Wang Yue

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wang Yue a Dresda 2008

Wang Yue[1] (Taiyuan, 31 marzo 1987) è uno scacchista cinese, Grande maestro.

Cominciò a giocare a scacchi molto giovane. A nove anni faceva già parte della squadra giovanile cinese, e vinse il torneo giovanile Li Chengzhi. A 12 anni fu ammesso nella squadra nazionale e a 15 si aggregò al circolo di scacchi di Tientsin.

Per la sua grande solidità di gioco è chiamato talvolta "La muraglia cinese". Nel 2008 giocò 85 partite consecutive (da marzo a dicembre) senza perdere[2], avvicinandosi al record di imbattibilità che attualmente è detenuto, con 93 partite, da Michail Tal'.

Ottiene il proprio record nel rating FIDE nel novembre 2010 con 2756 punti Elo (1º posto in Cina, 10º al mondo).[3]

Principali risultati[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1999 vinse il campionato del mondo under-12 di Oropesa del Mar.

Nel 2005 divenne a 18 anni il più giovane campione cinese. Nel 2007 raggiunse l'obiettivo di superare la soglia dei 2.700 punti Elo, il primo cinese a riuscirci.

Tra i migliori risultati del 2007 il 2º posto ex aequo al fortissimo Aeroflot Open di Mosca e il 1º posto ex aequo nell'open di Cappelle la Grande in Francia.

Nel 2009 è stato il primo cinese ad essere invitato al fortissimo torneo di Linares, dove sono ammessi solo i più forti giocatori del mondo.

Nel 2012 vince il prestigioso Torneo di scacchi di Hastings.

Ha fatto parte della squadra olimpica cinese in occasione di 7 olimpiadi: Calvià 2004, Torino 2006 e Dresda 2008(prima scacchiera), Chanty-Mansijsk 2010(prima scacchiera), Istanbul 2012, Tromsø 2014(prima scacchiera), Baku 2016(prima scacchiera). Alle Olimpiadi di Torino 2006 vinse, realizzando 10/12, la medaglia d'oro individuale in quarta scacchiera e d'argento di squadra, alle Olimpiadi di Tromsø 2014 vinse la medaglia d'Oro di squadra. Dal 2004 al 2016 ha ottenuto 28 vittorie, 35 pareggi e 7 sconfitte .[4][5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]