  • la performance ottenuta deve essere di almeno 2600 punti Elo.

Grande maestro ad honorem[modifica | modifica wikitesto]

La FIDE può concedere il titolo di grande maestro per motivi non strettamente agonistici, ad esempio per premiare una carriera particolarmente lunga o per meriti organizzativi. È necessario comunque avere già il titolo di maestro internazionale. Il titolo è detto ad honorem oppure honoris causa ed è indicato con la sigla HGM (Honorary Grand Master).

Grandi maestri che hanno ottenuto il titolo ad honorem:

Grandi maestri donne[modifica | modifica wikitesto]

Nona Gaprindašvili, prima donna (1978) a diventare GM assoluto, fotografata nel 1963.

Al dicembre 2021, le seguenti 39 giocatrici hanno ottenuto il titolo di GM assoluto:

Grandi maestri più giovani[modifica | modifica wikitesto]

In ambito scacchistico i bambini prodigio sono un fenomeno molto conosciuto da tempo: Paul Morphy batté Johann Löwenthal all'età di 12 anni[14], José Raúl Capablanca divenne Campione cubano a 13[15], mentre Samuel Reshevsky teneva simultanee a 6.[16]

Con la creazione del Titolo di grande maestro, il primo sotto l'età di 18 anni ad ottenerlo fu nel 1958 Bobby Fischer[17], record che resistette sino al 1991 quando fu infranto da Judit Polgár.[18] Sergej Karjakin ha mantenuto il record per 19 anni, poi superato nel 2021 da Abhimanyu Mishra.[19]

È stato dichiarato nel 2021, quando la Top 10 presenta unicamente record ottenuti a partire dal 2003 che «gli scacchi continuano a diventare più giovani», in riferimento all'aumento dei titolati in età appena adolescenziale. Ciò è stato attribuito all'aumentare della disponibilità del materiale di studio, alla diffusione di supporti governativi per i giocatori e alla maggior presenza, rispetto al passato, di tornei dedicati specificatamente alla realizzazione di norme.[20] Quest'ultimo aspetto ha generato controversie: lo sfidante del Mondiale 2021 Jan Nepomnjaščij ha dichiarato che, ad esempio, almeno una norma ottenuta in un Torneo Open dovrebbe essere obbligatoria, come anche una media Elo più alta tra i GM partecipanti. Il già Campione Viswanathan Anand ha definito le proposte fatte alla FIDE «sufficientemente ragionevoli» e ha aggiunto che «dovrebbero migliorare le cose».[21]

Di seguito i giocatori ad aver ottenuto il titolo di grande maestro internazionale prima del compimento del quattordicesimo anno d'età:

  • L'età è riferita all'ottenimento della terza norma di GM, non alla nomina ufficiale da parte della FIDE.
  • Il paese indicato è quello a cui apparteneva il giocatore quando ha ottenuto la terza norma di Grande maestro.
Sergej Karjakin, più giovane GM di sempre tra il 2003 e il 2021.
Grandi Maestri più giovani
# Nome Paese  Anno  Età
  1  Abhimanyu Mishra Stati Uniti Stati Uniti
2021
 12 anni, 4 mesi, 25 gg[22]
  2  Sergej Karjakin Ucraina Ucraina [N 2]
2003
 12 anni, 7 mesi
  3  Dommaraju Gukesh India India
2019
 12 anni, 7 mesi, 17 gg
  4  Javokhir Sindarov Uzbekistan Uzbekistan
2018
 12 anni, 10 mesi, 8 gg
  5  R. Praggnanandhaa   India India
2018
 12 anni, 10 mesi, 13 gg
  6  Nodirbek Abdusattorov Uzbekistan Uzbekistan
2017
 13 anni, 1 mese, 11 gg
  7  Parimarjan Negi India India
2006
 13 anni, 4 mesi, 22 gg
  8  Magnus Carlsen Norvegia Norvegia
2004
 13 anni, 4 mesi, 27 gg
  9  Wei Yi Cina Cina
2013
 13 anni, 8 mesi, 23 gg
10  Raunak Sadhwani India India
2019
 13 anni, 9 mesi, 26 gg  
11  Bu Xiangzhi Cina Cina
1999
 13 anni, 10 mesi, 13 gg  
12  Samuel Sevian Stati Uniti Stati Uniti
2014
 13 anni, 10 mesi, 27 gg
13  Richárd Rapport Ungheria Ungheria
2010
 13 anni, 11 mesi, 6 gg

Super-GM[modifica | modifica wikitesto]

