Ding Liren

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ding Liren
Ding Liren 2012.jpg
Ding Liren nel 2012
Nazionalità Cina Cina
Scacchi Chess.svg
Categoria GM
Ranking 2812 p.(marzo 2019), nel mondo 3º
Best ranking 2816 p.(novembre 2018), nel mondo 4º
Squadra Chengdu Pandas (PCL)
Carriera
Squadre di club
2016-2018Alkaloid Macedonia Macedonia
2008-2018Zhejiang Cina Cina
Palmarès
Transparent.png Olimpiadi degli scacchi
Oro a squadre - Batumi 2018
Oro individuale - Batumi 2018
Oro a squadre - Tromsø 2014
Bronzo individuale - Tromsø 2014
Transparent.png Campionati del Mondo
Oro a squadre - Khanty Mansiysk 2017
Oro a squadre - Tsakhkadzor 2015
Argento a squadre - Antalya 2013
Argento a squadre - Ningbo 2011
Bronzo a squadre - Astana 2019
Transparent.png Campionati del mondo Giovanili
Argento Campionato del mondo under10/Heraklion 2002
Argento Campionato del mondo under12/Heraklion 2004
Bronzo Campionato del mondo under20/Atene 2012
Transparent.png Coppa del Mondo
Argento Finalista - Tbilisi 2017
Asia (orthographic projection).svg Campionati Asiatici
Oro Campionato asiatico a squadre - Tabriz 2014
Oro Campionato asiatico a squadre - Zaozhuang 2012
Transparent.png Campionati Europei
Oro Campionato Europeo club/Novi Sad 2016
Argento Campionato Europeo club/Antalya 2017
Transparent.png Campionati cinesi
Oro Campionato cinese individuale/Xinghua 2009
Oro Campionato cinese individuale/Xinghua 2011
Oro Campionato cinese individuale/Jiangsu 2012
Argento Campionato cinese individuale/Jiangsu 2015
Argento Campionato cinese individuale/Xinghua 2014
Statistiche aggiornate al 14 marzo 2019

Ding Liren[1] (Wenzhou, 24 ottobre 1992) è uno scacchista cinese, Grande maestro.

Ha ottenuto il titolo di Grande Maestro nel 2009.

È lo scacchista cinese che ha ottenuto il più alto punteggio Elo in assoluto con 2816 punti (nel novembre 2018), questo lo colloca al 4º posto nella classifica mondiale[2] e il primo a qualificarsi per il torneo dei candidati al titolo mondiale che si è giocato a Berlino dal 9 al 28 marzo 2018, si è infine classificato 4° senza alcuna sconfitta.

A partire dall'agosto 2017 (quando il 9 agosto perse a Wenzhou contro Anish Giri[3]) fino al novembre 2018 (quando l'11 novembre ha perso, a Shenzhen, contro Maxime Vachier-Lagrave[4]), ha ottenuto una serie consecutiva di partite senza sconfitta record, pari a 100 partite (29 vittorie e 71 patte).[5][6] Si tratta della striscia di imbattibilità più lunga nella storia degli scacchi, avendo superato quella di Michail Nechem'evič Tal'[7], che rimase imbattuto per 95 partite tra il 24 ottobre 1973 ed il 16 ottobre 1974.

Principali risultati[modifica | modifica wikitesto]

Nell'aprile del 2009 ha vinto a sorpresa il suo primo Campionato cinese assoluto, disputato a Xinghua nei pressi di Nanchino. Ha realizzato 8,5 su 11, vincendo l'ultima partita per forfait in seguito al nuovo regolamento FIDE secondo il quale il giocatore che si presenta in ritardo all'inizio della partita (anche di pochi secondi, come accaduto durante lo stesso torneo alla campionessa del mondo Hou Yifan) perde la partita. L'avversario di Ding Liren si presentò al tavolo di gioco alcuni minuti dopo che erano stati avviati gli orologi. Nella decima partita ha vinto contro Wang Hao, che conduceva il torneo con 8/10. Wang Hao perse poi l'undicesima partita, terminando al secondo posto con 8/11. Il favorito in base all'Elo Ni Hua (anch'egli sconfitto da Ding Liren) ha terminato con 6/11.[8]

Nell'aprile del 2011 ha vinto per la seconda volta il campionato cinese, con 9/11 e una performance di 2867 punti Elo.[9]

Nell'aprile del 2012 ha vinto per la terza volta il campionato cinese, con 8/11.

Altri risultati di rilievo:

Partite notevoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]