Zurab Azmaiparashvili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Zurab Azmaiparashvili

Zurab Azmaiparashvili (in georgiano: ზურაბ აზმაიფარაშვილი?; in russo: Зураб Алексеевич Азмайпарашвили?, traslitterato: Zurab Alekseevič Azmajparašvili; Tbilisi, 16 marzo 1960) è uno scacchista georgiano (fino al 1991 sovietico).

Ottenne il titolo di Grande maestro nel 1988. Ha raggiunto il massimo Elo nel 2003, con 2.702 punti.

Principali risultati[modifica | modifica wikitesto]

  • 1973: 1º nel campionato della Georgia Under-18
  • 1978: 1º nel campionato juniores dell'Unione Sovietica
  • 1982: 1º a Pavlodar
  • 1986: 1º a Mosca, 1º ad Albena, 1º a Tbilisi
  • 1989: 1º al Lloyds Bank Open di Londra
  • 2003: 1º nel campionato europeo individuale di Istanbul

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha partecipato per la Georgia, sempre in 1ª scacchiera, a 7 olimpiadi degli scacchi dal 1992 al 2004, col risultato complessivo di + 33 = 34 – 11 (64,1 %). Ha vinto un oro individuale e un bronzo di squadra alle olimpiadi di Elista 1998.

Incarichi direttivi[modifica | modifica wikitesto]

Azmaiparashvili è stato per molti anni presidente della federazione scacchistica georgiana e nel 2009 è stato uno dei vice-presidenti della FIDE. Ad ottobre 2018 è presidente dell'Unione scacchistica europea.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) President’s Office, su europechess.org. URL consultato il 31 ottobre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]