Un giocatore il cui Elo raggiunge o supera i 2700 punti viene chiamato informalmente Super-grandmaster o in breve "Super-GM".[23] Come nel caso dei GM, anche il numero di Super-GM è aumentato nel corso degli anni: se nel 1979 unicamente il Campione del Mondo Anatolij Karpov era inscrivibile nella categoria, nel 1994 ve ne erano 6, 33 nel 2009, per essere quindi 39 nella classifica mondiale FIDE del dicembre 2021. Ciò è stato attribuito a diversi fattori, quali l'inflazione che il punteggio Elo subirebbe nel corso del tempo o, al contrario, al miglioramento dei giocatori grazie alla diffusione dei motori scacchistici.[24][25][26]

Di seguito è riportata la lista dei 124 giocatori che almeno una volta nella loro carriera hanno raggiunto o superato quota 2700. La lista è aggiornata fino a ottobre 2021.

Magnus Carlsen, che ha raggiunto il punteggio Elo di 2882, il più alto mai registrato.
Judit Polgár, unica donna Super-GM
Classifica Super-GM
# Elo Giocatore Data Paese
1 2882 Carlsen, Magnus Magnus Carlsen maggio 2014 Norvegia Norvegia
2 2851 Kasparov, Garri Garri Kasparov luglio 1999 Russia Russia
3 2844 Caruana, Fabiano Fabiano Caruana ottobre 2014 Italia Italia[N 3]
4 2830 Aronyan, Lewon Lewon Aronyan marzo 2014 Armenia Armenia
5 2822 So, Wesley Wesley So febbraio 2017 Stati Uniti Stati Uniti
6 2820 Məmmədyarov, Şəhriyar Şəhriyar Məmmədyarov settembre 2018 Azerbaigian Azerbaigian
7 2819 Vachier-Lagrave, Maxime Maxime Vachier-Lagrave agosto 2016 Francia Francia
8 2817 Anand, Viswanathan Viswanathan Anand marzo 2011 India India
9 2817 Kramnik, Vladimir Vladimir Kramnik ottobre 2016 Russia Russia
10 2816 Topalov, Veselin Veselin Topalov luglio 2015 Bulgaria Bulgaria
11 2816 Nakamura, Hikaru Hikaru Nakamura ottobre 2015 Stati Uniti Stati Uniti
12 2816 Liren, Ding Ding Liren novembre 2018 Cina Cina
13 2810 Griščuk, Aleksandr Aleksandr Griščuk dicembre 2014 Russia Russia
14 2804 Firūzjāh, ʿAlīreżā ʿAlīreżā Firūzjāh dicembre 2021 Iran Iran[N 4]
15 2798 Giri, Anish Anish Giri ottobre 2015 Paesi Bassi Paesi Bassi
16 2793 Rəcəbov, Teymur Teymur Rəcəbov ottobre 2012 Azerbaigian Azerbaigian
17 2789 Nepomnjaščij, Jan Jan Nepomnjaščij gennaio 2021 Russia Russia
18 2788 Morozevič, Aleksandr Aleksandr Morozevič luglio 2008 Russia Russia
19 2788 Karjakin, Sergej Sergej Karjakin luglio 2011 Russia Russia
20 2787 Ivančuk, Vasyl' Vasyl' Ivančuk ottobre 2007 Ucraina Ucraina
21 2785 Fischer, Bobby Bobby Fischer luglio 1972 Stati Uniti Stati Uniti
22 2780 Karpov, Anatolij Anatolij Karpov luglio 1994 Russia Russia
23 2777 Gelfand, Boris Boris Gelfand novembre 2013 Israele Israele
24 2770 Harikrishna, Pentala Pentala Harikrishna dicembre 2016 India India
25 2769 Svidler, Pëtr Pëtr Svidler maggio 2013 Russia Russia
26 2768 Domínguez, Leinier Leinier Domínguez maggio 2014 Cuba Cuba
27 2765 Yangyi, Yu Yu Yangyi settembre 2018 Cina Cina
28 2765 El'janov, Pavlo Pavlo El'janov marzo 2016 Ucraina Ucraina
29 2764 Ponomarëv, Ruslan Ruslan Ponomarëv luglio 2011 Ucraina Ucraina
30 2763 Lékó, Péter Péter Lékó aprile 2005 Ungheria Ungheria
31 2763 Kamskij, Gata Gata Kamskij luglio 2013 Stati Uniti Stati Uniti
32 2763 Rapport, Richárd Richárd Rapport febbraio 2021 Ungheria Ungheria
