Nodirbek Abdusattorov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nodirbek Abdusattorov
NodirbekAbdusattorov19.jpg
Nodirbek Abdusattorov nel 2019
Nazionalità Uzbekistan Uzbekistan
Scacchi Chess.svg
Categoria GM
Ranking 2633 p.(dicembre 2021), Juniors 9º
Palmarès
Transparent.png Campionati del mondo rapid
Oro Varsavia 2021
Transparent.png Campionati del mondo giovanili
Oro Maribor 2012 U8
Statistiche aggiornate al 17 maggio 2021

Nodirbek Abdusattorov (Tashkent, 18 settembre 2004) è uno scacchista uzbeko, Grande Maestro e Campione del mondo rapid nel 2021.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 ha vinto a Maribor il Campionato del mondo giovanile nella categoria U8.

Nel 2014, all'età di 9 anni, durante l'ottava edizione del Torneo dedicato alla memoria di Georgy Agzamov disputato a Tashkent ha sconfitto i Grandi Maestri Sjargej Žygalka e Rustam Khusnutdinov, diventando in tal modo uno dei più giovani giocatori di sempre a battere un Grande Maestro in partite a tempo classico.[1][2]

Nel novembre 2015 con il punteggio di 8,5 su 12 giunge 4º nel Campionato del mondo giovanile nella categoria U12 disputatosi a Porto Carras.

Nell'ottobre 2017 partecipa al Chigorin Memorial, nel quale il risultato di 6,5 su 9 gli fa ottenere la terza e definitiva norma di Grande Maestro. Avendo nel contempo superato la soglia di 2.500 punti Elo, questo risultato lo ha reso all'epoca il 2º più giovane di sempre sino ad allora ad ottenere il massimo titolo scacchistico.[3] Il titolo è stato ratificato dalla FIDE nell'aprile 2018.[4]

Nel maggio 2018 partecipa al Campionato uzbeko giungendo 5º con 7 su 12.[5]

Nel settembre 2019 vince a Tashkent il Campionato juniores dell'Asia Centrale con 7,5 su 9.[6]

Nel 2021 in maggio si qualifica alla Coppa del Mondo di Soči, vincendo il torneo zonale della zona 3.4 della FIDE, totalizzando 8 punti su 9[7], dalla quale viene eliminato al 4° turno da Vasif Durarbayli dopo aver superato Mohamad Ervan, Aravindh Chithambaram e Anish Giri.

Nel dicembre 2021 vince il Campionato del Mondo Rapid a Varsavia, diventando il più giovane scacchista di sempre ad aggiudicarsi questo torneo[8]. Dopo aver ottenuto 9,5 punti su 13, conclude il torneo al primo posto a pari merito con Jan Nepomnjaščij, Magnus Carlsen e Fabiano Caruana. Per regolamento disputa gli spareggi lampo soltanto con il primo dei tre, dove ha la meglio sul russo vice-campione del mondo per 1,5 a 0,5.[9][10] Nel corso del torneo l'uzbeko riesce nell'impresa di battere il campione del mondo in carica Magnus Carlsen e alcuni Super GM come lo stesso Caruana, Boris Gelfand e Aleksandr Griščuk.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Ad aprile 2018 è il più giovane giocatore di sempre ad essere entrato nella Top 100 juniores della lista FIDE.[11]

Al 1º febbraio 2020, con un Elo di 2644 punti, era primo al mondo degli U16 e secondo assoluto nel suo paese.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Mard Oglon - nastrino per uniforme ordinaria Mard Oglon
— Dicembre 2021[12]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) David Martínez, 9-year-old prodigy beats two grandmasters, su chess24.com, chess24, 22 maggio 2014. URL consultato il 30 ottobre 2017.
  2. ^ (EN) Akshat Chandra, Nine-year-old rips through GMs!, su en.chessbase.com, ChessBase, 2 luglio 2014. URL consultato il 30 ottobre 2016.
  3. ^ (EN) Abdusattorov second youngest GM ever, su en.chessbase.com. URL consultato il 30 ottobre 2017.
  4. ^ (EN) List of titles approved by the 2018 1st quarter PB in Minsk, Belarus, su fide.com. URL consultato il 12 aprile 2018.
  5. ^ (EN) Uzbekistan Men Championship (Final) 2018, su chess-results.com. URL consultato il 15 maggio 2018.
  6. ^ (EN) Central Asia Junior Championship 2019 Classifica su chess.results.com
  7. ^ (EN) Nodirbek Abdusattorov wins Zone 3.4 Open Championship, su fide.com.
  8. ^ Un 17enne uzbeko ha vinto i mondiali "rapid" di scacchi, su Agi. URL consultato il 29 dicembre 2021.
  9. ^ World Rapid Chess Championship 2021 - Open - Classifica finale dopo 13 turni, su chess-results.com. URL consultato il 28 dicembre 2021.
  10. ^ (EN) Nodirbek Abdusattorov and Alexandra Kosteniuk win World Rapid Championship, su fide.com. URL consultato il 29 dicembre 2021.
  11. ^ (EN) Top JUNIORS List Statistics, su ratings.fide.com, FIDE. URL consultato il 12 aprile 2018.
  12. ^ (EN) President awards Nodirbek Abdusattorov who won World Rapid Chess Championship, in The Tashkent Times, 30 dicembre 2021. URL consultato il 2 gennaio 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]