Arkadij Naiditsch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Arkadij Naiditsch

Arkadij Naiditsch (Riga, 25 ottobre 1985) è uno scacchista tedesco di origine lettone, Grande maestro.

Si trasferì con la famiglia in Germania nel 1996, stabilendosi a Dortmund. In aprile del 2001 ottenne, all'età di 15 anni, il titolo di Grande Maestro.

Ha raggiunto il massimo Elo in dicembre del 2011, con 2731 punti.

Nel mese di luglio 2015 è passato alla Federazione Scacchistica dell'Azerbaijan [1] e si è trasferito con la moglie, la MIf Yuliya Shvayger, a Baku.

Principali risultati[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 : 2° nel torneo B di Wijk aan Zee
  • 2004 : 2° nel torneo di Dortmund, dietro al vincitore Anand
  • 2005 : vince il torneo di Dortmund davanti a Topalov, Svidler, Kramnik e altri "superGM", tra cui Adams, Leko e Van Wely.
  • 2006 : partecipa in 1a scacchiera per la Germania alle Olimpiadi di Torino; parteciperà in 1a scacchiera anche alle olimpiadi di Dresda 2008, realizzando complessivamente + 7 = 9 – 4 (57,5 %).
  • 2007 : vince a Bad Königshofen il 16° campionato tedesco; 1° in maggio nel forte open President's Cup di Baku con 7,5 su 9, davanti a un folto gruppo di grandi maestri.
  • 2008 : vince il campionato tedesco a squadre "Bundesliga" con la squadra OSC Baden Baden, realizzando 11,5 punti su 13.
  • 2011 : vince l'open internazionale "Neckar" con 8,5 /9, superando la soglia dei 2700 punti Elo.
  • 2014: vince il torneo "Grenke Chess Classic" con 5/7

Naiditsch è un appassionato di karate, lo pratica attivamente ed è 2° Kyū (cintura blu).

Partite notevoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Naiditsch all’Azerbaijan | Scacchierando, su www.scacchierando.it. URL consultato il 06 ottobre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN253442346 · LCCN: (ENno2012115433