33 2762 Hao, Wang Wang Hao marzo 2020 Cina Cina
34 2761 Həşimov, Vüqar Vüqar Həşimov gennaio 2012 Azerbaigian Azerbaigian
35 2761 Adams, Michael Michael Adams settembre 2013 Inghilterra Inghilterra
36 2761 Artem'ev, Vladislav Vladislav Artem'ev giugno 2019 Russia Russia
37 2760 Jakovenko, Dmitrij Dmitrij Jakovenko gennaio 2009 Russia Russia
38 2758 Tomaševskij, Evgenij Evgenij Tomaševskij settembre 2015 Russia Russia
39 2758 Chao, Li Li Chao giugno 2016 Cina Cina
40 2758 Duda, Jan-Krzysztof Jan-Krzysztof Duda dicembre 2019 Polonia Polonia
41 2756 Yue, Wang Wang Yue settembre 2010 Cina Cina
42 2755 Širov, Aleksej Aleksej Širov gennaio 2008 Spagna Spagna
43 2753 Yi, Wei Wei Yi gennaio 2008 Cina Cina
44 2751 Movsesyan, Sergey Sergey Movsesyan gennaio 2009 Armenia Armenia
45 2751 Navara, David David Navara gennaio 2009 Rep. Ceca Rep. Ceca
46 2750 Wojtaszek, Radosław Radosław Wojtaszek gennaio 2017 Polonia Polonia
47 2751 Vitjugov, Nikita Nikita Vitjugov agosto 2019 Russia Russia
48 2749 Bacrot, Étienne Étienne Bacrot novembre 2013 Francia Francia
49 2743 Andrejkin, Dmitrij Dmitrij Andrejkin giugno 2016 Russia Russia
50 2739 Bareev, Evgenij Evgenij Bareev ottobre 2003 Russia Russia
51 2739 Liêm, Lê Quang Lê Quang Liêm agosto 2017 Vietnam Vietnam
52 2738 Matlakov, Maksim Maksim Matlakov novembre 2017 Russia Russia
53 2737 Naiditsch, Arkadij Arkadij Naiditsch dicembre 2013 Azerbaigian Azerbaigian
54 2735 Polgár, Judit Judit Polgár luglio 2005 Ungheria Ungheria
55 2734 Bologan, Viktor Viktor Bologan agosto 2012 Moldavia Moldavia
56 2734 Džobava, Baadur Baadur Džobava settembre 2012 Georgia Georgia
57 2733 Fedoseev , Vladimir Vladimir Fedoseev ottobre 2017 Russia Russia
58 2732 Malachov, Vladimir Vladimir Malachov luglio 2010 Russia Russia
59 2732 Inarkiev, Ėrnesto Ėrnesto Inarkiev settembre 2016 Russia Russia
60 2731 Shankland, Samuel Samuel Shankland febbraio 2019 Stati Uniti Stati Uniti
61 2731 Bu Xiangzhi, Bu Xiangzhi febbraio 2019 Cina Cina
62 2726 Almási, Zoltán Zoltán Almási luglio 2011 Ungheria Ungheria
63 2726 Moïsejenko, Oleksandr Oleksandr Moïsejenko settembre 2011 Ucraina Ucraina
64 2726 Vidit Gujrathi, Vidit Gujrathi marzo 2020 India India
65 2725 Alekseev, Evgenij Evgenij Alekseev settembre 2009 Russia Russia
66 2725 Volokitin, Andrij Andrij Volokitin marzo 2013 Ucraina Ucraina
67 2724 Ni Hua, Ni Hua settembre 2009 Cina Cina
68 2724 Vallejo Pons, Francisco Francisco Vallejo Pons luglio 2011 Spagna Spagna
69 2723 Korobov, Anton Anton Korobov gennaio 2014 Ucraina Ucraina
70 2720 Sasikiran, Krishnan Krishnan Sasikiran maggio 2011 India India
71 2720 Rjazancev, Aleksandr Aleksandr Rjazancev luglio 2012 Russia Russia
72 2720 Areščenko, Oleksandr Oleksandr Areščenko dicembre 2012 Ucraina Ucraina
73 2720 Fressinet, Laurent Laurent Fressinet giugno 2015 Francia Francia
74 2718 Čeparinov, Ivan Ivan Čeparinov agosto 2018 Georgia Georgia
75 2717 Bruzón, Lázaro Lázaro Bruzón ottobre 2012 Cuba Cuba
76 2717 Kryvoručko, Jurij Jurij Kryvoručko novembre 2015 Ucraina Ucraina
77 2715 Salov, Valerij Valerij Salov ottobre 1995 Russia Russia
78 2715 Qosimjonov, Rustam Rustam Qosimjonov maggio 2015 Uzbekistan Uzbekistan
79 2715 Alekseenko, Kirill Kirill Alekseenko novembre 2019 Russia Russia
80 2714 van Wely, Loek Loek van Wely ottobre 2001 Paesi Bassi Paesi Bassi
81 2714 Chismatullin, Denis Denis Chismatullin marzo 2014 Russia Russia
82 2713 Hakobyan, Vladimir Vladimir Hakobyan ottobre 2007 Armenia Armenia
83 2713 McShane, Luke Luke McShane luglio 2012 Inghilterra Inghilterra
84 2712 Short, Nigel Nigel Short aprile 2004 Inghilterra Inghilterra
85 2712 Howell, David David Howell agosto 2015 Inghilterra Inghilterra
86 2712 Amin, Bassem Bassem Amin gennaio 2019 Egitto Egitto
87 2712 Xiong, Jeffery Jeffery Xiong settembre 2019 Stati Uniti Stati Uniti
88 2711 Dreev, Aleksej Aleksej Dreev luglio 2011 Russia Russia
89 2710 Beljavs'kyj, Oleksandr Oleksandr Beljavs'kyj luglio 1997 Slovenia Slovenia
90 2710 Motylëv, Aleksandr Aleksandr Motylëv luglio 2009 Russia Russia
91 2710 Rodshtein, Maxim Maxim Rodshtein marzo 2016 Israele Israele
92 2710 Dubov, Daniil Daniil Dubov gennaio 2021 Russia Russia
93 2709 Məmmədov, Rauf Rauf Məmmədov dicembre 2017 Azerbaigian Azerbaigian
94 2709 Jones, Gawain Gawain Jones giugno 2019 Inghilterra Inghilterra
95 2708 Jefymenko, Zachar Zachar Jefymenko marzo 2011 Ucraina Ucraina
96 2707 Nisipeanu, Liviu Dieter Liviu Dieter Nisipeanu ottobre 2005 Romania Romania
97 2707 Naer , Evgenij Evgenij Naer agosto 2017 Russia Russia
98 2706 Sokolov, Ivan Ivan Sokolov gennaio 2004 Paesi Bassi Paesi Bassi
99 2706 Berkes, Ferenc Ferenc Berkes settembre 2011 Ungheria Ungheria
100 2706 Rublëvskij, Sergej Sergej Rublëvskij novembre 2013 Russia Russia
101 2705 Tal', Michail Michail Tal' gennaio 1980 Unione Sovietica Unione Sovietica
102 2705 Milov, Vadim Vadim Milov luglio 2008 Svizzera Svizzera
103 2705 Gračëv, Boris Boris Gračëv marzo 2012 Russia Russia
104 2705 Hammer, Jon Ludvig Jon Ludvig Hammer febbraio 2016 Norvegia Norvegia
105 2704 Láznička, Viktor Viktor Láznička gennaio 2012 Rep. Ceca Rep. Ceca
106 2703 Sutovskij, Emil Emil Sutovskij gennaio 2012 Israele Israele
107 2703 Ragger, Markus Markus Ragger febbraio 2017 Austria Austria
108 2703 Kovalëv, Vladislav Vladislav Kovalëv febbraio 2019 Bielorussia Bielorussia
109 2703 Šarić, Ivan Ivan Šarić marzo 2019 Croazia Croazia
110 2703 Antón Guijarro, David David Antón Guijarro marzo 2020 Spagna Spagna
111 2702 Krasenkov, Michail Michail Krasenkov luglio 2000 Polonia Polonia
112 2702 Smiryn, Il'ja Il'ja Smiryn luglio 2001 Israele Israele
113 2702 Chalifman, Aleksandr Aleksandr Chalifman ottobre 2001 Russia Russia
114 2702 Azmaiparashvili, Zurab Zurab Azmaiparashvili luglio 2003 Georgia Georgia
115 2702 Édouard, Romain Romain Édouard giugno 2014 Francia Francia
116 2702 Kovalenko, Ihor Ihor Kovalenko agosto 2015 Ucraina Ucraina
117 2702 Sargsyan, Gabriel Gabriel Sargsyan dicembre 2015 Armenia Armenia
118 2701 Oniščuk, Aleksandr Aleksandr Oniščuk luglio 2001 Stati Uniti Stati Uniti
119 2701 Adhiban, Baskaran Baskaran Adhiban aprile 2019 India India
120 2701 Esipenko, Andrej Andrej Esipenko marzo 2021 Russia Russia
121 2701 van Foreest, Jorden Jorden van Foreest marzo 2021 Paesi Bassi Paesi Bassi
122 2701 Maghsoodloo, Parham Parham Maghsoodloo ottobre 2021 Iran Iran
123 2700 Nielsen, Peter Heine Peter Heine Nielsen luglio 2010 Danimarca Danimarca
124 2700 Lysyj, Igor' Igor' Lysyj gennaio 2015 Russia Russia

Genere[modifica | modifica wikitesto]

A dicembre 2021 una sola donna, Judit Polgár, ha raggiunto i requisiti per essere definita "super-GM".

Note[modifica | modifica wikitesto]

Esplicative
  1. ^ Le sigle adottate dalla FIDE sono IM (International Master) per i maestri internazionali ed FM (FIDE Master) per i maestri FIDE.
  2. ^ Successivamente Karjakin è passato alla Federazione russa.
  3. ^ Nel 2014 Caruana apparteneva alla Federazione italiana, in seguito è tornato negli USA e quindi appartenente alla Federazione statunitense.
  4. ^ Ha superato i 2700 come giocatore della Federazione iraniana, è passato successivamente a quella francese, giocando per la quale ha ottenuto questo punteggio.
Riferimenti
  1. ^ (EN) Rausis Loses GM Title, Gets 6-Year Ban For Phone Cheating, su chess.com. URL consultato il 16 dicembre 2021.
  2. ^ (EN) Nigalidze Verdict: 3-Year Ban, GM Title Stripped, su chess.com. URL consultato il 16 dicembre 2021.
  3. ^ (EN) Chess Grandmasters, su chesshistory.com. URL consultato il 16 dicembre 2019.
  4. ^ a b c (EN) ‘A GM is a GM’? – FIDE title devaluation, su en.chessbase.com. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  5. ^ (EN) World Statistics Day - Chess Touch, su fide.com. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  6. ^ (EN) Jack Peters, Too Many Grandmasters? The Very Good Obscure the Best, in Los Angeles Times, 31 agosto 2001. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  7. ^ (EN) Grandmaster trends 1972-2020, su en.chessbase.com. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  8. ^ (EN) ‘A GM is a GM’? – FIDE title devaluation, su en.chessbase.com. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  9. ^ (EN) Bartlomiej Macieja, ACP Report by GM Bartlmiej Macieja, su fide.com, 17 dicembre 2008.
  10. ^ (EN) ACP, Carlsen on the FIDE Grand Prix problems, su en.chessbase.com. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  11. ^ (EN) 2002 REGULAR RATING DISTRIBUTION CHART, su uschess.org. URL consultato il 24 febbraio 2006 (archiviato dall'url originale il 13 febbraio 2006).
  12. ^ (EN) How Many Chess Grandmasters Are There?, su chessdelta.com. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  13. ^ (EN) Handbook - FIDE Title Regulations effective from 1 July 2017, su fide.com. URL consultato il 13 maggio 2019.
  14. ^ (EN) Paul Morphy vs Johann Jacob Loewenthal - Casual game (1850), New Orleans, su chessgames.com. URL consultato il 16 dicembre 2021.
  15. ^ (EN) José Raúl Capablanca, su chess24.com. URL consultato il 16 dicembre 2021.
  16. ^ (EN) Chess prodigies and mini-GMs update, su en.chessbase.com. URL consultato il 16 dicembre 2021.
  17. ^ (EN) The 16 best 16-year-olds of all time - Part 1, su chess24.com. URL consultato il 16 dicembre 2021.
  18. ^ (EN) The Top Chess Players in the World, su chess.com. URL consultato il 16 dicembre 2021.
  19. ^ (EN) Abhimanyu Mishra beats Karjakin’s record as youngest ever grandmaster, su chess24.com. URL consultato il 16 dicembre 2021.
  20. ^ (EN) The Youngest Chess Grandmasters In History, su chess.com. URL consultato il 16 dicembre 2021.
  21. ^ (EN) Susan Ninan, To GM or not to GM: Inside calls for FIDE to change Grandmaster requirements, in ESPN, 15 novembre 2021. URL consultato il 16 dicembre 2021.
  22. ^ (EN) BREAKING: Abhimanyu Mishra Becomes Youngest Grandmaster In Chess History, su chess.com. URL consultato il 30 giugno 2021.
  23. ^ (EN) Dylan Loeb McClain, Title Inflation Waters Down the Meaning of Grandmaster, in The New York Times, 20 aprile 2008. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  24. ^ (EN) Standard Top 100 Players December 2021, su ratings.fide.com. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  25. ^ (EN) Rating inflation – its causes and possible cures, su en.chessbase.com. URL consultato il 15 dicembre 2021.
  26. ^ (EN) Alex Knapp, Humans Are Getting Better At Chess - Thanks to Computers, in Forbes, 17 maggio 2012. URL consultato il 15 dicembre 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4343607-9
  Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi