Olimpiadi degli scacchi del 2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Partecipanti alle Olimpiadi 2014: in vede chiaro le nazioni presenti sia con la squadra open sia con la squadra femminile, in verde scuro quelle presenti con la solo squadra open.

Le Olimpiadi degli scacchi del 2014 si sono svolte a Tromsø, in Norvegia, dal 1° al 14 agosto. Sono state la 41ª edizione ufficiale organizzata dalla FIDE, e hanno compreso un torneo open[1] e uno femminile.

Il torneo open è stato vinto per la prima volta dalla Cina, mentre il torneo femminile è stato vinto dalla Russia (per la terza volta consecutiva).

Tromsø è stata scelta come sede organizzatrice nel corso delle Olimpiadi del 2010, battendo la candidatura di Albena (Bulgaria) con 95 voti contro 47.[2]

Formato e regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Entrambi i tornei sono stati disputati con il sistema svizzero, sulla lunghezza di 11 turni; sono stati osservati due giorni di riposo, il 7 e il 13 agosto (dopo il 5º e il 10º turno). La classifica è determinata dai match points (2 punti per la vittoria di squadra, 1 per il pareggio, 0 per la sconfitta); in caso di parità, sono stati usati come criteri di spareggio (in sequenza) il punteggio Sonneborn-Berger, i game points (totale dei punti ottenuti dai membri della squadra) e infine la somma dei match points ottenuti dagli avversari, escludendo la squadra con il minor numero di punti.

Ogni incontro è disputato sulle quattro scacchiere; le squadre potevano essere formate da un massimo di cinque giocatori. Il tempo di riflessione è di 90 minuti per 40 mosse, più 30 minuti per finite, più 30 secondi a mossa di incremento a partire dalla prima mossa.[3]

Torneo open[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo open hanno partecipato 172 squadre, tre delle quali norvegesi.

Risultati a squadre[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alla classifica generale, le squadre sono state divise, sulla base del seed[4], in cinque gruppi; è stata premiata la prima classificata di ogni gruppo (ad esclusione di quelle già premiate con le medaglie).

Pos. Squadra Giocatori[5] Seed Elo[6] 2 1 0 Punti S-B
Gold medal.svg Cina Cina Wang Yue, Ding Liren, Yu Yangyi, Ni Hua, Wei Yi 7 2699 8 3 0 19 422,5
Silver medal.svg Ungheria Ungheria Péter Lékó, Csaba Balogh, Zoltán Almási, Richárd Rapport, Judit Polgár 5 2703 7 3 1 17 372,0
Bronze medal.svg India India Parimarjan Negi, S.P. Sethuraman, Krishnan Sasikiran, Baskaran Adhiban, M.R. Lalith Babu 19 2631 7 3 1 17 371,5
4 Russia Russia Vladimir Kramnik, Aleksandr Griščuk, Pëtr Svidler, Sergey Karjakin, Jan Nepomnjaščij 1 2773 7 3 1 17 352,0
5 Azerbaigian Azerbaigian Şəhriyar Məmmədyarov, Teymur Rəcəbov, Rauf Məmmədov, Eltac Səfərli, Qədir Hüseynov 8 2694 7 3 1 17 345,0
6 Ucraina Ucraina Vasyl' Ivančuk, Ruslan Ponomarëv, Pavlo El'janov, Anton Korobov, Oleksandr Moïsejenko 2 2723 6 4 1 16 377,5
7 Cuba Cuba Leinier Domínguez, Lázaro Bruzón, Yuniesky Quezada, Isan Reynaldo Ortiz Suárez, Yuri González Vidal 13 2669 7 2 2 16 361,0
8 Armenia Armenia Lewon Aronyan, Gabriel Sargsyan, Sergey Movsesyan, Vladimir Hakobyan, Tigran K'ot'anǰyan 4 2705 6 4 1 16 350,5
9 Israele Israele Boris Gelfand, Maxim Rodshtein, Il'ja Smiryn, Emil Sutovskij, Evgeny Postny 9 2683 7 2 2 16 348,0
10 Spagna Spagna Francisco Vallejo Pons, David Antón Guijarro, Iván Salgado López, Miguel Illescas Córdoba, Renier Vázquez 17 2640 7 2 2 16 334,5

Premi di categoria[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pos. Seed[4] Elo Punti S-B
Gruppo A
(seed 1-35)
Russia Russia 4 1 2773 17 352,0
Gruppo B
(seed 36-70)
Egitto Egitto 23 38 2547 15 284,0
Gruppo C
(seed 71-104)
Kirghizistan Kirghizistan 34 95 2264 14 247,5
Gruppo D
(seed 105-138)
Sri Lanka Sri Lanka 74 120 2112 12 205
Gruppo E
(seed 139-172)
Pakistan Pakistan 92 159 1651 11 173

Risultati individuali[modifica | modifica wikitesto]

Medaglie sono state assegnate ai migliori giocatori (con almeno otto partite giocate) secondo la prestazione Elo, considerando con spareggio la percentuale di punti ottenuti, con classifiche separate secondo la scacchiera; le riserve sono state considerate come giocatori della quinta.

Prima scacchiera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Squadra Elo[6] Prestazione Punti Partite Percentuale
Gold medal.svg Veselin Topalov Bulgaria Bulgaria 2772 2872 6,5 9 72,2
Silver medal.svg Michael Adams Inghilterra Inghilterra 2740 2839 6,5 9 72,2
Bronze medal.svg Anish Giri Paesi Bassi Paesi Bassi 2745 2836 8 11 72,7

Seconda scacchiera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Squadra Elo[6] Prestazione Punti Partite Percentuale
Gold medal.svg Ngoc Truong Son Nguyen Vietnam Vietnam 2634 2843 8,5 10 85
Silver medal.svg Csaba Balogh Ungheria Ungheria 2637 2839 7 9 77,8
Bronze medal.svg Ding Liren Cina Cina 2742 2831 7,5 10 75

Terza scacchiera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Squadra Elo[6] Prestazione Punti Partite Percentuale
Gold medal.svg Yu Yangyi Cina Cina 2668 2912 9,5 11 86,4
Silver medal.svg Krishnan Sasikiran India India 2669 2753 7,5 10 75
Bronze medal.svg Pavlo El'janov Ucraina Ucraina 2723 2745 7 9 77,8

Quarta scacchiera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Squadra Elo[6] Prestazione Punti Partite Percentuale
Gold medal.svg Nikola Sedlak Serbia Serbia 2554 2773 6,5 8 81,3
Silver medal.svg Isan Reynaldo Ortiz Suárez Cuba Cuba 2603 2766 6 8 75
Bronze medal.svg Ni Hua Cina Cina 2666 2723 6,5 9 72,2

Quinta scacchiera (riserva)[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Squadra Elo[6] Prestazione Punti Partite Percentuale
Gold medal.svg Samuel Shankland Stati Uniti Stati Uniti 2624 2831 9 10 90
Silver medal.svg Oleksandr Moïsejenko Ucraina Ucraina 2707 2714 7 9 77,8
Bronze medal.svg Jan Nepomnjaščij Russia Russia 2714 2650 6,5 9 72,2

Torneo femminile[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo femminile hanno partecipato 134 squadre, tre delle quali norvegesi.

Risultati a squadre[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alla classifica generale, le squadre sono state divise, sulla base del seed[4], in cinque gruppi; è stata premiata la prima classificata di ogni gruppo (ad esclusione di quelle già premiate con le medaglie).

Pos. Squadra Giocatori Seed Elo[6] 2 1 0 Punti S-B
Gold medal.svg Russia Russia GM Kateryna Lahno, GM Valentina Gunina, GM Aleksandra Kostenjuk, GMF Ol'ga Girja, GMF Natal'ja Pogonina 2 2520 10 0 1 20 420,5
Silver medal.svg Cina Cina GM Hou Yifan, GMF Ju Wenjun, GM Zhao Xue, GMF Tan Zhongyi, GMF Guo Qi 1 2549 8 2 1 18 406,0
Bronze medal.svg Ucraina Ucraina GM Anna Muzyčuk, MI Marija Muzyčuk, GM Anna Ušenina, MI Natalja Žukova, MI Inna Haponenko 3 2510 8 2 1 18 383,0
4 Georgia Georgia GM Nana Dzagnidze, GM Bela Khotenashvili, MI Lela Javakhishvili, MI Salome Melia, MI Nino Batsiashvili 4 2499 8 1 2 17 390,0
5 Armenia Armenia GM Elina Danielyan, MI Lilit' Mkrtčyan, MI Lilit' Galoyan, GMF Maria Kursova, Šušanna Sargsyan 10 2383 8 1 2 17 350,5
6 Kazakistan Kazakistan GMF Guliskhan Nakhbayeva, GMF Dinara Saduakassova, GMF Zhansaya Abdumalik, MIF Madina Davletbayeva, MIF Gulmira Dauletova 17 2333 8 1 2 17 320,0
7 Polonia Polonia GM Monika Soćko, GMF Jolanta Zawadzka, GMF Karina Szczepkowska-Horowska, GMF Marta Bartel, MIF Klaudia Kulon 8 2402 7 2 2 16 362,0
8 Stati Uniti Stati Uniti GM Irina Krush, MI Hanna Zatons'kych, GMF Tatev Abrahamyan, GMF Katerina Nemcova, GMF Sabina-Francesca Foisor 7 2405 7 2 2 16 339,5
9 Germania Germania MI Elisabeth Pähtz, GMF Zoya Schleining, GMF Tatjana Melamed, GMF Melanie Ohme, GMF Sarah Hoolt 12 2379 8 0 3 16 304,0
10 India India GM Harika Dronavalli, MI Tania Sachdev, MI Eesha Karavade, GMF Mary Ann Gomes, GMF Rout Padmini 5 2421 6 3 2 15 380,0

Premi di categoria[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Pos. Seed[4] Elo Punti S-B
Gruppo A
(seed 1-27)
Georgia Georgia 4 4 2499 17 390,0
Gruppo B
(seed 28-54)
Mongolia Mongolia 16 28 2251 15 307,0
Gruppo C
(seed 55-81)
Egitto Egitto 37 59 2030 13 258,5
Gruppo D
(seed 82-108)
Tagikistan Tagikistan 50 83 1877 12 226,0
Gruppo E
(seed 109-134)
Thailandia Thailandia 90 111 1538 10 151,5

Risultati individuali[modifica | modifica wikitesto]

Medaglie sono state assegnate ai migliori giocatori (con almeno otto partite giocate) secondo la prestazione Elo, considerando con spareggio la percentuale di punti ottenuti, con classifiche separate secondo la scacchiera; le riserve sono state considerate come giocatori della quinta.

Prima scacchiera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Squadra Elo[6] Prestazione Punti Partite Percentuale
Gold medal.svg GM Nana Dzagnidze Georgia Georgia 2550 2719 8 9 88,9
Silver medal.svg GM Hou Yifan Cina Cina 2661 2661 7 9 77,8
Bronze medal.svg GM Pia Cramling Svezia Svezia 2500 2659 10 11 90,9

Seconda scacchiera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Squadra Elo[6] Prestazione Punti Partite Percentuale
Gold medal.svg GM Valentina Gunina Russia Russia 2524 2651 8 10 80
Silver medal.svg GM Bela Khotenashvili Georgia Georgia 2494 2589 8 10 80
Bronze medal.svg GMF Ju Wenjun Cina Cina 2559 2564 8 11 72,7

Terza scacchiera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Squadra Elo[6] Prestazione Punti Partite Percentuale
Gold medal.svg GM Aleksandra Kostenjuk Russia Russia 2534 2639 7,5 9 83,3
Silver medal.svg MI Ana Matnadze Spagna Spagna 2385 2445 7,5 10 75
Bronze medal.svg MFF Ellinor Frisk Svezia Svezia 2257 2432 9,5 11 86,4

Quarta scacchiera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Squadra Elo[6] Prestazione Punti Partite Percentuale
Gold medal.svg GM Natalja Žukova Ucraina Ucraina 2468 2512 7,5 10 75
Silver medal.svg GMF Marta Bartel Polonia Polonia 2359 2439 6,5 9 72,2
Bronze medal.svg MI Irina Bulmaga Romania Romania 2354 2433 8 10 80

Quinta scacchiera (riserva)[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Squadra Elo[6] Prestazione Punti Partite Percentuale
Gold medal.svg GMF Rout Padmini India India 2318 2584 7,5 8 93,8
Silver medal.svg GMF Guo Qi Cina Cina 2453 2520 6,5 8 81,3
Bronze medal.svg MIF Gulmira Dauletova Kazakistan Kazakistan 2252 2486 7 8 87,5

Trofeo Nona Gaprindashvili[modifica | modifica wikitesto]

Il trofeo Nona Gaprindashvili viene aggiudicato alla nazione partecipante le cui squadre nel torneo open ed in quello femminile hanno ottenuto una migliore somma dei punti dei due tornei. In caso di parità la classifica viene formata attraverso gli stessi spareggi dei singoli tornei, ma sommati.[7]

Pos. Nazione Punti open Punti femminile Somma S-B
Gold medal.svg Cina Cina 19 18 37 828,5
Silver medal.svg Russia Russia 17 20 37 772,5
Bronze medal.svg Ucraina Ucraina 16 18 34 760,5
4 Armenia Armenia 16 17 33 701,0
5 India India 17 15 32 751,5
6 Polonia Polonia 15 16 31 697,5
7 Stati Uniti Stati Uniti 15 16 31 687,5
8 Spagna Spagna 16 15 31 681,0
9 Azerbaigian Azerbaigian 17 14 31 636,5
10 Francia Francia 15 15 30 709,0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anche se a volte denominata sezione maschile, è aperta a giocatori di entrambi i sessi.
  2. ^ (EN) 41st Chess Olympiad to be staged in – Tromsø!, Chessdom.com, 2 ottobre 2010. URL consultato il 26 luglio 2014.
  3. ^ (EN) Regulations for the Chess Olympiad, su chess24.com. URL consultato il 26 luglio 2014.
  4. ^ a b c d Ordine di iscrizione mediante la media Elo dei giocatori
  5. ^ Tutti i giocatori sono Grandi Mestri, eccetto dove espressamente indicato
  6. ^ a b c d e f g h i j k l Classifica ad agosto 2014
  7. ^ Chess-results

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi